ABBONATI

Allianz chiude la gara globale: GroupM con MediaCom e Dentsu Aegis Network si ripartiscono gli incarichi; in Italia, Carat viene confermata per un budget di 8 milioni

Autore: V Parazzoli


Al pitch, gestito da Ebiquity Germania come advisor, risulta aver partecipato anche OMG. Nel nostro mercato, la centrale di cui è CEO Marco Caradonna si occupa della compagnia assicurativa dal 2013

Si è conclusa – secondo quanto risulta a DailyMedia - con una ripartizione di incarichi a livello internazionale tra MediaCom e Carat la gara global indetta da Allianz per la definizione dei suoi nuovi partner media e seguita come advisor da Ebiquity Germania. Al pitch, che avrebbe visto giungere in finale appunto le citate sigle di GroupM e Dentsu Aegis Network, avrebbe partecipato anche OMG. Non è ancora nota la ripartizione degli incarichi per Paese, ma in Italia per Carat si configura una conferma, per un budget di oltre 8 milioni di euro. In Italia, la centrale di DAN di cui è attualmente CEO Marco Caradonna segue la compagnia assicurativa dal 2013.

L’agente al centro dell’on air

Sul fronte creativo, dal 2 novembre fino a fine mese, la compagnia è tornata on air sulle principali emittenti televisive con la nuova campagna ideata da Ogilvy che mette al centro l’agente Allianz e invita a riflettere sul valore dell’assicurazione: Allianz e i suoi agenti sono sempre al fianco dei propri clienti nei momenti importanti. Lo spot suggerisce di lasciarsi sorprendere dalla vita e affrontarla senza risparmiarsi, proprio perché nel momento del bisogno l’agente Allianz sarà sempre al fianco del cliente. Gli agenti sono il fattore distintivo di Allianz sul mercato, un vero e proprio vantaggio competitivo, oltre che un concreto beneficio per i clienti italiani, i quali si dichiarano soddisfatti al 95% della qualità dei prodotti e della liquidazione in caso di sinistro. A livello internazionale, Allianz è il primo brand assicurativo al mondo secondo la classifica “Best Global Brands Ranking 2019” di Interbrand.

In occasione del lancio, Roberto Felici, Head of Market Management di Allianz Italia, aveva spiegato: “La campagna è frutto di un investimento importante che vuole rafforzare i messaggi di eccellenza del nostro brand, dei prodotti e dei servizi offerti, valorizzando la professionalità e la serietà degli agenti Allianz, centrali nella strategia del nostro Gruppo. Allianz si distingue sul mercato italiano per essere innovativa e digitale, e per aver rivoluzionato la customer experience, massimizzando la soddisfazione dei clienti. Miglioriamo costantemente le funzionalità e gli strumenti a disposizione degli agenti per consentire loro di dedicarsi a una consulenza qualificata. Proprio per questo, l’agente è la voce narrante di tutte le nostre campagne pubblicitarie ed è per la prima volta il protagonista assoluto dei nuovi spot”. Per massimizzare i risultati, è stata inoltre attuata un’integrazione con il web e il cinema, in occasione dell’uscita del film Disney “Frozen 2”. Nelle sale cinematografiche sarà visibile lo spot in versione 40’’ tra ieri e l’11 dicembre per un totale di 29.000 passaggi e 1,7 milioni di spettatori. Durante tutto questo mese, infine, lo spot in versione 15’’ è visibile anche sui canali digitali.


img
Special Content

Autore: Redazione - 15/11/2018


“Digitale, singolare, femminile”: tutti i numeri del portale verticale DiLei

Pianificare pubblicità su DiLei significa raggiungere un target molto ampio e di pregio. Il magazine infatti è saldamente nel podio dei siti al femminile italiani, con una total digital audience di 4,5 milioni di utenti mensili, di cui il 63 % composto da donne, con un’elevata percentuale di istruzione superiore, pari all’81%. Inoltre, a livello di di profilazione del target, la CRU (Custom Roll Up) Responsabile d’acquisto pesa per DiLei il 72%. Ciò significa che se un inserzionista pianifica una campagna su DiLei va a interessare l’audience più protagonista della spesa delle famiglie italiane. Grazie ai dati di prima parte di Italiaonline, le campagne in audience targeting hanno risultati superiori ai benchmark di mercato, in particolare su alcuni target di eccellenza, tipicamente le fasce d’età più alto spendenti, sia donne che uomini. Relativamente alle campagne in audience targeting su DiLei, la viewability dei formati preroll su desktop è al di sopra dell’80% (dati Moat, set-ott ’18) e la viewability dei formati MPU top su tutti i device è dell’80% (dati IAS, set ’18) per una brand safety complessiva del 98% (dati IAS, 1H ’18). Pianificare su DiLei è possibile in tutti i formati per mezzo dell’offerta che iOL Advertising, la concessionaria di digital adv di Italiaonline, mette a disposizione degli inserzionisti, con ottimi risultati in termini di viewability e completion rate, in un ambiente assolutamente brand-safe.

LEGGI
img
spot

Autore: V Parazzoli - 27/05/2020


Nasce l’ibrido Lancia: Nuova Ypsilon Hybrid EcoChic, on air con Armando Testa

Tutte le novità tecniche e commerciali saranno presentate durante la conferenza stampa virtuale di giovedì mattina dalla Responsabile del brand Lancia Antonella Bruno e dal Responsabile Mercato Italia di FCA Emea Santo Ficili ma, intanto, il lancio pubblicitario della Nuova Ypsilon Hybrid EcoChic è già partito in questi giorni con la campagna ideata da Armando Testa e pianificata da Starcom su tv, stampa e digital. Nello spot, girato da Ago Panini con produzione di Movie Magic, come un portale che si apre nel "grande blu”, lo spazio limitato di una piscina sul terrazzo di un grattacielo, diventa all’improvviso uno scenario inaspettato, emozionante e senza confini. Una donna, attirata da alcuni riflessi di luce sul fondo della piscina, si immerge e nuota perdendosi nella profondità. In questa dimensione onirica si scopre che i bagliori provengono da alcune meduse, che attraverso la propria luminosità, la guidano verso una forma misteriosa, che si svelerà appunto essere la Nuova Ypsilon Hybrid EcoChic. Lentamente e in modo sempre più sinuoso, le meduse svelano i particolari dell’auto, mentre la donna, rapita dalla bellezza della Ypsilon, fluttua danzante. Infine, l’auto emerge dalle profondità e i bagliori delle meduse, trasformandosi nelle luci della città, ne rivelano la reale natura: ora la Ypsilon Hybrid EcoChic sfila per le strade della metropoli notturna e scintillante che le fa da sfondo. Credits Direzione creativa: Raffaele Balducci Art: Davide Cortese e Claudio Nicoli  Copy: Elisa Infante  Musica a cura di Flavio Ibba, Red Rose Productions

LEGGI

Correlati

img
incarichi e gare

Autore: Redazione - 01/06/2020


Penny Market Italia si affida a The Beef dopo gara e sceglie Katia Follesa come sua testimonial

Katia Follesa è la nuova testimonial di Penny Market in Italia. Rappresenterà sui canali tv, radio e instore l’essenza della esperienza di spesa nella catena di supermercati. Un ambiente semplice, giovane, informale - a tratti autoironico -, rivolto alle famiglie italiane, che valorizza da sempre il Made-in-italy, con più del 70% di prodotti del nostro territorio. L’artista, della scuderia dell’agenzia Notoria Lab, si è dimostrata l’interprete perfetta: ambasciatrice di genuinità e semplicità, caratteristiche intrinseche del canale discount. The Beef   Il concept della campagna è dell’agenzia The Beef a cui Penny Market ha affidato dopo una gara quello che si è dimostrato un accurato lavoro di analisi strategica e di creazione di un approccio creativo originale e distinto. L’agenzia di Paolo Spadacini e Paola Spasaro si è posta l’obiettivo, centrandolo appieno, di generare un sentiment positivo, piacevole, empatico, legato al momento della spesa presso Penny, ponendo l’accento su freschezza, semplicità d’esperienza, risparmio e italianità dei prodotti.  Per trasmettere questi valori reali e consistenti è stato creato un plot in grado di comunicare in tono friendly, divertente e ironico, l’esperienza appagante che ogni consumatore può vivere in ciascun dei quasi 400 punti vendita del brand. La creatività Quando si tratta di scegliere cosa acquistare infatti – questa la story dello spot - ciascuno di noi diventa incontentabile: siamo assaliti da pignolerie o indecisioni, cerchiamo di far coincidere il desiderio di avere il meglio in fatto di qualità, freschezza, origine dei prodotti, con l’esigenza di una certa praticità e comodità, evitando perdite di tempo inutili; e di risparmiare, naturalmente. Insomma, è come se al momento della spesa ci sdoppiassimo, o addirittura triplicassimo, in tanti noi stessi, ciascuno dei quali però trova soddisfazione grazie all’offerta Penny Market. Ecco l’idea che la The Beef ha affidato alla brillante interpretazione di Katia Follesa. I credits Lo spot ideato dall’Art Director Remo Bonaguro e dal Copywriter Antonio Briguori, è stato diretto da Chris Myhre. I video sono una produzione RTI per Creativity Media Factory (Publitalia), società del gruppo Mediaset.  Il planning Una campagna di comunicazione a 360°. Il piano prevede naturalmente la messa in onda dello spot in tv, sui canali del gruppo Mediaset, con un primo flight di 3 settimane del long video di 60”, dal 31 maggio al 6 giugno; dal 7 al 13 giugno e poi dal 21 al 27, sarà la versione da 30” a entrare nelle case degli italiani. Non sono, sono previsti esclusi ulteriori flight durante e dopo l’estate. Sul digitale saranno le piattaforme Sky, Rai, Mediamond e Discovery a garantire visibilità ai contenuti dello spot. La radio, il canale preferito da Penny, farà ascoltare la versione audio dello spot per i prossimi 12 mesi. Diverse saranno le emittenti nazionali e locali coinvolte come RDS, RISMI, Radio 105, Radio DJ, Radio Capital, Virgin Radio, Norba, Margherita, Discoradio e ovviamente R101 in cui la Follesa è già di casa. Penny FM, la radio instore che raggiunge tutti i punti vendita sul territorio nazionale, trasmetterà oltre allo spot anche interviste e approfondimenti su questa collaborazione tra l’artista ed il brand. Responsabilità sociale Così italiana e così vicina alla gente, Katia sarà di fatto anche madrina morale della campagna “Abbracciamo le imprese Italiane”, il progetto di responsabilità sociale di Penny Market a sostegno della ripartenza delle piccole e medie imprese italiane maggiormente colpite da queste difficili settimane di emergenza Covid-19. Penny Market è vicina al territorio e sente forte l’impegno di contribuire anche alla ripresa economica delle regioni in cui opera, partendo dalle piccole eccellenze Italiane che hanno fatto grande il nostro paese a cui vuole garantire l’opportunità d’accesso ai canali tipici della grande distribuzione organizzata.

LEGGI
img
incarichi e gare

Autore: Redazione - 01/06/2020


Ogilvy Italia vince la gara per la gestione dei canali social Emea di Iveco

Iveco consolida la partnership con Ogilvy Italia assegnando all’agenzia guidata da Roberta La Selva anche la gestione delle sue property social Emea, a seguito di una gara che ha visto coinvolte quattro agenzie. Il nuovo incarico si aggiunge al rapporto di collaborazione avviato lo scorso anno in occasione del lancio Emea del nuovo Iveco S-Way con la creazione della campagna Unstoppable (ne abbiamo parlato qui). L’incarico per la gestione dei canali social Emea di Iveco, della durata di 1 anno, vedrà coinvolto un team cross-agenzia strutturato ad hoc. “Siamo orgogliosi di annunciare e perseguire questa importante collaborazione con Iveco, un’opportunità per Ogilvy di fornire a questa meravigliosa marca un servizio di consulenza totalmente integrato. Il nuovo incarico, con la gestione del social Emea, è infatti il passo necessario per mettere a servizio di Iveco tutte le capability di Ogilvy e raggiungere così gli ambiziosi obiettivi di comunicazione e business condivisi”, dichiara Luca De Fino, Head of PR&Influence di Ogilvy in Italia. L’agenzia segnala inoltre una novità. Il team multidisciplinare PR&Influence, la unit di Ogilvy Italia che sviluppa progetti di comunicazione coniugando la logica earned, propria delle pr e media relations, con quella paid della comunicazione digital e social, ha inoltre rafforzato ulteriormente la centralità della creatività della sua offerta consolidando la presenza di Cristiano Nardò e Francesco Basile, come direttori creativi del team social.

LEGGI
img
incarichi e gare

Autore: V Parazzoli - 27/05/2020


Conic vince la gara e diventa il nuovo partner creativo di Eurospin per l’evoluzione del format della “Spesa intelligente”

Dopo quello istituzionale ideato internamente per ringraziare i propri dipendenti impegnati nella fase dell’emergenza, Eurospin è tornata a proporre spot promozionali legati alle proprie offerte, realizzati sempre internamente. Dal 25 maggio sono partite le nuove offerte sulla spesa quotidiana: centinaia di prodotti a prezzi bassi e fissi per le prossime due settimane. “I grandi del risparmio” è il titolo della nuova campagna promozionale e il relativo volantino si arricchisce con 18 pagine di offerte e promozioni. L’insegna, che è il più grande discount italiano con 1.150 punti vendita in Italia e Slovenia, sta però pensando a un’evoluzione del format di comunicazione della “Spesa intelligente” che è stato ideato da Ogilvy e che si traduce nell’impegno di offrire prodotti di qualità alla massima convenienza tutti i giorni, ponendosi in questo modo come prima scelta per i consumatori nel rapporto qualità/prezzo, che spiega i motivi del successo dell’insegna, la più grande catena discount in Italia con una quota di oltre il 30%. Per questo, Eurospin ha indetto una gara creativa che – secondo quanto risulta a DailyMedia – è stata vinta da Conic. Alberto De Martini, che ha creato a inizio anno quest’ultima agenzia di comunicazione e consulenza strategica con Matteo Meneghetti e Francesco Nenna, ha una notevole esperienza nel campo della gdo e delle catene commerciali avendo lavorato Red Cell, che ha guidato a lungo in precedenza, per insegne come Despar e Unieuro. Eurospin nasce nel 1993 da un gruppo di soci con una lunga esperienza nel settore della grande distribuzione e vuol essere la risposta italiana alla crescente necessità di risparmio dei consumatori. Partecipata da 4 soci paritari - Migross, Dao, Shop e Vega -  ha come presidente Ivan Odorizzi. La società ha funzioni di holding e gestione delle attività strategiche di acquisto, assicurazione qualità, ricerca e sviluppo, formazione, logistica, marketing, merchandising, controllo di gestione, elaborazione dati, progettazione ed espansione; ne fanno parte Spesa Intelligente, Eurospin Tirrenica, Eurospin Lazio, Eurospin Puglia ed Eurospin Sicilia, oltre alla slovena Eurospin Eko. Ha saputo adattare il format discount alle esigenze di prodotti di qualità nel rispetto del gusto e della tradizione. La formula si è rivelata vincente, per questo Eurospin è diventata una insegna di riferimento non solo per i clienti, che sono oltre 10 milioni, ma anche per chi cerca un progetto imprenditoriale di successo. Da inizio crisi, ad esempio, ha mantenuto oltre 2.000 dei suoi prodotti a marchio allo stesso prezzo. Nel 2018 ha celebrato i suoi primi 25 anni di attività con una campagna ideata da Aria Advertising. Lo spending dello scorso anno è stato di oltre 13 milioni di euro. [youtube id=kfMX1JdwNfE]

LEGGI

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy