ABBONATI

SMXL torna a Milano il 6, 7 e 8 novembre; fari puntati sull’AI

Autore: Redazione


L’obiettivo dell’edizione di quest’anno è quello di esplorare le applicazioni di questa tecnologia sull’intero ciclo della produzione e del business

Inizia il count down per l’evento digital dell’anno. SMXL torna il 6, 7 e 8 novembre al MiCo di Milano, con un focus sul tema dell’intelligenza artificiale. L’evento che negli ultimi anni ha formato oltre 6.000 manager italiani e non solo, sarà quest’anno parte di un vero e proprio Expo dell’intelligenza artificiale: l’“Artificial Intelligence Expo of Application (AIXA)”, organizzato da Fiera Milano, attraverso la sua controllata Fiera Milano Media - Business International, e in co-produzione con MiCo - Milano Congressi. Evento unico Si tratta di evento unico in Italia che ha l’obiettivo di esplorare le diverse applicazioni dell’Intelligenza Artificiale sull’intero ciclo della produzione e del business: dalle implementazioni di nuova generazione sulla progettazione e sul manufacturing, al ruolo delle tecnologie avanzate nella trasformazione della distribuzione e delle strategie di mercato e di comunicazione, fino alle mutazioni del rapporto stesso con i clienti. In questo contesto, a SMXL toccherà analizzare il ruolo delle strategie di comunicazione all’interno dell’AI. Uno studio di McKinsey Global Institute calcola, infatti, che le aziende che non adotteranno tecnologie di questo tipo entro il 2030 potrebbero subire un calo del 20% del fatturato ed è noto quanto le nuove tecnologie a supporto di comunicazione e marketing possano fare la differenza. Agenda Il 6 novembre sarà dedicato a workshop specifici, mentre le sessioni plenarie e parallele andranno avanti il 7 e 8 novembre. Ad aprire le sessioni, il 7 novembre, sarà il keynote speech di Igor Beuker, award winning marketing strategist, mentre Jason Miller, Content & Social Marketing Leader LinkedIn Sales & Marketing Solutions EMEA, sarà l’ultimo a chiudere i lavori prima del pranzo. Lavori che saranno riaperti da Oli Gardner, cofondatore di Unbounce. Paolo Picazio, Global Marketing Partnerships di Facebook, parlerà all’interno della sessione pomeridiana dedicata alle performance di Facebook. A chiudere i lavori della prima giornata tre speaker d’eccellenza: David Amerland, autore di 9 bestsellers sulla SEO, Bill Hunt, Presidente di Back Azimuth Consulting e Rand Fishkin, fondatore di SparkToro, che già lo scorso anno aveva scaldato la platea di SMXL. L’8 novembre aprirà invece i lavori Wil Reynolds, Founder & Director of Digital Strategy Seer Interactive, mentre lo speech di chiusura è affidato a Simo Ahava, Senior Data Advocate 8-bit-sheep. Le sessioni saranno in italiano con possibilità di traduzione simultanea in inglese. Viceversa, quando a parlare saranno gli speaker internazionali, sarà possibile avere la traduzione simultanea in italiano. L’identikit dei VIP di SMXL Milan 2018 Jason Miller è Content & Social Marketing Leader LinkedIn Sales & Marketing Solutions EMEA. Indubbiamente una delle personalità di maggior spicco nel panorama del digital mondiale. Basti pensare che è riuscito a portare le soluzioni di marketing di Linkedin a oltre 700 milioni di dollari (+50% sullo stesso quarto dello scorso anno). Ma il digital non è il suo unico campo: insegna a Berkeley, è advisor per diverse startup e nel tempo libero fotografo di Rocknroll. John Müller è Webmaster Trends Analyst di Google. Con Google dal 2007 John è attualmente Webmaster Trends Analyst a Zurigo. Lavora a stretto contatto con il team che si occupa di Webmaster Tools e Search Quality, e collabora con i forum di discussione sul Webmaster Help di Google. In una sua descrizione, dice di lavorare “per connettere i team di search engineering di Google con il mondo reale”. Paolo Picazio è Global Marketing Partnerships di Facebook. Con oltre 10 anni di esperienza nel mondo digitale, ha lavorato e vissuto in Italia, Spagna, Inghilterra ed Irlanda, ricoprendo diversi ruoli strategici in aziende come TradeDoubler e lastminute.com, dove è stato responsabile di tutte le attività di direct response per l’Italia e la Spagna. In Facebook dal 2014, è il riferimento per il Sud Europa, Medio Oriente ed Africa del programma Facebook Marketing Partners, l’ecosistema di aziende terze che sviluppano soluzioni tecnologiche per rendere il marketing su Facebook più semplice, efficace ed innovativo.

img
incarichi e gare

Autore: Redazione - 01/03/2024


Sky apre una gara media europea: in Italia il budget da 70 milioni di euro è gestito da Wavemaker per l’offline e l’online

Il Gruppo Sky ha indetto un pitch per il suo account media europeo, attualmente gestito da EssenceMediacom. I mercati in esame comprendono Regno Unito, Irlanda, Italia e la regione DACH (Germania, Austria e Svizzera). The Aperto Partnership starebbe gestendo la revisione, ma ha rifiutato di commentare quando è stata contattata da Campaign, che ha pubblicato ieri la notizia. Si ritiene che Sky abbia incontrato i principali gruppi di holding. Nel 2022 la spesa europea per i media era stimata in circa 470 milioni di sterline all’anno. L’ultima revisione dell’account media di Sky ha avuto luogo nel 2017, la prima in 13 anni, quando EssenceMediacom, allora MediaCom, ha mantenuto l’account in una gara a tre contro Zenith di Publicis Groupe e Carat di Dentsu. L’agenzia gestiva già il Regno Unito, l’Irlanda, la Spagna e l’Austria, ma in seguito alla revisione ha rilevato la search del Regno Unito da iProspect e ha assunto la responsabilità esclusiva del mercato tedesco, che prima condivideva con Mindshare. La revisione non ha incluso l’Italia, dove Sky investe 70 milioni di euro, gestiti attualmente da Wavemaker sia per l’offline che per l’online. Nel 2022, MediaCom ha ampliato le sue competenze e ha rilevato il pay-per-click, il programmatic e l’ottimizzazione dei motori di ricerca da Merkle di Dentsu. Anche Wavemaker, agenzia di GroupM, ha ampliato le sue competenze in Italia includendo i media digitali. Questa revisione rappresenta una sfida per EssenceMediacom, che per la prima volta difende uno dei suoi account più importanti dopo la fusione tra Essence e MediaCom. Alla fine del 2022, l’agenzia ha mantenuto un altro dei suoi maggiori clienti, Tesco, con la sua proposta di fusione. Un portavoce di Sky ha dichiarato: “Nei prossimi mesi Sky indirà una gara per i servizi di media planning e buying in tutto il Gruppo Sky. L’ultima gara per questi servizi è stata indetta da Sky nel 2017”. Secondo fonti industriali, Sky ha speso circa 250 milioni di sterline per l’acquisto di media nel Regno Unito nel 2022 e 183 milioni di sterline nei primi nove mesi del 2023. EssenceMediacom non ha voluto commentare.

LEGGI
img
spot

Autore: Redazione - 23/02/2024


ENPA insieme a TBWA\Italia per la nuova campagna multisoggetto prodotta dalla cdp Doc Artist

È online la campagna Imperfetti cercasi, realizzata da TBWA\Italia per ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali), un progetto che vuole invitare le persone ad adottare animali abbandonati. Una gattina tra i gomitoli, un cane seduto a tavola, un coniglio che saltella tra le scatole: protagonisti indiscussi della campagna sono proprio gli animali da compagnia che amano in modo incondizionato noi e le nostre imperfezioni. Così, nei 5 soggetti e nel video di lancio, Onda, felice che il padrone sia pigro a sparecchiare, può gettarsi indisturbata sugli avanzi; Sweety gioca con i gomitoli lasciati in giro dal padrone “vecchio dentro” appassionato di cucito; Max salta fra le scatole di vestiti nuovi che il padrone “fashion victim” ordina in continuazione...  La campagna, che inaugura la collaborazione tra TBWA\Italia ed ENPA è pianificata su stampa, digital, social e radio. Un invito agli “imperfetti” di tutta Italia: adottate con ENPA e avrete al vostro fianco qualcuno che saprà apprezzarvi senza se e senza ma. Hanno lavorato al progetto Alessandro Monti (copywriter) e Yara Saad (art director) con la direzione creativa di Vittoria Apicella e Frank Guarini. Chief Creative Officer: Mirco Pagano. La produzione è di Doc Artist, con regia e fotografie di Gabriele Inzaghi.  Post produzione audio di SuoniLab. Hanno prestato le proprie voci al progetto Flavia Altomonte, Luca Appetiti, Stefano Mondini e Valentina Tomada. I protagonisti dello spot sono: Calma, Ofelia, Onda, Loulou, Max, Shy e Sweety.

LEGGI

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy