ABBONATI

Firstonline entra a far parte di Newsonline, il network di Italianoline

Autore: Redazione

Fabio Peloso, Chief Commercial Officer


La testata, fondata e controllata da Ernesto Auci e Franco Locatelli, si unisce al polo di riferimento dell'advertising in rete di settore

Firstonline, giornale online indipendente di economia, finanza e borsa attivo dal maggio 2011, entra a far parte del network di Newsonline, la Business Unit all’interno di Italiaonline, concepita come concessionaria in esclusiva della vendita degli spazi pubblicitari per un rilevante pool di siti nativi digitali della categoria news&information. Firstonline, edito da AL Iniziative Editoriali, presieduto da Ernesto Auci e diretto da Franco Locatelli, è diventato in breve tempo un punto di riferimento dell'informazione economico-finanziaria in Italia, grazie all'esperienza e alla competenza della sua redazione, ai professionisti che con essa collaborano, all'affidabilità dei suoi contenuti e alla qualità della sua audience.

Il portfolio gestito dal network

Firstonline.info è il primo sito di news eco-fin ad entrare nel network Newsonline, del quale fanno già parte i seguenti editori con le rispettive testate:

- SEM srl, con i siti Blitzquotidiano.it (direttore Alberto Francavilla) e Ladyblitz.it (direttore Claudia Montanari).

- Globalist Italia, con i siti Globalist.it e Giornaledellospettacolo.it (direttore Gianni Cipriani).

- ilSussidiario.net srl, con ilSussidiario.net (direttore Luca Raimondi).

- Linkiesta, con Linkiesta.it (direttore Christian Rocca), Europea e Gastronomika.

- Entire Digital, con Notizie.it (direttore Daniele Orlandi).

- Editoriale Genesis, con Primaonline.it (direttore Alessandra Ravetta).

L’ingresso di Firstonline, amplia e arricchisce il progetto Newsonline, nato per dare valore al lavoro degli editori online di qualità, stabilendo un dialogo diretto con ciascuno di essi, col fine di creare il più importante polo news del digital advertising nel Paese. L’iniziativa consiste nella messa a sistema del patrimonio di competenze, risorse e tecnologie di iOL Advertising, la prima concessionaria digitale in Italia per numero di utenti unici giorno, arricchita con una struttura dedicata che fa capo a Luca Paglicci, cui è affidata la raccolta pubblicitaria del network, principale fonte di ricavi per ciascuno dei suoi affiliati. Aggregati in un unico network pubblicitario, queste realtà dall’audience già consolidata sono in grado di rappresentare un bacino di utenza tale da confrontarsi con i principali editori nazionali.

Inizia una nuova fase

“La giovane famiglia di Newsonline si sta allargando velocemente e siamo davvero felici di accogliere oggi un sito come Firstonline che fin dalla sua nascita ha saputo ritagliarsi uno spazio ben definito nel panorama dell'informazione digitale economico-finanziaria per serietà e autorevolezza - ha dichiarato Fabio Peloso, Chief Commercial Officer Italiaonline -. Siamo certi che l'audience specifica che la testata porta in dote sarà di grande interesse per una fetta dei nostri investitori pubblicitari che guardano sempre con molta attenzione a segmenti di pubblico così fortemente caratterizzati, con benefici per l'intero network". "Nato circa dieci anni fa, Firstonline, è cresciuto fino a raggiungere gli attuali lusinghieri risultati di diffusione, con le sole proprie forze. Oggi l'accordo con Italiaonline - ha affermato il Presidente Ernesto Auci - segna per noi da un lato il riconoscimento di quanto finora fatto, e dall'altro apre una fase nuova di crescita della nostra testata che si propone di raggiungere ulteriori e più avanzati traguardi di diffusione, consolidando nel contempo l'affidabilità e l'autorevolezza delle nostre informazioni. Abbiamo l'ambizione di offrire ai lettori una sicura guida per potersi orientare con sicurezza nei convulsi, e spesso confusi, avvenimenti politici, economici e finanziari che interessano un Mondo interconnesso ma percorso da fremiti contrastanti e non di rado, violenti. E siamo certi che all'interno del network di Italiaonline, potremo raggiungere un più ampio numero di investitori pubblicitari in grado di apprezzare la qualità della nostra informazione".


img
Special Content

Autore: Redazione - 15/11/2018


“Digitale, singolare, femminile”: tutti i numeri del portale verticale DiLei

Pianificare pubblicità su DiLei significa raggiungere un target molto ampio e di pregio. Il magazine infatti è saldamente nel podio dei siti al femminile italiani, con una total digital audience di 4,5 milioni di utenti mensili, di cui il 63 % composto da donne, con un’elevata percentuale di istruzione superiore, pari all’81%. Inoltre, a livello di di profilazione del target, la CRU (Custom Roll Up) Responsabile d’acquisto pesa per DiLei il 72%. Ciò significa che se un inserzionista pianifica una campagna su DiLei va a interessare l’audience più protagonista della spesa delle famiglie italiane. Grazie ai dati di prima parte di Italiaonline, le campagne in audience targeting hanno risultati superiori ai benchmark di mercato, in particolare su alcuni target di eccellenza, tipicamente le fasce d’età più alto spendenti, sia donne che uomini. Relativamente alle campagne in audience targeting su DiLei, la viewability dei formati preroll su desktop è al di sopra dell’80% (dati Moat, set-ott ’18) e la viewability dei formati MPU top su tutti i device è dell’80% (dati IAS, set ’18) per una brand safety complessiva del 98% (dati IAS, 1H ’18). Pianificare su DiLei è possibile in tutti i formati per mezzo dell’offerta che iOL Advertising, la concessionaria di digital adv di Italiaonline, mette a disposizione degli inserzionisti, con ottimi risultati in termini di viewability e completion rate, in un ambiente assolutamente brand-safe.

LEGGI
img
spot

Autore: Redazione - 05/11/2020


Enel Energia racconta Enel One nella nuova campagna firmata Saatchi & Saatchi

Da ieri, 4 novembre, è on air per quattro settimane la nuova campagna Enel One di Enel Energia, l’offerta di energia verde, con cinque piani tariffari a costo mensile fisso, per le famiglie con il contatore elettronico di seconda generazione. Vantaggiosa, sostenibile e smart, la nuova soluzione di Enel Energia permette di controllare e gestire i consumi con il salvadanaio digitale, direttamente dall’app. L’idea creativa sviluppata da Saatchi & Saatchi nasce da una riflessione sulla situazione attuale che vede le certezze e le abitudini delle famiglie cambiare ogni giorno. Con tono ironico e coinvolgente, lo spot tv illustra i cambiamenti che avvengono: sul lavoro, dove lo smart working ha ormai ridisegnato la routine, in famiglia, dove la digitalizzazione ha reso più smart anche i più grandi, e nel tempo libero, dove sono i figli a dare lezione ai propri genitori. In questo contesto, Enel One rappresenta la certezza di un’energia verde a costo fisso e la tranquillità di una soluzione che, almeno quando si tratta dei consumi, ci permette di tenere tutto sotto controllo. La multisoggetto è declinata su tv, radio, stampa e web con una creatività dinamica che andrà ad intercettare dei target specifici, veicolando di volta in volta dei messaggi personalizzati. La pianificazione web è stata curata dal centro media Starcom, che si aggiudicata la gara relativa e operera insieme a Sapient. Invece per tv, stampa e radio il planning è di Mindshare. Credits Creative Director: Manuel Musilli Art Director: Antonio Penco Copywriter: Marta Curcio Casa di Produzione: Think Cattleya Regia: Bellone&Consonni Fotografo: Daniele Baracco

LEGGI

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy