home TV Italia 1: dal 23 ottobre al via “Gogglebox”, il fixed show inglese sugli spettatori televisivi
Laura Casarotto
0

Italia 1: dal 23 ottobre al via “Gogglebox”, il fixed show inglese sugli spettatori televisivi

Continua la sperimentazione di linguaggi sulla rete Mediaset diretta da Laura Casarotto che centra gli obiettivi sul target giovane nel daytime pomeridiano e nel prime time

Prosegue con “Gogglebox” la sperimentazione di Italia 1 su nuovi linguaggi e nuovi pubblici, con l’obiettivo di rafforzare l’identità di rete su un target giovane e dinamico. Da domenica 23 ottobre in seconda serata sarà in onda la versione italiana del format inglese che in Uk è arrivato all’ottava stagione ed è sbarcato con successo in oltre 30 Paesi. “Gogglebox” è il termine colloquiale inglese che sta per tv: il programma verte sulle abitudini di visione di 12 famiglie italiane, riprese con la tecnica del fixed show mentre guardano la televisione e si scambiano commenti. Non ci sono operatori, ma solo due telecamere fisse puntate sul divano dove siedono gli spettatori, di cui raccolgono commenti, scambi verbali, reazioni in una sorta di tv verità che punta, comunque, all’intrattenimento. La produzione per Mediaset è realizzata da Stand By Me. Le famiglie selezionate sono molto diverse per ceto sociale, professione, età, cultura, origine. Per questa prima serie sono previste sei puntate. Commenta la direttrice di rete, Laura Casarotto: «Visioneremo il materiale all’ultimo momento, sono i protagonisti che si imporranno di volta in volta a seconda di come reagiscono alla visione». Con l’obiettivo di conquistare audience diverse, la première della domenica va poi in onda in pillole durante la settimana, nel primo pomeriggio, dove la rete registra l’8/10% con una audience di 1,6 milioni circa. «Grazie alla sperimentazione siamo riusciti ad attestarci su una media dell’8% nella fascia pomeridiana, con punte del 12 sul target 15-34 – commenta Casarotto –, mentre nel prime time siamo al 6% sugli individui, e all’8% sul target 15-44, core per questa fascia d’ascolto. All’appello manca solo la mattina». Sempre nel prime time sta per arrivare il nuovo show con Simona Ventura “Selfie”, dedicato a storie di cambiamento, sempre in sei puntate. Intanto, si segnala il risultato sul target di “Bring the noise” del 19 ottobre, che ha raggiunto il 14% sui 15-44enni.