ABBONATI

Costa Crociere si affida a LePub e si trasforma in un immenso led screen a Sanremo

Autore: Redazione

Il progetto, declinato su diversi touchpoint, si articola in tre fasi: teaser, TVC e activation che si inseriscono in un ecosistema di comunicazione integrato parte di un unico e più ampio racconto che vive attraverso “Live your wonder”, piattaforma globale e firma del brand

Costa si conferma per il terzo anno partner istituzionale del Festival rafforzando il proprio legame con l’evento musicale più atteso dell’anno. Dopo il successo delle ultime edizioni, anche nel 2024 la compagnia italiana porta a Sanremo il palcoscenico sul mare, con la sua nave Costa Smeralda.  Ogni sera, Costa Smeralda, ormeggiata di fronte a Sanremo, si anima come uno spettacolare Club, ospitando le esibizioni di grandi artisti italiani e internazionali in collegamento in diretta con il Teatro Ariston: Tedua, Bob Sinclar, Bresh e Gigi D’Agostino. In questa edizione Costa Smeralda è protagonista con un’attivazione ancora più spettacolare rispetto agli anni passati. Infatti, nel corso delle serate, la nave si accende trasformandosi in un immenso led screen, mai realizzato prima. Oltre 457 cabine convertite in pixel per condividere lo spettacolo parlante di messaggi speciali attraverso la portata luminosa di una rete di 750.000 led, lunga più di 200 metri, che potenzia il sistema di illuminazione della nave e crea scritte e animazioni: un’attivazione unica nel suo genere esaltata dalla perfetta sinergia tra creatività e tecnologia. Il progetto, che prevede un approccio narrativo nuovo e del tutto inaspettato, è stato ideato dall’agenzia creativa LePub. È declinato su diversi touchpoint e si articola in tre fasi: teaser, TVC e activation che si inseriscono in un ecosistema di comunicazione integrato parte di un unico e più ampio racconto che vive attraverso “Live your wonder”, piattaforma globale e firma del brand. La campagna teaser, pianificata ad hoc sui canali Rai e piattaforme digitali, racconta i momenti di fermento, preparazione e attesa antecedenti al Festival non con attori professionisti, ma attraverso l’autenticità, la passione e la professionalità dei veri membri dell’equipaggio di Costa Smeralda. 

Lo spot

On air in prime time durante tutto il Festival, invece, lo spot intitolato “The Sound of Wonder” è concepito per stupire gli italiani durante la settimana di Sanremo ed esprimere quanto la “meraviglia” sia al centro dell’experience che il Brand vuole offrire. Attraverso le note di “Profumo di Mare” di Little Tony la nave si accende trasformandosi in uno spettacolare schermo le cui cabine, illuminandosi ad intermittenza, creano le lyrics del celebre pezzo coinvolgendo i protagonisti dello spot, attratti dalla novità nel bellissimo contesto della città di Sanremo, che viene omaggiata per l’occasione. 

I commenti

“Costa Smeralda al Festival di Sanremo rappresenta un nuovo capitolo di brand integration nell’era dell’omnicanalità. La trasformazione della nostra nave in un “led screen” non è solo un’innovazione tecnologica, ma un’esperienza immersiva che abbraccia ogni canale di comunicazione: dal teaser al TVC, da piattaforme digitali a trasmissioni in prime time, ogni fase dell’attivazione riflette la coerenza del nostro brand e l’impegno nel coinvolgere il pubblico in modo unico e suggestivo. Questa attivazione all’avanguardia dimostra come il futuro del marketing si fondi sull’attenzione, in un perfetto connubio tra creatività e reattività, integrando ogni touchpoint per creare un’esperienza straordinaria che resta impressa nel cuore degli spettatori”, dichiara Giovanna Loi, Vice President Global Marketing & Customer Experience Innovation di Costa Crociere. Commenta inoltre Bruno Bertelli, Global CEO LePub, CCO Publicis Worldwide e CCO Publicis Groupe. “Questo progetto creativo cattura l’essenza della nostra proposition e vede Costa inserirsi organicamente all’interno dell’evento di maggior risonanza nel panorama mediatico italiano. L’obiettivo è quello di amplificare engagement e interazioni attorno alle iniziative collaterali del brand a Sanremo, creando valore per le persone e il territorio. Questo è possibile grazie a una profonda visione culturale e creativa supportata dall’uso innovativo della tecnologia per dare vita ad esperienze di intrattenimento coinvolgenti, inaspettate e a tratti ironiche”.

Il planning

La campagna “The Sound of Wonder” ha esordito su Rai1 il 6 febbraio, durante la prima serata del Festival con un piano media, curato da Mindshare, che prevede 2 differenti formati video - 45 e 30” – e sarà on air in tv per tutta la settimana con l’appuntamento serale del Festival e sulle principali piattaforme digitali e social, quali YouTube, Meta, Tiktok, e Spotify. Chiosa Roberto Binaghi, CEO di Mindshare Italia: “Sanremo è il Superbowl italiano, va ormai ben oltre l’evento televisivo in sé e scandisce per una intera settimana la vita di tutti noi grazie al potere dei social, delle piattaforme musicali, delle radio. Costa è già da tre stagioni un player importante di questo gioco, ma quest’anno ha voluto essere protagonista dell’amplificazione multicanale “dando voce alla nave”.

Sui social

Questo nuovo approccio narrativo verrà amplificato grazie all’attivazione social media, curata da This is Hello, che agisce sia sui canali ufficiali Costa, sia sui profili di creator selezionati e con partnership editoriali create ad hoc. L’attivazione social prenderà vita per tutta la settimana con una narrazione native differenziata per presidio, sia a bordo di Costa Smeralda sia a terra, e che si inserirà nel conversato relativo alla kermesse. Partner tecnologico è Artled, start-up italiana specializzata nello sviluppo di progetti innovativi nell’ambito delle arti visive con un approccio unico che combina creatività e tecnologia. Il gruppo ha già realizzato servizi per eventi di alto profilo in 39 paesi. La campagna è stata supervisionata da VA Consulting in veste di Advisor.


img
incarichi e gare

Autore: Redazione - 27/02/2024


GoGo Factory è stato scelto da Foletto Heritage per la gestione della strategia digital 2024

GoGo Factory, networked agency che si occupa di comunicazione digitale, ha acquisito un nuovo cliente: Foletto, azienda storica nel settore beverage a conduzione familiare. L’azienda trentina con sede in Val di Ledro, vicino al Lago di Garda, è giunta alla quinta generazione di farmacisti-speziali e ha da alcuni anni reclamato un posto di rilievo nella produzione italiana di liquori e alcolici di alta qualità. La nuova collaborazione vede GoGo Factory al timone della strategia digitale di Foletto per il 2024, in particolare sulla linea di fine spirits, con l’obiettivo di rafforzare la presenza online dell’azienda e di ampliare la sua portata a livello nazionale. “Dopo aver valutato attentamente molte proposte, abbiamo scelto di unirci a GoGo Factory perché fin dal primo momento hanno manifestato una condivisione completa dei nostri valori. Il progetto di sviluppo che ci hanno proposto si è dimostrato coerente, sostenibile e scalabile”, ha dichiarato Matteo Dal Bosco, Direttore Marketing & Commerciale di Foletto. L’approccio su misura di GoGo Factory combinerà una strategia di posizionamento e awareness sui social media, attraverso un gestione pianificata dei canali aziendali centrata sullo sviluppo di contenuti, oltre che ad attività di influencer marketing, social media advertising e un servizio di ufficio stampa dedicato. Lo storytelling sviluppa il concept di “Spirito Autentico”: nella società e nella cultura di oggi, in cui la distinzione tra cosa è reale e cosa è “fake” è sempre più labile, niente è più importante e ricercato dell’autenticità. 

LEGGI
img
spot

Autore: Redazione - 23/02/2024


ENPA insieme a TBWA\Italia per la nuova campagna multisoggetto prodotta dalla cdp Doc Artist

È online la campagna Imperfetti cercasi, realizzata da TBWA\Italia per ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali), un progetto che vuole invitare le persone ad adottare animali abbandonati. Una gattina tra i gomitoli, un cane seduto a tavola, un coniglio che saltella tra le scatole: protagonisti indiscussi della campagna sono proprio gli animali da compagnia che amano in modo incondizionato noi e le nostre imperfezioni. Così, nei 5 soggetti e nel video di lancio, Onda, felice che il padrone sia pigro a sparecchiare, può gettarsi indisturbata sugli avanzi; Sweety gioca con i gomitoli lasciati in giro dal padrone “vecchio dentro” appassionato di cucito; Max salta fra le scatole di vestiti nuovi che il padrone “fashion victim” ordina in continuazione...  La campagna, che inaugura la collaborazione tra TBWA\Italia ed ENPA è pianificata su stampa, digital, social e radio. Un invito agli “imperfetti” di tutta Italia: adottate con ENPA e avrete al vostro fianco qualcuno che saprà apprezzarvi senza se e senza ma. Hanno lavorato al progetto Alessandro Monti (copywriter) e Yara Saad (art director) con la direzione creativa di Vittoria Apicella e Frank Guarini. Chief Creative Officer: Mirco Pagano. La produzione è di Doc Artist, con regia e fotografie di Gabriele Inzaghi.  Post produzione audio di SuoniLab. Hanno prestato le proprie voci al progetto Flavia Altomonte, Luca Appetiti, Stefano Mondini e Valentina Tomada. I protagonisti dello spot sono: Calma, Ofelia, Onda, Loulou, Max, Shy e Sweety.

LEGGI

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy