ABBONATI

Nasce iDD: è il primo magazine digital out of home studiato per essere diffuso sui video-wall della città di Milano

Autore: Redazione


Un strumento di comunicazione dinamico dedicato al lifestyle, frutto di un progetto di Mediamond, che ne curerà la gestione pubblicitaria, Gruppo Mondadori, che fornirà i contenuti e VG Pubblicità, che li veicolerà sui propri impianti di advertising esterna, ben 34 installati entro i prossimi sei mesi

di Anna Maria Ciardullo

Mediamond, Mondadori e VG Pubblicità hanno stretto un accordo per la realizzazione di iDD Magazine, il primo magazine digitale “out of home” al mondo dedicato al tema del lifestyle. Il progetto, presentato ieri a Milano, ha preso il via sugli impianti della VG Pubblicità di Virginio Guastoni, fino ad oggi usati esclusivamente per veicolare informazioni pubblicitarie e che si fanno da questo momento anche hub di contenuti.

Davide Mondo
La nuova Milano

Il nuovo strumento di comunicazione, partito da piazza Gae Aulenti per estendersi su tutti gli impianti milanesi della VG Pubblicità(10 attualmente) lavorerà per consolidare il distretto come case study di marketing territoriale, comunicando tutti i contenuti che lo identificano e lo definiscono come vero e proprio brand. La scommessa lanciata con iDD Innovation Design District nel 2017 è di costruire uno spazio fisico, i cui confini coincidono con quelli della “Nuova Milano”, dove cittadini, aziende e creativi possano trovare spazi di condivisione, promozione e socialità. iDD è, infatti, anche l’acronimo che identifica l’Innovation Design District inaugurato l’anno scorso in occasione della Design Week per iniziativa della Mondadori e della sua concessionaria guidata da Davide Mondo.

Dare l’esempio

Da Times Square a New York, a Shibuya a Tokyo, senza dimenticare Piccadilly Circus a Londra, i billboard digitali sono parte dell’architettura urbana, un landmark distintivo e riconoscibile. La quantità e la qualità delle immagini ha contribuito a consolidare l’immagine cosmopolita delle maggiori capitali del mondo, città che non si spengono mai. Milano si aggiunge così a illustri precedenti, e lancia un progetto di informazione ed intrattenimento. «Il progetto di installazione dei nostri video wall è davvero imponente – dichiara Davide Guastoni di VG Pubblicità, itervenuto all’evento di presentazione – saranno 17 schermi entro un paio di mesi, di cui 11 installati in Piazza Gae Aulenti ed entro sei mesi arriveremo a 34 schermi capaci di interagire tra loro. Il progetto di iDD magazine mira a dare l’esempio di come la costruzione di contenuti ad hoc su questi schermi possa essere una grande occasione di visibilità e spingere i brand a credere in questa nuova direzione della comunicazione in città». «Entro un paio di mesi, quando gli schermi saranno 17, inizieremo anche delle campagne di promozione mirate a spingere il progetto», aggiunge Davide Mondo parlando a DailyMedia.

Simbolo di innovazione

iDD Magazine sceglie, dunque, Piazza Gae Aulenti - cuore di iDD innovation Design District - e la sua “vela” come luogo simbolo di un nuovo modo di fare informazione e cultura. Un videowall dal design irregolare che, insieme a gli altri nove schermi posizionati nelle zone più strategiche della città, raggiunge un’audience di 2.225.000 contatti al giorno (i dati sono una stima sulla base di dati atm e di affluenza delle piazze) che si candida a diventare un simbolo di contemporaneità, velocità e progresso.

Videoclip ad hoc

Lifestyle, fashion&beauty, design, food, sono solo alcuni dei temi che verranno trattati con l’obiettivo di offrire ai cittadini un momento di informazione sui trend del momento. Un vero e proprio settimanale, che sarà alimentato da contenuti prodotti da alcuni brand del Gruppo Mondadori: Grazia, Icon, Donna Moderna, Icon Design, Interni, CasaFacile, Sale&Pepe e Giallo Zafferano, ma anche contenuti ad hoc realizzati in occasione delle varie settimane tematiche del palinsesto “Yes Milano” quali, per esempio, la Fashion Week (dal 18 al 24 settembre 2018); la Milano Food City; la Design Week; e così via. La gestione pubblicitaria del magazine è curata da Mediamond. I contenuti sono studiati per il supporto che li ospita e per il tipo di fruizione. Si tratterà di clip video da quindici secondi realizzate con uno stile moderno e fortemente digitale.

Mercato del DOOH

IDD Magazine rappresenta un’innovazione che modificherà sensibilmente il mondo dell’ Out Of Home, grazie a un piano editoriale studiato per creare engagement con un pubblico ampio ed eterogeneo. Il DOOH, del resto, è un mezzo metropolitano, dinamico e di forte impatto visivo capace di intercettare le persone mentre si spostano da un punto all’altro della città, mentre fanno shopping e nel tempo libero ed è questo il plus che ne determina una crescita importante su scala mondiale. Secondo un rapporto di Al- lied Market Research, per il mercato globale DOOH è prevista una crescita annuale del 12,6% dal 2017 al 2023.

Un “caso editoriale”

Grazie all’accordo siglato da Mediamond con VG Pubblicità - società fondata da Virginio Guastoni, uomo che ha fatto la storia dell’ooh in Italia - iDD Magazine si candida, dunque, a diventare un vero e proprio “caso” editoriale. Con questo progetto nasce una nuova concezione di “magazine” centrato sull’uso di immagini e video. Un registro comunicativo snello, veloce, in grado di catturare l’attenzione e fornire in tempi rapidi informazioni mirate. E che rende iDD Innovation Design District un luogo unico.

Edison Main Partner

Il progetto può contare sul supporto di Edison - main parter del Distretto - e dal 7 al 31 ottobre renderà iconica la “Nuova Milano” con LightHenge: una installazione di luci e suoni che rende scenografica e condivisa l’idea di energia urbana e realizzata in collaborazione con Studio Boeri per la Design Week 2018. iDD Magazine sarà fruibile sugli impianti situati nei punti chiave della città: da piazza Gae Aulenti a piazza San Babila, da corso Buenos Aires a piazza Cavour, da via Tortona a CityLife.

Gli appuntamenti d’autunno

iDD Magazine verrà lanciato durante la Movie Week milanese (14-21 settembre), di cui è partner insieme ad Anteo Palazzo del Cinema, e a Fuoricinema. Seguirà la Fashion Week, dal 18 al 24 settembre. Dal 7 al 14 ottobre, invece, Milano ospiterà la prima Wine Week, settimana di incontri e percorsi tematici su una delle eccellenze italiane più conosciute anche all’estero. Sarà poi la volta della Fall Design Week, dal 12 al 21 ottobre. Icon Design presenterà un progetto fotografico sugli oggetti icona del design italiano. Con la firma del grande fotografo Pierpaolo Ferrari, le foto vivranno nell’allestimento dedicato all’Anteo Palazzo del Cinema e in uno speciale di iDD Magazine sugli impianti DOOH. Il mese di ottobre si concluderà con Milano Design Film Festival, dal 25 al 28 ottobre nelle sale dell’Anteo.


img
incarichi e gare

Autore: Redazione - 23/02/2024


VML vince la gara di Perrigo e inizia già a lavorare in Italia, dove il budget è di 10 milioni

Dopo aver affidato recentemente il media alla beskope agency Publicis Unlimited, Perrigo ha scelto a VML come partner strategico, creativo e di attivazione globale. Il produttore e fornitore leader a livello mondiale di prodotti da banco (OTC) ha intrapreso un percorso di trasformazione e la gara, che si è svolta in 14 mercati chiave, si è concentrata sulla ricerca di un’unica agenzia partner per consolidare per la prima volta i compiti creativi di 45 marchi globali e regionali. La nomina assegna un contratto triennale a VML e riflette l’ambizione di Perrigo di fornire un lavoro creativo integrato e connesso in un mercato competitivo. VML è stata incaricata di sviluppare nuove piattaforme strategiche e creative in tutti i mercati e per nuovi portafogli di prodotti. L’agenzia ha iniziato a lavorare immediatamente in Italia, Francia, nei Paesi Bassi e nel Regno Unito, su sedici marchi di Perrigo. In Italia, come anticipato da Dailyonline, il budget è di 10 milioni di euro. Rob Nichol, global client lead di VML, ha dichiarato: “Perrigo rappresenta un’opportunità incredibile per noi di VML. La portata del loro settore, il portafoglio di prodotti e il desiderio di essere il marchio numero uno nella loro categoria significa che dovremo portare tutte le nostre capacità e competenze per risolvere problemi complessi e fornire un lavoro creativo pluripremiato a un team di clienti ambizioso e orientato al futuro”. VML lavorerà a stretto contatto con i team di VML Health in tutti i brief per accedere alla loro esperienza specifica nella comprensione delle normative, dei principali stakeholder e dell’attivazione dei marchi in un mercato specializzato.  

LEGGI
img
spot

Autore: Redazione - 23/02/2024


ENPA insieme a TBWA\Italia per la nuova campagna multisoggetto prodotta dalla cdp Doc Artist

È online la campagna Imperfetti cercasi, realizzata da TBWA\Italia per ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali), un progetto che vuole invitare le persone ad adottare animali abbandonati. Una gattina tra i gomitoli, un cane seduto a tavola, un coniglio che saltella tra le scatole: protagonisti indiscussi della campagna sono proprio gli animali da compagnia che amano in modo incondizionato noi e le nostre imperfezioni. Così, nei 5 soggetti e nel video di lancio, Onda, felice che il padrone sia pigro a sparecchiare, può gettarsi indisturbata sugli avanzi; Sweety gioca con i gomitoli lasciati in giro dal padrone “vecchio dentro” appassionato di cucito; Max salta fra le scatole di vestiti nuovi che il padrone “fashion victim” ordina in continuazione...  La campagna, che inaugura la collaborazione tra TBWA\Italia ed ENPA è pianificata su stampa, digital, social e radio. Un invito agli “imperfetti” di tutta Italia: adottate con ENPA e avrete al vostro fianco qualcuno che saprà apprezzarvi senza se e senza ma. Hanno lavorato al progetto Alessandro Monti (copywriter) e Yara Saad (art director) con la direzione creativa di Vittoria Apicella e Frank Guarini. Chief Creative Officer: Mirco Pagano. La produzione è di Doc Artist, con regia e fotografie di Gabriele Inzaghi.  Post produzione audio di SuoniLab. Hanno prestato le proprie voci al progetto Flavia Altomonte, Luca Appetiti, Stefano Mondini e Valentina Tomada. I protagonisti dello spot sono: Calma, Ofelia, Onda, Loulou, Max, Shy e Sweety.

LEGGI

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy