ABBONATI

La Nuova Famiglia 500 “120°” con Shaggy e Sting: firma Leo Burnett

Autore: Redazione


La campagna sarà on air, a partire da oggi, su canali digital e televisivi a livello EMEA e poi verrà declinata sul mezzo radio, sulla stampa e in affissione. Pianifica Starcom

Per celebrare i suoi 120 anni, Fiat ha deciso di fare un regalo a se stessa e ai suoi clienti: un’edizione speciale della famiglia 500, la nuova gamma “120°”, declinata sui tre modelli: 500, 500X e 500L. Attorno alla gamma 500 più connessa ed elegante di sempre - che, insieme ad Apple, offre ai propri clienti sei mesi di Apple Music in omaggio per ascoltare in streaming oltre 50 milioni di canzoni senza pubblicità - è nato un progetto di comunicazione integrato e multicanale, un sistema di branded content ideato dall’agenzia creativa Leo Burnett.

[youtube id=B2cuAxm8dug]

Al centro del progetto il video musicale di “Just One Lifetime”, brano di Shaggy e Sting tratto da “44/876”, fresco vincitore del Grammy per il miglior album reggae. Il videoclip, firmato dal regista americano Jospeh Kahn per la cdp Movie Magic, non è che l’inizio: la famiglia Fiat 500 120th Anniversary diventa protagonista, insieme a Sting e Shaggy, di una serie di spot ideati dall’agenzia di Publicis Groupe, che ne celebrano le features esclusive, la versatilità e l’appeal estetico senza tempo. Teaser, trailer e contenuti esclusivi completano l’ecosistema narrativo di questo progetto che per molti versi rappresenta un’esperienza unica nella storia della comunicazione del brand e delle stesse celebrities coinvolte.

La campagna sarà on air, con pianificazione di Starcom, a partire da oggi su canali digital e televisivi a livello EMEA e poi declinata su radio, stampa e affissione. Il progetto è stato interamente ideato e sviluppato dall’Hub FCA di Torino di Leo Burnett e Starcom. Sotto la direzione creativa di Cristiano Nardò hanno lavorato l’art director Domenico Prestopino e la copywriter Elsa Tomassetti; il team account, composto da Paolo Griotto e Morena Sgarbi, è stato coordinato da Maurizio Spagnulo, mentre il team media è stato diretto da Boaz Rosenberg.


img
Special Content

Autore: Redazione - 15/11/2018


“Digitale, singolare, femminile”: tutti i numeri del portale verticale DiLei

Pianificare pubblicità su DiLei significa raggiungere un target molto ampio e di pregio. Il magazine infatti è saldamente nel podio dei siti al femminile italiani, con una total digital audience di 4,5 milioni di utenti mensili, di cui il 63 % composto da donne, con un’elevata percentuale di istruzione superiore, pari all’81%. Inoltre, a livello di di profilazione del target, la CRU (Custom Roll Up) Responsabile d’acquisto pesa per DiLei il 72%. Ciò significa che se un inserzionista pianifica una campagna su DiLei va a interessare l’audience più protagonista della spesa delle famiglie italiane. Grazie ai dati di prima parte di Italiaonline, le campagne in audience targeting hanno risultati superiori ai benchmark di mercato, in particolare su alcuni target di eccellenza, tipicamente le fasce d’età più alto spendenti, sia donne che uomini. Relativamente alle campagne in audience targeting su DiLei, la viewability dei formati preroll su desktop è al di sopra dell’80% (dati Moat, set-ott ’18) e la viewability dei formati MPU top su tutti i device è dell’80% (dati IAS, set ’18) per una brand safety complessiva del 98% (dati IAS, 1H ’18). Pianificare su DiLei è possibile in tutti i formati per mezzo dell’offerta che iOL Advertising, la concessionaria di digital adv di Italiaonline, mette a disposizione degli inserzionisti, con ottimi risultati in termini di viewability e completion rate, in un ambiente assolutamente brand-safe.

LEGGI
img
spot

Autore: Redazione - 09/10/2019


Smirnoff, "Infamous from 1864", prima campagna globale in 25 anni

Diageo ha lanciato la prima campagna globale per il brand Smirnoff in 25 anni - un'epica avventura in stile thriller di 60 secondi che traccia i 155 anni di storia del marchio di vodka. Creata da 72andSunny New York, la campagna traccia il patrimonio di Smirnoff dalle sue radici russe fino alla sua presenza in 130 paesi del mondo. Diffuso questa settimana in Europa, lo spot televisivo "Secret story of Smirnoff" si apre con una distilleria razziata dalle autorità russe nel 1860. Il nostro eroe fugge saltando su un treno a vapore. La scena successiva è soprannominata "Nascosto in America" e si svolge durante il Proibizionismo degli anni 20. Ancora una volta, le autorità stanno facendo un'incursione, ma senza successo. E così, le bottiglie di vodka continuano a sfuggire alle autorità in altre ambientazioni come ad esempio a Hollywood e in una prigione. L'azione è punteggiata da "coltellate" di pianoforte e da un nuovo arrangiamento del brano hip-hop Shimmy Shimmy Shimmy Ya. Dopo il debutto europeo di questa settimana, lo spot si diffonderà anche in Argentina, Brasile, Canada, Kenya e Stati Uniti. La campagna, oltre al lancio televisivo, prevede out-of-home, digitale, social e stampa. Il lavoro è stato diretto da Rupert Sanders attraverso MJZ.

LEGGI

Correlati

img
campagne

Autore: Redazione - 10/10/2019


È on air la nuova campagna di Banca Mediolanum firmata ancora una volta da Armando Testa

“Pensa a come sarebbe avere uno scudo che ti protegge, come un super eroe, potresti vivere più sereno anche in caso di imprevisti che possono cambiare la tua vita. Oggi lo scudo te lo offre Mediolanum. Ti conosciamo e ti proteggiamo da sempre”. Queste le parole di Massimo Doris, Amministratore Delegato di Banca Mediolanum, nella nuova campagna pubblicitaria in cui, come un super eroe impugna uno scudo per proteggere i clienti, le loro famiglie, i loro beni e il loro futuro. Lo scudo Lo scudo, key visual che diviene un’icona, trasmette immediatamente protezione. È trasparente e animato da una forza vitale, la stessa energia e la stessa trasparenza che hanno consentito a Banca Mediolanum di raggiungere il primato sul mercato in termini di solidità, affidabilità, competenza e attenzione al cliente. Tutti questi valori vengono quotidianamente garantiti dalla professionalità dei Family Banker che riescono a rispondere alle esigenze dei loro clienti con le soluzioni più adatte. Il valore della protezione Prosegue e si rafforza quindi il messaggio della precedente campagna istituzionale in cui veniva enfatizzato il valore della protezione, scaturito dall’incontro tra Ennio Doris e il falegname che affidandogli i suoi risparmi, aveva ispirato l’idea di una banca costruita intorno a tutti i bisogni del cliente. Due soggetti La strategia di comunicazione approntata dal team guidato dal Direttore Comunicazione e Marketing Commerciale Gianni Rovelli scende in verticale sui prodotti: Mediolanum Capitale Salute e Mediolanum Capitale Umano, le polizze di Mediolanum Assicurazioni distribuite da Banca Mediolanum. Sono due infatti i soggetti della campagna realizzata con il supporto creativo dell’agenzia Armando Testa e prodotta da Movie Magic e con la regia di Dario Piana, in cui lo scudo Mediolanum si erge idealmente a protezione dei clienti. In un caso, offrendo una copertura per il rimborso delle spese mediche che può valere anche per tutta la vita, con la possibilità di accedere a strutture sanitarie selezionate in tutta Italia evitando così lunghe liste di attesa. Nel soggetto Capitale Umano invece lo scudo protegge la capacità di produrre reddito dei clienti a fronte degli imprevisti, da infortunio o da malattia, che potrebbero cambiare la loro vita perché quello che hanno costruito nel tempo non vada perduto. [youtube id=a3TqL-_7_Lo] Al cinema Il 24 ottobre inoltre, in contemporanea in 50 sale cinematografiche in tutta Italia, andrà in onda “LIFE- Il capitale più importante da proteggere sei tu”. Una trasmissione esclusiva, interamente realizzata da Banca Mediolanum e incentrata sul valore del capitale umano e sull’importanza della protezione per la salvaguardia del tenore di vita. L’intero filmato è condotto da Roberto Giacobbo, voce narrante che introdurrà gli interventi dei più autorevoli esperti della cultura in materia e della scienza. Il piano media Il flight televisivo sarà in onda dal 13 ottobre al 10 novembre con spot da 30” pianificati internamente sulle reti delle concessionarie Publitalia ‘80, Digitalia ’08, Rai Pubblicità, Sky satellitari, Sky FTA, Viacom, Discovery e Cairo. In affiancamento allo spot tv sarà on air anche una campagna radiofonica su Rtl 102,5, Radio 105, RDS, Radio Italia e Radio Sportiva. A completamento del media mix è stata pianificata la presenza di annunci pubblicitari sui principali quotidiani e alcuni periodici nazionali nel formato pagina intera su 15 differenti testate e su internet – con il supporto di PHD - attraverso l'impiego di banner pubblicitari veicolati per tutto il periodo di campagna su siti, portali ad alta frequenza di visite e sui principali social network. Alla pianificazione digital si affianca un'operazione speciale che vede il coinvolgimento di alcuni clienti della Banca in qualità di testimonial della protezione: professionisti e artigiani incalzati dalle domande della "iena" Jacopo Morini in video interviste pubblicate sul sito bancamediolanum.it ed erogate in formato ad hoc sui principali social e video network online. Al fine di aumentare la capillarità della comunicazione sul territorio è inoltre prevista la messa in onda degli spot in uno dei principali circuiti cinematografici italiani e una campagna di affissioni locali con rimando ai Family Banker Office sul territorio. [youtube id=W2leYp3qb08] Credits Project Leader Creativo: Roberto Vella Direzione Creativa: Nicola Cellemme e Giorgia Ferraro Art: Sebastien Sardet Copywriter: Andrea Dell’Osa

LEGGI
img
campagne

Autore: Redazione - 10/10/2019


Breil presenta New Snake Steel con un nuovo spot e due nuovi partner: la creatività di The Al Lovers e il planning di Life

È on air l’ultimo spot di Breil, che presenta al pubblico il bracciale destinato a diventare il nuovo gioiello iconico del marchio: New Snake Steel. I due protagonisti, Adamo ed Eva dalla bellezza contemporanea, vivono nel Paradiso Terrestre, una sorta di installazione onirica e glamour senza tempo, circondati da opulenza e lusso e in uno stato di agio assoluto ed invidiabile. La rievocazione del gesto che porta al peccato originale è esplicita e immediata, ma subito si percepisce che quest’atto ancestrale è caratterizzato da qualcosa di inedito. La tentazione, che ha la forma antica e nota del serpente, si trasforma in un monile prezioso e inaspettato mentre si avvolge intorno al braccio di Eva, conquistandola attraverso un movimento seduttivo cui lei si presta con curiosità. Adamo, sulle prime solo spettatore della metamorfosi della sua compagna, ne diventa complice trascinato dal coraggio e dalla sfida che Eva gli lancia con uno sguardo eloquente. Sulle note di una musica incalzante e sensuale, i due protagonisti si liberano di tutte le catene e gli stereotipi paradisiaci e, animati da una spinta ribelle innata, si gettano senza paura nel buio della città sconosciuta. Il finale rimane sospeso tra il sogno dell’Eden e la realtà della città che s’intravede dalla vetrata e verso la quale si intuisce che i due si dirigeranno. Il finale aperto preannuncia un “to be continued”. Lo spot introduce anche un nuovo payoff: Born To Be Breil. Incisivo, memorabile, in lingua inglese, per essere anche facilmente internazionalizzabile. Assertivo e provocatorio, in puro stile Breil. La campagna è stata ideata da The AL Lovers, la boutique creativa di Allegra Scattaglia, ed è declinata nel formato video che andrà on air in tv, stampa e su web con planning a cura dell’agenzia bolognese Life, che subentra come nuovo partner a Omni@. Gli scatti realizzati da Joseph Cardo saranno i protagonisti della campagna stampa. [youtube id=ki7TS9d_0dg] Credits Casa di produzione: Movie Magic Regia: Maki Gherzi Fotografia: Luca Esposito Attori: Alicia Herbeth e Justin Gossman Musica: Sex & Candy di Marcy Playgorund

LEGGI
img
campagne

Autore: Redazione - 09/10/2019


Ritorna il Dipping Bucket di KFC, lancio online affidato ai social

Dopo il grande successo dello scorso anno, torna nei 38 ristoranti KFC in Italia il modo più sfizioso di condividere il pollo fritto migliore al mondo. È il Dipping Bucket, il bucket di pollo accompagnato da 5 salse diverse in cui immergere l’irresistibile pollo fritto di KFC. E in questa nuova edizione comprende anche una porzione media di Pop Corn Chicken. Dip Love Per lancio del Dipping Bucket edizione 2019 Isobar, l’agenzia creativa di KFC, ha realizzato una campagna che ripropone il “dip love” che aveva già riscosso successo nella prima release, questa volta in versione beatbox: un amore-ossessione per il pollo fritto di KFC, che è sempre lo stesso e allo stesso tempo è sempre diverso grazie alle diverse salse nelle quali si immerge. E conquista con un ritmo ancora più coinvolgente. L’armonia che sorprende “Il Bucket è l’elemento iconico del brand e quando diventa Dipping sublima la convivialità e la sharing experience. La campagna vuole essere unexpectedly unmistakable KFC: sorprendere il pubblico con una comunicazione che solo il marchio potrebbe firmare - afferma Nicoletta Pirro Ruggiero, Head of Marketing and Communication di KFC Italia -. Abbiamo scelto una via suggestiva per raccontare il ritorno di un prodotto che ha appassionato i nostri fan già nella prima edizione. E l’abbiamo fatto attraverso una metafora tanto antica quanto efficace: l’armonia dei sapori come armonia musicale. Ma aggiornata ai gusti di oggi: il sapore è quello inconfondibile del pollo fritto KFC, il tema How dip is your love?  è reinterpretato con il beatbox”. Formati differenti La campagna è pianificata su Facebook, Instagram e YoutTube, con contenuti diversi, rimontati da hoc per i formati e i linguaggi specifici dei vari canali e per sollecitare la visita al ristorante. La creatività è sviluppata da Isobar, global digital agency del gruppo Dentsu Aegis Network Italia, e la pianificazione è a cura di Simple Agency, sempre parte del gruppo. La campagna sarà online dal 9 al 27 ottobre su YouTube, Instagram, Facebook, Programmatic (sia video sis display) e Google Local Campaign. [youtube id=ZAXFe8BrzMA] Credits Agenzia: Isobar, Gruppo Dentsu Aegis Network Italia (MD Michela Bellini) Direzione creativa esecutiva: Lavinia Garulli Art director: Nicola Basile Junior Art director: Mauro Vitali Copywriter: Carmen Balestrieri Account manager: Ilaria Perrone Account executive: Margherita Faenzi Stragic Planner: Silvia Garagnani Social strategy: Sergio Fimiani, Matteo Bordoni Production company: Utopia Regia: Alessandro De Leo Pianificazione media: Simple Agency, Gruppo Dentsu Aegis Network Italia

LEGGI

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy