home MERCATO Rubrica Friendz: “Abbiamo buttato la pasta…sui social!”
0

Rubrica Friendz: “Abbiamo buttato la pasta…sui social!”

Quarta puntata con la rubrica Friendz su DailyNet. Il focus di oggi è il piatto tipico della cucina italiana
A cura di Luca marchesi

È dal primo giorno, da quando Friendz è nata, che siamo convinti che ogni persona possieda una grandissima creatività, che il più delle volte non sa di avere e come liberare. Ed è dal primo giorno, da quando Friendz è nata, che rimaniamo sempre più stupiti di quanto questo sia vero. Per questo, abbiamo voluto mettere alla prova i nostri utenti, lasciandoli liberi di inventare una campagna di comunicazione nel nostro stile. Unica limitazione: il prodotto all’interno della foto deve essere la pasta. Brand qualsiasi ed hashtag qualsiasi. I risultati sono stati più che sorprendenti!!Guardate qua!

I brand citati sono stati moltissimi. Dai più noti ai meno conosciuti. Barilla, Garofalo, De Cecco, Voiello, ma anche Rummo, Zara, Vicidomini, Antonio Amato. E ancora: Pasta di Gragnano, Riscossa, Pirro, Luciana Mosconi, Sgambaro, Pasta Fiore, Verrigni, Pasta Mancini, Alce NeroInsomma, non c’è marchio che non sia comparso almeno in una fotografia!Come al solito, la qualità artistica degli scatti è stata notevole ed i risultati in termini di numeri, nonostante fosse una campagna di questo tipo, sono stati molto buoni. In otto ore abbiamo fatto pubblicare 1550 foto e raggiunto una reach totale di 1.791.794, con 23 like medi.In ogni post pubblicato dagli utenti doveva obbligatoriamente comparire l’hashtag contenente il nome del brand ed una frase che spiegasse il concept della foto scattata, o della campagna di comunicazione da loro inventata. Alcune sono state davvero originali, come questa in basso. Ci ha subito colpito per diversi motivi. L’impegno nel preparare lo scatto è stato massimo, sia al livello pratico sia concettuale. Scegliere “le farfalle” per comunicare l’arrivo della primavera è assolutamente azzeccato e legarle una ad una, per farle fluttuare in aria, non sarà stato semplice. C’è miglior modo di comunicare la #PrimaveraVoiello?

Scorrendo poi tutte le foto, abbiamo notato qualcosa a noi ancora ignoto. I nostri utenti amano le rime, e per parlar di pasta, ognuno così si esprime!

Ma quando si parla di pasta…come si fa a non parlare di italianità e cultura del mangiar bene? Ovviamente non sono mancate creatività di questo tipo, foto artistiche che mettono in risalto il tricolore ed il buon cibo, la magia della nostra cucina e del preparare qualcosa di sano per qualcuno che si ama.

Insomma, ancora una volta siamo riusciti a portare i brand sui social, all’interno dei profili privati delle persone e con una comunicazione naturale e genuina. Alcune creatività ci hanno colpito tantissimo e hanno messo in luce ancor di più il potenziale incredibile della nostra community di appassionati fotografi non professionisti. E Continueremo a metterla alla prova, per dare ai nostri clienti nuovi spunti e dimostrazioni dell’efficacia di Friendz.