ABBONATI

Il sito di debunking Bufale.net entra nel network Nexilia

Autore: Redazione


La società si occuperà della raccolta pubblicitaria della destinazione web fondata da Claudio Michelizza

Nexilia, prodotto della media tech company Mosai.co, amplia il proprio network con Bufale.net, sito di debunking noto a livello nazionale. Bufale.net curato da Claudio Michelizza, è un servizio antibufala gratuito per i cittadini, nato cinque anni fa per adeguarsi alle centinaia di richieste via WhatsApp, mail e Telegram che Michelizza riceveva ogni giorno. Il progetto, in forte crescita, presenta diverse skill. Dopo ormai un anno di beta testing, ad esempio, l'adblock Bufale (un sistema che permette di filtrare i siti non autorevoli) è ormai alla sua versione finale 3.0 con anche la segnalazione di profili twitter e pagine Facebook da non seguire.
Scuola per debunker
“Verrà realizzata la prima scuola (virtuale) per diventare debunker e/o fact-checker tramite l'istituzione di corsi dedicati - ha spiegato Michelizza -. Abbiamo realizzato il primo motore di ricerca per i cittadini fakeorfact.it che ricerca solo nei principali siti antibufala. Bufale ha una rubrica in diverse radio come Radio24, Radio Cusano Campus, Rai Radio Friuli 3, Radio Studio Centrale, Radio Alba. Saremo presenti con live su Twich e con video esclusivi”.
Nexilia per la pubblicità
Bufale.net gioverà di tutti i servizi inclusi nel prodotto Nexilia, tra cui un costante supporto orientato al rafforzamento dell’identità digitale del progetto e alla crescita in termini di ampliamento e raggiungimento dell’audience, uniti a un’infrastruttura in grado di gestire ingenti quantità di traffico. Come per tutti i siti partner, Nexilia è la concessionaria pubblicitaria esclusiva.

img
Special Content

Autore: Redazione - 15/11/2018


“Digitale, singolare, femminile”: tutti i numeri del portale verticale DiLei

Pianificare pubblicità su DiLei significa raggiungere un target molto ampio e di pregio. Il magazine infatti è saldamente nel podio dei siti al femminile italiani, con una total digital audience di 4,5 milioni di utenti mensili, di cui il 63 % composto da donne, con un’elevata percentuale di istruzione superiore, pari all’81%. Inoltre, a livello di di profilazione del target, la CRU (Custom Roll Up) Responsabile d’acquisto pesa per DiLei il 72%. Ciò significa che se un inserzionista pianifica una campagna su DiLei va a interessare l’audience più protagonista della spesa delle famiglie italiane. Grazie ai dati di prima parte di Italiaonline, le campagne in audience targeting hanno risultati superiori ai benchmark di mercato, in particolare su alcuni target di eccellenza, tipicamente le fasce d’età più alto spendenti, sia donne che uomini. Relativamente alle campagne in audience targeting su DiLei, la viewability dei formati preroll su desktop è al di sopra dell’80% (dati Moat, set-ott ’18) e la viewability dei formati MPU top su tutti i device è dell’80% (dati IAS, set ’18) per una brand safety complessiva del 98% (dati IAS, 1H ’18). Pianificare su DiLei è possibile in tutti i formati per mezzo dell’offerta che iOL Advertising, la concessionaria di digital adv di Italiaonline, mette a disposizione degli inserzionisti, con ottimi risultati in termini di viewability e completion rate, in un ambiente assolutamente brand-safe.

LEGGI
img
spot

Autore: Redazione - 23/07/2021


Philadelphia celebra i suoi cinquant’anni in Italia

Per i suoi 50 anni in Italia, Philadelphia, brand del gruppo Mondelēz International, rende protagoniste le famiglie che da mezzo secolo accompagnano i loro momenti speciali con il suo gusto unico. In occasione di questo speciale anniversario, il brand, con il supporto di YAM112003, festeggia con un'iniziativa di rigenerazione urbana, un progetto di natura sociale, un concorso dedicato ai "momenti di famiglia" e ripercorre sui suoi canali digitali i momenti iconici della storia italiana attraverso scatti con ambientazioni d'epoca e una serie di ricette vintage rivisitate in chiave moderna. "Philadelphia è una presenza famigliare sulle tavole e nelle vite degli italiani, un love brand che piace ai più grandi e ai piccini", ha dichiarato Francesco Surrenti, Senior Brand Manager di Philadelphia. "Dentro ai panini delle gite al mare coi cugini, nelle cheesecake che abbiamo assaggiato per la prima volta all'estero, prima che diventassero di moda anche in Italia, nelle cene improvvisate con i coinquilini all'università, Philadelphia c'era e c'è ancora, ormai da 50 anni. Tanti ricordi che abbiamo deciso di riportare in vita per il nostro compleanno con un'attivazione a 360°, basata sui nostri valori di famiglia, inclusione e positività, che vuole coinvolgere e premiare chi da 50 anni porta il gusto di Philadelphia nelle proprie case e sulle proprie tavole". Il messaggio dell'anniversario viene declinato anche sui canali digitali del brand con un viaggio dagli anni 70 a oggi, con lo spot tv "Di famiglia in famiglia dal 1971", che ripercorre gli anni in cui il brand ha tenuto compagnia agli Italiani e con una raccolta delle ricette più iconiche degli ultimi 50 anni. Le foto ricette saranno pubblicate sui social, e raccolte in un ricettario, sia digitale sia stampato, da regalare ai consumatori nei punti vendita.

LEGGI

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy