home SOCIAL Twitter trasmette Winbledon in diretta mondiale
0

Twitter trasmette Winbledon in diretta mondiale

Ieri la piattaforma ha trasmesso la diretta del Grande Slam in attesa di fare le cose in grande con l’NFL e nuovi accordi in arrivo

In attesa dell’inizio dell’NFL previsto per fine estate, Twitter ha trasmesso il live mondiale di ESPN del più importante torneo di tennis al mondo: Wimbledon. Mediapost fa notare come non ci siano stati  “segnali pubblicitari” anche se questi arriveranno non appena partirà il campionato professionistico di Football Americano. E la testata riprende anche le dichiarazioni dell’analista Nitesh Patel, “Ci attendiamo una rapida monetizzazione [sul fronte del live broadcasting]”.

 

Il debutto nello sport broadcasting

Twitter ha creato una pagina dedicata con il video del match in un riquadro sulla sinistra e una schermata testuale a fianco, come si nota dall’immagine più avanti. Si tratta del debutto della società nell’erogazione di un evento sportivo in diretta streaming. Business Insider racconta di un’esperienza utente ancora da collaudare ma riconosce lo sforzo della piattaforma che con operazioni del genere può pensare seriamente di attrarre nuovi iscritti. Una strategia peraltro condivisa da tutti i principali concorrenti come Youtube, Facebook e Snapchat.

 

screen shot 2016-07-06 at 12.34.02 pm

 

Nuovi accordi in vista

Secondo quanto scrive AdAge, Twitter sarebbe vicina a chiudere dieci partnership con alcuni gruppi media, sulla scia di quella con l’NFL, che dovrebbe aver registrato l’ingresso di un nuovo sponsor: Bank of America. E, con le elezioni presidenziali dietro l’angolo, almeno una sarà focalizzata sulla politica. Insomma, la piattaforma sta provando a diventare la televisione del futuro. Sempre la testata fa chiarezza su quanto è stato solo accennato da Mediapost: nella diretta di Wimbledon non c’è stata pubblicità ma la fonte ha rivelato che il social attende solo le reazioni degli utenti. Per poi cominciare a monetizzare.

Mobile video: Twitter vuole giocare ruolo da protagonista

Nel 2021 il segmento della pubblicità video su mobile arriverà a quota 25 miliardi di dollari, secondo quanto sostiene un recente studio di Strategy Analytics. Il report indica come il denaro provenga da advertiser intenzionati a raggiungere l’audience mobile, convogliando soldi prima destinati alla televisione. In questo senso la strategia di Twitter è volta a mostrare i muscoli e a rinsaldare le relazioni con i broadcaster e soprattutto con le aziende che fanno pubblicità.