home MOBILE Facebook presenta la nuova versione di Messenger, più semplice e chiara
0

Facebook presenta la nuova versione di Messenger, più semplice e chiara

Dopo averla preannunciata a F8, la rinnovata piattaforma passa da nove a sole tre Tab, che separano le interazioni con gli amici da quelle con le aziende

Facebook ha avviato il roll out di una nuova e preannunciata versione di Messenger pensata per la semplificazione dell’esperienza d’uso e dell’interfaccia. L’applicazione, che conta 1,3 miliardi di utenti nel mondo, fino ad oggi era costituita da nove Tab, che con il restyling diventano tre.

“Apriamo una nuova fase che ci consentirà di iniziare a costruire funzionalità in modo più veloce, con caratteristiche migliori e molto più potenti”, ha detto il responsabile di Messenger, Stan Chudnovsky, in un evento stampa a San Francisco, citato dalla CNBC e da altri giornali.

Le tre nuove Tab sono Chats, che include le conversazioni; People, che mostra le Stories e i contatti attivi; e Discover, che include attività come i giochi e la musica, ma anche la possibilità di contattare un’azienda.

Un canale di comunicazione diversificato

Chudnovsky ha detto di non attendersi “alcun cambiamento sul fronte della monetizzazione nel breve periodo”, precisando però come dietro la riduzione delle Tab ci sia l’obiettivo di spiegare alle persone che Messenger non si limita a favorire l’interazione con i soli amici.

A oggi, sono circa 10 miliardi i messaggi che consumatori e imprese si scambiano ogni mese sulla piattaforma. Messenger è molto forte negli Stati Uniti e in alcuni mercati globali, mentre in Italia, e più in generale in Europa, WhatsApp – come noto anch’essa di proprietà di Facebook – è l’applicazione di messaggistica leader.

https://www.facebook.com/messenger/videos/530927714000238/

La monetizzazione di Messenger

Da un po’ di tempo Facebook ha aperto alla pubblicità anche su Messenger e sono varie le modalità di monetizzazione della piattaforma: ci sono gli annunci che appaiono tra gli inbox dei messaggi degli amici, così come le Stories, annunciate a fine settembre. E, ci sono anche le unità promozionali Facebook attraverso cui le aziende possono successivamente aprire una conversazione con un utente su Messenger.

Chudnovsky, infine, ha sottolineato che il redesign è stato ideato per integrare tutte le nuove funzionalità dell’app in modo più ordinato, aprendo al contempo la strada a soluzioni inedite, come il “dark mode”, una nuova modalità di personalizzazione dell’esperienza sull’app.