home PROGRAMMATIC Rocket Fuel sceglie AudienceX per la gestione delle piccole imprese e degli account delle agenzie indipendenti negli USA
Randy Wootton
0

Rocket Fuel sceglie AudienceX per la gestione delle piccole imprese e degli account delle agenzie indipendenti negli USA

L’azienda fornirà un’assistenza completa a tutti i clienti che non spendono oltre 250 mila dollari all’anno in investimenti digital

Nell’ambito della ristrutturazione per far crescere la piattaforma e il business aziendale, Rocket Fuel annuncia di aver affidato ad AudienceX la gestione delle piccole imprese e degli account delle agenzie indipendenti. Tipicamente, appartengono a questo segmento operatori che non spendono oltre 250 mila dollari all’anno. Revee Benaron, Ceo di AudienceX, ha dichiarato che l’agenzia di performance marketing multicanale ha lavorato con Rocket Fuel per oltre un anno nell’ambito delle PMI. L’accordo prevede una condivisione dei ricavi e una retribuzione per AudienceX calcolata in base ai CPM.

L’agenzia offre prestazioni full-service o self-service. A regime, AudienceX fungerà da canale principale per l’erogazione dei servizi di acquisto, vendita e di gestione di tutti i suoi clienti di piccole e medie dimensioni.

Logo_Rocket_ Fuel

“La decisione di Rocket Fuel di estendere la sua partnership con AudienceX fa parte della trasformazione della società in una piattaforma SaaS-based”, ha commentato Randy Wootton, Ceo di Rocket Fuel.

“Questo modello è molto simile a quello di altre aziende di software e parte della nostra più ampia strategia di costruire relazioni con i produttori di apparecchiature originali, integratori di sistemi e partnership con altri attori dell’ecosistema”. AudienceX è un partner certificato in grado di comprendere in particolare gli obiettivi di marketing e le richieste dei clienti che hanno budget digital più piccoli o che sono nuovi al marketing digitale. “Con l’implementazione di questa mossa, ci assicuriamo che i nostri clienti più piccoli abbiano una più completa esperienza di one-stop-shop per sostenere le loro esigenze nell’aumentare gli investimenti digitali, dalla costruzione di un sito web a SEO, SEM e display advertising”, ha concluso Wootton.