ABBONATI

Rakuten TV: a ottobre grandi titoli e tante occasioni imperdibili

Autore: Redazione


Horror, action, commedie romantiche e animazione: un’offerta ricca e variegata quella messa in campo dalla piattaforma VOD per il prossimo mese e l’autunno

Horror, action, commedie romantiche e animazione: Rakuten TV, una delle principali piattaforme di Video On Demand in Europa con il più ampio catalogo in 4K HDR per Smart TV, ha preparato per ottobre una line-up ricca di emozioni con le ultime novità cinematografiche nella migliore qualità audio-video e offerte imperdibili da gustare da soli o in compagnia di tutta la famiglia. Grandi titoli In arrivo questo autunno grandi titoli in 4K HDR come “Obbligo o verità”, horror ambientato in Messico che ha incassato in Italia oltre 2 milioni di euro, “Prendimi!”, commedia amarcord con Isla Fisher (Animali notturni), “Tully” diretto da Jason Reitman con il Premio Oscar Charlize Theron che per il ruolo della protagonista, una mamma sull’orlo dell’esaurimento, ha trasformato se stessa ingrassando fino a 23 kg e “La prima notte del giudizio”, terzo capitolo della saga action-horror ideata da James DeMonaco diventata un cult tra gli appassionati. Nuove uscite Tra le nuove uscite di ottobre “Stronger - Io sono più forte”, basato sulla vera storia di Jeff Bauman, interpretato da Jake Gyllenhall, vittima dell’attentato alla maratona di Boston nel 2013 che grazie alla sua tenacia non solo riesce a sopravvivere alla tragedia nonostante la perdita di entrambe le gambe, ma aiuta l’FBI ad identificare l’attentatore diventando così simbolo di resilienza ed eroe nazionale. Con “Unsane”, il regista Premio Oscar Steven Soderbergh firma un thriller claustrofobico sull’instabilità mentale di una vittima di stalking interpretata brillantemente da Claire Foy (Golden Globe per il suo ritratto di Queen Elizabeth II in “The Crown”). “12 Soldiers” racconta la storia di un gruppo di dodici soldati che decide di partire per l’Afghanistan subito dopo gli attacchi dell’11 settembre. Una produzione firmata Jerry Bruckheimer che vede tra i protagonisti Chris Hemsworth e Michael Shannon. Per gli amati della commedia in puro stile francese, “Sposami stupido!” con Pilippe Lacheau e Charlotte Gabris, racconta la storia di un giovane studente marocchino a Parigi che a causa di un banale imprevisto si ritrova a perdere il visto e a diventare un immigrato illegale. Animazione Divertimento assicurato per tutta la famiglia con i titoli di animazione di ultima uscita al cinema come “Luis e gli alieni”, primo lungometraggio dedicato alla ricerca della comunicazione e al rispetto del diverso diretto dai fratelli Lauenstein, premiati con un Oscar nel 1989 per il corto animato “Balance”; “Mary e il fiore della strega”, film giapponese adattamento del romanzo fantastico di Mary Stewart “The Little Broomstick”, magica favola sospesa tra sogno e realtà che si avvicina all’immaginario occidentale di Lewis Carroll e J.K. Rowling e, infine, “Doraemon - La grande avventura in Antartide”, film del 2017 di una tra le serie animate più amate. Il cinema italiano Sul fronte del cinema italiano, “Tito e gli alieni” racconta la storia di due giovani fratelli costretti ad emigrare in America da uno zio mai visto prima che si rivelerà una sorpresa in tutti i sensi. Con Valerio Mastandrea nel ruolo dell’eccentrico zio che nel deserto del Nevada passa la sua vita ad ascoltare il suono dello spazio alla ricerca della voce della moglie scomparsa anni prima. Le promozioni Come di consueto non possono mancare le grandi promozioni come quella dedicata ad Halloween con una selezione in offerta speciale dal 22 ottobre al 4 novembre di film per bambini per celebrare la notte delle streghe: da “Coraline e la porta magica” passando per “La Sposa cadavere”, grande successo firmato dal genio di Tim Burton, Casper e molti altri. E poi “Sicario” (2015) duro thriller sul cartello messicano della droga con Benicio Del Toro e Josh Brolin, che in occasione dell’uscita al cinema in Italia di “Sicario 2: Soldado” di Stefano Sollima (18 ottobre) sarà possibile rivedere ad un prezzo speciale dal 15 al 28 ottobre. Infine, fino al 14 ottobre da non perdere la promozione speciale sulla saga “Jurassic Park” che presenta un’offerta da cogliere al volo sui quattro episodi della saga cult.

Tag:

img
Special Content

Autore: Redazione - 15/11/2018


“Digitale, singolare, femminile”: tutti i numeri del portale verticale DiLei

Pianificare pubblicità su DiLei significa raggiungere un target molto ampio e di pregio. Il magazine infatti è saldamente nel podio dei siti al femminile italiani, con una total digital audience di 4,5 milioni di utenti mensili, di cui il 63 % composto da donne, con un’elevata percentuale di istruzione superiore, pari all’81%. Inoltre, a livello di di profilazione del target, la CRU (Custom Roll Up) Responsabile d’acquisto pesa per DiLei il 72%. Ciò significa che se un inserzionista pianifica una campagna su DiLei va a interessare l’audience più protagonista della spesa delle famiglie italiane. Grazie ai dati di prima parte di Italiaonline, le campagne in audience targeting hanno risultati superiori ai benchmark di mercato, in particolare su alcuni target di eccellenza, tipicamente le fasce d’età più alto spendenti, sia donne che uomini. Relativamente alle campagne in audience targeting su DiLei, la viewability dei formati preroll su desktop è al di sopra dell’80% (dati Moat, set-ott ’18) e la viewability dei formati MPU top su tutti i device è dell’80% (dati IAS, set ’18) per una brand safety complessiva del 98% (dati IAS, 1H ’18). Pianificare su DiLei è possibile in tutti i formati per mezzo dell’offerta che iOL Advertising, la concessionaria di digital adv di Italiaonline, mette a disposizione degli inserzionisti, con ottimi risultati in termini di viewability e completion rate, in un ambiente assolutamente brand-safe.

LEGGI
img
spot

Autore: Redazione - 26/03/2019


The Brexit Bunker

Eric Cantona, il Kung Fu, Theresa May e Boris Johnson. Tutto è possibile nell'ultimo spot firmato da Officer & Gentleman per Paddy Power

LEGGI

Correlati

img
media

Autore: Redazione - 26/03/2019


Parte “Ecosistema”, il nuovo programma di Earth Day Italia dedicato ai temi ambientali

Ha debuttato su www.earthday.it, Ecosistema, il nuovo spazio di approfondimento sui temi della sostenibilità ambientale e sociale. Nel primo appuntamento l’intervista in esclusiva di Earth Day Italia a Sergio Costa, Ministro dell'Ambiente, che a proposito del PNIEC Piano Nazionale Integrato per l'Energia e il Clima, ha dichiarato “Con la SEN della precedente legislatura sembrava di camminare con Alice nel paese delle meraviglie. Questo piano non è timido: è realistico”. Il podcast A introdurre i temi e presentare il nuovo spazio di approfondimento Ecosistema il presidente di Earth Day Italia, Pierluigi Sassi. Il programma si aggiunge ai canali di informazione e sensibilizzazione che la onlus ambientalista utilizza per analizzare il presente, e raccontare le buone pratiche delle forze vive del Paese, impegnate sulla strada dello sviluppo sostenibile e dell'innovazione green. Il nuovo spazio subentra allo storico programma “A Conti fatti”, e viene realizzato dalla stessa redazione. Al termine della trasmissione il podcast della puntata, quelli delle singole interviste (in versione integrale) e le trascrizioni delle stesse saranno immediatamente disponibili sul sito www.earthday.it.

LEGGI
img
media

Autore: Redazione - 26/03/2019


Il Sole 24 Ore festeggia i 30 anni di “Qualità della vita” con logo celebrativo e un incontro a dicembre

Nel 2019 si compiono i 30 anni della “Qualità della vita”, la classifica del Sole 24 ore del lunedì sulle province italiane in cui si vive meglio, elaborata ogni anno dall’ottobre 1990. Per questa occasione speciale il quotidiano di Confindustria ha ideato un progetto di accompagnamento dell’iniziativa, trasformandola in un percorso a tappe tematiche che durante l’anno accompagnerà i lettori fino all’uscita del rapporto finale in dicembre, e all’evento celebrativo finale previsto. Per l’occasione, il creative director del Sole 24 Ore, Adriano Attus, ha studiato un logo celebrativo e una nuova immagine coordinata; è inoltre in corso la ricerca di aziende partner per la cerimonia di premiazione finale, in cui verranno assegnati numerosi riconoscimenti legati alla storia trentennale dell’indagine, alle tappe di avvicinamento dell’edizione 2019 e al vincitore finale.  Il progetto editoriale La prima tappa del progetto editoriale è stata pubblicata sul Sole 24 Ore di ieri, ed è dedicata all’Italia dei cambiamenti climatici. Una ricognizione inedita nell’analisi 2008-2018 città per città, che per la prima volta verrà considerata nello storico indice di fine anno e che documenta come il riscaldamento globale rappresenti ormai un dato di fatto della nostra vita quotidiana. L’indicatore climatico non è l’unica novità dell’edizione 2019 della Qualità della Vita del Sole 24 Ore, che per l’occasione sarà arricchita nei contenuti con nuovi filoni di indagine e aggiornata nella sua impostazione per rispecchiare in modo più puntuale le trasformazioni in atto nel Paese. Alle iniziative sul cartaceo si affiancano gli approfondimenti sul Sole24Ore.com con grafiche interattive realizzate da Lab24, la sezione di data e visual journalism del sito del Sole 24 Ore che riporteranno tutte le tappe affrontate dal quotidiano.

LEGGI
img
media

Autore: Redazione - 26/03/2019


“Gomorra”: torna la serie originale Sky con dodici nuovi episodi in cui “niente è come sembra”

Il 29 marzo tornerà una delle più amate serie tv originali di Sky: “Gomorra”. La lotta per il potere è destinata a riaccendersi, dopo la clamorosa morte di Ciro avvenuta nel finale della terza stagione: l’uscita di scena di uno dei protagonisti apre nuovi imprevedibili scenari tra le fazioni che si contendono il controllo del territorio. E anche nella quarta stagione, ogni venerdì, alle 21:15, su Sky Atlantic (e su Sky Cinema Uno), non mancheranno i colpi di scena, gli intrighi, le faide e, ovviamente, i tradimenti. Riflettori su Genny I riflettori della nuova stagione sono chiaramente puntati su Genny (Salvatore Esposito), l’unico superstite della dinastia dei Savastano, un personaggio che ha cambiato pelle innumerevoli volte, passando dall’essere il figlio immaturo di Don Pietro fino a diventare boss, marito e padre: in questa nuova stagione, proprio per Azzurra (Ivana Lotito) e per il piccolo Pietro, sarà “costretto” a cambiare vita, con una famiglia da proteggere e un business da rifondare, dedicandosi all’attività di imprenditore e defilandosi in parte da quel mondo in cui suo padre lo aveva fatto crescere. I suoi affari a Napoli sono adesso affidati a Patrizia (Cristiana Dell’Anna) che, dopo aver tradito e ucciso “Scianel”, è entrata di diritto tra le fila del clan Savastano. Insieme a Genny, per ristabilire un equilibrio tra le parti e mantenere la pace, faranno affidamento sui Levante, un ramo della famiglia legato a Donna Imma. Intanto, Enzo (Arturo Muselli) e Valerio (Loris De Luna), dopo aver consolidato la loro posizione nel controllo del centro di Napoli, si trovano ad affrontare una serie di nuovi ostacoli. Team di registi A dirigere gli episodi della nuova stagione un team di cinque registi: Francesca Comencini, alla quale è affidata anche la supervisione artistica, firma gli episodi 1, 2, 3 e 4; Marco D’Amore, dopo tre stagioni da protagonista della serie passa dietro la macchina da presa e dirige gli episodi 5 e 6; altri due “esordienti” come Enrico Rosati e Ciro Visco, aiuto registi nelle prime tre stagioni, hanno diretto rispettivamente gli episodi 7-8 e 9-10; infine, gli ultimi due episodi della stagione sono affidati alla regia di Claudio Cupellini, altro “veterano” della serie. La nuova stagione di “Gomorra” apre, inoltre, a scenari di racconto sempre più internazionali: dopo aver fatto tappa in Germania, Spagna, Honduras e Bulgaria nel corso delle precedenti stagioni, una parte del racconto dei nuovi episodi sarà ambientata nel Regno Unito, in quella Londra in cui l’imprenditore Genny cercherà di portare i suoi affari. Per le riprese della quarta stagione sono state utilizzate più di 100 location differenti fra Napoli e dintorni, Bologna, Reggio Emilia e Londra, coinvolgendo oltre 3.500 figuranti. Serie globale Una serie locale divenuta ben presto globale, esportata oggi in oltre 190 territori, che si consolida stagione dopo stagione come modello di serialità italiana in grado di competere nel mercato delle grandi produzioni mondiali. La quarta stagione di “Gomorra”, prodotta da Sky con Cattleya - parte di ITV Studios - e Fandango, in collaborazione con Beta Film, sarà trasmessa anche in 4K HDR per i clienti Sky Q, disponibile anche su Sky On Demand, in mobilità su Sky Go e in streaming su NOW TV. Inoltre, le prime tre stagioni sono tutte disponibili su Sky Box Sets. Nata da un’idea di Roberto Saviano e tratta dal suo omonimo best seller, il soggetto di serie è firmato da Stefano Bises, Leonardo Fasoli, Maddalena Ravagli, Roberto Saviano. Sceneggiature di Leonardo Fasoli, Maddalena Ravagli, Enrico Audenino, Monica Zapelli. Direttori della fotografia: Ivan Casalgrandi e Valerio Azzali.

LEGGI

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy