ABBONATI

Hic Mobile presenta una nuova soluzione di audience targeting grazie a una partnership con Near.co/Allspark

Autore:


Max Willinger, che nel 2013 ha fondato la società insieme a Enrico Majer, illustra a DailyNet lo strumento e i relativi vantaggi, rivelando stime di crescita del 70% per il giro d’affari quest’anno

Hic Mobile continua a innovare. E lo fa a beneficio di tutto il mercato, portando nel nostro Paese soluzioni all’avanguardia nel campo del proximity marketing e della geo-localizzazione. Materie sempre più attuali e strategiche a livello aziendale, in cui Hic Mobile gioca un ruolo di primo piano non solo in fase di studio ed esecuzione della campagna, ma anche in sede di misurazione e capacità di attribuire valide connessioni tra il mondo on e offline. L’agenzia, fondata nel 2013 da Max Willinger ed Enrico Majer, oggi fa un passo in avanti in questo senso con l’annuncio di una partnership preferenziale con Near.co -, tra i leader internazionali nell’utilizzo di dati per lo sviluppo di campagne basate sulle abitudini e sugli interessi degli utenti contattati -, che riguarda la sfera dell’audience targeting. In particolare, la collaborazione sfrutta le opportunità offerte da Allspark, la piattaforma di mobile intelligence full stack di Near.co per il tracciamento in tempo reale di luoghi, prodotti e utenti in mobilità. «Siamo entusiasti di questa partnership, che è attiva da inizio settembre con le prime pianificazioni che sono già partite con successo», ha dichiarato Willinger a DailyNet.

I vantaggi tecnologici

«La novità riflette in pieno quella che è l’anima di Hic Mobile, una realtà votata all’innovazione e focalizzata su soluzioni di proximity marketing e geo-local - prosegue Willinger -. L’accordo con Allspark ci consente di andare oltre le tradizionali attività di footfall, una funzione che abbiamo già attivato insieme ad altri partner». Per Hic Mobile, la collaborazione significa accesso a una nuova fonte di dati che non lavora in modo periodico come le SDK, ma permette di conoscere ogni qualvolta un utente completa l’accesso a determinate app mobile, nel completo rispetto della privacy. «Oggi disponiamo di più touchpoint e siamo in grado di cogliere con prontezza i micromoments dei consumatori, arrivando a individuare una serie di attività connesse ai punti vendita dei principali retailer». Come spiegato da Max Willinger, dunque, uno degli elementi distintivi della nuova offerta è la capacità di tracciare le location visitate tramite applicazioni accessibili solo tramite la full-stack Allspark, che rileva in modo puntuale ogni singolo accesso via app, fornendo un quadro più dettagliato per un’accurata profilazione dell’utente.

Misurazione, Ottimizzazione, Reportistica

Oltre alle comprovate capacità di comprensione delle aree a maggior interesse pubblicitario, nonché di quantificazione del tempo di permanenza sul punto vendita e perfino di calcolo della distanza media percorsa dall’utente per raggiungere un determinato punto di vendita, la partnership permette ad Hic Mobile di offrire un’approfondita reportistica in tempo reale, abilitando azioni di ottimizzazione delle campagne anche a partire da informazioni molto accurate sull’utente, comprensive della tipologia di attività frequentate. «Già oggi possiamo fornire “insight” pre-campagna, informazioni sui consumatori e delle relative interazioni con i punti fisici dei retailer - spiega Willinger -. Il processo di una campagna ha inizio nella fase precedente all’on air, quindi monitoriamo costantemente i risultati andando poi a ottimizzare tutte le operazioni in tempo reale. Ma la nostra capacità più importante è quella di attribuire il traffico online, alle visite sul punto vendita». Hic Mobile avrà anche l’opportunità di rivendere licenze per l’utilizzo di Allspark in self provisioning ad un ristretto e selezionato numero di partner, agenzie e/o clienti. «Ma saranno tutte collaborazioni attentamente studiate, che coinvolgeranno soprattutto il mondo della GDO», precisa Willinger.

Hic Mobile

Hic Mobile si è imposta sul mercato grazie alla sua attenzione per lo sviluppo dell’offerta commerciale. Nuove tecnologie e soluzioni che hanno portato la società, grazie a partnership con una ventina dei più importanti player tecnologici, tra Ad Network, Ad Exchange, DSP e piattaforme di RTB nazionali e internazionali, ad aggregare un traffico mobile di qualità, raggiungendo una portata di oltre 300 milioni di click e 45 miliardi di impression al mese. «La nostra strategia ci porta a proporre continuamente innovazioni di prodotto, quasi ogni due mesi», specifica Willinger. Prova ne sono inediti strumenti creativi, una offerta dedicata al couponing e per Snapchat e Musical.ly (oggi TikTok). «Fattori che ci hanno consentito di allargare l’organico fino a 20 professionisti e di aumentare il giro d’affari del 70% quest’anno», conclude.

Le adv Hic Mobile

Prima dell’avvio di ogni campagna, Hic Mobile consegna al cliente un’analisi dettagliata sui luoghi (punti vendita, concorrenti, attrazioni turistiche, ecc..) e sul target che li ha frequentati negli ultimi 30 giorni con i seguenti insights: profilo socio-demo, tempo di permanenza, distanza media percorsa, pedonalità per sesso e per location degli ultimi 30 giorni, mappa termica delle impression,  aree più cliccate, tipologia di applicazioni utilizzate, brand affinity ed altri luoghi frequentati abitualmente (competitor, bar, hotel, ristoranti, banche, concessionarie/officine auto, supermercati e catene d’abbigliamento). Quando la campagna viene lanciata, la piattaforma ne misura in tempo reale l’andamento restituendo un’ampia varietà di dati, che vengono forniti al cliente periodicamente in base alle sue esigenze. Infine, a conclusione di ogni campagna, oltre ad un report del target contattato con un aggiornamento degli insights forniti pre-partenza, la piattaforma fornisce indicazioni puntuali sia sul numero di visite intercettate presso ogni singolo punto vendita, che di quelle prodotte da Hic Mobile. L’analisi fornita è quindi in grado di misurare l’efficacia della spinta pubblicitaria confrontando l’effetto prodotto dai singoli annunci/banner in termini di drive-to-store e calcolando con precisione l’incidenza della campagna e delle sue diverse creatività in termini di traffico (visitation uplift).


img
incarichi e gare

Autore: Redazione - 04/03/2024


Zigulì ritorna in comunicazione e sceglie SCAI per rilanciare il proprio brand

Conosciuto per essere uno dei prodotti più iconici della generazione millennials, Zigulì (Gruppo Monetti) ha affidato a SCAI Comunicazione il compito fondamentale di reinventare la nuova immagine del marchio, al passo con tempi e trend, coniugando ricordi passati con mindset attuali, per creare una presenza accattivante per il pubblico di oggi. Un mito che sembra destinato a non tramontare, quello della “Pallina con vera frutta”, apprezzata non solo dai più piccoli ma anche da tutti gli ex bambini che le riassaporano per un dolce tuffo nel passato. Questo il punto di partenza per reimmaginare la narrazione e l’identità visiva del marchio. Grazie alla partnership con SCAI, Zigulì mira a rivitalizzare la sua impronta digitale e offline, creando un’identità nuova che faccia breccia nel cuore del pubblico di un mercato in continua evoluzione. Facendo leva su strategie all’avanguardia e sull’abilità del team strategico e creativo, SCAI Comunicazione guiderà il percorso di rilancio, assicurando una fusione perfetta tra tradizione e innovazione. L’agenzia è, infatti, rinomata per la sua esperienza nel guidare i brand attraverso la trasformazione digitale, nel creare narrazioni convincenti e nell’orchestrare iniziative di rebranding di successo. Lo ha già fatto per Walcor, Martino Couscous, Giokids, Diners. L’impegno per l’innovazione e la comunicazione strategica si allinea perfettamente con la visione di Zigulì per un’evoluzione del marchio dinamica e d’impatto. “Siamo entusiasti di lavorare su un brand così importante e riconosciuto di valore per la collettività - afferma Giorgia Marini project manager di SCAI -. Questa partnership rappresenta una bellissima sfida per sfruttare tutte le nostre competenze strategiche e creative per catapultare Zigulì in una nuova era di protagonismo digitale”.

LEGGI
img
spot

Autore: Redazione - 23/02/2024


ENPA insieme a TBWA\Italia per la nuova campagna multisoggetto prodotta dalla cdp Doc Artist

È online la campagna Imperfetti cercasi, realizzata da TBWA\Italia per ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali), un progetto che vuole invitare le persone ad adottare animali abbandonati. Una gattina tra i gomitoli, un cane seduto a tavola, un coniglio che saltella tra le scatole: protagonisti indiscussi della campagna sono proprio gli animali da compagnia che amano in modo incondizionato noi e le nostre imperfezioni. Così, nei 5 soggetti e nel video di lancio, Onda, felice che il padrone sia pigro a sparecchiare, può gettarsi indisturbata sugli avanzi; Sweety gioca con i gomitoli lasciati in giro dal padrone “vecchio dentro” appassionato di cucito; Max salta fra le scatole di vestiti nuovi che il padrone “fashion victim” ordina in continuazione...  La campagna, che inaugura la collaborazione tra TBWA\Italia ed ENPA è pianificata su stampa, digital, social e radio. Un invito agli “imperfetti” di tutta Italia: adottate con ENPA e avrete al vostro fianco qualcuno che saprà apprezzarvi senza se e senza ma. Hanno lavorato al progetto Alessandro Monti (copywriter) e Yara Saad (art director) con la direzione creativa di Vittoria Apicella e Frank Guarini. Chief Creative Officer: Mirco Pagano. La produzione è di Doc Artist, con regia e fotografie di Gabriele Inzaghi.  Post produzione audio di SuoniLab. Hanno prestato le proprie voci al progetto Flavia Altomonte, Luca Appetiti, Stefano Mondini e Valentina Tomada. I protagonisti dello spot sono: Calma, Ofelia, Onda, Loulou, Max, Shy e Sweety.

LEGGI

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy