ABBONATI

Il mondo Daily

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti?
Iscriviti, scopri la nostra offerta e seleziona il pacchetto che meglio si adatta alle tue esigenze.

Juventus e Jeep, una partnership che diventa uno spot targato Leo Burnett
La campagna di Leo Burnett celebra la partnership tra Jeep e Juventus attraverso un video, che propone un susseguirsi di flashback e immagini di oggi per raccontare la vera storia di tanti campioni. Per arrivare ai palcoscenici più prestigiosi ed entrare nella storia, infatti, molti calciatori hanno giocato sin da bambini sui terreni più duri e difficili: proprio come Jeep, che con le sue vetture è in grado di affrontare qualsiasi situazione. Ed è proprio la capacità di non fermarsi mai di fronte agli ostacoli e di superare sempre nuove sfide ciò che ha reso sia Jeep sia Juventus così forti oggi.  Perché “leggende non si nasce, si diventa”, dice il claim. La campagna sarà messa a disposizione di tutte le regioni a livello globale per poter essere pianificata sia a livello digital sia televisivo, ma per ora la pianificazione dello spot – a cura del team internazionale di Starcom - è concentrata sui canali social YouTube e Facebook dove il centro media ha intenzione di targetizzare e creare engagement tra gli appassionati di calcio e i fans della Juventus. Per la regione EMEA la campagna andrà online su 6 paesi (Italia - UK - Francia - Spagna - Germania - Portogallo). La regia del film è di Dorian & Daniel per Movie Magic. [youtube id=0oYQsfaY-u0] Credits Agenzia: Leo Burnett General Manager: Maurizio Spagnulo Executive Creative Directors: Francesco Martini, Alessandro Antonini Associate Creative Directors: Giuseppe Campisi, Michele Sartori Art Director: Omar Meletti Copywriter: Pablo Cappellato Client Service Director: Pieraugusto Piergiovanni Account Manager: Stefano Casuccio Managing Director Cloud14: Daniel Karam Head of TV Department: Riccardo Biancorosso TV Producer: Cristina Tosatto Director: Dorian & Daniel DOP: David Foulkes Centro Media: Starcom General Manager: Boaz Rosenberg
https://www.dailyonline.it/it/2019/juventus-jeep-una-partnership-che-diventa-uno-spot-targato-leo-burnett
campagne
img
“La famiglia è una sola”: al via la campagna video di idealista
idealista, il portale di annunci immobiliari più aggiornato d’Italia, supporta il Milano Pride 2019 con una campagna d’impatto incentrata su un video sotto il cappello #idealistapride. La manifestazione, infatti, rappresenta un’occasione unica per esprimere i valori di un brand che crede fermamente nella diversità, nella fiducia e nella trasparenza. Otto differenti coppie La campagna video, che vede protagonista otto differenti coppie (persone etero, gay, lesbiche e transgender), sfrutta la forza propulsiva della diversità, celebra l’amore e le differenze in tutta la loro ricchezza e porta all'esterno ciò che è completamente normalizzato all'interno delle mura domestiche, sostenendo la comunità LGBT+ che ogni anno scende in piazza con Orgoglio. Una finestra sul mondo Sulle note del “Va’ pensiero”, l’inno alla libertà per eccellenza che scandisce i baci appassionati degli innamorati, idealista invita le coppie a uscire dalle proprie mura domestiche, per mostrare la propria diversità, la propria unicità, i propri amori; senza più il timore di essere giudicati, umiliati o disprezzati. Perché la famiglia è una sola! La casa diventa quindi una finestra sul mondo, attraverso la quale mettersi a nudo con determinazione e coraggio. Un bacio Oltre al video “La famiglia è una sola” idealista, Sponsor Platinum della Pride Week, ha realizzato un logo dedicato personalizzato per l’occasione e ha lanciato l’hashtag #idealistapride per condividere i contenuti di chi crede nell’uguaglianza, nell’amore e nella famiglia in tutte le sue sfaccettature. Il bacio sarà il protagonista incontrastato presso lo stand di idealista, nella Pride Square, dove verrà ricreato una sorta di set che riprende il motivo della campagna. Tutti potranno essere immortalati per uno scatto d’amore condividendolo poi sul proprio profilo Instagram. [fbvideo id=714642352328982] Credits Creative Duo: Gibbo&Lori Regia: William9 Assistente alla regia: Elena Cavalieri Direttore della fotografia: Luigi Benvisto, AIC Executive Producer: Alessandra Scirano Direttore di produzione: Piersante Di Biase Producer: Elisabetta Sciannelli Assistente di produzione: Gabriele Villa Gaffer: Nicola Lorenzo Ciovati Assistente alla camera: Alessandro Marti MUA: Angela Mandaglio Scenografia: Chiara Marazzi Post produzione: Sedici:9 Editor: Giuseppe Capuano Compositor: Cristina Poggioli
https://www.dailyonline.it/it/2019/famiglia-una-sola-al-campagna-video-idealista
campagne
img
Outbrain, dalla fusione con Ligatus un nuovo record: ad aprile la reach supera quella dei colossi digitali in Italia e in Europa
Nel mese di aprile, Outbrain ha registrato in Europa un'enorme crescita nella copertura digitale totale, con una reach del 94,3% in Italia, del 95% in Spagna e del 76,8% nel Regno Unito. Secondo l'AGOF, Outbrain ha registrato l'84,3% in Germania e l’88% in Belgio, come riportato da CMI Internet 2019. Numeri che ridimensionano l’egemonia dei colossi digitali, anzi, la scavalcano. «Facebook e Google raggiungono in Italia rispettivamente l’87 e l’86% della digital population, l’integrazione di Ligatus ha permesso ad Outbrain di imporsi sugli OTT con uno scarto importante, specialmente nel nostro mercato, in cui la reach è ancora un parametro chiave», commenta a DailyNet Sebastiano Cappa, Managing Director di Outbrain Italia. La company ha guadagnato traguardi importanti anche oltreoceano: negli USA infatti ha raggiunto l'88% della popolazione digitale totale, superando Facebook ed altre piattaforme pubblicitarie, secondo quanto riportato da Comscore Media Metrix® Key Measures nell'aprile 2019. Outbrain ha raggiunto 229 milioni di visitatori unici in più canali attraverso la rete di editori premium di Outbrain, aggiudicandosi il primo posto tra le piattaforme social e native. Un’alternativa ai colossi del web La differenza tra Outbrain, Google e Facebook è molto marcata - «Si parla di open web contro walled garden», spiega Cappa – e ancor di più lo è la fruizione dell’utente attraverso i formati di Outbrain molto meno sfuggenti dei social, soprattutto lato video. Noi offriamo qualità in modo trasparente, sia a livello di ecosistema, attraverso editori premium, sia a livello di formati», aggiunge. Outbrain + Ligatus, integrazione di successo Il managing director ha poi commentato il processo di inserimento di Ligatus all’interno della company: «A livello strategico, stiamo facendo passi spediti. Per quello che riguarda i formati invece le due aziende erano già molto allineate sul progetto di espansione lato branding. L’idea era di puntare forte su in-read e in-feed, ma anche sul video con il formato Focus Click To Watch. Quest’ultimo sta riscontrando grande successo perché richiede un’attenzione specifica dell’utente/lettore con un’azione attiva cliccando per far partire il video. Funziona attraverso logiche click to play, e questo porta a metriche d’intenzione e di engagement molto più alte. La sfida del secondo semestre è continuare a crescere e sfruttare altri formati in uscita a breve, sempre relativi al branding». Il lavoro sull’upper funnel si aggancia alla dimensione delle performance, storicamente il terreno su cui il native lavora con più efficacia. «Le native ads non sono intrusive e spingono gli utenti a cliccare per leggere. Azioni che richiamano il suo interesse verso l’argomento o il prodotto. La sfida, qui, è continuare a essere rilevanti per gli utenti. La tecnologia AdNgin di Outbrain verrà portata in Italia, e grazie al suo sistema dinamico di creazione di slot pubblicitari, a cui presto si aggiungerà la capacità di modificare widget e layout grazie all’intelligenza artificiale, potrà aiutarci a migliorare ancora. Questo sistema funziona attraverso un motore tecnologico che interpreta le preferenze di formato di utente specifico ed editore, e compone la griglia pubblicitaria della pagina di conseguenza. Nel futuro non basterà più capire cosa l’utente clicca dentro il widget, ma bisognerà comprendere quale tipo di contenuto e creatività sono le più adatte a lui», conclude Cappa.
https://www.dailyonline.it/it/2019/outbrain-dalla-fusione-ligatus-nuovo-record-ad-aprile-reach-supera-quella-dei-colossi-digitali-italia-europa
aziende
img

Daily News

Agenda

Le Fonti Tv

Data Evento: 27/06/2019



Ore 08:45

Financial Forum

Sei interessato all’evento?

Anno
2019

DAILY PUBBLICITà

Scopri le opportunità commerciali offerte dalle nostre testate

Per aquisire visibilità sul nostro network, cartaceo e digitale, entra nello spazio dedicato.

SCOPRI
poltrone

People&Poltrone

Lo spazio dedicato agli ultimi cambi di poltrona in Italia e nel mondo relativi ad agenzie di comunicazione, imprese editoriali, centri media e a chi lavora nell'industria del marketing.

LEGGI

Spot del giorno

Cliente: Brewers Association | Agenzia: Sterling-Rice Group |

Amanti della birra artigianale e indipendente: è qui la festa!

Cliente: Brewers Association | Agenzia: Sterling-Rice Group

Amanti della birra artigianale e indipendente: è qui la festa!

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy