ABBONATI

Audiweb ad agosto, tutto pronto per Natale

Autore: D Sechi


Il mese più caldo dell’anno, e solitamente meno propenso al recupero dell’informazione, si divincola dai luoghi comuni e, complici gli eventi, non arretra sul fronte del consumo digital. La nuova alternativa al freddo di fine anno?

L’agosto che non ti aspetti. Ma poi, cosa ci si debba attendere da un anno dalle tinte ogni volta cangianti ma sempre tendenti allo scuro? Non lo sappiamo, come direbbero i migliori virologi. Ma intanto ad agosto si è tornati al mare, si è tornati a ballare e si ripreso ad accusare il proprio dirimpettaio, come sempre superficiale, cinico e poco attento. Ma sono solo i “fantastici” prodromi di quello che ci attenderà nelle prossime settimane e mesi. Che cosa? L’alienante saltellare da un sito all’altro per cercare conferme, soluzioni, vie d’uscita, elementi comunque utili per insultare il vicino di marciapiede, solitamente con una narice scoperta. Ma si diceva di agosto: ebbene, sono state 4 settimane che, nonostante i frizzi e lazzi, hanno rappresentato un bell’incipit per quel che riguarda il consumo informativo in rete. Audiweb ha subito preso la palla la balzo e ci racconta cosa sia accaduto.

Il calo fantasma

Nel mese di agosto, la total digital audience ha raggiunto complessivamente 41,9 milioni di utenti unici, dato piuttosto stabile rispetto al mese di luglio (-0,3%) e che registra ancora una flessione della fruizione di internet da computer (-5,8%) legata principalmente a un fattore di stagionalità, tipico dei mesi estivi e già riscontrato nel mese precedente. Nel giorno medio, dunque, livello che ci aiuta a comprendere “l’attaccamento” degli utenti alla rete, l’audience si è attestata sui 32,2 milioni di utenti unici, anche in questo caso con una leggera flessione (-0,7% rispetto a luglio), dove se da un lato cala l’uso da desktop (-17,4%) per via dell’entrata in piena estate e al periodo di ferie per gran parte della popolazione, dall’altro la fruizione da smartphone si mantiene stabile guadagnando un +0,5%.

Cronaca, meteo e tanto pallone

Un agosto particolare, che arriva dopo un mese in cui avevamo assistito al tipico inizio del calo stagionale di attenzione e consumo, appesantito oltremodo dal confronto con giugno che, invece, risultava ancorato al periodo di lockdown e ad attività sia lavorative sia, in parte, scolastiche. Nel mese di agosto ci siamo trovati nel vivo di alcuni eventi che hanno dato una spinta in più a quello che è il tipico andamento del periodo - con i dati Audiweb Week di agosto ne avevamo avuto un assaggio -, come i campionati sportivi, il calcio (spostati anche questi a causa della pandemia), alcuni fatti di cronaca rilevanti (per esempio il giallo della DJ Parisi e del figlio Gioele), fatti di cronaca conseguenti all’ondata di maltempo nel Centro e Nord Italia sul finire del mese, il ritorno di alcune informazioni sui contagi estivi (ordinanza del Ministro della Salute sull’obbligo delle mascherine dopo le 18 e chiusura delle discoteche).

News, e-commerce, meteo

In generale, dall’analisi targata Audiweb sui dati mensili delle categorie e sotto-categorie più visitate, ad agosto risultano dunque in crescita quelle che raggruppano siti e applicazioni dedicati alle news online (Current Event & Global News con 36,3 milioni di utenti mensili, +1,5% rispetto a luglio), all’e-commerce (Mass Merchandiser con 33,8 milioni di utenti, +1%), ai viaggi (Map/Travel Info con 31,2 milioni di utenti, +3,4%) e al meteo (Weather con 30,3 milioni di utenti, +3,9%).

Il triumvirato: Repubblica, Corsera e Gazzetta

Entrando invece nel dettaglio dei brand iscritti alla rilevazione Audiweb, nel giorno medio, troviamo in effetti molto siti di news che mostrano dati in crescita rispetto al mese precedente. Tra questi: La Repubblica con 3 milioni 620 mila utenti unici nel giorno medio (+14,8% rispetto a luglio); Corriere della Sera con 3 milioni 282 mila utenti giorno medio (+9,8%); Il Messaggero con 2 milioni 100 mila utenti (+15,8%); Il Fatto Quotidiano con 1 milione 795 mila utenti (+32,1%); Fanpage con 1 milione 779 mila utenti (+23,9%); La Stampa.it con 1 milione 357 mila utenti (+23,1%); ANSA con 1 milione 228 mila (+10,5%); Il Giornale con 1 milione 53 mila (+65,8%); Leggo con 1 milione 22 mila (+2,6%). Tra gli spazi informativi che mostrano un trend positivo troviamo anche gli sportivi La Gazzetta dello Sport (2 milioni 269 mila utenti e un +13,1%) e Calciomercato.com  (con 926 mila, +51,1%), siti di meteo ilMeteo (con 4 milioni 785 mila utenti, +11,3%) e 3BMeteo (2 milioni 437 mila utenti, +18,2%), oppure siti di interesse più generale e legati al tempo libero come, ad esempio Pinterest (2 milioni 989 mila utenti, +2,8%) e Giallo Zafferano (1 milione 232 mila utenti, +7,3%).

Scarica le tabelle


img
Special Content

Autore: Redazione - 15/11/2018


“Digitale, singolare, femminile”: tutti i numeri del portale verticale DiLei

Pianificare pubblicità su DiLei significa raggiungere un target molto ampio e di pregio. Il magazine infatti è saldamente nel podio dei siti al femminile italiani, con una total digital audience di 4,5 milioni di utenti mensili, di cui il 63 % composto da donne, con un’elevata percentuale di istruzione superiore, pari all’81%. Inoltre, a livello di di profilazione del target, la CRU (Custom Roll Up) Responsabile d’acquisto pesa per DiLei il 72%. Ciò significa che se un inserzionista pianifica una campagna su DiLei va a interessare l’audience più protagonista della spesa delle famiglie italiane. Grazie ai dati di prima parte di Italiaonline, le campagne in audience targeting hanno risultati superiori ai benchmark di mercato, in particolare su alcuni target di eccellenza, tipicamente le fasce d’età più alto spendenti, sia donne che uomini. Relativamente alle campagne in audience targeting su DiLei, la viewability dei formati preroll su desktop è al di sopra dell’80% (dati Moat, set-ott ’18) e la viewability dei formati MPU top su tutti i device è dell’80% (dati IAS, set ’18) per una brand safety complessiva del 98% (dati IAS, 1H ’18). Pianificare su DiLei è possibile in tutti i formati per mezzo dell’offerta che iOL Advertising, la concessionaria di digital adv di Italiaonline, mette a disposizione degli inserzionisti, con ottimi risultati in termini di viewability e completion rate, in un ambiente assolutamente brand-safe.

LEGGI
img
spot

Autore: Redazione - 05/11/2020


Enel Energia racconta Enel One nella nuova campagna firmata Saatchi & Saatchi

Da ieri, 4 novembre, è on air per quattro settimane la nuova campagna Enel One di Enel Energia, l’offerta di energia verde, con cinque piani tariffari a costo mensile fisso, per le famiglie con il contatore elettronico di seconda generazione. Vantaggiosa, sostenibile e smart, la nuova soluzione di Enel Energia permette di controllare e gestire i consumi con il salvadanaio digitale, direttamente dall’app. L’idea creativa sviluppata da Saatchi & Saatchi nasce da una riflessione sulla situazione attuale che vede le certezze e le abitudini delle famiglie cambiare ogni giorno. Con tono ironico e coinvolgente, lo spot tv illustra i cambiamenti che avvengono: sul lavoro, dove lo smart working ha ormai ridisegnato la routine, in famiglia, dove la digitalizzazione ha reso più smart anche i più grandi, e nel tempo libero, dove sono i figli a dare lezione ai propri genitori. In questo contesto, Enel One rappresenta la certezza di un’energia verde a costo fisso e la tranquillità di una soluzione che, almeno quando si tratta dei consumi, ci permette di tenere tutto sotto controllo. La multisoggetto è declinata su tv, radio, stampa e web con una creatività dinamica che andrà ad intercettare dei target specifici, veicolando di volta in volta dei messaggi personalizzati. La pianificazione web è stata curata dal centro media Starcom, che si aggiudicata la gara relativa e operera insieme a Sapient. Invece per tv, stampa e radio il planning è di Mindshare. Credits Creative Director: Manuel Musilli Art Director: Antonio Penco Copywriter: Marta Curcio Casa di Produzione: Think Cattleya Regia: Bellone&Consonni Fotografo: Daniele Baracco

LEGGI

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy