ABBONATI

Perrigo Italia e Zenith Italy presentano il nuovo Bio-Oil Gel Pelle Secca

Autore: Redazione

Andrea Di Fonzo, Ceo di Zenith


Dopo una prima fase di lancio nelle prime settimane di gennaio, la comunicazione televisiva è tornata on air da domenica 27 gennaio per due settimane con spot tabellari da 15 e 10 secondi e iniziative speciali

Perrigo Italia, in collaborazione con Zenith Italy, ha ideato una campagna di comunicazione per accompagnare il lancio in Italia di Bio-Oil Gel Pelle Secca creare awareness intorno alle sue proprietà e incentivarne l’acquisto. Insieme hanno studiato un progetto di comunicazione integrato basato sulla video strategy, con utilizzo dei mezzi TV e digital, e supportato da una strutturata attività social, la creatività per la parte ATL della campagna è stata, invece, curata internamente. Nello specifico, la comunicazione mira a raggiungere nuovi cluster di target, raccontando i benefit di Bio-Oil Gel Pelle Secca e differenziandosi da Bio-Oil olio per la cura della pelle, presente sul mercato italiano da diversi anni a cui il target femminile 25-54 anni è già fidelizzato. L’agenzia di comunicazione Ideal, in partnership con brandstories, agenzie scelte dopo gara per questo specifico progetto, ha creato l’inedito format di presentazione del prodotto - Salotto Bio-Oil - e ha costruito la strategia digital e il piano di influencer marketing. Ha partecipato alla realizzazione del progetto anche l’Agenzia Della Nesta, che si occupa del concept e della gestione del sito web e dei canali social di Bio-Oil.
La strategia
Dopo una prima fase di lancio nelle prime settimane di gennaio, la comunicazione televisiva è tornata on air da domenica 27 gennaio per due settimane con spot tabellari da 15 e 10 secondi e iniziative speciali. Coinvolte le emittenti TV generaliste e digitali con focus su posizionamenti premium e selezione di canali e programmi con maggiore appeal sul mondo femminile. Lato digital, la video strategy si integra con la pianificazione di pre-roll profilati. L’attività social, on air dalla fine del 2018 e in continuità fino a dicembre 2019, coinvolge Facebook e Instagram con una campagna di brand ambassador e un piano di influencer marketing. È stato inoltre affidato alla giovane artista e influencer Giulia Bernardelli, in arte Bernulia, il compito di realizzare delle illustrazioni ad hoc, diffuse sui social, per evidenziare ed esaltare la texture rosa del prodotto.   Ideal crea un format inedito per il lancio di Bio-Oil Gel Pelle Secca, in collaborazione con brandstories Perrigo ha scelto Ideal per costruire concept e campagna integrata di lancio in Italia del nuovo rivoluzionario prodotto Bio-Oil Gel Pelle Secca. Ideal ha scelto un format non convenzionale: è nato così Salotto Bio-Oil. Nella prima metà di ottobre 2018, il brand ha invitato in due eventi separati farmaciste selezionate, giornaliste, blogger e influencer in luoghi intimi e raccolti, per incontrarsi e confrontarsi su temi attuali e sui valori di Bio-Oil, in un dibattito moderato dall’autrice e conduttrice televisiva Daniela Collu. Partendo domande intorno a “Storie di pelle” e “Storie di piccole e grandi rivoluzioni quotidiane” le partecipanti hanno condiviso le proprie esperienze partecipando allo Storyshow in prima persona.
Salotto Bio-Oil
Due settimane prima della presentazione, ad alcune farmaciste, è stato inviato il prodotto per una prova in anteprima. Alla fine dello Storyshow sono stati realizzati 5 video clip con brevi interviste per i canali social in cui raccontano in maniera spontanea la propria esperienza e le impressioni sul prodotto. Dalla partecipazione delle giornaliste, invece, sono nati interventi social di grande impatto che hanno contribuito al successo dell’operazione. Tutto il progetto è nato in sinergia con brandstories, agenzia specializzata in storytelling e branded entertainment che progetta e realizza iniziative e contenuti branded per web, tv e radio. Dall’incontro tra Ideal e gli autori di brandstories, scelti dopo gara da Perrigo Italia per il progetto condiviso, è nata una sinergia virtuosa destinata sicuramente a proseguire in maniera costruttiva.
I credits:
Per Ideal:
Managing Director: Giorgia Tosato
Copy Strategist: Francesca Valente
Graphic Designer:: Daniela Sabba, Ankita Bhasme
Direzione Clienti: Riccardo Giacobini
Senior Account Manager: Barbara Turcati
Head of Digital and Social Media Manager: Nicola Pasianot
Digital Project Manager: Valentina Viecca
Per brandstories
Direzione Creativa: Shahin Javidi
Executive Producer: Alessia Cicuto
Regia: Riccardo Pittaluga
Set Photographer: Valeria Mottaran

img
Special Content

Autore: Redazione - 15/11/2018


“Digitale, singolare, femminile”: tutti i numeri del portale verticale DiLei

Pianificare pubblicità su DiLei significa raggiungere un target molto ampio e di pregio. Il magazine infatti è saldamente nel podio dei siti al femminile italiani, con una total digital audience di 4,5 milioni di utenti mensili, di cui il 63 % composto da donne, con un’elevata percentuale di istruzione superiore, pari all’81%. Inoltre, a livello di di profilazione del target, la CRU (Custom Roll Up) Responsabile d’acquisto pesa per DiLei il 72%. Ciò significa che se un inserzionista pianifica una campagna su DiLei va a interessare l’audience più protagonista della spesa delle famiglie italiane. Grazie ai dati di prima parte di Italiaonline, le campagne in audience targeting hanno risultati superiori ai benchmark di mercato, in particolare su alcuni target di eccellenza, tipicamente le fasce d’età più alto spendenti, sia donne che uomini. Relativamente alle campagne in audience targeting su DiLei, la viewability dei formati preroll su desktop è al di sopra dell’80% (dati Moat, set-ott ’18) e la viewability dei formati MPU top su tutti i device è dell’80% (dati IAS, set ’18) per una brand safety complessiva del 98% (dati IAS, 1H ’18). Pianificare su DiLei è possibile in tutti i formati per mezzo dell’offerta che iOL Advertising, la concessionaria di digital adv di Italiaonline, mette a disposizione degli inserzionisti, con ottimi risultati in termini di viewability e completion rate, in un ambiente assolutamente brand-safe.

LEGGI
img
spot

Autore: D Sechi - 17/04/2019


Apple, ode al globo con Camp4 Collective e i Megadeth

Per celebrare l'intensità, il colore, l'azione e la vivacità del nostro mondo, Apple sta alzando la posta in gioco nei video girati in mobilità con la campagna tv "Don't Mess With Mother", un'ode ricca di azione al globo realizzata in tempo per l'"Earth Day" che si terrà il prossimo 22 aprile. Un tripudio di immagini spettacolari, dunque, ma con un tono seriamente tagliente coadiuvato dalla colonna sonora - impostata sulla traccia Last Rites dei Megadeth. Il puro potere di Madre Natura è mostrato in azione ravvicinata con scene così nitide che sembra quasi incredibile siano state ripresa da un iPhone. Dalle potenti onde dell'oceano ai fulmini, agli animali sopra e sotto il mare, la bellezza e la natura inaspettata del pianeta ispira e impressiona attraverso questo video. Il filmato "Shot on iPhone" è stato girato in nove Paesi in tutto il mondo, ognuno dei quali mostra un lato magnifico della natura. Apple ha commissionato a un gruppo di registi professionisti di Camp4 Collective, meglio conosciuto per il documentario vincitore del Sundance Film Festival "Meru", di catturare la Madre Terra in tutta la sua gloria su iPhone XS.

LEGGI

Correlati

img
campagne

Autore: Redazione - 17/04/2019


Al via la campagna a sostegno del latte italiano

Verde, latte, rosso: questo il claim e il logo, la bandiera del nuovo progetto a sostegno non solo del latte italiano, ma di tutte le eccellenze che nascono dal latte. Il progetto è stato ideato da Plan.Net, agenzia del Gruppo Serviceplan, che ha seguito e coordinato ogni fase del processo dalla strategia all’ideazione della campagna, dalla pianificazione media al coordinamento della redazione, dalla parte del sito e social alla creazione del video e dei contenuti. Un progetto integrato che ha visto coinvolte tutte le agenzie della Casa della Comunicazione di via Solferino a Milano: Serviceplan, Plan.Net, Inmediato Mediaplus, Neverest, Solutions. La strada del latte italiano La prima parte viene lanciata da un video che racconta quanta strada ha fatto il latte italiano. Un tragitto fatto di latte, che si snoda attraverso scene che raccontano la filiera e i luoghi dove vengono prodotte e consumati i più pregiati derivati del latte italiano. Il video è solo l’inizio di un viaggio che continua sul sito verdelatterosso.it, uno spazio che fotografa un percorso ricco di contenuti, elaborati da una redazione dedicata, alla scoperta delle varietà gastronomiche italiane che nascono da una materia che è prima per eccellenza. I contenuti realizzati dalla redazione nei prossimi mesi saranno il frutto di una strategia “data driven”, punto focale di qualsiasi progetto realizzato dalla Casa della Comunicazione, che mette il dato e l’analisi al centro di qualsiasi scelta. Anche quando si parla di creatività e contenuti. Cambio di prospettiva L’idea alla base di tutto nasce da una riflessione strategica importante: in Europa siamo all’ultimo posto per consumi di latte fresco. Solo l’11% della produzione nazionale è destinato al latte da bere. In più, da alimento sano qual era considerato, oggi viene ingiustamente attaccato. Per questo, per sostenere il latte italiano, era importante cambiare prospettiva. Infatti, la maggior parte della produzione viene destinata alle tante specialità lattiero casearie italiane e la metà per i formaggi DOP. Con ben 400 tipologie, di cui 48 DOP, l’Italia è leader mondiale della produzione casearia di qualità. Per non parlare della grande tradizione del gelato artigianale made in Italy. Ma tutte queste eccellenze non potrebbero esistere senza l’eccellenza della filiera italiana del latte. Da questa intuizione è nata una strategia che parte dai derivati del latte, che già godono di ottima reputazione. [fbvideo id=417048895757204] Credits Direzione Creativa Esecutiva: Oliver Palmer Direzione Creativa: Salvatore Giuliana, Giuliana Guizzi Copywriter: Massimo Mazzucca Art Director: Jasmine Tettamanti, Rea Jabara Project Manager: Sara Ruggiero Centro media: Inmediato Mediaplus Produzione: Neverest

LEGGI
img
campagne

Autore: Redazione - 16/04/2019


Online Grandi Riso per la linea “IGPDelta del Po”, firma Soluzione Group

Grandi Riso, quarto produttore di riso in Italia, ha scelto il team social branding di Soluzione Group per la realizzazione della campagna digital multicanale focalizzata sui prodotti della linea “IGP Delta del Po”. Le referenze Carnaroli e Baldo sono protagoniste del video emozionale e dei contenuti social realizzati dall’agenzia. Obiettivi della campagna sono aumentare la awareness delle due referenze, raccontando i plus dei prodotti, stimolare interazioni e visibilità dei contenuti creati su tutti i canali social presidiati dal brand e infine guidare il consumatore davanti alla referenza a scaffale grazie al supporto di campagne digitali geolocalizzate e iniziative “Drive-to-Store”. Il processo di lavorazione in un video Situata nel cuore del Delta del Po, riserva naturale Unesco, Grandi Riso coltiva varietà di riso autentico e 100% in purezza, raccolto giorno dopo giorno, attraverso una filiera corta e controllata. Questa, in sintesi, la storia raccontata all’interno del video prodotto da Soluzione Group, che in un mix tra motion graphic, clip video e foto, narra tutto il processo di lavorazione del riso, in modo assolutamente emozionale. Secondo step della campagna è la pianificazione di un budget media multicanale e di un piano editoriale ad hoc per Facebook e Instagram, online a partire da aprile fino a novembre 2019. Il carnet food di Soluzione Group Grandi Riso va così ad arricchire la “dispensa” di brand Food che hanno scelto Soluzione Group per la propria comunicazione, come Melinda, Trentingrana, DimmidiSì, Auricchio, Everton, Fungo Italiano Certificato, Consorzio Funghi di Treviso, Medusa, Pfanner e Molino Spadoni.

LEGGI
img
campagne

Autore: Redazione - 15/04/2019


Online la nuova campagna #nonpuoicapire di Yo-Yo Motta, con Asterisco e PHD

È partita la nuova campagna #nonpuoicapire di Yo-Yo Motta, la merenda più giovane e divertente di sempre, pronta a diventare protagonista del web con un concept tutto “…issimo”: giovanissimo e coloratissimo che mette in luce la giocosità e la golosità allo stato puro della merenda che ha conquistato generazioni intere. Una campagna che… #nonpuoicapire #nonpuoicapire: è questo l’hashtag al centro della nuova campagna Yo-Yo Motta, ricca di accostamenti pop e giocosi, soggetti fuori dagli schemi e anticonvenzionali, così come è Yo-Yo. Il ritorno di Yo-Yo in comunicazione al fianco di Asterisco ha visto una prima fase di teasing dal 5 al 14 aprile. Un vero e proprio conto alla rovescia fatto di grafiche e copy che ammiccano tutto quello che riconduce i giovani al #nonpuoicapire anticipando l’universo giovanile che Yo-Yo ha creato per loro. La grande novità è la messa on air del sito, con una vera e propria landing di gioco, ricca di suggestioni e contenuti da ri-postare sui social.

LEGGI

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy