ABBONATI

Weborama: 5 milioni di investimenti in tecnologia nel 2018 per le ultime novità della data science company

Autore: Redazione

Roberto Carnazza


La nuova value proposition della società è caratterizzata da AI Semantica, Scoring evoluti e Team esperti che sono alla base delle quattro soluzioni di business integrate

Weborama, data science company attiva in diversi ambiti del marketing digitale e off-line, ha affrontato un percorso di evoluzione che negli ultimi tre anni l’ha portata ad aumentare del 30% gli investimenti dedicati all’implementazione tecnologica per una cifra di 5 milioni di Euro solo nel 2018. Grazie a questi investimenti, Weborama ha sviluppato tre asset - AI semantica, Scoring tecnologicamente avanzati e Team dall’elevata competenza - e strutturato la sua offerta in quattro segmenti complementari e integrati: Insight, Segmentation, Activation e Measurement, proponendosi al mercato italiano come la principale data science company. Roberto Carnazza, Managing Director di Weborama Italia, commenta l’evoluzione della società: “Sin dalla sua fondazione l’obiettivo di Weborama è stato fornire ai clienti soluzioni data driven per accelerare la crescita, anche in termini di business, e ridurre o ottimizzare i costi. Gli importanti sviluppi tecnologici, realizzati grazie agli investimenti, ci permettono di realizzare la nostra vision in modo ancora più efficace e veloce. La data science è un mondo complesso e ricco di opportunità e grazie ai nostri talenti interni, sono certo che potremo apportare un elevato valore aggiunto al mercato in termini di conoscenza a favore della cultura del corretto utilizzo dei dati a supporto concreto di ogni business”.

Quattro segmenti

Il motore di AI semantica, analizza ed interpreta il linguaggio utilizzato dagli utenti del web per comunicare tra loro in modo da comprendere e classificare i contenuti prodotti. Weborama mediante l’asset Scoring, crea e organizza in tempo reale gruppi e community di profili affini al target del cliente e destinatari finali delle campagne. Infine la competenza dei membri del team di esperti di Weborama accompagna il cliente in tutti i processi: dalla definizione del target corretto, all’individuazione delle relative personas fino all’esecuzione pratica di ogni fase della data strategy. Gli asset sostengono i quattro segmenti ideati da Weborama ovvero Insight: la soluzione per anticipare le richieste dei clienti, Segmentation: per comprendere i segnali d’acquisto, Activation: per individuare il giusto target nel giusto momento e attraverso il media corretto ed infine Measurement: per tracciare l’efficacia delle campagne e il relativo Roi.

Insight

Per raggiungere gli obiettivi, Weborama utilizza un motore di Intelligenza Artificiale semantica proprietario chiamato Big Fish che monitora in tempo reale la percezione del brand, il contesto e genera insight per l’audience.  Grazie a questo processo essa è in grado di definire in tempo reale i profili più idonei, attingendoli dal proprio database, Big Sea, che raccoglie i dati anonimi di 1.3 miliardi di utenti e li cataloga sulla base di 220 criteri di qualificazione, 20 livelli di affinità e in 9 lingue. Big Sea e Big Fish, combinati ai dati forniti dal sito del cliente, migliorano la conoscenza dei consumatori, la performance delle campagne e consentono lo sviluppo e la realizzazione di strategie di business ad hoc coordinate dal team di esperti di Weborama.

Segmentation

Per comprendere i processi legati alla customer journey e migliorare la capacità di targettizzare, si creano cluster attraverso un punteggio da 1 a 20 in base agli interessi personali di un soggetto. Il plus di Weborama risiede nella capacità di digitalizzare le cosiddette personas e creare così, per un prodotto o servizio specifico, l’identikit del consumatore online ideale ed ampliare l’impatto effettivo di un brand nel suo mercato di riferimento.

Activation

Grazie a sistemi in grado di raccogliere e organizzare i dati, Weborama fornisce soluzioni per l’attivazione di campagne che possono essere avviate in modalità self-service oppure gestite direttamente dal team della società di data science. Mediante la modalità self-service, i brand possono attivare facilmente audience ad alto valore aggiunto attraverso oltre 50 connessioni a piattaforme martech (CRM, CMS, Emailing) e adtech (DSP, Search, DCO, AdServer) ed un tasso di sincronizzazione tra i più alti del mercato (fino all’85%). Per quanto riguarda, invece, le attivazioni gestite, il team di Weborama, individua e raggiunge la miglior audience grazie all’utilizzo del programmatic e alla combinazione perfetta di tutti i propri asset (AI semantica, dati, tecnologia, expertise).

Measurement

Le soluzioni adottate per una campagna possono essere successivamente monitorate attraverso molteplici livelli di specificità per tracciare e misurare le performance delle campagne di marketing e massimizzare il Roi. Weborama costruisce modelli di attribuzione-contribuzione personalizzati in base alle specifiche necessità dei clienti. In particolare, utilizzando principi econometrici e tecniche di machine learning avanzate, i modelli di attribuzione di Weborama vanno oltre la semplice visualizzazione statica e consentono di misurare il ROPO grazie alla riconciliazione tra i dati online e offline.


img
Special Content

Autore: Redazione - 15/11/2018


“Digitale, singolare, femminile”: tutti i numeri del portale verticale DiLei

Pianificare pubblicità su DiLei significa raggiungere un target molto ampio e di pregio. Il magazine infatti è saldamente nel podio dei siti al femminile italiani, con una total digital audience di 4,5 milioni di utenti mensili, di cui il 63 % composto da donne, con un’elevata percentuale di istruzione superiore, pari all’81%. Inoltre, a livello di di profilazione del target, la CRU (Custom Roll Up) Responsabile d’acquisto pesa per DiLei il 72%. Ciò significa che se un inserzionista pianifica una campagna su DiLei va a interessare l’audience più protagonista della spesa delle famiglie italiane. Grazie ai dati di prima parte di Italiaonline, le campagne in audience targeting hanno risultati superiori ai benchmark di mercato, in particolare su alcuni target di eccellenza, tipicamente le fasce d’età più alto spendenti, sia donne che uomini. Relativamente alle campagne in audience targeting su DiLei, la viewability dei formati preroll su desktop è al di sopra dell’80% (dati Moat, set-ott ’18) e la viewability dei formati MPU top su tutti i device è dell’80% (dati IAS, set ’18) per una brand safety complessiva del 98% (dati IAS, 1H ’18). Pianificare su DiLei è possibile in tutti i formati per mezzo dell’offerta che iOL Advertising, la concessionaria di digital adv di Italiaonline, mette a disposizione degli inserzionisti, con ottimi risultati in termini di viewability e completion rate, in un ambiente assolutamente brand-safe.

LEGGI
img
spot

Autore: D Sechi - 07/01/2021


Meetic celebra l'inizio di una storia vera

Dall’avvio della campagna “Dai inizio a qualcosa di vero”, Meetic, l’app di dating online leader del settore, ha costantemente celebrato l’impegno dei single nella ricerca dell’amore e la loro autenticità. Il marchio, infatti, ha cura di ogni piccolo dettaglio del dating journey, ossia di ogni momento che accompagna l’inizio della conoscenza con un potenziale partner, dal primo messaggio fino al fatidico “ti amo”, dal primo selfie insieme, fino alla foto della prima vacanza di coppia. Tutti momenti che il 57% dei single Meetic dichiarano di essere pronti a vivere, specialmente in questa epocacosì controversa. Per il lancio della sua nuova campagna, Meetic ha voluto mostrare l’inizio di una relazione sin dai primi momenti, quando le persone iniziano a sentirsi coinvolte. Ecco quindi ritratto in uno spot il percorso di innamoramento, dal primo messaggio in chat fino al primo appuntamento. Due vite che si incontrano e, grazie a Meetic, diventano una sola. Per raccontare e rendere al meglio questo momento magico, Meetic e Marcel agency hanno scelto di usare lo “split screen” che consente di mostrare la vita dei single protagonisti contemporaneamente, entrambi immersi nel loro universo quotidiano, caratterizzato da una palette rappresentativa scelta per ognuno di loro. Grazie a Meetic, presenza costante come mobile app in tutti i frame dello spot, ripercorriamo le vicende che portano i single a incontrarsi e a godere del loro romantico primo appuntamento. Lo spot conduce lo spettatore in un piccolo viaggio che mette in risalto l’impegno di ognuno dei protagonisti, dalla ragazza che invita il proprio date ad una colazione improvvisata, piuttosto che a cena, all’artigiano che si impegna a creare un regalo in legno, fatto con le sue mani, per la ragazza musicista che dovrà incontrare, fino all’ultima storia che mostra l’accurata scelta di un luogo particolare per il primo appuntamento. E chi meglio del duo di registi Réalité, una coppia nella vita così come dietro la cinepresa, poteva creare la chiave giusta per incoraggiare tutti i single ad iniziare la loro personale storia vera? Quest’anno, Meetic e Marcel agency, si sono affidati ai registi spagnoli Jason Causse e Alba Solé (Big Productions) per realizzare un video che prosegue nell’intento del brand di mostrare momenti veri di impegno reciproco nella ricerca dell’amore, una promessa che Meetic desidera portare avanti ancora di più nel nuovo anno.  La campagna prevede ben 8 formati che saranno divulgati in altrettanti paesi: un formato da 60’’, vero e proprio inno ai single desiderosi di iniziare qualcosa di vero, 3 formati da 20’’ che svelano il momento iniziale delle 3 storie rappresentate e, infine, 4 formati da 10’’ focalizzati sui vari strumenti che l’app Meetic offre a tutti i suoi users (videochiamata, la profilazione di persone con interessi comuni e soprattutto gli eventi) ALa campagna è pianificata in tv, in radio e in tutti i canali digital supportata dai diversi formati, filtri e altri contenuti coinvolgenti. 

LEGGI

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy