ABBONATI

Il network WebSystem24 è brand safe per il 98,1%: la politica commerciale digitale è all’insegna della qualità certificata da IAS

Autore: Redazione


Una scelta operata “nel rispetto per gli utenti e nella creazione di valore per i clienti”, secondo quanto ha dichiarato Massimo Colombo, dg commerciale del Gruppo 24 Ore e della concessionaria

Da febbraio 2018 System24, la concessionaria di pubblicità del Gruppo 24 Ore, si doterà di una nuova politica commerciale digitale all’insegna della qualità, con l’obiettivo di creare valore per gli inserzionisti nel rispetto degli utenti e lo fa interpretando ed anticipando limitazioni e tendenze del mercato.

Brand safety

Nell’ultimo anno, infatti, insieme al contrasto delle fake news è aumentata l’attenzione delle aziende per la «brand safety», ossia all’esposizione del proprio marchio su siti con contenuti non appropriati o di notizie false, e per la verifica dell’effettiva visualizzazione della pubblicità e diverse associazioni come Upa in collaborazione anche con Fedoweb e Fcp AssoInternet hanno pubblicato manuali sulla trasparenza relativa alla filiera tecnologica, alla gestione dei dati e ad un più consapevole utilizzo di internet dal punto di vista pubblicitario.

L’ad verification di IAS

In questo contesto System24 ha deciso di rispondere alle nuove esigenze del mercato gestendo al meglio i kpi’s qualitativi dei propri siti: brand safety, viewability, adfraud e affollamento in pagina. Certificati grazie alla tecnologia di ad verification delle campagne e dell’inventory da parte di IAS (Integral Ad Science) – partner con il più alto numero di certificazioni del Media Rating Council. “Siamo convinti che noi editori, per primi, dobbiamo da un lato evitare di erogare troppi formati pubblicitari e formati troppo invasivi per permettere la migliore fruizione dei contenuti agli utenti e dall’altro dobbiamo contestualmente verificare e garantire elevati standard per i principali kpi in modo da assicurare il pieno ritorno alle campagne pubblicitarie dei clienti. La nostra è una chiara scelta editoriale e commerciale, di rispetto per i lettori e di creazione di valore per i clienti”, spiega Massimo Pietro Colombo, direttore generale commerciale del Gruppo 24 Ore e direttore generale della concessionaria System24.

Brand safe per il 98,1%

Dalle auto analisi eseguite da System24 nel mese di dicembre 2017 sull’insieme dei siti del proprio network con il software IAS, emerge che il network WebSystem24 è brand safe per il 98,1%, superando di più di due punti percentuali il benchmark del mercato italiano.

Focus sui kpi video

Per quanto riguarda la viewability, “abbiamo lavorato su tutti i formati, apportando modifiche al posizionamento in pagina, rendendo ad esempio sticky l’mpu sul Sole24Ore.com (inizialmente sull’home page e a seguire su tutte le pagine del sito). Stiamo ottimizzando ulteriormente l’area dei pre-roll. Grande sarà la focalizzazione nella misurazione dei kpi’s dell’area video da cui ci attendiamo un ulteriore forte incremento della domanda ma le cui regole d’ingaggio dovranno tenere conto dell’elevato valore che rappresentano per tutti gli editori in termini di investimento”, aggiunge Luca Paglicci, direttore digital marketing & advertising del Gruppo 24 Ore, che continua: “Abbiamo poi misurato la quantità e la tipologia delle posizioni pubblicitarie dei nostri siti, decidendo di eliminare overlay e formati che coprono significativamente il contenuto alla lettura da parte dell’utente. Abbiamo inoltre ridotto le posizioni in pagina, es. i 3 formati Ticker, Leaderboard e Masthead insisteranno sulla stessa posizione (erogato uno solo per impression), diminuendo così l’affollamento e aumentando quindi anche l’efficacia delle campagne in termini di attenzionalità.” Grazie a questi interventi, nel momento in cui a metà febbraio Chrome rilascerà la versione del suo adblocker, che bloccherà i formati adv invasivi, il network WebSystem24 sarà compliance e “immune”.

Il bollino di qualità

“Con le azioni di ottimizzazione che abbiamo messo in campo ci siamo autodisciplinati, certificandoci anche IAS: abbiamo sottoposto il 100% dell’inventory display e video a IAS, per metterci dalla parte di chi pianifica ed essere conformi ai kpi’s giustamente richiesti oggi dal mercato”, afferma Colombo. “A conferma del nostro impegno per la qualità e per la trasparenza ci sottoponiamo alla misurazione da parte di una società terza che garantisce l’alto livello oggettivo di brand safety del nostro network”. Per rendere evidente tutto questo, a partire da fine febbraio 2018, i 18 siti del network WebSystem24 riporteranno il logo IAS, un bollino di qualità che garantisce che le pagine sono sottoposte a certificazione dei Kpi’s.


img
incarichi e gare

Autore: Redazione - 23/02/2024


VML vince la gara di Perrigo e inizia già a lavorare in Italia, dove il budget è di 10 milioni

Dopo aver affidato recentemente il media alla beskope agency Publicis Unlimited, Perrigo ha scelto a VML come partner strategico, creativo e di attivazione globale. Il produttore e fornitore leader a livello mondiale di prodotti da banco (OTC) ha intrapreso un percorso di trasformazione e la gara, che si è svolta in 14 mercati chiave, si è concentrata sulla ricerca di un’unica agenzia partner per consolidare per la prima volta i compiti creativi di 45 marchi globali e regionali. La nomina assegna un contratto triennale a VML e riflette l’ambizione di Perrigo di fornire un lavoro creativo integrato e connesso in un mercato competitivo. VML è stata incaricata di sviluppare nuove piattaforme strategiche e creative in tutti i mercati e per nuovi portafogli di prodotti. L’agenzia ha iniziato a lavorare immediatamente in Italia, Francia, nei Paesi Bassi e nel Regno Unito, su sedici marchi di Perrigo. In Italia, come anticipato da Dailyonline, il budget è di 10 milioni di euro. Rob Nichol, global client lead di VML, ha dichiarato: “Perrigo rappresenta un’opportunità incredibile per noi di VML. La portata del loro settore, il portafoglio di prodotti e il desiderio di essere il marchio numero uno nella loro categoria significa che dovremo portare tutte le nostre capacità e competenze per risolvere problemi complessi e fornire un lavoro creativo pluripremiato a un team di clienti ambizioso e orientato al futuro”. VML lavorerà a stretto contatto con i team di VML Health in tutti i brief per accedere alla loro esperienza specifica nella comprensione delle normative, dei principali stakeholder e dell’attivazione dei marchi in un mercato specializzato.  

LEGGI
img
spot

Autore: Redazione - 23/02/2024


ENPA insieme a TBWA\Italia per la nuova campagna multisoggetto prodotta dalla cdp Doc Artist

È online la campagna Imperfetti cercasi, realizzata da TBWA\Italia per ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali), un progetto che vuole invitare le persone ad adottare animali abbandonati. Una gattina tra i gomitoli, un cane seduto a tavola, un coniglio che saltella tra le scatole: protagonisti indiscussi della campagna sono proprio gli animali da compagnia che amano in modo incondizionato noi e le nostre imperfezioni. Così, nei 5 soggetti e nel video di lancio, Onda, felice che il padrone sia pigro a sparecchiare, può gettarsi indisturbata sugli avanzi; Sweety gioca con i gomitoli lasciati in giro dal padrone “vecchio dentro” appassionato di cucito; Max salta fra le scatole di vestiti nuovi che il padrone “fashion victim” ordina in continuazione...  La campagna, che inaugura la collaborazione tra TBWA\Italia ed ENPA è pianificata su stampa, digital, social e radio. Un invito agli “imperfetti” di tutta Italia: adottate con ENPA e avrete al vostro fianco qualcuno che saprà apprezzarvi senza se e senza ma. Hanno lavorato al progetto Alessandro Monti (copywriter) e Yara Saad (art director) con la direzione creativa di Vittoria Apicella e Frank Guarini. Chief Creative Officer: Mirco Pagano. La produzione è di Doc Artist, con regia e fotografie di Gabriele Inzaghi.  Post produzione audio di SuoniLab. Hanno prestato le proprie voci al progetto Flavia Altomonte, Luca Appetiti, Stefano Mondini e Valentina Tomada. I protagonisti dello spot sono: Calma, Ofelia, Onda, Loulou, Max, Shy e Sweety.

LEGGI

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy