ABBONATI

Punk For Business ha vinto la gara per l’organizzazione degli eventi di presentazione dei nuovi palinsesti di Discovery Italia

Autore: Redazione


Si sono svolti a Roma e a Milano, dove in particolare la suggestiva location del Teatro Nazionale si è illuminata di azzurro per l’occasione

Punk For Business ha organizzato l’evento di presentazione dei nuovi palinsesti di Discovery Italia. Presentati ai clienti e alla stampa le novità dei canali del portfolio del gruppo a Milano e Roma, rispettivamente il 6 settembre al Teatro Nazionale e l’11 settembre all’Acquario Romano. Tanti i talent presenti in sala tra cui: Virginia Raffaele, Antonino Cannavacciuolo, Peter Gomez, Chef Rubio, Benedetta Parodi, Carla Gozzi, Katia Follesa, Ernst Knam, Filippo Magnini, Daniele Piervincenzi. Ha presentato la serata Max Giusti. Entrambi gli eventi sono stati realizzati in collaborazione con l’agenzia creativa interna a Discovery Italia, che ha curato il project management e i contenuti video delle serate. A Milano L’evento di Milano si è tenuto nella suggestiva location del Teatro Nazionale illuminato di azzurro per l’occasione. Per la produzione di questa speciale serata, nonchè uno dei momenti più importanti dell’anno per il Gruppo, Discovery ha scelto come partner per l’ideazione creativa e la produzione esecutiva l’agenzia specializzata nello showtainment ad alto impatto emozionale della Worldwide Shows Corporation, la holding specializzata in grandi eventi e intrattenimento dal vivo. Il format dell’evento fortamente voluto da Punk for Business si chiama Stop Faking Get Real. “In gara siamo stati molto Punk, proponendo a Discovery un vero e proprio evento comparativo, come si usa fare per la pubblicità”, spiega Simona Muti, Chief Creative Officer di Punk for Business. Ad aprire la serata, si sono alternati sul palco Alessandro Araimo, Evp Managing Director Italy, Giuliano Cipriani Svp Adsales General Manager Discovery Media, Laura Carafoli Svp Chief Content Officer, per poi lasciare spazio ai Talent tra volti storici e nuovi acquisti del Gruppo. Un potente video opening immersivo, proiettato sulle superfici del teatro ha immediatamente spiegato agli spettatori il forte messaggio identitario della serata, poi introdotto da Araimo. Chi Ti Conosce L’intervento di Giuliano Cipriani non è stato tradizionale, senza l’uso di presentazioni o grafici. Il Direttore Generale di Discovery Media si è messo in gioco come concorrente di una puntata speciale di Chi Ti Conosce, nuovo Access Prime Time in onda su Nove condotto proprio da Max Giusti, in cui doveva indovinare i 6 target premium che caratterizzano il pubblico di Discovery Italia. Subito dopo il teatro si è trasformato nel set de La Confessione di Peter Gomez, con il giornalista che ha intervistato e confessato live alla sua scrivania Cipriani, alternando momenti personali ed intimi a risultati concreti e tangibili della crescita della Media Company, con un momento di celebrazione collettiva del team. Promesse di qualità Per la presentazione dei contenuti della nuova stagione, è salita a palco Laura Carafoli, che ha raccontato al pubblico le promesse di qualità del Gruppo (il gusto dell’autenticità, l’energia delle passioni, la forza della verità, la straordinaria emozione della realtà), con l’aiuto della Gaga Symphony Orchestra, un’orchestra di 20 elementi composta solo da musicisti under trenta sempre presente in scena e capace di passare da Mozart ad Avicii e Sia, sorprendendo ed emozionando il pubblico durante tutta la serata. Le promesse di qualità, introdotte da potenti showreel immersivi, hanno visto salire sul palco i talent più rappresentativi dei vari canali, fino alla grande parata finale capitanata dalla Famiglia Polese sullo sfondo de Il Castello delle Cerimonie. Per la prima volta nella storia degli Upfront, tutti i talent sono saliti sul palco per salutare la platea con una grande festa finale.

img
incarichi e gare

Autore: Redazione - 04/03/2024


Zigulì ritorna in comunicazione e sceglie SCAI per rilanciare il proprio brand

Conosciuto per essere uno dei prodotti più iconici della generazione millennials, Zigulì (Gruppo Monetti) ha affidato a SCAI Comunicazione il compito fondamentale di reinventare la nuova immagine del marchio, al passo con tempi e trend, coniugando ricordi passati con mindset attuali, per creare una presenza accattivante per il pubblico di oggi. Un mito che sembra destinato a non tramontare, quello della “Pallina con vera frutta”, apprezzata non solo dai più piccoli ma anche da tutti gli ex bambini che le riassaporano per un dolce tuffo nel passato. Questo il punto di partenza per reimmaginare la narrazione e l’identità visiva del marchio. Grazie alla partnership con SCAI, Zigulì mira a rivitalizzare la sua impronta digitale e offline, creando un’identità nuova che faccia breccia nel cuore del pubblico di un mercato in continua evoluzione. Facendo leva su strategie all’avanguardia e sull’abilità del team strategico e creativo, SCAI Comunicazione guiderà il percorso di rilancio, assicurando una fusione perfetta tra tradizione e innovazione. L’agenzia è, infatti, rinomata per la sua esperienza nel guidare i brand attraverso la trasformazione digitale, nel creare narrazioni convincenti e nell’orchestrare iniziative di rebranding di successo. Lo ha già fatto per Walcor, Martino Couscous, Giokids, Diners. L’impegno per l’innovazione e la comunicazione strategica si allinea perfettamente con la visione di Zigulì per un’evoluzione del marchio dinamica e d’impatto. “Siamo entusiasti di lavorare su un brand così importante e riconosciuto di valore per la collettività - afferma Giorgia Marini project manager di SCAI -. Questa partnership rappresenta una bellissima sfida per sfruttare tutte le nostre competenze strategiche e creative per catapultare Zigulì in una nuova era di protagonismo digitale”.

LEGGI
img
spot

Autore: Redazione - 23/02/2024


ENPA insieme a TBWA\Italia per la nuova campagna multisoggetto prodotta dalla cdp Doc Artist

È online la campagna Imperfetti cercasi, realizzata da TBWA\Italia per ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali), un progetto che vuole invitare le persone ad adottare animali abbandonati. Una gattina tra i gomitoli, un cane seduto a tavola, un coniglio che saltella tra le scatole: protagonisti indiscussi della campagna sono proprio gli animali da compagnia che amano in modo incondizionato noi e le nostre imperfezioni. Così, nei 5 soggetti e nel video di lancio, Onda, felice che il padrone sia pigro a sparecchiare, può gettarsi indisturbata sugli avanzi; Sweety gioca con i gomitoli lasciati in giro dal padrone “vecchio dentro” appassionato di cucito; Max salta fra le scatole di vestiti nuovi che il padrone “fashion victim” ordina in continuazione...  La campagna, che inaugura la collaborazione tra TBWA\Italia ed ENPA è pianificata su stampa, digital, social e radio. Un invito agli “imperfetti” di tutta Italia: adottate con ENPA e avrete al vostro fianco qualcuno che saprà apprezzarvi senza se e senza ma. Hanno lavorato al progetto Alessandro Monti (copywriter) e Yara Saad (art director) con la direzione creativa di Vittoria Apicella e Frank Guarini. Chief Creative Officer: Mirco Pagano. La produzione è di Doc Artist, con regia e fotografie di Gabriele Inzaghi.  Post produzione audio di SuoniLab. Hanno prestato le proprie voci al progetto Flavia Altomonte, Luca Appetiti, Stefano Mondini e Valentina Tomada. I protagonisti dello spot sono: Calma, Ofelia, Onda, Loulou, Max, Shy e Sweety.

LEGGI

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy