home GARE Comune e ASIA Napoli, bando di 892.000 euro sulla raccolta differenziata
0

Comune e ASIA Napoli, bando di 892.000 euro sulla raccolta differenziata

La campagna, che si articolerà su tutti i mezzi, si integrerà con un’articolata serie di iniziative mirate al coinvolgimento diretto dei target

La Centrale di Committenza costituita tra il Comune di Napoli e ASIA Napoli, che è il gestore dei servizi di raccolta rifiuti ed igiene ambientale nel territorio del Comune di Napoli, ha emesso un bando di gara per l’affidamento dei servizi integrati di comunicazione per lo sviluppo della raccolta differenziata per la durata di 24 mesi, da erogarsi attraverso attività di agenzia di comunicazione e di mediazione territoriale. Il valore totale dell’appalto, IVA esclusa, è di 892.753 euro (587.000 per l’agenzia, 305.000 per la mediazione territoriale). L’apertura delle offerte sarà il 21 febbraio 2019.

Obiettivi

L’obiettivo della campagna di comunicazione è quello di rafforzare la comunicazione sulla raccolta differenziata e la persuasione dell’utenza ad aderire alle buone pratiche della separazione dei materiali, attraverso una presenza mediatica sempre più moderna e coordinata nelle varie declinazioni. L’agenzia dovrà dunque contribuire a sviluppare un’identità mediatica e una campagna coordinata nel tempo, che risulti funzionale alla trasmissione e alla diffusione dei messaggi sulla raccolta differenziata. Per l’espletamento delle attività connesse alla comunicazione, l’agenzia dovrà avere una sede operativa nel territorio del comune di Napoli. Le attività minime ed essenziali richieste sono: elaborazione grafica e creativa dei materiali illustrativi da diffondere all’utenza; elaborazione grafica e creativa, progettazione e produzione dei contenuti digitali e multimediali per applicazioni, sito web, app, programmi gestionali; e sviluppo e coordinamento di una campagna di comunicazione, con relativo acquisto degli spazi.

Mediazione territoriale

La mediazione territoriale consiste in un’attività di comunicazione, mediazione ed informazione in supporto ai servizi di raccolta differenziata eseguiti da ASIA, onde agevolare il perseguimento degli obiettivi di incremento della quantità e della qualità della RD con conseguente riduzione dei materiali non riciclabili. L’informazione e l’istruzione dei cittadini, intesi come clienti/utenti, su cambiamenti/integrazioni delle modalità di RD nella zona di residenza, deve avvenire mediante l’esecuzione di attività di comunicazione diretta al cliente/utente, di distribuzione materiali informativi/illustrativi, e di verifica della soddisfazione del cliente/utente (famiglie, attività produttive, grandi utenze quali pubbliche amministrazioni, banche, fondazioni, aziende private, etc.) sui servizi erogati.

.