ABBONATI

“Street Show Quattroruote. Un miglio di passione”: 40 i partner, di cui 21 case auto, per il primo salone a cielo aperto a Milano

Autore: Redazione


Organizzato dal mensile di Editoriale Domus con il patrocinio del Comune di Milano e Municipio 3, di Confcommercio e di Ascobaires, l’inedito appuntamento si svolgerà domenica prossima nel cuore del capoluogo lombardo, lungo tutto Corso Buenos Aires. Adv a sostegno di Studio Dispari

Un evento aperto al pubblico unico nel suo genere, dove per la prima volta la chiusura al traffico non sarà contro le auto ma in loro tributo: domenica 16 settembre a Milano, dalle nove del mattino alle nove di sera arriva “Street Show Quattroruote. Un miglio di passione”, una grande festa dei motori. Organizzato da Quattroruote con il patrocinio del Comune di Milano e Municipio 3, di Confcommercio e di Ascobaires, l’inedito appuntamento si svolgerà nel cuore del capoluogo lombardo, lungo tutto Corso Buenos Aires, una delle arterie commerciali più lunghe d’Europa, che per l’occasione verrà pedonalizzata. Dai Bastioni di Porta Venezia verso Piazzale Loreto: un miglio intero di passione, adrenalina, curiosità e intrattenimento per tutta la famiglia, a ingresso libero. Divertimento garantito “Saranno 1.600 metri di puro divertimento nel cuore della nostra città - conferma Gian Luca Pellegrini, Direttore di Quattroruote -: un’occasione per celebrare il mondo della mobilità, alle prese con una rivoluzione tecnologica che merita di essere toccata con mano dal più ampio pubblico possibile. Per questo, un ringraziamento va al Comune di Milano che fin dall’inizio ha supportato la nostra idea e la nostra volontà di offrire al capoluogo lombardo una giornata davvero unica”. Il divertimento e il colpo d’occhio saranno infatti assolutamente garantiti: dalle ultime novità in tema di auto e moto (area Motor District) ai modelli che hanno fatto la storia (area Heritage), dalle supercar alle edizioni limitate (area Sport&Luxury) fino ai modelli più affascinanti delle istituzioni. Saranno più di 150 gli esemplari schierati, pronti per essere ammirati e fotografati dagli spettatori. Un salone a cielo aperto “È davvero straordinario l’entusiasmo che questa nuova iniziativa ha registrato - spiega Massimo Bergia, Direttore Pubblicità Editoriale Domus - 40 partner di cui 21 case auto hanno creduto nella nostra idea: dall’industria ai servizi attraverso tutta la filiera legata al mondo delle auto, delle moto e dei veicoli commerciali. Siamo davvero onorati di aver intrapreso questo progetto e ci auguriamo diventi un appuntamento fisso insieme ai migliori attori del mondo automotive. Con Street Show, Quattroruote conferma la sua forza e la sua naturale capacità di essere portavoce e aggregatore di un intero sistema”. L’evento, grazie alla collaborazione di tutte le testate motoristiche di Editoriale Domus - Ruoteclassiche e TopGear, DueRuote e XOffroad, Tuttotrasporti - offrirà infatti una eccezionale panoramica sui motori, allargata anche alle moto e ai veicoli commerciali, garantendo una full immersion indimenticabile e capace di conquistare sia gli appassionati più esigenti che i curiosi di ogni età. Studio Dispari La creatività dell’evento è stata realizzata da Studio Dispari ed è stata declinata su tutti i canali attivati per la promozione. L’evento è stato pubblicizzato sui mezzi di Editoriale Domus, online e offline, su emittenti radiofoniche nazionali e attraverso una campagna social dedicata. Inoltre, grazie ad un’attività in loco, la promozione ha coinvolto i punti vendita di Corso Buenos Aires e i principali centri d’interesse della zona con locandine e distribuzione di flyer. I brand Partner: a2a, ACI Club Storico, Ariel Car, ASI, Audi, Bmw, Bmw Motorrad, Champion, Edison, ENI, Exide batteries, Ford, Iveco Milano Industrial, Jaguar, Jeep, KIA, Land Rover, Lexus, Ma-Fra, Mahindra, Mercedes-Benz, MINI, Mitsubishi Motors, Moto Morini, Nissan, Officine ‘a posto’ Rhiag, Peugeot, Renault, Romeo Ferraris, Seat, Snam, SsangYong, Suzuki, Toyota, Volkswagen, Volvo, Yamaha. Partner Tecnici: Lego Italia, BrianzaLUG e Brickoni, BumbleBee (da Dicembre al Cinema) Polistil Italia Srl, distributori ufficiali Italia di BBurago e Polistil. Radio Partner: Rtl 102.5

img
incarichi e gare

Autore: Redazione - 27/02/2024


GoGo Factory è stato scelto da Foletto Heritage per la gestione della strategia digital 2024

GoGo Factory, networked agency che si occupa di comunicazione digitale, ha acquisito un nuovo cliente: Foletto, azienda storica nel settore beverage a conduzione familiare. L’azienda trentina con sede in Val di Ledro, vicino al Lago di Garda, è giunta alla quinta generazione di farmacisti-speziali e ha da alcuni anni reclamato un posto di rilievo nella produzione italiana di liquori e alcolici di alta qualità. La nuova collaborazione vede GoGo Factory al timone della strategia digitale di Foletto per il 2024, in particolare sulla linea di fine spirits, con l’obiettivo di rafforzare la presenza online dell’azienda e di ampliare la sua portata a livello nazionale. “Dopo aver valutato attentamente molte proposte, abbiamo scelto di unirci a GoGo Factory perché fin dal primo momento hanno manifestato una condivisione completa dei nostri valori. Il progetto di sviluppo che ci hanno proposto si è dimostrato coerente, sostenibile e scalabile”, ha dichiarato Matteo Dal Bosco, Direttore Marketing & Commerciale di Foletto. L’approccio su misura di GoGo Factory combinerà una strategia di posizionamento e awareness sui social media, attraverso un gestione pianificata dei canali aziendali centrata sullo sviluppo di contenuti, oltre che ad attività di influencer marketing, social media advertising e un servizio di ufficio stampa dedicato. Lo storytelling sviluppa il concept di “Spirito Autentico”: nella società e nella cultura di oggi, in cui la distinzione tra cosa è reale e cosa è “fake” è sempre più labile, niente è più importante e ricercato dell’autenticità. 

LEGGI
img
spot

Autore: Redazione - 23/02/2024


ENPA insieme a TBWA\Italia per la nuova campagna multisoggetto prodotta dalla cdp Doc Artist

È online la campagna Imperfetti cercasi, realizzata da TBWA\Italia per ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali), un progetto che vuole invitare le persone ad adottare animali abbandonati. Una gattina tra i gomitoli, un cane seduto a tavola, un coniglio che saltella tra le scatole: protagonisti indiscussi della campagna sono proprio gli animali da compagnia che amano in modo incondizionato noi e le nostre imperfezioni. Così, nei 5 soggetti e nel video di lancio, Onda, felice che il padrone sia pigro a sparecchiare, può gettarsi indisturbata sugli avanzi; Sweety gioca con i gomitoli lasciati in giro dal padrone “vecchio dentro” appassionato di cucito; Max salta fra le scatole di vestiti nuovi che il padrone “fashion victim” ordina in continuazione...  La campagna, che inaugura la collaborazione tra TBWA\Italia ed ENPA è pianificata su stampa, digital, social e radio. Un invito agli “imperfetti” di tutta Italia: adottate con ENPA e avrete al vostro fianco qualcuno che saprà apprezzarvi senza se e senza ma. Hanno lavorato al progetto Alessandro Monti (copywriter) e Yara Saad (art director) con la direzione creativa di Vittoria Apicella e Frank Guarini. Chief Creative Officer: Mirco Pagano. La produzione è di Doc Artist, con regia e fotografie di Gabriele Inzaghi.  Post produzione audio di SuoniLab. Hanno prestato le proprie voci al progetto Flavia Altomonte, Luca Appetiti, Stefano Mondini e Valentina Tomada. I protagonisti dello spot sono: Calma, Ofelia, Onda, Loulou, Max, Shy e Sweety.

LEGGI

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy