ABBONATI

Facebook: nel Q3 ricavi e pubblicità a +33%, crescita utenza sotto le stime

Autore:


La società ha rilasciato i risultati del periodo luglio-settembre e il titolo ha guadagnato terreno nelle contrattazioni after-hour. Utile a oltre 5 miliardi, i costi sono saliti del 53% in un contesto di maggiore attenzione verso le Stories

Facebook ha rilasciato i risultati del trimestre luglio-settembre, non centrando le stime per ricavi e utenti, in quest'ultimo caso sia sul fronte mensile sia su quello giornaliero, superando invece le previsioni per quanto riguarda gli utili. "La nostra comunità e il nostro business continuano a crescere rapidamente e oggi più di 2 miliardi di persone utilizzano ogni giorno almeno uno dei nostri servizi - ha dichiarato in una nota Mark Zuckerberg, Fondatore e CEO di Facebook -. Stiamo sviluppando i migliori servizi per la messaggistica privata e le storie, e ci sono enormi opportunità anche nel video e nell'ecommerce". Dopo aver oscillato tra il territorio negativo e quello positivo, in seguito alla conference call il titolo è arrivato a guadagnare oltre il 3%.
Il dettaglio del bilancio
  • Nel terzo trimestre dell’anno la società ha totalizzato ricavi per 13,73 miliardi di dollari, un dato in aumento del 33%.
  • La raccolta pubblicitaria è cresciuta allo stesso ritmo ed è valsa 13,53 miliardi, di cui il 92% proviene da mobile.
  • Il prezzo per ogni singolo annuncio è aumentato del 7%, mentre il volume di impression è incrementato del 25%.
  • L’utile ha raggiunto quota 5,13 miliardi, pari a 1,76 dollari azioni, grazie a una crescita dell’11%.
  • I costi sono balzati del 53%, arrivando a poco meno di 8 miliardi di dollari.
  • Il margine operativo è sceso dal 50% al 42%.
  • Gli utenti attivi su base giornaliera sono stati 1,49 miliardi, mentre sul versante mensile Facebook è utilizzata da 2,27 miliardi di persone. In Europa gli utenti sono stati 278 milioni al giorno.
L’average revenue per user, ossia i ricavi generati da ogni utente nel trimestre, è stato di 6,09 dollari, in linea con le aspettative. Facebook ha detto che oggi 2,6 miliardi di consumatori usano almeno una delle sue applicazioni - Facebook, WhatsApp, Instagram o Messenger - ogni mese mentre il valore supera i 2 miliardi sul piano quotidiano. Infine, l’organico è aumentato del 45% ed è oggi costituito da oltre 33.000 professionisti. La curva dei ricavi sta rallentando man mano che il business si sta consolidando nei mercati più maturi, per esempio negli Stati Uniti e in Canada gli utenti sono stabili a quota 185 milioni. E, come mostra il grafico qui sopra, i consumatori domestici sono anche i più remunerativi, mentre quelli dei Paesi emergenti sono i meno attrattivi in assoluto. L'Europa è lontanissima dal continente nord-americano quando si parla di ARPU. Sulla traiettoria del fatturato, dopo il +50% del Q1 e il +42% del trimestre successivo, ha influito anche un dollaro forte. Nel caso degli Stati Uniti e del Canada la crescita dell'ARPU nel terzo trimestre (+7%) ha permesso di ridurre al minimo gli effetti dello stallo d'utenza. Nel resto del mondo l'ARPU è salito del 20%. Un segnale incoraggiante dopo Cambridge Analytica e l'attacco subito a fine settembre cha ha coinvolto trenta milioni di profili.
La conference call
Nella conference call con gli analisti Zuckerberg ha detto che Facebook ha in mente di effettuare significativi investimenti e che nel 2019 l’obiettivo è consolidare prodotti come Facebook Watch, IGTV - la televisione di Instagram lanciata quest'estate - Facebook Marketplace, oltre a rafforzare la cyber-security. A tal proposito, nei giorni scorsi alcune indiscrezioni stampa hanno fatto emergere l’interesse di Facebook verso società di questo tipo, da acquisire e integrare nel prodotto. Rispetto a quest’anno, le spese cresceranno tra il 40 e il 50%, ha detto il CFO David Wehner. Zuckerberg è intervenuto sul tema, facendo sapere di essere impegnato a lavorare per meglio allineare la relazione tra fatturato e costi.
Le Stories e la messaggistica
A guidare la crescita sono le Stories, un formato che la società ha da poco cominciato a monetizzare anche su Facebook e Messenger, mentre su Instagram ciò accade da più tempo. Zuckerberg ha puntualizzato che l’uso del news feed è ancora considerevole, ma lo sguardo degli investitori è puntato sulla capacità delle Stories di generare ricavi almeno pari del feed. Per quanto riguarda la messaggistica, la COO Sheryl Sandberg ha detto “siamo a un livello iniziale rispetto alle Stories”, evidenziando l’accresciuta popolarità degli annunci Facebook che rimandano a Messenger, dove si può aprire un immediato dialogo con le aziende.

img
incarichi e gare

Autore: Redazione - 23/02/2024


VML vince la gara di Perrigo e inizia già a lavorare in Italia, dove il budget è di 10 milioni

Dopo aver affidato recentemente il media alla beskope agency Publicis Unlimited, Perrigo ha scelto a VML come partner strategico, creativo e di attivazione globale. Il produttore e fornitore leader a livello mondiale di prodotti da banco (OTC) ha intrapreso un percorso di trasformazione e la gara, che si è svolta in 14 mercati chiave, si è concentrata sulla ricerca di un’unica agenzia partner per consolidare per la prima volta i compiti creativi di 45 marchi globali e regionali. La nomina assegna un contratto triennale a VML e riflette l’ambizione di Perrigo di fornire un lavoro creativo integrato e connesso in un mercato competitivo. VML è stata incaricata di sviluppare nuove piattaforme strategiche e creative in tutti i mercati e per nuovi portafogli di prodotti. L’agenzia ha iniziato a lavorare immediatamente in Italia, Francia, nei Paesi Bassi e nel Regno Unito, su sedici marchi di Perrigo. In Italia, come anticipato da Dailyonline, il budget è di 10 milioni di euro. Rob Nichol, global client lead di VML, ha dichiarato: “Perrigo rappresenta un’opportunità incredibile per noi di VML. La portata del loro settore, il portafoglio di prodotti e il desiderio di essere il marchio numero uno nella loro categoria significa che dovremo portare tutte le nostre capacità e competenze per risolvere problemi complessi e fornire un lavoro creativo pluripremiato a un team di clienti ambizioso e orientato al futuro”. VML lavorerà a stretto contatto con i team di VML Health in tutti i brief per accedere alla loro esperienza specifica nella comprensione delle normative, dei principali stakeholder e dell’attivazione dei marchi in un mercato specializzato.  

LEGGI
img
spot

Autore: Redazione - 23/02/2024


ENPA insieme a TBWA\Italia per la nuova campagna multisoggetto prodotta dalla cdp Doc Artist

È online la campagna Imperfetti cercasi, realizzata da TBWA\Italia per ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali), un progetto che vuole invitare le persone ad adottare animali abbandonati. Una gattina tra i gomitoli, un cane seduto a tavola, un coniglio che saltella tra le scatole: protagonisti indiscussi della campagna sono proprio gli animali da compagnia che amano in modo incondizionato noi e le nostre imperfezioni. Così, nei 5 soggetti e nel video di lancio, Onda, felice che il padrone sia pigro a sparecchiare, può gettarsi indisturbata sugli avanzi; Sweety gioca con i gomitoli lasciati in giro dal padrone “vecchio dentro” appassionato di cucito; Max salta fra le scatole di vestiti nuovi che il padrone “fashion victim” ordina in continuazione...  La campagna, che inaugura la collaborazione tra TBWA\Italia ed ENPA è pianificata su stampa, digital, social e radio. Un invito agli “imperfetti” di tutta Italia: adottate con ENPA e avrete al vostro fianco qualcuno che saprà apprezzarvi senza se e senza ma. Hanno lavorato al progetto Alessandro Monti (copywriter) e Yara Saad (art director) con la direzione creativa di Vittoria Apicella e Frank Guarini. Chief Creative Officer: Mirco Pagano. La produzione è di Doc Artist, con regia e fotografie di Gabriele Inzaghi.  Post produzione audio di SuoniLab. Hanno prestato le proprie voci al progetto Flavia Altomonte, Luca Appetiti, Stefano Mondini e Valentina Tomada. I protagonisti dello spot sono: Calma, Ofelia, Onda, Loulou, Max, Shy e Sweety.

LEGGI

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy