home AZIENDE Nasce il Calendario 2019 di Favini, dodici mesi all’insegna della grafica e dell’impegno sociale
0

Nasce il Calendario 2019 di Favini, dodici mesi all’insegna della grafica e dell’impegno sociale

L’iniziativa è arricchita da una selezione dei migliori poster del concorso “Shaping The Future”, che ha registrato quasi tremila partecipanti

Nasce l’esclusivo calendario 2019 con le migliori opere di Posterheroes, il concorso internazionale promosso da Favini, IED Istituto Europeo di Design e Associazione PLUG, giunto alla settima edizione. Dodici sono i poster che hanno dato vita all’opera, in formato 70×100 cm, selezionati tra i quaranta vincitori del concorso di quest’anno dal titolo “Shaping the future”. Grafica e impegno sociale: questa volta, la comunità creativa internazionale è stata chiamata ad esprimere una propria visione del futuro con un poster.

La giuria

Una giuria composta da esperti di grafica, arte e comunicazione ha selezionato i quaranta vincitori tra i quasi tremila partecipanti. Il vincitore assoluto del concorso di quest’anno è stata Melania Branca, con il poster dal titolo “Fashion in the Future”, che ironizza sulla moda del futuro, dove le maschere antigas diventeranno grotteschi accessori fashion al pari di scarpe e borse. Le altre opere entrate a far parte del calendario Posterheroes sono quelle di Riccardo Baggio, Danielle Dirks, Robert Young, Marianna Leal Rato e Lara Gil, Nicoletta Raffo, Zuzanna Rawa, Naandeyé Garcia Villegas, Francesco Ibrahim, Kostis Ktistakis, Aleksei Orlov e Ekaterina Frolova.

La selezione

Una selezione straordinaria, resa ancora più speciale dalle particolari tecniche di stampa e dalle diverse carte utilizzate come supporto: ogni opera, infatti, è stata compiutamente valorizzata dalla scelta della superficie e delle tecniche di stampa. Le opere sono state impresse su diverse carte e cartoncini Favini: Remake, Crush, Sumo, Lunar, Burano, Biancoflash. Durante l’anno appena trascorso le opere sono state ospitate da location d’eccezione come Napoli Sotterranea e Giardino Torrigiani a Firenze, oltre alle sedi italiane IED. Mentre nel 2019 il calendario Posterheroes “Shaping The Future” farà un tour delle aree di interesse culturale, storico e paesaggistico del Veneto, che si potrà seguire sui profili Facebook e Instagram di Favini.