home DATI Digital ad revenue: nel 2016 Google frena ma è ancora in testa
Google
0

Digital ad revenue: nel 2016 Google frena ma è ancora in testa

La quota di mercato di Big G scende di oltre 2 punti percentuali rispetto allo scorso anno attestandosi al 30,9%

Secondo le ultime stime effettuate da eMarketer nell’ambito del mercato pubblicitario globale, a spartirsi i soldi in palio sono poche realtà. A fare la parte del leone è Google che quest’anno arriverà al 30,9% di share. La quota di Big G scende di oltre 2 punti percentuali rispetto allo scorso anno, quando si erano attestata al 33,3%.

eMarketer_Net_Digital_Ad_Revenue_Share_Worldwide_by_Company_20-14-2016_205576-700x935

 

Facebook aumenta i guadagni ma rimane seconda dietro a Google

Al secondo posto si conferma Facebook che, invece, incrementa i suoi guadagni dalla pubblicità, che rappresentano il 12% delle quote di mercato totali, in ascesa dell’1,3% rispetto al 2015. Stesso trend per Alibaba, ma con numeri diversi: revenue pubblicitarie in crescita al 5,9% a fronte di un 5,1% dell’anno precedente. Seguono a ruota, con percentuali di market share nettamente inferiori, Microsoft, stabile all’1,6%, Yahoo all’1,5% e Twitter all’1,4%, in leggero aumento rispetto a dodici mesi fa (1,3%). La restante quota di mercato, pari al 46,8%, se la spartiscono gli altri player.