ABBONATI

A PHD l’incarico da 3 miliardi di dollari di Gruppo Volkswagen

Autore: A Rocca


L'accordo tra il centro media e la casa automobilistica tedesca entra in vigore dal 2017; in Italia, il budget è di 106 milioni di euro

Gruppo Volkswagen ha scelto PHD come sua agenzia media globale dopo un lungo processo di gara. L’incarico scatterà a partire dal 2017. MediaCom  gestiva da tempo la maggior parte degli incarichi per la casa automobilistica nel mondo, Italia compresa. La revisione ha coinvolto tutti i brand di VW Group tra cui Volkswagen, Audi, Porsche, Seat, Skoda e veicoli commerciali. Bucci Vittorio Vittorio Bucci Nel nostro Paese, VW Group ha investito 106 milioni di euro nel 2015, posizionandosi come terzo spender nazionale. Nel mondo, la casa automobilistica ha investito più di 3 miliardi di dollari nel 2014, classificandosi come il sesto più grande inserzionista del globo. Questa vittoria è da considerarsi la più significativa nella storia di PHD. Nel nostro mercato, sarà quindi il centro media guidato da Vittorio Bucci a gestire l’incarico. Negli Stati Uniti, VW Group sarà seguito da un team dedicato di Omnicom Media Group (cui fa capo appunto PHD), così come succede oggi per Porsche, di cui quest’ultima già si occupa oltreoceano. Il cambio di agenzia per il planning si verifica in un periodo che vede VW Group alle prese con le ricadute dello scandalo legato alle emissioni scoppiato alla fine dell’anno scorso. Oltre alla sigla vincitrice e a quella uscente di GroupM, hanno partecipato alla prima parte della gara anche IPG Mediabrands e Havas Media.

img
incarichi e gare

Autore: Redazione - 30/06/2022


Ogilvy Italia vince la gara influencer marketing & advocacy di L’Oreal Italia

L’Oréal Italia sceglie Ogilvy Italia, l’agenzia guidata da Roberta La Selva, per un percorso di lungo termine che interessa tutte le attività del gruppo in Influencer marketing & advocacy per le quattro divisioni di prodotto del brand, Active Cosmetics, Consumer, Professional e Luxe, per un totale di 30 marche. L’incarico triennale è stato assegnato a seguito di una gara con step gestionali e creativi che ha visto coinvolte quattro agenzie. Il progetto di ampio respiro prevede la consulenza strategica e creativa, la gestione e la reportistica dedicata alle campagne di influencer marketing e advocacy, oltre a un’implementazione di tools e nuove governance per garantire processi sempre più efficienti ed efficaci. “Siamo molto felici di collaborare con Ogilvy per disegnare insieme nuove modalità di interazione con i nostri consumatori attraverso progetti di influencer marketing e advocacy innovativi, inclusivi e capaci di delineare nuovi scenari per il settore grazie al profondo pensiero strategico e creativo, la conoscenza del settore e le competenze gestionali dei professionisti del team”, commenta Melissa Lee, Advocacy & Innovation Manager CDO di L’Oréal Italia. “Siamo orgogliosi di lavorare al fianco del gruppo leader del beauty e avere l’opportunità di affrontare insieme le prossime sfide nell’ambito dell’influencer marketing e dell’advocacy dando nuova centralità alle community di consumer, differenziando sempre di più le piattaforme e identificando nuove modalità di collaborazione. A questo si aggiunge un lavoro dedicato all’ottimizzazione dei processi e di governance, per raggiungere così gli ambiziosi obiettivi di comunicazione e di business condivisi”, spiega Anna Esposito, PR Director di Ogilvy in Italia. “Questa vittoria del team PR di Ogilvy Italia è un tassello fondante della crescita della unit, che negli ultimi anni si è distinta per progetti integrati, rilevanti ed estremamente contemporanei capaci di generare ottime performance di comunicazione e di business. Un risultato possibile grazie a un’integrazione efficace delle capability della nostra agenzia: consulenza strategica, pensiero creativo, capacità gestionali e naturalmente le competenze verticali del team PR in media relations, branded content & activation, influencer marketing e social”, dichiara Roberta La Selva, Ceo di Ogilvy Italia.

LEGGI
img
spot

Autore: Redazione - 27/06/2022


Get Old or Get Classic: l’era dei classici senza tempo di Magnum nello spot di LOLA MullenLowe

Cosa definisce un Classico? Il suo essere senza tempo, il suo carattere iconico, il suo essere riconoscibile in ogni luogo, la sua innegabile distintività. Se a tutto questo si uniscono una forma inconfondibile, il suono inimitabile del crack a ogni morso e la qualità degli ingredienti, il risultato è unico: Magnum Classico. Essere Classici è uno stile di vita; è diventare iconici e rimanere fedeli a se stessi lungo il viaggio; è sfidare il tempo celebrando le proprie radici e allo stesso tempo proiettandosi inarrestabili verso il futuro. È questa in poche parole la storia di Magnum, un classico intramontabile del gelato, che con le sue varianti Classico, Mandorle e Bianco riscrive i canoni del trascorrere del tempo: Perché diventare vecchio, quando puoi essere un Classico? L’evento La nuova intrigante campagna Magnum Classic è stata presentata con un evento esclusivo in una cornice che non ha confronti: per celebrare la sua classicità, Magnum ha scelto la città eterna, Roma, dove il tempo davvero sembra non passare mai e le Scuderie del Quirinale, un luogo dal cuore unico e inarrivabile. Durante la serata gli invitati hanno avuto modo di scoprire il mondo di Magnum, attraverso un percorso espositivo allestito per l’occasione nel Magnum Cafè. La mostra ha messo in risalto la storia di Magnum in un percorso in quattro capitoli che racchiudono le caratteristiche principali di ciò che ha reso Magnum Classic un’icona di stile. Il suo gusto indulgente, la sua forma iconica e riconoscibile, il suo saper essere simbolo di un piacere intenso e sofisticato che coinvolge tutti i sensi hanno fatto di Magnum un Classico senza tempo. La serata è proseguita con un’esperienza di assaggio “destrutturata”: un viaggio attraverso l’olfatto, il gusto e la consistenza per ognuno dei tre cioccolati. Lo spot Magnum è un Classico definito dal suo essere iconico e dal suo gusto. Queste caratteristiche insieme al piacere nascosto nel suo DNA sono esaltati dalla campagna Get Old or Get Classic e trovano una narrazione spettacolare nel nuovo spot di LOLA MullenLowe Madrid già on air. La storia è ambientata nella sensazionale The Pleasure Residence, un luogo magico che regala ai pleasure seeker un assaggio della vita vissuta al meglio, invitandoli a entrare in un mondo dove nulla invecchia ma diventa Classico. Perché il piacere non è una questione di età, ma di atteggiamento. Il commento “Quando qualcosa di unico diventa iconico e dura per sempre, quello è un Classico senza tempo. Quando il gelato alla vaniglia incontra il cioccolato vellutato dal crack inimitabile è Magnum. Magnum sfida le regole del passare del tempo da oltre 30 anni rimanendo fedele a se stesso, alla sua proposta di piacere supremo; celebrando le sue origini e tradizioni ma rompendo gli schemi di volta in volta, proiettato ad un futuro tutto da scrivere. Siamo felici di aver avuto modo di condividere tutto questo qui stasera”, ha dichiarato Giorgio Nicolai, Ice Cream Marketing Director Unilever. Credits: Production company: Proppa Director: Martin Werner Production Designer: Peter Grant Music supervision: Big Sync Name of the track: The Good Life (RJD2 remix) Artist/composer – Neil Hannon Label/Publisher – Warner Music/Prosadis

LEGGI

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy