ABBONATI

Il mondo Daily

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti?
Iscriviti, scopri la nostra offerta e seleziona il pacchetto che meglio si adatta alle tue esigenze.

The Big Now/mcgarrybowen sempre più internazionale nel segno di “true”, “bold” e “next”, e prosegue il new business con Vigorsol per il digital e Fielmann, on air con Alessandro Borghese
È stata ufficializzata ieri a Milano la svolta internazionale di The Big Now con l’ingresso in mcgarrybowen, già parte di Dentsu Aegis Network così come l’agenzia guidata da Emanuele Nenna. La nuova realtà creativa continua a essere gestita dallo stesso Nenna come CEO e dai co-fondatori e Managing Director Alessia Oggiano e Stefano Pagani, insieme con Massimiliano Chiesa di LOW, la unit dedicata al luxury. Con l’apertura di The Big Now ai mercati esteri si perfeziona la strategia che ha portato Dentsu all’acquisizione dell’agenzia di Nenna nel 2018, come ha sottolineato il CEO di Dentsu Aegis Network Southern Europe, Paolo Stucchi, vale a dire l’ampliamento delle competenze dell’agenzia media con quelle creative. Trasformando la propria offerta da locale a globale, la nuova The Big Now/mcgarrybowen sarà in grado di portare expertise internazionale ai brand italiani che con la propria comunicazione vogliano varcare le soglie dei confini nazionali. «Come con tutte le realtà con cui abbiamo creato delle partnership – ha commentato Gordon Bowen, Founder & Global Chairman di mcgarrybowen – anche con The Big Now abbiamo cercato e trovato una realtà che condivide i nostri valori, più che guardato ai clienti che ha in portafoglio». La nuova realtà è già al lavoro su clienti come American Express e Generali, «e vedo potenziale con Procter&Gamble» afferma Bowen. Intanto, dopo essersi aggiudicata il budget Lactacyd, la nuova sigla continua a spingere sul fronte del new business con altre due acquisizioni messe a segno in forma diretta. La prima, in area digital, riguarda l’incarico per il lancio di nuovi prodotti di Vigorsol, con campagna che inizierà in aprile pianificata da dentsu X, che segue Perfetti Van Melle. La seconda riguarda il lancio anche in Italia di Fielmann, brand tedesco di occhiali nonché insegna della relativa catena, on air in tv e radio da marzo per sei settimane con planning della sede tedesca di Zenith, ma già visibile su digital e social, dove si evidenzia la scelta di puntare sullo chef Alessandro Borghese come protagonista-testimonial.  Il nuovo posizionamento Grazie alla partnership con The Big Now, mcgarrybowen – agenzia con sede a New York e presente in 15 sedi nel mondo – arricchisce il proprio staff con l’ingresso del team italiano di oltre 160 professionisti presenti a Milano e Roma e rafforza la sua offerta europea già consolidata a Londra, Amsterdam e Parigi. “True”, “bold” e “next” sono le tre parole chiave che ispirano il nuovo corso di The Big Now/mcgarrybowen e costituiscono la promessa fatta ai clienti comunicata nel nuovo video manifesto “Let Them Call You Lucky”, vale a dire lavorare insieme sull’unicità dei brand e aiutarli a trovare e raccontare l’“unfair advantage” che li rende diversi rispetto al contesto e ai competitor. “Nel mondo della comunicazione di oggi si è “true” se si lavora su dati e insight corretti, restando in costante connessione con il proprio target - spiega in una nota congiunta il Management Team di The Big Now/mcgarrybowen –. Si è “bold” quando la creatività ha il coraggio di farsi sentire, e di sfidare i media. Si è “next” quando si padroneggia l’innovazione, arrivando a crearla, qualche volta. Non è mai per fortuna che si raggiungono i risultati per cui si lavora con passione, competenza e creatività”. Il nuovo percorso internazionale dell’agenzia coinvolge anche LOW, la unit guidata da Massimiliano Chiesa che già sviluppa progetti globali per clienti con brand premium. Nei prossimi mesi, LOW si presenterà al mercato francese con un evento organizzato nella maison Dentsu a Parigi. Mcgarrybowen award winning global agency Eletta per tre volte “Agenzia creativa dell’anno” da Ad Age e Adweek, mcgarrybowen è un network globale con sede a New York e uffici a Chicago, San Francisco, Londra, Parigi, Amsterdam, Città del Messico, San Paolo, Shanghai, Hong Kong, Bangalore e Milano. Parte di Dentsu Aegis Network dal 2009, l’agenzia è stata fondata nel 2002 ed è riconosciuta a livello mondiale per le sue campagne creative fortemente orientate ai risultati. Tra i suoi clienti: Intel, American Express, Disney, Subway, The Kraft Heinz Company, Marriott, United Airlines, Chevron e Hallmark. Domenica 2 febbraio 2020, durante il terzo quarto del Super Bowl, è stato trasmesso lo spot firmato mcgarrybowen che ha segnato il debutto di Hershey’s, la più grande compagnia statunitense nella produzione di cioccolato, al più importante evento mediatico a livello mondiale.
https://www.dailyonline.it/it/2020/big-nowmcgarrybowen-sempre-piu-internazionale-nel-segno-true-bold-next-prosegue-new-business-vigorsol-digital-fielmann-air-aless
agenzie
img
Audiweb, la quiete sotto l’albero
Facciamo l’albero? Molla lo smartphone però, almeno per stasera. In realtà, tutto il mese di dicembre assiste classicamente a una sorta di freno dei viaggi degli internauti, che poi saremmo tutti noi. Il famoso ritorno al focolare domestico, al calore familiare, alle tavolate infinite, alla neve, anche se non scende più, alle luci, ai baci e agli abbracci. Poi ci sarà sicuramente qualcuno che si nasconderà in bagno con il suo amico Google, ma le evidenze di Audiweb sono queste. Dicembre è insomma un mese particolare, perché la pausa natalizia chiude di fatto l’anno in anticipo, e le persone sentono come un impulso (divino?) a staccare con le solite abitudini giornaliere. A questo si aggiunge che quest'anno le scuole hanno chiuso il 20 di dicembre e che i valori degli editori online nel giorno medio subiscono il trend inverso del mese precedente, che aveva “beneficiato” degli effetti degli eventi meteorologici non particolarmente simpatici. La total digital audience a dicembre Nell’ultimo mese dell’anno la total digital audience ha raggiunto 41,5 milioni di utenti, pari al 69,6% degli individui di 2+ anni, online complessivamente per 116 ore e 57 minuti (4 giorni e 23 ore). L’audience online nel giorno medio a dicembre è rappresentata da 33,4 milioni di utenti, online dai device rilevati per 4 ore e 42 minuti in media per persona. Per quanto riguarda il dettaglio della fruizione giornaliera dell’online dai singoli device, risulta che hanno navigato nel giorno medio 9,4 milioni di persone via Computer (il 15,8% della popolazione dai 2 anni in su), 4,8 milioni da Tablet (il 10,7% della popolazione di 18-74 anni) e/o 29,8 milioni da Smartphone (il 66,9% della popolazione di 18-74 anni). Il giorno medio Nel giorno medio a dicembre era online il 55,9% della popolazione dai due anni in su, composta dal 57% degli uomini (16,7 milioni) e dal 54,9% delle donne (16,8 milioni). Entrando nel dettaglio delle fasce d’età degli utenti maggiorenni online nel giorno medio, risulta che almeno l’80% del segmento che rappresenta i 25-54enni ha navigato abitualmente, con la fascia dei 25-34enni, in particolare, che arriva all’83% dei casi, pari a quattro persone su cinque. Dislocazioni Dai dati sulla provenienza geografica degli utenti, in questo mese di rilevazione risulta che nel giorno medio erano online il 58,6% della popolazione del Nord Ovest (9,4 milioni), il 56,2% della popolazione del Nord Est (6,2 milioni), il 56% dell’area Centro (6,5 milioni) e il 53,7% dell’area Sud e Isole (11,3 milioni). Device L’87,3% del tempo trascorso online dai 18-74enni è generato dalla fruizione di internet da Smartphone, pari a 4 ore e 35 minuti per persona nel giorno medio. Tutte le fasce d’età risultano coinvolte allo stesso livello nella fruizione da mobile, partendo dalla fascia degli over 64 che trascorre l’84% del tempo totale online da Smartphone, fino ai 25-34enni che navigano via Smartphone per il 90,5% del tempo complessivo online. Siti e sotto-categorie Per quanto riguarda le sotto-categorie di siti più visitati nel mese di dicembre, dopo i motori di ricerca (sotto-categoria Search con 39,9 milioni di utenti), seguono su livelli pressoché simili i contenuti della sotto-categoria Video/Movies (37,3 milioni di utenti), i Social Network (sotto-categoria Member Communities con 37,2 milioni di utenti) e i siti dedicati ai servizi e tool online (Internet Tools /Web Services, con 37,1 milioni di utenti). Tra i contenuti più consultati nel mese di dicembre troviamo ancora i siti e i portali generalisti (General Interest Portals & Computer, con 36,8 milioni), le news online (Current Event & Global News con 35,6 milioni), i servizi di messaggeria online (Instant Messaging, con 34,9 milioni) e i siti per chi preferisce fare la spesa online (Mass Merchandiser, con 34,8 milioni). Concessionarie Comanda ItaliaOnline, che stacca Manzoni e Mediamond. Un podio da quasi fuga, considerata la distanza ragguardevole con RCS e Sky, rispettivamente al quarto e quinto posto. Chiude la top Ten Il Fatto Quotidiano che precede Conde Nast Digital System. Editori GEDI e Italiaonline si contendono la vetta, RCS MediaGroup osserva poco distante, Caltagirone, Mondadori e ilMeteo aprono il gruppo dei primi inseguitori. A chiudere la top ten ci pensa Meteosolutions. Brand Qualche sorpresa sotto l’albero: ilMeteo e La Repubblica se le danno di santa ragione, ma sono tallonati da Upday e Twitter, con il Corriere della Sera che scivola al quinto posto. Le altre previsioni di 3BMeteo chiudono la graduatoria dei primi dieci. Il 2019 La total digital audience nel 2019 ha raggiunto una media mensile di 41,6 milioni di utenti, pari al 70% della popolazione dai 2 anni in su. L’81% della popolazione di 18-74 anni (35,9 milioni) ha navigato da smartphone nel mese medio del 2019. Nel giorno medio del 2019 hanno navigato 33,3 milioni di individui dai 2 anni in su, online per 4 ore e 18 minuti in media per persona dai device rilevati (Computer, Smartphone e Tablet). Restringendo l’osservazione solo alla popolazione maggiorenne, risulta che nel 2019 erano online nel giorno medio 32,7 milioni di persone, pari al 73% dei 18-74enni, confermando l’uso dominante dello Smartphone per accedere a internet. Infatti, risultano 29,3 milioni i 18-74enni che nel giorno medio dell’anno hanno navigato da Smartphone, pari al 66% di questo segmento della popolazione, collegati in media per circa 4 ore. Scarica le tabelle di dicembre
https://www.dailyonline.it/it/2020/audiweb-quiete-sotto-lalbero
dati e ricerche
img
Al via a fine marzo la campagna per la stagione 2020 del parco divertimenti MagicLand, firma Hdrà che ha vinto una consultazione
Partirà a fine marzo la nuova campagna di MagicLand, per il lancio della stagione 2020 e con l’occasione anche del rebranding del parco di divertimenti con il nuovo logo varato a gennaio. La creatività sarà firmata Hdrà, agenzia guidata da Mauro Luchetti, Presidente, e Marco Forlani, Amministratore Delegato, che è stata selezionata dopo una consultazione per il riposizionamento del parco. La pianificazione su affissione, radio e digital è stata realizzata internamente. Il piano di rilancio riguarda anche rebranding e il logo, a cura della Art&Project. L’agenzia di Padova ha creato un marchio di cui è protagonista la mascotte del parco, il Gattobaleno, e anche il payoff “La Capitale del Divertimento” a indicare una vera e propria città completamente dedicata all’ entertainment nonché la vicinanza con la Capitale. La strategia di rilancio del parco del centro-sud è iniziata lo scorso anno con un’attenzione focalizzata sulle esigenze e sui gusti di tutte le età.  Mauro Luchetti e Marco Forlani   Il parco MagicLand Aperto nel 2011, strategicamente situato tra Roma e Napoli e direttamente collegato all'autostrada A1 Roma-Napoli. Offre al pubblico innumerevoli attrazioni e spettacoli, un Gran Teatro da 800 posti e un Piccolo Teatro da 250 posti, il Planetario più grande d’Europa con proiezione full dome a 360°. Il Parco Divertimenti MagicLand è il più grande del Centro-Sud Italia, con una superficie di 600.000 m2 e ospita uno dei più grandi parcheggi fotovoltaici realizzati in Italia. Dal dicembre del 2018 la proprietà è passata a Pillarstone Italy, la piattaforma fondata nel 2015 da KKR per supportare le banche italiane nella gestione delle proprie esposizioni verso asset non core e underperforming attraverso il miglioramento della performance e del valore dei business sottostanti. In tale strategia si colloca il piano di investimenti quinquennale annunciato del valore di 40 milioni di euro, con l’obiettivo di rilanciare il parco divertimenti. 
https://www.dailyonline.it/it/2020/al-fine-marzo-campagna-stagione-2020-del-parco-divertimenti-magicland-firma-hdra-che-ha-vinto-una-consultazione
incarichi e gare
img

Daily News

Agenda

ACCIONA

Data Evento: 18/02/2020



Ore 11:30

Ciao Milano

Sei interessato all’evento?

Anno
2020

DAILY PUBBLICITà

Scopri le opportunità commerciali offerte dalle nostre testate

Per aquisire visibilità sul nostro network, cartaceo e digitale, entra nello spazio dedicato.

SCOPRI
poltrone

People&Poltrone

Lo spazio dedicato agli ultimi cambi di poltrona in Italia e nel mondo relativi ad agenzie di comunicazione, imprese editoriali, centri media e a chi lavora nell'industria del marketing.

LEGGI

Spot del giorno

Cliente: Metro Goldwin Mayer | Agenzia: |

Non è ancora di tempo di morire per James Bond

Cliente: Metro Goldwin Mayer | Agenzia:

Non è ancora di tempo di morire per James Bond

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy