ABBONATI

IGPDecaux si aggiudica i bandi per la concessione degli spazi sugli autobus e nella metropolitana di Brescia per un totale di 2,7 milioni

Autore: Redazione


La società di cui è A.D. Fabrizio du Chène de Vère conserva per altri 60 mesi gli incarichi che già aveva

IGPDecaux si è aggiudicata il primo Lotto del bando emesso da Brescia Trasporti per servizi pubblicitari, relativo alla concessione di spazi pubblicitari sugli autobus e su paline e pensiline di fermate gestiti da Brescia Trasporti stessa, del valore totale stimato, IVA esclusa, di 3.000.000 di euro, suddivisi in due Lotti. Il primo, quello appunto vinto dalla società di cui è A.D. Fabrizio du Chène de Vère, riguarda gli autobus e ha durata di 5 anni. Il relativo valore totale della concessione, inteso come fatturato ipotizzabile per il concessionario, ammontava a 1.400.000 euro. L’aggiudicazione è avvenuta con un rialzo di 5.000 euro. Il canone annuo, sul quale ciascun concorrente doveva formulare la propria offerta in rialzo, era pari a 140.000 euro: pertanto, il valore complessivo era quantificato in 700.000 euro. IGPDecaux ha offerto 1.000 euro in più per annualità. Per IGPDecaux, che è stata l’unica a formulare un’offerta, si tratta di una conferma di incarico. Il secondo Lotto, che non è stato aggiudicato in quanto non sono pervenute offerte, riguardava paline e pensiline di fermata autobus, sempre per 60 mesi. Il valore totale della concessione, inteso come fatturato ipotizzabile per il concessionario, ammontava in questo caso a 1.600.000 euro. Il canone annuo era pari a 160.000 euro: pertanto, il valore complessivo era quantificato in 800.000 euro.

Brescia Mobilità

E andando sempre in continuità, IGPDecaux si è aggiudicata, dopo essere stata anche qui l’unica a fare un’offerta, il bando di Brescia Mobilità per la concessione di spazi pubblicitari presso le infrastrutture gestite da quest’ultima e, cioè, la metropolitana. Il valore totale dell’appalto è in questo caso di 1.260.000 euro in 5 anni.


img
Special Content

Autore: Redazione - 15/11/2018


“Digitale, singolare, femminile”: tutti i numeri del portale verticale DiLei

Pianificare pubblicità su DiLei significa raggiungere un target molto ampio e di pregio. Il magazine infatti è saldamente nel podio dei siti al femminile italiani, con una total digital audience di 4,5 milioni di utenti mensili, di cui il 63 % composto da donne, con un’elevata percentuale di istruzione superiore, pari all’81%. Inoltre, a livello di di profilazione del target, la CRU (Custom Roll Up) Responsabile d’acquisto pesa per DiLei il 72%. Ciò significa che se un inserzionista pianifica una campagna su DiLei va a interessare l’audience più protagonista della spesa delle famiglie italiane. Grazie ai dati di prima parte di Italiaonline, le campagne in audience targeting hanno risultati superiori ai benchmark di mercato, in particolare su alcuni target di eccellenza, tipicamente le fasce d’età più alto spendenti, sia donne che uomini. Relativamente alle campagne in audience targeting su DiLei, la viewability dei formati preroll su desktop è al di sopra dell’80% (dati Moat, set-ott ’18) e la viewability dei formati MPU top su tutti i device è dell’80% (dati IAS, set ’18) per una brand safety complessiva del 98% (dati IAS, 1H ’18). Pianificare su DiLei è possibile in tutti i formati per mezzo dell’offerta che iOL Advertising, la concessionaria di digital adv di Italiaonline, mette a disposizione degli inserzionisti, con ottimi risultati in termini di viewability e completion rate, in un ambiente assolutamente brand-safe.

LEGGI
img
spot

Autore: S Antonini - 14/06/2019


I bambini rapper protagonisti della nuova campagna Evian

Torna in Europa la campagna Evian fimata da BETC Parigi con i bambini rapper impegnati a fare cose da grandi. Il messaggio lanciato dal brand francese di acqua minerale sollecita i consumatori ad adottare comportamenti sostenibili per l'ambiente, facendo sempre riferimento al pay off "Live Young" che caratterizza questa comunicazione. La colonna sonora è una versione rap di "Bare Necessities", classico del film disneyano "The Jungle Book,” interpretata da Jay Prince.

LEGGI

Correlati

img
incarichi e gare

Autore: Redazione - 14/06/2019


LoRo vince la gara indetta da Vemedia Pharma per il rilancio di Foille

Vemedia Pharma, neoacquirente dello storico brand Foille, ha scelto - dopo una gara - come partner per il rilancio l’agenzia LoRo. La campagna, in onda da domenica 16 giugno, si articola su tre soggetti, quante sono le referenze principali: Scottature, Sole e Insetti. I creativi dell’agenzia LoRo -ossia i titolari Lorenzo Zordan e Roberto Scotti - hanno ideato un forte key visual: un trio di estintori decorati come le confezioni, pronti a “spegnere” scottature domestiche, punture d’insetti/pruriti e ustioni/eritemi solari. Un’immagine sintetica ideale anche per l’importante presenza della campagna sul punto vendita. Il film è stato prodotto da ThinkCattleya, con la regia di Valentina Be. Fotografia di Alessandro Pavoni, musica di Lorenzo Confetta. Marketing Manager: Vanessa Mazzocchi, Brand Manager: Alessandro Biamonti. Il planning è a cura di Zenit, centro media di Vemedia Pharma.   [youtube id=MK4C29dZ9rM]

LEGGI
img
incarichi e gare

Autore: V Parazzoli - 14/06/2019


Benetton chiude la gara globale per il digital, vinta da Simple Agency. L’off line resta gestito da Wavemaker e Creative Media

Si è conclusa con la vittoria di Simple Agency la gara indetta da Benetton per  la gestione del Digital Advertising a 360 gradi, includendo quindi l'Adv di social, performance e display. L’obiettivo del pitch era quello di individuare un partner unico con cui lavorare sugli investimenti in maniera consistente e in ottica full funnel. L'agenzia di Dentsu Aegis Network, guidata M.D. Leonardo Casini, gestirà, a partire dal 1° luglio, gli investimenti digital del marchio verde, precedentemente gestiti da Wavemaker per la parte awareness e da altri player per le restanti attività. Sul fronte off line restano confermati gli incarichi alla sigla di GroupM guidata da Luca Vergani il coordinamento strategico globale e relativo planning stampa, mentre Creative Media, di cui è A.U. Pierpaolo Micheletti, continuerà a occuparsi di OOH in Europa, Medio Oriente e Nord Africa.

LEGGI
img
incarichi e gare

Autore: V Parazzoli - 13/06/2019


Morellato: The Beef, confermata dopo gara, firmerà anche la campagna per la collezione Fall/Winter 2019, attesa in autunno

Per la terza volta, Morellato, la prestigiosa azienda del lusso, che inizia la sua storia a Venezia nel 1930, ha affidato la propria comunicazione  a The Beef, che vinto la relativa gara per la campagna per la collezione Fall/Winter 2019, che verrà declinata su tutti i mezzi Atl, Btl, Digital e Social a partire dal prossimo autunno. L’agenzia di Paolo Spadacini, che è anche fotografo degli annunci stampa, si avvarrà dello stesso team della campagna attualmente in onda, frutto della vittoria nel precedente pitch: Art Director Barbara Frappi, Copywriter Edoardo Santamato, Casa di Produzione Mug Film. La prossima creatività è attualmente coperta dal massimo riserbo ma, come protagonista, potrebbe essere utilizzata ancora la modella Carmen Santacruz, ormai icona della celebre maison dei "gioielli da vivere" di cui è global Marketing Digital & Ecommerce Director Mario De Luca. Il planning sarà sempre a cura della MediaJ di Angelo Zambelli.

LEGGI

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy