ABBONATI

Relazioni Pubbliche e Ufficio Stampa: gli incarichi dal 4 all'8 marzo

Autore: Redazione


I protagonisti di questa settimana: Abg Pr, Itaca Comunicazione, Bpress, Blu Wom, TransMedia Group, Theoria

Ecco gli incarichi di settimana scorsa nel mondo delle pubbliche relazioni italiane nell'ambito della consueta rubrica a cura di DailyMedia.

• Il Gruppo Imq sceglie Abg Pr per le attività di Ufficio Stampa

Un nuovo cliente è entrato nel roster di ABG PR, l’agenzia fondata nel 2012 da Alessia Bianchi e Asko Albonico, rispettivamente Presidente e Amministratore Delegato. Si tratta del Gruppo IMQ, società che rappresenta la più importante realtà italiana nel settore della valutazione della conformità (certificazione, prove, verifiche, ispezioni). “È stato un inizio d’anno molto proficuo per l’agenzia - affermano Bianchi e Albonico -. Siamo molto soddisfatti di aver accolto tra i nostri clienti il Gruppo IMQ, e presto ne annunceremo altri. A gennaio siamo stati coinvolti in molte consultazioni da parte di aziende strutturate e di start up (per la divisione AKI PR) e siamo riusciti a chiudere contratti con la maggior parte di loro grazie alla qualità dei servizi, alla rapidità di esecuzione e alla presenza costante al fianco dei clienti, i key pillar che ci contraddistinguono e che ci hanno permesso nel tempo di avere un turnover di clienti quasi nullo e di mantenere una crescita media annua del 40%”.

• Nino Franco sceglie Itaca Comunicazione

Itaca Comunicazione, l’isola felice della comunicazione delle imprese vitivinicole condotta da Simona Pisanello, affiancherà la storica azienda Nino Franco nell’organizzazione degli eventi e nell’attività di ufficio stampa in occasione del centenario. «Nino Franco è il Prosecco di Valdobbiadene ovvero una forte personalità, grande determinazione, qualità superiore che ricerca e innova in nome di una tradizione continuamente attualizzata - commenta Simona Pisanello, CEO di Itaca Comunicazione. - Per questo è con orgoglio che annunciamo la rinnovata collaborazione con Nino Franco per una grande festa per i 100 anni lungo un intero anno. Cento magnifici anni di unicità vitivinicola italiana votata al dinamismo e all’innovazione».

• Urban Sports Club si affida a Bpress per il lancio in Italia

Urban Sports Club, l’app leader in Europa per accedere in modo facile e flessibile a palestre e strutture di fitness, ha scelto di collaborare con l’agenzia milanese BPRESS per il lancio sul mercato italiano. Il progetto di comunicazione integrata sviluppato dall’agenzia è finalizzato a creare visibilità attorno al nuovo brand e a introdurre gli italiani a un nuovo modo di vivere fitness e sport. Per Urban Sports Club il team Tech&Lifestyle di BPRESS svilupperà una campagna di relazioni con media e influencer, oltre a un progetto digital che vedrà protagonisti i social media del brand, il blog e una newsletter.

• F&P Wine Group affida a Blu Wom la comunicazione globale

F&P Wine Group, operante nel settore vino e spumanti di proprietà delle famiglie Ferrari e Perini, ha incaricato da questo mese di marzo l’agenzia Blu Wom Milano di seguire la comunicazione globale del nuovo brand. L’agenzia avrà il compito primario di evidenziare al mercato le singole attività svolte da F&P Wine Group nell’ambito sia del mercato italiano sia estero. “Lavorare globalmente per un marchio leader, sia in Italia che all’estero, nel segmento Vini e Spumanti è per noi una grande opportunità” - commenta Patrizia Fabretti CEO di Blu Wom Milano.

• Il colorificio Giuseppe Di Maria sceglie TransMedia Group per le PR USA

La società di Public Relations americana TransMedia Group ha annunciato di essere stata scelta dalla Giuseppe Di Maria (GDM) industria italiana che dal 1925 produce vernici e pitture per l’edilizia, con la mission di curare la propria immagine negli Stati Uniti. Transmedia Group gestirà la comunicazione di brand e prodotti della Giuseppe Di Maria – GDM negli Stati Uniti. Seguirà in particolare il lancio commerciale delle linee Elio Collection, una suite di effetti decorativi di facile applicazione - ideale per il fai-da-te - e Bisaten che riduce la dispersione termica con conseguente risparmio energetico, oltre a limitare la formazione di condensa e resistere alla muffa. I piani di PR prevedono il coinvolgimento di testimonial d’eccezione, campagne sulla stampa e sui social media per le già menzionate linee Elio Collection e Bisaten che per prime saranno introdotte nel mercato Americano.  Previsto anche un calendario di partecipazioni della Società italiana presso le più importanti fiere di settore negli Stati Uniti.

• Obicà ha scelto Theoria per la comunicazione in Italia

L’agenzia di comunicazione e marketing Theoria è stata scelta da Obicà per le relazioni pubbliche in Italia. Obicà Mozzarella Bar è un consolidato gruppo di 24 ristoranti, dieci dei quali in Italia e 14 all’estero, negli Stati Uniti, Regno Unito e Giappone. Obicà, che in dialetto napoletano significa “eccolo qua”, è il brand che ha inventato e proposto per primo in Italia la formula del mozzarella bar con cucina, esportandola poi con successo anche all’estero. Al centro dell’offerta Obicà, la qualità della Mozzarella di Bufala Campana DOP nelle sue diverse declinazioni, in abbinamento ai migliori prodotti della tradizione del Bel Paese in ambienti cosmopoliti dall’atmosfera accogliente e conviviale. Theoria gestirà le relazioni con gli stakeholder del gruppo che conta 600 dipendenti, dei quali 300 in Italia, e realizza un fatturato globale pari a 40 milioni di Euro (dati 2018).

• Orticolario sceglie Itaca Comunicazione

Sarà Itaca Comunicazione, l’agenzia milanese che da vent’anni promuove a livello internazionale i progetti e le imprese italiane, a curare l’attività di ufficio stampa di Orticolario, la rassegna culturale che testimonia e racconta il nuovo rapporto tra uomo e ambiente nello scenario di Villa Erba a Cernobbio, sul lago di Como. Con un tema e un’essenza botanica a fare da fil rouge ad ogni edizione, Orticolario concepisce la natura come fonte di ispirazione di uno stile di vita che nasce dalla ricerca della convivenza tra l’amore per la natura e la passione per la bellezza e l’eleganza


Tag:

img
Special Content

Autore: Redazione - 15/11/2018


“Digitale, singolare, femminile”: tutti i numeri del portale verticale DiLei

Pianificare pubblicità su DiLei significa raggiungere un target molto ampio e di pregio. Il magazine infatti è saldamente nel podio dei siti al femminile italiani, con una total digital audience di 4,5 milioni di utenti mensili, di cui il 63 % composto da donne, con un’elevata percentuale di istruzione superiore, pari all’81%. Inoltre, a livello di di profilazione del target, la CRU (Custom Roll Up) Responsabile d’acquisto pesa per DiLei il 72%. Ciò significa che se un inserzionista pianifica una campagna su DiLei va a interessare l’audience più protagonista della spesa delle famiglie italiane. Grazie ai dati di prima parte di Italiaonline, le campagne in audience targeting hanno risultati superiori ai benchmark di mercato, in particolare su alcuni target di eccellenza, tipicamente le fasce d’età più alto spendenti, sia donne che uomini. Relativamente alle campagne in audience targeting su DiLei, la viewability dei formati preroll su desktop è al di sopra dell’80% (dati Moat, set-ott ’18) e la viewability dei formati MPU top su tutti i device è dell’80% (dati IAS, set ’18) per una brand safety complessiva del 98% (dati IAS, 1H ’18). Pianificare su DiLei è possibile in tutti i formati per mezzo dell’offerta che iOL Advertising, la concessionaria di digital adv di Italiaonline, mette a disposizione degli inserzionisti, con ottimi risultati in termini di viewability e completion rate, in un ambiente assolutamente brand-safe.

LEGGI
img
spot

Autore: D Sechi - 12/11/2019


Sainsbury’s festeggia i 150 anni sulle orme di Dickens

Londra, 1869, il mercato di Natale e una banda di spazzacamini provenienti dall'orfanotrofio si mangia con gli occhi le bancarelle piene di lecornie. Ma ecco apparire il solito cattivone di turno, il furfante che ruba. Peccato che poi venga incolpato il piccolo Nicholas il quale, umiliato di fronte a tutti, viene imprigionato e mandato via dalla città. La scena però è stata bene osservata da una commerciante, la quale, armatasi di carrozza, va a recuperrare il piccolo, disperso nella foresta imbiancata da una bufera di neve, lo salva, gli regala i frutti e lui, di nascosto, entra nella notte di Natale nell'orfanotrofio e riempie le calze dei suoi amici, mentre il furfante di cui sopra viene punito con una palla di carbone. I bambini corrono festanti e Nicholas si ritrova di nuovo da solo nella foresta, si sistema il berretto, che però diventa rosso, l'inquadratura si amplia ed ecco spuntare le renne. Il piccolo Nicholas, in realtà, è Babbo Natale! Sainsbury’s festeggia così i suoi primi 150 anni, con un lungo spot dai connotati cinematografici, ispirato alla Londra vittoriana cara a Charles Dickens.

LEGGI

Correlati

img
special content

Autore: Redazione - 07/10/2019


AUTODOC, ricambi e accessori auto in ogni momento

Auto in panne? Gomme a terra? Vetri graffiati? Chissà cos’altro… I problemi legati alla propria automobile sono all’ordine del giorno e sono fonte di nervosismi, spesso anche giustificati dai tempi biblici di sostituzione a da prezzi non proprio confortanti. Poi c’è Auto-Doc.IT, azienda che presenta un modo differente di comprare ricambi auto e accessori economici in modo più comodo. Come? Attraverso un’applicazione mobile, scaricabile su smartphone con qualunque sistema operativo - Android o iOS -, uno strumento che consente di ordinare ricambi per l'auto in qualunque momento e in qualunque luogo. Un’applicazione che consente di trovare tutto il necessario per la manutenzione e le riparazioni della propria automobile: dalle spazzole dei tergicristalli alle pinze dei freni, tutti articoli della massima qualità. Basta installare l'applicazione e usare i dati di registrazione su AUTODOC oppure creare un nuovo utente. [youtube id=WSx1vbpgVEg] I vantaggi sono numerosi: un vasto catalogo illustrato di ricambi; informazioni dettagliate su ciascun articolo; possibilità di salvare articoli in una elenco dei desideri e conservare i Dati di identificazione di tutti i ricambi necessari; possibilità di monitorare i prezzi delle parti che interessano; contattare il servizio di assistenza ai clienti; seguire la spedizione dal momento dell'acquisto fino alla consegna; avere informazioni su sconti e offerte speciali; accedere allo storico degli ordini. Tutti gli articoli presenti nel negozio online sono divisi in categorie; così, per trovare la parte che serve, basta inserire la marca, il modello, l'anno di produzione e la versione del veicolo. È possibile anche effettuare una ricerca inserendo i dati di identificazione del ricambio o sfogliando il catalogo. Per qualunque altra domanda, basta contattare senza esitazione gli esperti del servizio clienti.

LEGGI
img
special content

Autore: Redazione - 20/09/2019


Come fare Marketing predittivo? È più semplice di quanto pensi

Il futuro del marketing è predittivo. Cosa si intende? Che le strategie delle aziende saranno sempre più guidate dai dati su comportamenti e abitudini di acquisto, con l’obiettivo di anticipare e prevedere le esigenze future dei clienti. Eppure per molti il Marketing Predittivo è un tema ancora oscuro, soprattutto nelle sue applicazioni concrete. In realtà la tecnologia esiste, è semplice e a portata di tutte le aziende: qui parleremo di una in particolare, l'integrazione tra MailUp e Datatrics.  Se MailUp probabilmente già lo conosci, Datatrics è invece da scoprire: si tratta di una soluzione di Marketing predittivo basata sull’Intelligenza Artificiale, che non richiede specifiche competenze tecniche perché dotato di un’interfaccia moderna e semplice. Come funziona Datatrics? Datatrics aggrega i dati di fonti interne (CRM, Email, Social Network, E-commerce, Web Analytics, etc.) ed esterne (dati demografici, condizioni meteorologiche, intensità del traffico, etc.) con cui costruire un database completo con profili di clienti a 360 gradi. Poi, grazie all’algoritmo di Intelligenza Artificiale Datatrics Predict, è possibile prevedere gli interessi dei clienti che interagiscono con: ●         Sito internet ●         Email ●         Campagne marketing (Google, Facebook, Display Adv, etc.) Il risultato? Customer Journey dedicate con contenuti personalizzati che stimolano l’acquisto. Un esempio pratico Prendiamo il caso di un ecommerce di prodotti di elettronica. Grazie all’integrazione Datatrics-MailUp potrà svolgere le seguenti operazioni: ●         Creare un segmento per gli utenti in fase di “Decisione”, sensibili agli sconti e interessati alla categoria “TV” ●         Personalizzare una campagna Adv Facebook mostrando le TV più adatte per questo segmento ●         Quando gli utenti cliccano sull’adv Facebook e atterrano sul sito internet, Datatrics permette di mostrare dei prodotti personalizzati ●         Se l’utente decide di non mettere il prodotto nel carrello e di chiudere il sito, Datatrics mostra un pop-up con bottone di iscrizione alla Newsletter in cambio di un coupon ●         L’utente lascia il proprio indirizzo email e, tramite MailUp, riceve un’email personalizzata con il coupon e (volendo) suggerimenti di prodotti ●         Quando l’utente effettua l’acquisto della TV, riceve un’altra email automatica da MailUp con suggerimenti di prodotti correlati e affini ●         In base al comportamento dell’utente sull’email, sarà possibile definire ulteriori strategie di marketing sui vari touchpoint (adv, sito internet, email). Che risultati porta il Marketing predittivo? Le aziende che utilizzano il Marketing Predittivo di Datatrics stanno ottenendo incrementi medi di fatturato superiori al 30% già dopo un paio di mesi. Con Datatrics in genere le aziende aumentano sia il conversion rate sia lo scontrino medio, con un effetto moltiplicatore sul fatturato.   Il marketing predittivo, scopri come aumentare le conversioni Come funziona il Marketing Predittivo: il Country Manager Italy di Datatrics, Tiziano Barbagallo lo racconta nel concreto

LEGGI
img
special content

Autore: Redazione - 19/09/2019


Come fare Marketing predittivo? È più semplice di quanto pensi

Il futuro del marketing è predittivo. Cosa si intende? Che le strategie delle aziende saranno sempre più guidate dai dati su comportamenti e abitudini di acquisto, con l’obiettivo di anticipare e prevedere le esigenze future dei clienti. Eppure per molti il Marketing Predittivo è un tema ancora oscuro, soprattutto nelle sue applicazioni concrete. In realtà la tecnologia esiste, è semplice e a portata di tutte le aziende: qui parleremo di una in particolare, l'integrazione tra MailUp e Datatrics.  Se MailUp probabilmente già lo conosci, Datatrics è invece da scoprire: si tratta di una soluzione di Marketing predittivo basata sull’Intelligenza Artificiale, che non richiede specifiche competenze tecniche perché dotato di un’interfaccia moderna e semplice. Come funziona Datatrics? Datatrics aggrega i dati di fonti interne (CRM, Email, Social Network, E-commerce, Web Analytics, etc.) ed esterne (dati demografici, condizioni meteorologiche, intensità del traffico, etc.) con cui costruire un database completo con profili di clienti a 360 gradi. Poi, grazie all’algoritmo di Intelligenza Artificiale Datatrics Predict®, è possibile prevedere gli interessi dei clienti che interagiscono con: ●      Sito internet ●      Email ●      Campagne marketing (Google, Facebook, Display Adv, etc.) Il risultato? Customer Journey dedicate con contenuti personalizzati che stimolano l’acquisto. Un esempio pratico Prendiamo il caso di un e-commerce di prodotti di elettronica. Grazie all’integrazione Datatrics-MailUp potrà svolgere le seguenti operazioni: ●      Creare un segmento per gli utenti in fase di “Decisione”, sensibili agli sconti e interessati alla categoria “TV” ●      Personalizzare una campagna Adv Facebook mostrando le TV più adatte per questo segmento ●      Quando gli utenti cliccano sull’adv Facebook e atterrano sul sito internet, Datatrics permette di mostrare dei prodotti personalizzati ●      Se l’utente decide di non mettere il prodotto nel carrello e di chiudere il sito, Datatrics mostra un pop-up con bottone di iscrizione alla Newsletter in cambio di un coupon ●      L’utente lascia il proprio indirizzo email e, tramite MailUp, riceve un’email personalizzata con il coupon e (volendo) suggerimenti di prodotti ●      Quando l’utente effettua l’acquisto della TV, riceve un’altra email automatica da MailUp con suggerimenti di prodotti correlati e affini ●      In base al comportamento dell’utente sull’email, sarà possibile definire ulteriori strategie di marketing sui vari touchpoint (adv, sito internet, email). Che risultati porta il Marketing predittivo? Le aziende che utilizzano il Marketing Predittivo di Datatrics stanno ottenendo incrementi medi di fatturato superiori al 30% già dopo un paio di mesi. Con Datatrics in genere le aziende aumentano sia il conversion rate sia lo scontrino medio, con un effetto moltiplicatore sul fatturato.

LEGGI

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy