ABBONATI

Olivetti con SumUp per digitalizzare i sistemi di pagamento delle piccole imprese italiane

Autore: Redazione


Grazie alla partnership, il gruppo italiano offrirà sistemi di cassa integrati con la soluzione tecnologica della società fintech britannica

Rivoluzionare le soluzioni di pagamento per le piccole imprese in Italia: con questo obiettivo Olivetti annuncia la partnership con SumUp, società fintech che permette alle aziende di ogni dimensione di ricevere pagamenti in modo semplice e veloce. Olivetti, azienda fortemente incentrata sull’innovazione, ha individuato in SumUp il partner per offrire agli esercizi commerciali una soluzione tecnologica evoluta e facilmente accessibile. Dal 2011 SumUp sostiene la crescita delle piccole imprese permettendo loro di accettare, anche senza la tradizionale apparecchiatura POS, pagamenti con carta in-store, in-app e online sui maggiori circuiti di carte di credito e di debito, oltre che tramite Google Pay e ApplePay: i suoi terminali di pagamento devono semplicemente essere collegati ad uno smartphone o ad un tablet dell’esercente

Nuove direttive

La soluzione permette inoltre di adeguarsi agli obblighi introdotti dalla direttiva sullo scontrino elettronico. Olivetti è impegnata a sostenere gli esercenti in ogni fase del processo di adeguamento alla normativa e a facilitare la transizione rendendola più agevole e rapida possibile. SumUp sarà un importante partner in questo processo grazie alla consolidata esperienza nel settore che ha evidenziato significativi miglioramenti nel business per i commercianti dopo aver introdotto l’accettazione delle carte di credito e debito

Velocizzare e semplificare

“I negozi di prossimità continuano a giocare un ruolo di primaria importanza anche in un’epoca in cui l’ecommerce cresce in modo esponenziale. Perciò l’esperienza del cliente presso il negozio deve diventare sempre più soddisfacente”, afferma Antonio Cirillo, AD di Olivetti, sottolineando la piena coerenza della partnership con la strategia di Olivetti per il commercio al dettaglio. “L’integrazione delle casse Olivetti con la soluzione SumUp va proprio in questa direzione: velocizzare l’operazione di pagamento e al contempo garantire al negoziante l’accesso a una soluzione semplice, economica e tecnologicamente evoluta”.

I tempi cambiano

“Il panorama dei pagamenti sta cambiando rapidamente, la tecnologia e i prodotti si stanno innovando e la legislazione si sta adattando”, commenta Marc-Alexander Christ, Co-Founder di SumUp. “Siamo felici di unire le forze con un partner forte come Olivetti per aiutare le piccole e medie imprese, dalla gelateria siciliana al meccanico torinese, a stare al passo con i tempi e a crescere attraverso l'accettazione della carta di credito”.


img
Special Content

Autore: Redazione - 15/11/2018


“Digitale, singolare, femminile”: tutti i numeri del portale verticale DiLei

Pianificare pubblicità su DiLei significa raggiungere un target molto ampio e di pregio. Il magazine infatti è saldamente nel podio dei siti al femminile italiani, con una total digital audience di 4,5 milioni di utenti mensili, di cui il 63 % composto da donne, con un’elevata percentuale di istruzione superiore, pari all’81%. Inoltre, a livello di di profilazione del target, la CRU (Custom Roll Up) Responsabile d’acquisto pesa per DiLei il 72%. Ciò significa che se un inserzionista pianifica una campagna su DiLei va a interessare l’audience più protagonista della spesa delle famiglie italiane. Grazie ai dati di prima parte di Italiaonline, le campagne in audience targeting hanno risultati superiori ai benchmark di mercato, in particolare su alcuni target di eccellenza, tipicamente le fasce d’età più alto spendenti, sia donne che uomini. Relativamente alle campagne in audience targeting su DiLei, la viewability dei formati preroll su desktop è al di sopra dell’80% (dati Moat, set-ott ’18) e la viewability dei formati MPU top su tutti i device è dell’80% (dati IAS, set ’18) per una brand safety complessiva del 98% (dati IAS, 1H ’18). Pianificare su DiLei è possibile in tutti i formati per mezzo dell’offerta che iOL Advertising, la concessionaria di digital adv di Italiaonline, mette a disposizione degli inserzionisti, con ottimi risultati in termini di viewability e completion rate, in un ambiente assolutamente brand-safe.

LEGGI
img
spot

Autore: Redazione - 27/10/2020


Paneangeli torna in tv e online con il nuovo payoff “La magia nelle tue mani”

Paneangeli, storico brand di proprietà dell’azienda cameo e punto di riferimento per chi ama mettere le mani in pasta, torna in comunicazione con uno spot che sarà on air fino a dicembre per raccontare il rinnovato posizionamento e il nuovo payoff “La magia nelle tue mani”. Attraverso questa nuova campagna integrata, il brand – da sempre al fianco dei suoi consumatori - dimostra ancora una volta la sua vicinanza al pubblico a fronte del difficile periodo che stiamo vivendo, che ha comportato l’emergere di nuove abitudini e stili di vita. In questi mesi sempre più persone si sono avvicinate al mondo della cucina e per questo motivo il brand, attraverso il nuovo spot, ha voluto porre al centro del racconto questa molteplicità: per celebrare, con la magia che da sempre contraddistingue l’identità di Paneangeli, la passione per le mani in pasta. L’esaltazione delle diverse caratteristiche di ciascun consumatore e l’inclusione sono i valori che emergono dalla nuova campagna anche grazie alla struttura dello spot, le cui scene si alternano per mostrare molteplici personalità, volti e situazioni, ciascuna diversa dalle altre, della vita quotidiana in cucina. Il voice over, caldo e rassicurante, accompagna gli spettatori attraverso la peculiarità dei protagonisti. Il riposizionamento del brand passa anche attraverso il nuovo payoff “La magia nelle tue mani”, che esprime il rapporto di alleanza tra Paneangeli ed i suoi consumatori. Ed è proprio la magia di Paneangeli ad essere trasferita dal brand alle mani dei consumatori. Fatto in casa da Benedetta In linea con questa campagna continua la collaborazione con Benedetta Rossi - da anni ormai Ambassador di Paneangeli. I valori del marchio e quelli della famosissima food blogger si fondono perfettamente: Benedetta infatti, proprio come Paneangeli, rappresenta un supporto concreto e un’alleata per chi ama mettersi in gioco in cucina, garantendo a tutti coloro che seguono i suoi consigli un risultato ottimale. Da sempre, inoltre, Benedetta sostiene la diversità e l’importanza di avere il proprio stile in cucina, avvicinando milioni di persone ad un mondo che si pensava fosse riservato ai soli esperti. Anche in termini di brand identity, l’immagine di Paneangeli viene veicolata da  un visual contemporaneo ed autentico, in linea con i messaggi chiave racchiusi nei quattro formati video da 10”, 15”, 30” e 60” che saranno on air per sette settimane sulle principali piattaforme tv e digital. La pianificazione è a cura di Wavemaker. A supportare Paneangeli nella realizzazione della campagna l’agenzia creativa Conic, in collaborazione con la casa di produzione Peperoncino Studio. La regia è di Matteo Sironi.

LEGGI

Correlati

img
ecommerce

Autore: Redazione - 25/10/2019


Moto.it con Upgrape garantisce le moto usate

Moto.it, marchio leader nel mondo delle due ruote, lancia per la prima volta in Italia "Moto con garanzia", un nuovo ed esclusivo servizio attivabile su qualsiasi annuncio di moto usata con meno di 10 anni e percorrenza inferiore ai 90.000 Km. L’annuncio offre a chi vende maggiori possibilità di concludere l’affare, grazie alla grande visibilità di cui beneficia, e garantisce tranquillità a chi compra, grazie ai tre mesi di garanzia estendibili a 12.  Con l’acquisto del pacchetto di visibilità "Moto con Garanzia" da parte del venditore, l’acquirente della moto usufruirà di tre mesi di garanzia gratuita su guasti meccanici ed elettrici realizzata con la compagnia Opteven, con la possibilità di estenderla a dodici mesi. Se la moto non dovesse essere venduta entro 270 giorni, verrà attivata sul veicolo, automaticamente e senza costi aggiuntivi, una copertura assistenza stradale della durata di un anno. Inoltre il pacchetto di visibilità "Moto con garanzia", oltre all’assicurazione sul veicolo, assicura maggiore visibilità all’annuncio e quindi tempi di vendita ridotti. Così la storica sezione di Moto.it dedicata alla compravendita di moto nuove e usate, composta da annunci perfettamente integrati con le prove editoriali e con i pareri degli utenti, oggi si arricchisce dell’opzione "Moto con garanzia". In un mondo digitale fatto di offerte sempre più complicate da decifrare in termini di affidabilità e serietà, Moto.it per primo compie un passo importante nella direzione della sicurezza dei propri utenti, offrendo un sevizio di garanzia tra privati. A rendere possibile questo sviluppo è stato il partner scelto da Moto.it è il broker Mansutti S.p.A., il leader più forte e rappresentativo nel settore delle assicurazioni automotive, da anni fornitore dei principali gruppi automobilistici e fortemente impegnato in una costante innovazione. Solo grazie all’esperienza di Mansutti si è riusciti a creare un pacchetto unico, nuovo e facile da attivare. Dopo questo primo importante passo, dalla partnership tra CRM, l’editore di Moto.it e Automoto.it, e Mansutti S.p.A. nasceranno altre importanti rivoluzioni, tramite una maggiore integrazione tra Moto.it e Upgrape, destinate a cambiare in meglio il settore digital automotive per gli utenti.

LEGGI
img
ecommerce

Autore: Redazione - 02/04/2019


I pagamenti tramite MyBank superano i 10 miliardi di euro

PRETA S.A.S. ha annunciato che il valore totale di transazioni eseguite tramite MyBank ha superato i 10 miliardi di euro da quando la soluzione paneuropea di autorizzazione elettronica ha fatto il suo ingresso sul mercato nel marzo 2013. Mentre ci sono voluti quasi cinque anni per raggiungere la soglia dei 5 miliardi di euro, il valore è raddoppiato in meno di un anno. A oggi oltre 14.5 milioni di euro sono transati quotidianamente tramite MyBank. Il marchio sta guadagnando terreno in tutta Europa ed è ampiamente utilizzata per transazioni in contesti business-to-business (B2B), business-to-consumer (B2C) e nella pubblica amministrazione. La soluzione paneuropea abilita l’esecuzione di pagamenti  sicuri dal proprio online banking senza limiti di importo.

LEGGI
img
ecommerce

Autore: Redazione - 02/04/2019


Instagram: dall’ecommerce 10 miliardi di dollari incrementali nel 2021

Per Instagram l’ecommerce potrebbe essere una gallina dalle uova d‘oro. A ritenerlo sono gli analisti di Deutsche Bank, secondo cui la funzione Checkout potrebbe portare circa 10 miliardi di ricavi incrementali nel 2021. "Pensiamo che un'esperienza di ecommerce più snella su Instagram potrebbe segnare un incremento di 10 miliardi di dollari di entrare nel 2021, e vediamo 'Checkout con Instagram' quale passo fondamentale per sbloccare questa opportunità", ha scritto lunedì Lloyd Walmsley, analista di Deutsche Bank, in una nota inviata agli investitori citata dalla CNBC. La funzione "Checkout" significa che gli utenti di Instagram possono sfogliare e acquistare le offerte di 23 marchi di punta negli Stati Uniti, compiendo tutte le azioni all'interno dell'app. Secondo Deutsche Bank, Facebook sta investendo in modo importante su tale strumento e la sua previsione è che diversi retailer lo adottino presto. La tesi dell’istituto di credito tedesco è che potrebbe essere il momento favorevole per il lancio di un’app di shopping autonoma, di cui si era parlato qualche mese fa ma senza alcun seguito concreto.

LEGGI

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy