home EVENTI Grande successo per l’undicesima edizione del Forum della Comunicazione, dedicato al tema #OpportunitàAumentate
0

Grande successo per l’undicesima edizione del Forum della Comunicazione, dedicato al tema #OpportunitàAumentate

I principali numeri e contenuti: circa 1.200 iscritti; 30 aziende partner; oltre 100 relatori tra opinion leader, imprenditori, top manager e giornalisti. In tutto, 16 sessioni di lavoro

Circa 1.200 iscritti; 30 aziende partner; oltre 100 relatori tra opinion leader, imprenditori, top manager e giornalisti; 16 sessioni di lavoro tra keynote, workshop, dibattiti, e sessioni plenarie. Sono questi i principali numeri del Forum della Comunicazione 2018, l’undicesima edizione del principale appuntamento italiano della comunicazione pubblica e d’impresa, organizzato da For Human Relations, che gestisce la prima Business Community cross-mediale italiana, svoltosi lo scorso giovedì 7 giugno, presso il Palazzo Lombardia di Milano. Il filo conduttore del Forum è stato il tema delle #OpportunitàAumentate. Nell’epoca in cui la società civile assiste alle nuove sfide offerte dall’intelligenza artificiale, dalla realtà aumentata e dalle tecnologie esponenziali, occorre comprendere quali sono le opportunità offerte dalla trasformazione digitale e dai relativi cambiamenti annessi. Questo processo di “revisione” pone diversi interrogativi su quanto l’Uomo, con la sua intelligenza, riuscirà a trarne vantaggio, non solo per il proprio business, ma soprattutto per le condizioni di vita future. Nello stesso contesto, For Human Relations ha annunciato la nascita dell’Associazione For Human Community, che si pone l’obiettivo di diffondere, nelle organizzazioni e nella vita pubblica del Paese, una nuova prospettiva ed una nuova cultura della comunicazione e del lavoro. For#Uman Community sarà un network indipendente, utile a creare connessioni e contenuti aggregando persone e idee, istituzioni e organizzazioni, con l’obiettivo di condividere esperienze e sviluppare processi di innovazione che valorizzino l’uomo.