ABBONATI

Ciaopeople amplia la divisione Branded Content della sua concessionaria

Autore: Redazione


Il Gruppo rafforza l’attenzione verso il contenuto anche grazie all’ingresso di Marcello Roncallo. E nel primo anno queste soluzioni sono già state apprezzate da diversi spender

Ciaopeople porta avanti il lavoro fatto sul contenuto, avviato un anno fa con la creazione di una divisione specializzata nell’ideazione, produzione, distribuzione e vendita di progetti di branded content. La creazione di un team dedicato esclusivamente al contenuto si è rivelata una strategia vincente: il fatturato derivante da questa linea di vendita è triplicato in un solo anno. Per valorizzare ulteriormente gli sforzi fatti, il team è stato recentemente ampliato con una new entry rappresentata da Marcello Roncallo, che va a unirsi al team incaricato di supportare gli advertiser nel processo di valorizzazione dei brand grazie a contenuti editoriali personalizzati e nativi.
Contenuti di valore
Il Gruppo si conferma tra i pochi in Italia a offrire ai clienti l’opportunità di comunicare con gli utenti finali in maniera approfondita, personalizzata e originale, in un contesto editoriale di qualità quale è Fanpage.it. Il broadcaster online, grazie alla presenza di canali tematici aventi ognuno un proprio linguaggio e una propria community, consente di ospitare il brand e il suo prodotto all’interno di articoli e video percepiti dall’utente come parte del contesto editoriale e non come meri messaggi pubblicitari. Grazie alla presenza di una redazione giornalistica e agli Ciaopeople Studios - un team di produzione specializzato nel videomaking -, i contenuti editoriali realizzati per i brand riescono a conciliare da un lato il valore di utilità pratica e informazione affidabile per l’utente e dall’altro regalano un momento d’evasione e di entertainment mai scontato. Il risultato è un prodotto interessante e impattante, mai in contrasto con l’ambiente che lo ospita.
Leader sui social
Oltre all’expertise in termini produttivi, Ciaopeople è leader nella distribuzione sui social network: ogni branded content pubblicato su Fanpage.it viene poi postato sulle 20 pagine Facebook della testata, riscuotendo un elevatissimo livello di engagement e interazione e diffusione virale grazie ad una community di 46 milioni di fan. La rilevazione Audiweb relativa al browsing in app da Facebook, pone mensilmente Fanpage.it in testa alla classifica: a dicembre, ad esempio, sono stati 5,6 milioni le persone che hanno fruito i contenuti social del giornale (fonte Audiweb).
I clienti
Sono molti i clienti che hanno saputo cogliere, nei mesi scorsi, le opportunità offerte dal Gruppo in termini di costruzione del contenuto: Pandora, Disney, Molinari, Mattel, ActionAid e Poste Italiane, per citarne alcuni. La campagna Respira Bene di Gsk, in particolare, è un esempio di come sia possibile trattare un tema delicato quale è il russare ricorrendo ad un progetto di branded content. I contenuti realizzati per Gsk nella forma di articoli e video hanno saputo coinvolgere e divertire il pubblico e contemporaneamente fornire informazioni e consigli pratici per affrontare il disturbo, rispettando nel processo i vincoli di comunicazione imposti dal Ministero della Salute.
Contenuti riconoscibili
Vincenzo Piscopo, head of Branded Content di Ciaopeople: “La crescita fatta sul 2017 è stata davvero incoraggiante. La sfida per il 2018 è quella di continuare a fare bene il nostro lavoro da editori, da un lato raccontando i messaggi dei brand in maniera rilevante all’interno dei nostri contenuti, e dall’altro rispettando i valori e le aspettative della nostra community. Le community di Fanpage.it sono state costruite negli anni su contenuti verticali e dedicati, e, nonostante quest’anno sia caratterizzato dalla folle corsa all’influencer marketing per condividere messaggi di brand, la nostra strategia resterà sempre incentrata sulla progettazione di contenuti riconoscibili dai nostri utenti senza necessariamente bisogno di un volto”.
Il vissuto di un brand
Giorgio Mennella, sales director della concessionaria pubblicitaria: “La nostra divisione Branded parte da un assunto - i brand hanno sempre qualcosa di interessante da raccontare, l’importante è trovare il codice con il quale parlare al giusto pubblico. Questo è il punto di partenza che sottende alla definizione di ogni nostro piano editoriale e di ogni nostra idea creativa: puntiamo a condividere con i nostri lettori, nel modo più naturale possibile, il vissuto di un brand”.

img
incarichi e gare

Autore: Redazione - 23/02/2024


VML vince la gara di Perrigo e inizia già a lavorare in Italia, dove il budget è di 10 milioni

Dopo aver affidato recentemente il media alla beskope agency Publicis Unlimited, Perrigo ha scelto a VML come partner strategico, creativo e di attivazione globale. Il produttore e fornitore leader a livello mondiale di prodotti da banco (OTC) ha intrapreso un percorso di trasformazione e la gara, che si è svolta in 14 mercati chiave, si è concentrata sulla ricerca di un’unica agenzia partner per consolidare per la prima volta i compiti creativi di 45 marchi globali e regionali. La nomina assegna un contratto triennale a VML e riflette l’ambizione di Perrigo di fornire un lavoro creativo integrato e connesso in un mercato competitivo. VML è stata incaricata di sviluppare nuove piattaforme strategiche e creative in tutti i mercati e per nuovi portafogli di prodotti. L’agenzia ha iniziato a lavorare immediatamente in Italia, Francia, nei Paesi Bassi e nel Regno Unito, su sedici marchi di Perrigo. In Italia, come anticipato da Dailyonline, il budget è di 10 milioni di euro. Rob Nichol, global client lead di VML, ha dichiarato: “Perrigo rappresenta un’opportunità incredibile per noi di VML. La portata del loro settore, il portafoglio di prodotti e il desiderio di essere il marchio numero uno nella loro categoria significa che dovremo portare tutte le nostre capacità e competenze per risolvere problemi complessi e fornire un lavoro creativo pluripremiato a un team di clienti ambizioso e orientato al futuro”. VML lavorerà a stretto contatto con i team di VML Health in tutti i brief per accedere alla loro esperienza specifica nella comprensione delle normative, dei principali stakeholder e dell’attivazione dei marchi in un mercato specializzato.  

LEGGI
img
spot

Autore: Redazione - 23/02/2024


ENPA insieme a TBWA\Italia per la nuova campagna multisoggetto prodotta dalla cdp Doc Artist

È online la campagna Imperfetti cercasi, realizzata da TBWA\Italia per ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali), un progetto che vuole invitare le persone ad adottare animali abbandonati. Una gattina tra i gomitoli, un cane seduto a tavola, un coniglio che saltella tra le scatole: protagonisti indiscussi della campagna sono proprio gli animali da compagnia che amano in modo incondizionato noi e le nostre imperfezioni. Così, nei 5 soggetti e nel video di lancio, Onda, felice che il padrone sia pigro a sparecchiare, può gettarsi indisturbata sugli avanzi; Sweety gioca con i gomitoli lasciati in giro dal padrone “vecchio dentro” appassionato di cucito; Max salta fra le scatole di vestiti nuovi che il padrone “fashion victim” ordina in continuazione...  La campagna, che inaugura la collaborazione tra TBWA\Italia ed ENPA è pianificata su stampa, digital, social e radio. Un invito agli “imperfetti” di tutta Italia: adottate con ENPA e avrete al vostro fianco qualcuno che saprà apprezzarvi senza se e senza ma. Hanno lavorato al progetto Alessandro Monti (copywriter) e Yara Saad (art director) con la direzione creativa di Vittoria Apicella e Frank Guarini. Chief Creative Officer: Mirco Pagano. La produzione è di Doc Artist, con regia e fotografie di Gabriele Inzaghi.  Post produzione audio di SuoniLab. Hanno prestato le proprie voci al progetto Flavia Altomonte, Luca Appetiti, Stefano Mondini e Valentina Tomada. I protagonisti dello spot sono: Calma, Ofelia, Onda, Loulou, Max, Shy e Sweety.

LEGGI

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy