ABBONATI

Il mondo Daily

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti?
Iscriviti, scopri la nostra offerta e seleziona il pacchetto che meglio si adatta alle tue esigenze.

Optimize , business unit di dentsu, vince la gara Benetton per le attività SEO
A seguito di una gara che ha visto coinvolti alcuni dei principali player del settore, Benetton si affida a dentsu per la gestione delle attività SEO a livello internazionale attraverso la scelta di Optimize, la business unit di dentsu Italia specializzata in SEO, Digital Analytics e Conversion Rate Optimization. Premiato l’innovativo approccio data-driven che guida tutte le attività dell’agenzia: un team poliedrico con competenze specialistiche verticali che fanno da booster a tutte le attività di marketing di un brand, dai contenuti agli influencer, dalla comunicazione corporate all’e-commerce. Optimize gestirà dall’Italia le ottimizzazioni per i motori di ricerca delle attività digitali di Benetton in 24 Paesi, in 8 lingue diverse. La gestione delle attività di SEO si inserisce nella ormai consolidata partnership strategica con dentsu italia: dal 2019, infatti, Benetton si avvale della collaborazione di Simple Agency sia per l’Italia sia a livello internazionale. Dichiara Giada Birbitello, Head of SEO di Optimize: “Con Benetton si è instaurata immediatamente una profonda sintonia e il loro interesse nella materia ci ha confermato quanto la SEO sia oggigiorno alla base delle attività digitali e strategiche dei brand. È uno dei booster più potenti attraverso cui accelerare la crescita digitale e raggiungere gli obiettivi di business, facendo da volano agli investimenti media. La capacità di creare sinergie e far convergere all’interno di una proposition strategica di medio-lungo periodo tecnicismi, creatività sul contenuto, search intelligence, usabilità e valori del brand, è infatti il cuore pulsante della nostra unit. Obiettivo della collaborazione con Benetton sarà una solida crescita sul medio-lungo periodo, abilitata da quick-win tattici per migliorare l’esperienza utente e avere un impatto positivo su search visibility, traffico e revenue online, in 24 Paesi e 8 lingue diverse”. La sinergia Marco Caruso, Deputy Managing Director di Simple Agency, ha dichiarato: “Siamo particolarmente felici e orgogliosi che la relazione di fiducia instaurata con Benetton in questi anni di partnership si sia ulteriormente evoluta. Attualmente, infatti, seguiamo il brand con diverse sigle del gruppo dentsu. Il rapporto è stato, da subito, estremamente positivo. Da allora, si è trattato di una relazione in continua crescita, come tra colleghi. Il successo di questa partnership sta nelle evidenze dei numeri e nel raggiungimento dei risultati di business. Lavoreremo in sinergia con il team di Optimize su tutti i touch point compresi la search, il contenuto e gli influencer, con un approccio data driven”. Leonardo Casini, Chief Digital Officer di dentsu italia, ha aggiunto: “Benetton incarna perfettamente il nostro cliente tipo: una forte visione strategica, una costante attenzione ai risultati di business, il coraggio di sposare l’innovazione con progetti ambiziosi. In dentsu dati, media e creatività sono conseguenza strategica di obiettivi di business e Benetton ha sposato il nostro approccio start-to-start, dove elementi di innovazione vengono costantemente introdotti per fare da volano ai risultati di business”.
https://www.dailyonline.it/it/2021/optimize-business-unit-dentsu-vince-gara-benetton-attivita-seo
incarichi e gare
img
Audipress 2021/I: lettori stampa a 33,3 milioni, il calo del 3,6%; copie digitali in crescita del 35,5%
Audipress ha comunicato i dati della prima wave sui lettorati 2021, da cui emerge una readership complessiva in Italia di 33,3 milioni di italiani che leggono almeno una testata stampa al mese, in formato cartaceo o digitale, in calo del 3,6% a perimetro omogeneo rispetto all’edizione precedente. Si tratta del 63% della popolazione adulta dai 14 anni; di questi 4,3 milioni fruiscono della copia digitale, pari all’8,1% della popolazione, in crescita del 35,5%. “La fotografia che emerge dalla nuova edizione dei dati Audipress 2021/I mostra il perdurare della spinta verso il digitale, che ha visto una particolare accelerazione nell’anno pandemico e che continua a crescere” commenta il presidente di Audipress Ernesto Mauri. “In un contesto di profonde trasformazioni e di limitazioni alle normali attività, che hanno caratterizzato l’intero periodo di rilevazione, si sono necessariamente sperimentate nuove abitudini nella fruizione dei contenuti editoriali, amplificando il fenomeno della lettura di digital edition, con un dato per la stampa nel complesso negli ultimi 30 giorni che aumenta del +35,5% rispetto all’edizione precedente e arriva a quota 4,3 milioni di lettori, quota raddoppiata nel corso dell’ultimo anno”. I dati di readership In un giorno medio il 22% degli italiani sceglie uno dei principali quotidiani su carta o digitale replica per informarsi (11.680.000 lettori, con quasi 17 milioni di letture), mentre la lettura dei periodici genera ogni settimana 17 milioni di letture per le più importanti testate settimanali (con 10.738.000 lettori, cioè il 20,3% degli adulti +14 anni) e ogni mese circa 16,6 milioni di letture per le maggiori testate mensili (per 9.797.000 lettori, il 18,5% degli italiani). Nello specifico, i quotidiani più letti sono il Corriere della Sera con oltre 1,7 milioni di lettori complessivi; seguono la Gazzetta dello Sport a quota 1,68 milioni e La Repubblica, con quasi 1,5 milioni di lettori. Il QN, testata cui fanno capo Il Resto del Carlino, La Nazione e Il Giorno, si colloca al quarto posto con 1,2 milioni di lettori. Per quanto riguarda i settimanali, Sorrisi e Canzoni tv registra oltre 2,2 milioni di lettori, seguito da Chi a quota 1,6 milioni circa e Settimanale DiPiù con 1,5 milioni. Per i mensili, il primo è Focus con 3,1 milioni di lettori, secondo Quattroruote con 1,8 milioni e terzo National Geographic con 1,4 milioni. https://www.dailyonline.it/download_file/view/33418/1   I comportamenti di lettura Nell’analisi di queste audience, il riconoscimento della fiducia e del ruolo della stampa si manifesta in particolare nei dati sui comportamenti di lettura: si nota il prevalere di un’abitudine alla lettura integrata nella dieta mediatica in maniera frequente e regolare, come anche il rafforzamento della quota di copia letta “acquistata” (personalmente o in famiglia, con sottoscrizione di abbonamento o meno), che rappresenta per i quotidiani il 63,3%, per i settimanali il 76,6% e per i mensili il 73,6%. La lettura di copia condivisa (“avuta da altri/trovata”) risulta evidentemente intaccata dai cambiamenti nelle interazioni sociali esterne, ma proprio per questo motivo soggetta a possibili evoluzioni in relazione alle modifiche del contesto di riferimento. Scarica le tabelle Audipress                
https://www.dailyonline.it/it/2021/audipress-2021i-lettori-stampa-333-milioni-calo-del-36-copie-digitali-crescita-del-355
mercato
img
Skeepers lancia “CX Management”, piattaforma per la gestione della Customer Experience
Il Gruppo Skeepers, player globale di primo piano nell’offerta di soluzioni in-novative di customer engagement e già proprietario di Recensioni Verificate, lancia sul mercato italiano una nuova piattaforma digitale all’avanguardia per la gestione della Customer Experience, “CX Management”. Il nuovo servizio, unione delle competenze e tecnologie di due promettenti startup recentemente acquisite dal Gruppo (MyFeelBack e Mediatech-CX), offre per la prima volta ai brand la possibilità di ascoltare i propri clienti durante tutte le fasi del percorso di acquisto, ottenendo insight dettagliati e in grado di abilitare un processo decisionale data-driven. La soluzione è già stata adottata a livello europeo da aziende del calibro di Meetic, Norauto, Clarins, Hilti, Guerlain e Maisons du Monde. “Immaginate di avere la possibilità di fare la domanda giusta al cliente giusto, magari subito dopo un acquisto o dopo una qualsiasi altra interazione digitale con il vostro brand”, commenta Pascal Lannoo, Cmo di Skeepers. E aggiunge: “Potreste scoprire cosa abbia spinto un cliente ad acquistare un dato prodotto o, di contro, ad abbandonare all’ultimo il carrello, quali siano gli aspetti che hanno influenzato di più le sue scelte, quali le aree di miglioramento. Queste sono solo alcune delle informazioni strategiche che la soluzione CX Management è in grado di raccogliere in tempo reale sull’esperienza di ogni consumatore”. Come funziona “Skeepers CX Management” permette di creare questionari personalizzati e dinamici su qualsiasi aspetto dell’esperienza cliente, che vengono poi somministrati nel momento più strategico del percorso di acquisto a una clientela ultra mirata. Attraverso un targeting intelligente e dinamico, infatti, è possibile scegliere, per esempio, se porre una domanda dopo che il cliente ha trascorso una certa quantità di tempo sull’e-commerce aziendale o quando stia per abbandonarlo (magari lasciando il carrello pieno) o perfino quando proviene da un sito di un competitor o dopo un reso. A ogni cliente viene associato un set di domande su misura, con il risultato di proporre questionari pertinenti e con elevati tassi di risposta - in media del 75%. Inoltre, “CX Management” permette di introdurre altre funzionalità di grande successo come l’affidabile Net Promoter Score, che permette alle aziende di misurare il livello di fedeltà della clientela, sapendo, ad esempio, quanti la consiglierebbero ai propri conoscenti. Attraverso un set di strumenti digitali di questo tipo, le aziende sono in grado di collezionare feedback preziosi direttamente dai propri clienti attuali o potenziali, in ogni fase del customer journey, giungendo a un grado di conoscenza molto sofisticato Un processo fluido La gestione della Customer Experience (CX) è il punto focale del mutamento del paradigma relazionale fra brand e consumatore: oggi le persone interagiscono, comunicano e acquistano non più solo grazie all’azione di marketing e advertising, ma basandosi sull’esperienza che hanno nella relazione con i brand. Per questo la customer experience è diventata sempre più centrale nelle strategie delle aziende: il successo passa anche da qui. “È un cambio di prospettiva che impone di interrogarsi sul modo in cui ci si interfaccia con i propri clienti, prima durante e dopo l’acquisto, per poterli conoscere e coinvolgere in un rapporto a due vie solido e duraturo. In questo contesto, “Skeepers CX Management” permette a business di qualunque settore e dimensione di poter attivare questo processo in modo fluido, traendo importanti vantaggi dalla conoscenza approfondita dei clienti e migliorando sensibilmente le proprie performance”, ha aggiunto Lannoo. Per adattarsi al meglio alle esigenze di ogni azienda, lo strumento è stato sviluppato per integrarsi perfettamente in qualsiasi ecosistema software ed è compatibile con i principali CRM, strumenti di marketing e applicativi più utilizzati.
https://www.dailyonline.it/it/2021/skeepers-lancia-cx-management-piattaforma-gestione-della-customer-experience
aziende
img

Daily News

Agenda

poltrone

People&Poltrone

Lo spazio dedicato agli ultimi cambi di poltrona in Italia e nel mondo relativi ad agenzie di comunicazione, imprese editoriali, centri media e a chi lavora nell'industria del marketing.

LEGGI

Spot del giorno

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy