ABBONATI

TER: nel 2017, leader nelle audience è RTL 102.5, seguono RDS, Radio Italia e Radio Deejay

Autore: S Antonini


Il network che fa capo a Lorenzo Suraci supera ampiamente gli 8 milioni di ascoltatori nel giorno medio; l’ascolto complessivo quotidiano in Italia sfiora i 35,5 milioni di persone. Bene anche Radio 24 e Kiss Kiss

Nel 2017 è sempre RTL 102.5 la radio leader degli ascolti in Italia, con un’audience di 8.326.000 di individui nel giorno medio, che diventano 20.465.000 nei sette giorni. Lo certifica la ricerca TERTavolo Editori Radio relativa all’anno appena concluso, che tiene conto di tre trimestri a partire dal secondo, poiché il primo fu cancellato per via di alcuni vizi nella rilevazione. L’indagine, condotta da GfK e Ipsos con Doxa per quanto riguarda i 7 giorni, è stata rilasciata ieri e certifica che l’ascolto giornaliero della radio si attesta intorno ai 35,5 milioni di persone.

Le singole emittenti

Sempre all’editore di RTL 102.5 Lorenzo Suraci fa capo anche Radio Freccia, che nel giorno medio registra un ascolto pari a 724mila individui (2.240.000 nei sette giorni). Secondo network nazionale per ascolti nel giorno medio è RDS: l’emittente di Eduardo Montefusco ha registrato 5.897.000 ascoltatori (15.425.000 nei 7 giorni). “I risultati conseguiti nel 2017 hanno solide basi e sono il risultato di un percorso interno a RDS che ha visto come protagonisti i manager a capo delle varie divisioni, i loro collaboratori diretti, i dipendenti e naturalmente i conduttori – spiega l’editore in una nota -. Un unico efficiente ed efficace team di lavoro che ha progettato, sviluppato e tradotto in esecutivo, quanto disegnato come piano strategico. Stiamo mettendo sempre più le persone e le competenze al centro dell’innovazione per migliorare la produttività e affrontare al meglio le nuove sfide e i nuovi obiettivi, avendo una continua e coerente attenzione ai nostri valori: stile, passione, empatia, cambiamento e innovazione, valori che ci stanno differenziando rispetto a tutti sul mercato. Stiamo lavorando bene su tutte le leve, e i 5,7 milioni di ascoltatori che ci vedono al secondo posto nel giorno medio e la crescita sui quarti d’ora lo dimostrano, con un +14%. Da diversi anni abbiamo cambiato paradigma, siamo un entertainment company che produce format audiovisivi, integrando il territorio”.

Al terzo posto del ranking nazionale c’è Radio Italia, che con 5.191.000 ascoltatori nel giorno medio (16.130.000 nei 7 giorni), in crescita del 18,1% su base annua, supera di un soffio Radio Deejay a quota 5.171.000 (14.071.000 nei 7 giorni). L’emittente diretta da Linus ha registrato una crescita dell’8,6% nell’ultimo anno, ottenendo la migliore performance degli ultimi 5 anni. Lo comunica l’editore, Gruppo GEDI, in una nota. Risultati rafforzati dai numeri sui social media: 2,2 milioni di “like” su Facebook, oltre 2,4 milioni di follower su Twitter, 410mila su Instagram. Il sito è leader tra le radio italiane con 1.106.000 utenti unici (Audiweb novembre 2017). Tutto questo fa da premessa al ritorno a Radio Deejay di Rosario Fiorello con “Il rosario della sera”, il nuovo programma radiofonico di Fiorello, in onda dal lunedì al venerdì dalle 19 alle 20 a partire dal prossimo 29 gennaio. Commenta Linus: “Essere tornati stabilmente e abbondantemente sopra i 5 milioni di ascoltatori è un grandissimo e quasi inaspettato risultato. Ora sarà interessante leggere i risultati che arriveranno dalle novità che verranno introdotte nel 2018. Finalmente verranno incrementate le interviste sui cellulari e quindi avremo una fotografia più credibile dell’ascolto radiofonico. Tra l’altro, la nuova tranche coincide esattamente con la ripartenza di Fiorello”.

Gruppo GEDI

Per quanto riguarda le altre radio del Gruppo GEDI, si segnala un lieve calo per Radio Capital con 1.594.00 ascoltatori nel giorno medio (6.355.000 nei 7 giorni) e una crescita del 7,4%, sempre su base annua, per m2o, che si attesta a 1.688.000 ascoltatori (4.654.000 nei 7 giorni). Per quanto riguarda le emittenti che fanno capo a Radio Mediaset, l’“ammiraglia” Radio 105 è la quinta nazionale per ascolti con 4.963.000 individui nel giorno medio (15.202.000 nei 7 giorni). Virgin Radio è a quota 2.698.000 ascoltatori nel giorno medio (7.159.000 nei sette giorni), R101 a 2.108.000 (11.186.000 nei 7 giorni). Radio Montecarlo registra un ascolto di 1.435.000 individui nel giorno medio (5.975.000 nei 7 giorni). Le tre emittenti Rai - RaiRadio1, RaiRadio2 e RaiRadio3 sono rispettivamente a quota 3.938.000 nel giorno medio (9.004.000 nei 7 giorni); 2.693.000 giorno medio (7.041.000 nei 7 giorni) e 1.396.000 giorno medio (3.933.000 nei 7 giorni). Roberto Sergio, direttore di Radio Rai, approfitta dell’occasione per ribadire il suo pensiero già altre volte espresso in merito al coinvolgimento di UPA: «vale sempre l’auspicio che l’associazione degli utenti venga a far parte di un tavolo comune sulle misurazioni degli ascolti, a garanzia della loro qualità».

Radio 24 e Kiss Kiss

Radio 24 ha un ascolto di 2.205.000 individui nel giorno medio (5.139.000 nei 7 giorni) mentre, infine, Radio Kiss Kiss è a quota 2.416.000 nel giorno medio (8.747.000 nei 7 giorni). Gruppo 24 ORE definisce “da record” i numeri di Radio 24, “con un risultato mai raggiunto prima. Gli ascolti sono cresciuti dell’8,5% rispetto al 2016 e il dato relativo agli ascoltatori nel giorno medio rappresenta il livello più alto nella storia della nostra emittente news and talk”. “Risultato - spiega una nota emessa ieri sera - ancora più positivo se si prende in considerazione il numero degli ascoltatori che hanno fruito della radio almeno una volta nella settimana, salito del 36% rispetto al 2016. Stabile il quarto d’ora medio rispetto allo scorso anno con una share del 3% che conferma Radio 24 nella nona posizione del ranking AQH”.

“Siamo molto soddisfatti perché gli ottimi risultati emersi dal rilevamento TER per il 2017 dimostrano la forza di Radio 24.  Bene ha fatto il Gruppo a continuare a credere e rafforzare l’asset radiofonico. Ringrazio tutti i giornalisti e i conduttori che quotidianamente contribuiscono alla qualità del nostro modo di fare informazione”, commenta il direttore editoriale del Gruppo 24 ORE Guido Gentili. Massimo Colombo, d.g. commerciale del Gruppo e di System24, che dal 1 gennaio 2018 cura la raccolta anche di Radio Kiss Kiss, aggiunge: “Quest’ultima segna la performance di crescita più alta tra tutte le radio nazionali nel giorno medio. L’offerta di Radio 24 e Radio Kiss Kiss è ora ancora più forte, ognuna sulle sue audience di riferimento”.


img
incarichi e gare

Autore: Redazione - 21/02/2024


Pupa Milano si affida a MSL per le attività di influencer marketing 2024

MSL ha vinto la gara indetta da Pupa Milano, azienda leader nel settore del beauty, per la guida strategica delle attività di influencer marketing. La storia di successo di Pupa è intrinsecamente legata all’ispirazione di Angelo Gatti, il creatore del primo kit di bellezza. Da allora, Pupa è leader indiscusso di questo segmento diventando uno degli ambasciatori di creatività e stile italiano nel mondo. Creatività̀, qualità e innovazione sono i capisaldi che guidano l’azienda nell’affermazione del proprio marchio, che con la sua versatilità e la sua vasta gamma di proposte si propone di valorizzare la bellezza di tutte le donne, in tutte le sue espressioni. Per Pupa, MSL assumerà la responsabilità dello sviluppo strategico delle attività di influencer engagement per il 2024, con l’obiettivo di consolidare la presenza del marchio in Italia. La scelta di affidarsi a MSL è stata guidata dalla capacità dell’agenzia nel costruire strategie data driven, che partono dall’analisi del target di riferimento e delle sue caratteristiche per sviluppare proposte e creatività tailor made, adatte a comunicare il brand in modo innovativo ed efficace. Nel corso del 2024, MSL Italia affiancherà l’azienda durante i lanci chiave dei prodotti, nella pianificazione e gestione di eventi e nell’attuazione di iniziative influencer engagement volte a promuovere e sostenere le principali linee di prodotto.

LEGGI
img
spot

Autore: Redazione - 13/02/2024


Jakala firma la nuova campagna di Edenred Italia con protagonista Valerio Lundini, on air su radio, tv e social media

Edenred Italia, leader nelle soluzioni per il mondo del lavoro, presenta la nuova campagna pubblicitaria dedicata al suo iconico Ticket Restaurant. Ideata, realizzata e pianificata per il secondo anno da JAKALA, azienda specializzata nel traghettare le aziende verso la trasformazione digitale attraverso l’intelligenza artificiale, con soluzioni complete per il mondo advertising, la campagna vede la realizzazione di un nuovo spot con la partecipazione speciale del comico e conduttore italiano Valerio Lundini. Hai un’azienda o una partita Iva? Gioca di fantasia. Quale potrebbe essere il tuo sogno più ambizioso e inimmaginabile? Uno strumento che sia smart e vantaggioso perla pausa pranzo, la spesa e il food delivery, che possa aiutarti ad ottenere vantaggi fiscali. Non serve il Genio della lampada per esaudire questo desiderio: esiste già, è Ticket Restaurant! Nel nuovo spot Valerio Lundini interpreta contemporaneamente se stesso e uno stanchissimo Genio della Lampada: ormai ha già esaudito due dei tre famigerati desideri, ma per il terzo proprio non si riesce a venirne a capo. E quando pensa di aver trovato qualcosa che proprio gli servirebbe...Esiste già. È la Soluzione Geniale per la Deduzione Fiscale. Anche questa volta si rinnova la partnership con Courage alla produzione e Riccardo Digiacomo alla regia, con il suo sguardo immaginifico e ironico. La campagna si articola in diversi flight nel corso di tutto il 2024. La pianificazione tv prevede la messa in onda dello spot sulle principali emittenti nazionali (Mediaset, Rai, Sky, La7) ed è affiancata da una pianificazione radio su stazioni e programmi molto legati al target B2B (Radio24, Radio Rai, Radio Capital, Radio Deejay, RMC, RDS). In concomitanza con i flight tv e radio è prevista presenza della campagna anche sul digital con formati display e video sui principali network e publisher e su mondo Meta, TikTok, YouTube e DAZN.  Il commento “Per il secondo anno Valerio Lundini è il protagonista dello spot di Edenred Italia», ha dichiarato Giorgio Sacconi, Digital & Media Managing Director di JAKALA. «Con la sua partecipazione prosegue e si potenzia il percorso intrapreso con la campagna precedente di associazione con il brand e di riconoscibilità del marchio per un pubblico trasversale e sempre più ampio. Quest’anno Valerio non si è limitato al contributo già prezioso di interpretazione e arricchimento dello script, ma ha lavorato in prima persona all’idea creativa insieme al nostro team creativo”. Credits Creative Director: Marta Bacigalupo  Head of Creatives: Gabriele Salamone Copywriter: Angelo Curci Art Director: Giacomo Conti  CdP: Courage Regia: Riccardo Digiacomo Direttore della fotografia: Timon Le Graaf Boelè Fotografo: Dario Bologna

LEGGI

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy