ABBONATI

Il mondo Daily

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti?
Iscriviti, scopri la nostra offerta e seleziona il pacchetto che meglio si adatta alle tue esigenze.

Open Influence diventa Creator Marketing Partner di TikTok
TikTok ha conferito il riconoscimento di Creator Marketing Partner a Open Influence. La società è finora l’unica con sede nel nostro Paese ad avere ricevuto ufficialmente l’ambito riconoscimento in lingua italiana su questa specifica competenza, che prevede la selezione di influencer e la gestione di campagne di creazione di contenuto. Open Influence ha anche accesso tramite API a tutta una serie di dati direttamente dal proprio CRM, per le funzioni di scoperta dei creator e di gestione delle campagne pubblicitarie in organico e con il boost paid media. Una garanzia per i clienti per riuscire a creare strategie di influencer marketing basate sui dati più intelligenti ed efficaci, distinguere il proprio marchio con creatività uniche e ottenere un supporto affidabile dall'inizio alla fine. A oggi, solo nel mercato italiano, Open Influence ha contribuito a generare oltre un miliardo di visualizzazioni su TikTok, collaborando con oltre trenta grandi brand, tra cui L’Oreal, Sony Pictures, Chupa Chups, Estee Lauder, Disney e molti altri. “Nelle 150 campagne realizzate in Italia - dichiara Marco Marranini, COO di Open Influence Italia - le aziende che hanno compreso l’importanza degli influencer come asset strategico hanno puntato a guadagnare margine competitivo con campagne always-on, supportate da altre brevi ma mirate e integrate. Qui alle figure degli influencer sono stati affiancati i content creator, due sfaccettature professionali che non sempre coincidono nella medesima persona”. Karim De Martino, SVP Business Development Europa, ha aggiunto “Siamo onorati di essere il primo e (finora) unico partner accreditato da TikTok per i servizi di Creator Marketing in lingua italiana. Con slancio Open Influence sta contribuendo a costruire casi di successo nel nostro Paese in ogni industry, anche quelle meno scontate, dalla ristorazione al comparto farmaceutico, così come dal mondo del banking a quello del tech e al mercato energetico. Ogni brand in qualsiasi settore di appartenenza ha la possibilità di raggiungere il suo pubblico, grazie alla crossmedialità degli influencer e alla vastità degli argomenti trattati online”. Una delle recenti campagne gestite da Open Influence è già diventata un case study internazionale consultabile sul portale TikTok for Business (https://www.tiktok.com/business/en/inspiration/sony- pictures-italia). Il lancio del film “Bullet Train” per Sony Pictures è stata la più grande campagna di creator marketing effettuata in Italia per una singola uscita nelle sale. Il CPM dei contenuti creati dagli influencer ha registrato un costo inferiore del 28% rispetto agli ads tradizionali. Mentre per i video il risparmio per view è stato del 66%. Infine, il click through è aumentato del 26% e l’engagement ha registrato +211%.
https://www.dailyonline.it/it/2022/open-influence-diventa-creator-marketing-partner-tiktok
mercato
img
Rai Pubblicità presenta la politica commerciale di gennaio-marzo 2023: listini e ascolti in linea col 2022
L’offerta invernale Rai prevede una stagione ricca di contenuti di eccellenza, tra i quali spicca il Festival di Sanremo 2023, in un’edizione che rimette al centro la città, le persone e soprattutto la musica. La fiction riparte con il racconto di storie vere, di impegno civile e integrità morale come Il nostro generale (con Sergio Castellitto) – dedicato alla figura di Carlo Alberto Dalla Chiesa a poca distanza dal 40° anniversario dalla scomparsa; e come Fernanda Wittgens (con Matilde Gioli). A queste si affiancano le attesissime returning series: Le indagini di Lolita Lobosco (con Luisa Ranieri), Rocco Schiavone (con Marco Giallini), Il commissario Ricciardi e La porta rossa (con Lino Guanciale), Che Dio ci aiuti e Mare fuori. E poi le novità assolute: Angeli della notte – in cui Francesco Arca interpreta il vice-questore Alessandro Scudieri in una Napoli avvolta dalle tenebre; Fiori sopra l’inferno – con Elena Sofia Ricci nei panni di Teresa Battaglia; Sei donne –che racconta le storie di sei personaggi femminili; e infine Blackout – con Alessandro Preziosi e Aurora Ruffino protagonisti di un mistery d’alta quota intenso ed emozionante. L’intrattenimento Anche l’intrattenimento Rai per tutta la famiglia è pronto a riaffermare la sua leadership. Si parte con la settimana di Sanremo, il più importante evento popolare del nostro Paese. Antonella Clerici raddoppia sul filone della musica: a The Voice Senior, si affianca la novità assoluta The Voice Kids –dedicata ai più piccoli. Il cantante mascherato passa al sabato, riservando grandi novità soprattutto in giuria. A fine periodo, Loretta Goggi torna a condurre uno show tutto suo, Benedetta primavera, un varietà che coinvolgerà grandi e giovani artisti. Musica a tutto volume anche su Rai2: torna con 2 mesi di anticipo e 2 puntate in più Dalla strada al palco, il talent che ha lanciato la rivelazione Nek nel ruolo di conduttore. Sempre su Rai2 a gennaio il ritorno di Boss in incognito – format vetrina per le nostre imprese con Max Giusti; e Stasera tutto è possibile – con Stefano De Martino. Alessia Marcuzzi approda in Rai con Boomerissima per un confronto generazionale senza esclusione di colpi. Il martedì sera si accende con Non sono una signora, in cui 20 misteriosi concorrenti si trasformeranno in drag queen, per esibirsi in performance artistiche sotto gli occhi di Alba Parietti e un panel di VIP. E poi, attesissimi dal pubblico, tornano su Rai2: Alessandro Cattelan, che strizza l’occhio al pubblico tipico del late night show tra gag e ospiti pop; e Francesca Fagnani, con le sue interviste che sono un viaggio reale nelle imperfezioni umane e infiammano il dibattito social. La cultura Ampio spazio per la cultura, con lo speciale di Ulisse dedicato da Alberto Angela alla memoria di suo padre Piero, e al nuovo progetto Una splendida cornice, in cui Geppi Cucciari proverà a raccontare il mondo di oggi, gli uomini e le donne del nostro paese, attraverso i libri, i film, i social, la televisione e l’arte. Lo sport Infine, lo sport: calcio, ciclismo, sci, atletica, football. La strada verso Germania 2024 inizia con un appuntamento in calendario tutti gli anni: dopo l’indimenticabile finale di Wembley del 2021 e la doppia sfida del 2022 che ci ha aperto le porte della final four di Nations League – in programma a giugno prossimo –l’Italia incontra nuovamente l’Inghilterra. Si passa poi al ciclismo della stagione 2023 scandito dalle due classiche italiane: la Tirreno-Adriatico e la Milano-Sanremo. Si avvia invece alla conclusione la stagione sciistica con i Mondiali di Courchevel e Meribel e le finali della Coppa del Mondo sulle nevi dei Pirenei, sperando di vedere i nostri azzurri grandi protagonisti, con un occhio sempre teso a Milano-Cortina 2026. Marcell Jacobs, l’uomo più veloce d’Europa, torna in pista a marzo negli Europei Indoor di Istanbul. Per concludere il Super Bowl, che per il terzo anno di fila è in esclusiva free sui canali Rai. L’offerta commerciale L’offerta commerciale del primo trimestre 2023 di Rai Pubblicità torna a confrontarsi con una base storica omogenea rendendo di fatto più significativi i consueti confronti verso il pari periodo dell’anno precedente, che per tutto il 2022 sono stati fortemente influenzati dalla modifica di impaginazione pubblicitaria volta a valorizzare la parte più pregiata del nostro palinsesto. In un contesto fortemente inflattivo i listini del 2023 si allineano nella media a quelli del pari periodo 2022, così come gli ascolti attesi si allineano agli ascolti storici, confermando di conseguenza i cpg reali dello scorso anno. Il listino ricalca sostanzialmente la tipica stagionalità di periodo e si struttura in tre periodi tariffari mensili. Viene confermata la promozione del 5% nella settimana dall’8 al 14 gennaio, così come le rubriche promozionate nel prime time di Rai2 e Rai3 in concomitanza al Festival di Sanremo in programmazione dal 7 all’11 febbraio.
https://www.dailyonline.it/it/2022/rai-pubblicita-presenta-politica-commerciale-gennaio-marzo-2023-listini-ascolti-linea-col-2022
media
img
Publitalia: per il primo trimestre 2023 offerta commerciale in linea con il 2022; Canale 5 traina con intrattenimento, fiction e calcio
Per il primo trimestre del prossimo anno Publitalia ha preparato un’offerta che in termini di prezzi resta stabile in media rispetto al periodo gennaio – marzo del 2022, con una leggera flessione nel mese di gennaio. Il costo reale per grp, invece, cresce solo dell’1% con una certa stabilità rispetto al 2021. La concessionaria guidata da Stefano Sala ha approntato tre listini, con periodi differenti rispetto a quest’anno. Il primo va dall’8 al 28 gennaio 2023, contro le quattro settimane del 2022 che terminavano il 5 febbraio. Il secondo listino va dal 29 gennaio al 25 febbraio e il terzo dal 26 febbraio al 25 marzo. Sono incluse due settimane a cavallo tra gennaio e febbraio, e febbraio e marzo con promozioni del 5%, a cui si aggiunge la promozione durante la settimana del Festival di Sanremo. L’offerta editoriale punta anche nel prossimo trimestre sull’intrattenimento, sempre molto forte, di Canale 5, sulla fiction, e anche sulla diversificazione trainata dal calcio grazie al posizionamento articolato di Mediaset sulle principali competizioni: Champions League, Coppa Italia e Supercoppa Italiana. Durante l’autunno l’ascolto televisivo complessivo è calato del 9,1% e quello del target commerciale 15-64 del 2%. Nelle stesse fasce Mediaset perde rispettivamente il 2% e il 4,7%. Inoltre, il Biscione è cresciuto dell’1,7% nelle 24 ore e dell’1,9% nel prime time per quanto riguarda gli individui; sul target commerciale registra una crescita dell’1,9% nelle 24 ore, e del +2,7% in prima serata. “C’è posta per te” da gennaio, “Amici” da marzo, la prosecuzione del “Grande Fratello Vip”, “Lo show dei record” da febbraio, “Michelle Impossible & Friends” sono alcuni pilastri della programmazione entertainment di prima serata dell’ammiraglia; e poi “Felicissima Sera” con Pio e Amedeo, e “La Tv dei 100 e 1” con Piero Chiambretti. Su Canale 5 c’è anche la fiction: “Il Patriarca”, la seconda stagione di “Fosca Innocenti” e di “Buongiorno mamma”. La programmazione del daytime punta su “Avanti un altro”, “Striscia la notizia”, “Amici” pomeridiano e “Verissimo”. Per Italia 1 si conferma la mission verso il target giovane con produzioni distintive. “Le Iene”, “Freedom”, “Back to school” e il cinema rappresentano i piatti forti dell’offerta. Per Rete 4 continua il posizionamento sul racconto dell’attualità. Le reti tematiche ora diventano un pezzo importante dell’offerta con uno share complessivo del 12,1%. 
https://www.dailyonline.it/it/2022/publitalia-primo-trimestre-2023-offerta-commerciale-linea-2022-canale-5-traina-intrattenimento-fiction-calcio
media
img

Daily News

ANES

Data Evento: 19/12/2022



Ore 18:00

B2Best Award

Sei interessato all’evento?

Anno
2022

DAILY PUBBLICITà

Scopri le opportunità commerciali offerte dalle nostre testate

Per aquisire visibilità sul nostro network, cartaceo e digitale, entra nello spazio dedicato.

SCOPRI
Il dailymagazine

Il DailyMagazine

Inviato agli abbonati e ai lettori sia in formato digitale che cartaceo, il Daily Magazine, testata mensile, raccoglie approfondimenti, interviste, focus per settori e temi specifici, coinvolgendo in prima persona i protagonisti del mercato.

LEGGI
DailyMagazine
DailyMagazine

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy