ABBONATI

Tv2000: al via la stagione firmata Paolo Ruffini, +10% obiettivo di raccolta 2018

Autore: S Antonini


Presentato ieri a Milano il palinsesto dell’emittente della Conferenza Episcopale Italiana, l’ultimo ideato dall’attuale prefetto del Dicastero della comunicazione vaticana, che da ottobre cede la direzione all’ex responsabile Tgr Rai, Vincenzo Morgante

Paolo Ruffini firma i nuovi palinsesti di Tv2000 e di Radio InBlu per la stagione 2018/2019, presentati ieri a Milano, per l’ultima volta prima di passare la direzione delle emittenti della Conferenza Episcopale Italiana all’ex responsabile Tgr Rai Vincenzo Morgante, operativo da ottobre. Ruffini, ora prefetto del Dicastero per la comunicazione vaticana, ha coinvolto volti nuovi, a partire da Giacomo Poretti, del trio comico “Aldo, Giovanni e Giacomo”, che sbarca su Tv2000 con la serie televisiva “Scarp de Tenis”, che porta sullo schermo le storie dell’omonimo giornale di strada. L’obiettivo dell’emittente è rappresentare la realtà ed essere protagonista oltre che punto di riferimento del dibattito culturale in Italia. Ruffini conclude quattro anni di direzione: «I palinsesti di Tv2000 e di InBlu Radio dimostrano, credo, che un’altra tv è possibile, e che la radio di flusso non è necessariamente una radio di parole perse; che si può parlare il linguaggio del proprio tempo senza per questo essere corrotti da ciò che in ogni tempo consuma la bellezza della relazione». Aggiunge l’amministratore delegato Massimo Porfiri: «Il nostro DNA è entrare dentro la vita quotidiana per raccontarla con passione e discrezione al tempo stesso, con spirito di condivisione e contemporaneamente con obiettività, con sano realismo e altrettanta poesia, questo sia che si faccia informazione sia che si produca intrattenimento». Lo scorso luglio è stato rinnovato l’accordo con la concessionaria di pubblicità PRS fino al 2020: nel primo semestre, la raccolta è cresciuta tra il 6 e il 7%, mentre l’obiettivo per l’anno in corso è mettere a segno un incremento del 10%.

Massimo Porfiri
L’ascolto di Tv2000

Alla vigilia della stagione autunnale Tv2000 registra lo 0,82% medio nella giornata, il miglior dato stagionale della sua storia e si conferma tra le prime 20 tv più viste in Italia  Da gennaio ad agosto di quest’anno la media d’ascolto è dello 0,77% con 100 mila telespettatori, in crescita del 5,5% sullo stesso  periodo 2017. Nei primi 8 mesi dell’anno il daytime registra l’1,0% medio e cresce sul 2017 del +10,2%. In particolare, nella fascia del mattino dalle 7 alle 12 l’emittente CEI è all’ottavo posto nazionale con l’1,7%. Nel pomeriggio lo share è di poco superiore all’1% e cresce del 18,2% sul 2017. Nel prime time si consolidano i trend dello scorso anno con uno share medio dello 0,42%, grazie alla programmazione diversificata tra cinema, produzioni e serie tv. Per quanto riguarda l’informazione, nel mese di agosto il Tg2000 delle 12:00 fa il 0,90% medio, in linea con agosto 2017, mentre quello delle 18:30 (1,34%) sul pari periodo 2017 cresce del 13,6% e la nuova edizione delle 20:30 registra un incremento del 42,5% e uno share del 0,57%. Cresce l’ascolto giovane soprattutto dalle 7.00 alle 12:00: la fascia d’età 15/34 registra un incremento dell’83,3% mentre la 35/54 fa il +134%.

Il nuovo palinsesto tv

Oltre a Giacomo Poretti, arrivano nuovi programmi con Paola Saluzzi, Paolo Borrometi, Alessandro Sortino, don Luigi Verdi, Simone Cristicchi, Joe Bastianich, Beatrice Fazi, don Marco Pozza. Saluzzi è protagonista del primo pomeriggio con “Ora solare” e condurrà il documentario “Alla scoperta del Quirinale”. Don Luigi Verdi e Simone Cristicchi conducono in coppia “Le poche cose che contano”. Alessandro Sortino, già direttore creativo dell’emittente, torna con due proposte: l’infotainment di prima serata “Così è la vita”, e “Le pietre parlano”; torna anche don Marco Pozza, il cappellano del carcere di Padova, con “Ave Maria”, di cui è coautore e regista Andrea Salvadore. Bastianich arriva su Tv2000 con il suo tour musicale “On the road” per la prima volta in chiaro; Beatrice Fazi conduce la nuova edizione di “Beati voi”, quest’anno sul tema dei Dieci Comandamenti, e il programma sul matrimonio “Per sempre”; Padre Marko Ivan Rupnik è l’autore e il conduttore in otto puntate di “La santa bellezza”, dialoghi sull’arte spirituale. Tra le novità “Bacaro” di Daniele Marcassa con Patrizio Roversi; “Sacri Monti” di Clara Iatosti, viaggio in Piemonte e Lombardia nei luoghi che sono patrimonio mondiale dell’Unesco. Sono confermati Licia Colò, Cesare Bocci, Michele La Ginestra, Luigino Bruni ed Eugenia Scotti, Andrea Monda, Arianna Ciampoli. Si amplia per titoli e temi la cineteca di Tv2000 con alcune prime visioni e grandi classici internazionali tra cui film di Woody Allen, Giuseppe Tornatore, Roberto Rossellini, Ermanno Olmi, Jean-Pierre e Luc Dardenne, Mike Leigh, Elia Kazan, Billy Wilder, Mira Nair, Roberto Faenza e anche “Fronte del Porto” con Marlon Brando. Restano confermati tutti i programmi-pilastro tra cui “Bel tempo si spera” con Lucia Ascione; “Il mio medico” con Monica Di Loreto (che conduce anche “Buonasera dottore”); “Quel che passa il convento” con Virginia Conti e Fra Domenico De Stradis.

L’informazione di Tv2000

Il direttore dell’informazione Lucio Brunelli rafforza l’offerta con l’arrivo di Paolo Borrometi, il giornalista sotto scorta per le minacce ricevute dalla mafia, che collaborerà con il Tg2000 e sarà impegnato anche all’interno del programma della Saluzzi. Tra le novità dell’offerta informativa il programma “Guerra e pace”, settimanale di approfondimento degli esteri condotto da Antonio Soviero. Sono tre le edizioni del telegiornale: 12, 18.30 (con il “Post”, 5 minuti d’inchiesta e reportage) e 20.30; quest’ultimo seguito alle 20.45 dalla rubrica “TGTg”, condotta da Donatello Vaccarelli,  approfondimento con rassegna stampa commentata. Nel carnet del Tg2000 anche la “Rassegna stampa” alle 6.30; “Terza Pagina” di Saverio Simonelli tutti i giorni in coda al tg delle 12 e “Terza Pagina Magazine” il sabato in seconda serata; “Sport2000” di Giampiero Spirito il lunedì alle 19; “Buone notizie” di Cesare Cavoni il lunedì alle 19.30.

Nasce Tv2000Factory

Una importante novità dell’emittente Cei è Tv2000Factory, neonata fabbrica del “racconto della realtà” al lavoro su documentari di nuova concezione che sfruttano la forma del webdoc per integrare le storie anche dopo la fine delle riprese attingendo agli strumenti e al linguaggio dei social. Tra i prodotti della Factory: “Il viaggio di Mohammed” dello scrittore Eraldo Affinati, con la regia di Giuseppe Carrieri; “Made by Iraqi Girls” e “L’estate più bella” con la regia di Gianni Vukaj; “Terramater” di Antonio Montesanti e Sofia Rinaldo, disponibili sul sito WebDoc.

I dati digitali

Tv2000 ha registrato in primavera 3,5 milioni di pagine sfogliate articolato con la propria piattaforma articolata tra il sito madre (tv2000.it) e gli oltre 40 siti dei singoli programmi. I contenuti on demand dei programmi di rete e dell’informazione sono disponibili anche nei canali YouTube di Tv2000 (120 milioni di visualizzazioni a giugno 2018) e del Tg2000 (25 milioni di visualizzazioni a giugno 2018). La pagina Facebook conta 280mila fan e l’account Twitter 35mila follower. Nella primavera 2018 sono stati condivisi contenuti da 9 milioni di persone, per un numero totale di 12 milioni di impression. Ogni sera il Daily (tv2000.it/daily) pubblica il racconto della giornata, riproponendo i contenuti più significativi trasmessi nelle 24 ore. Le app (Tv2000 e Tg2000) permettono di guardare live la programmazione e di consultare on demand tutti i contenuti.

Vincenzo Morgante
Le novità di InBlu Radio

Ieri a Milano sono stati presentati anche i programmi di InBlu Radio, il network delle 100 radio della CEI, da “I giorni e la storia” di Paola De Simone, “Parola ai bambini” di Daniela Lami, “Controcanto gli incontri (che) generano armonia”, racconti di Alessandra Giacomucci, “Arte, Pensieri e Parole” di Laura Valente e Flavio Caroli. In collaborazione con Tv2000 è stato realizzato l’adattamento di “Sulla Strada” con il francescano padre Giulio Michelini, “Borghi d’Italia” condotto da Mario Placidini, “Soul” di Monica Mondo. Tra le novità arriva Eugenio Finardi con “La musica è ribelle” programma di informazione musicale che racconta 40 anni di musica con sentimenti ed emozioni che si incrociano e ritrovano nei vari generi dalla classica al pop; Licia Colò e il marito Alessandro Antonino sbarcano in radio con “Dio li fa e poi li accoppia”. Ci sono anche il critico televisivo Mariano Sabatini con “AtuXTv” e l’attrice Claudia Benassi con “La valigia dell’attrice”.E’ stata rafforzata anche l’informazione con le undici edizioni quotidiane del Gr (dalle 7 alle 19), la rassegna stampa che apre la fascia informativa del programma “Buongiorno InBlu” da lunedì al sabato e “Piazza InBlu” con le grandi interviste ai protagonisti della politica, dell’economia e della cronaca. Ogni sera alle 18.12 il programma “Buona la prima” anticipa le notizie rilevanti del giorno dopo, mentre le aperture e i temi principali dei telegiornali di prima serata vengono commentati da “TG e non solo”. “Ecclesia” si occupa dei principali eventi della Chiesa. Si rafforza anche la WebRadio a cura di Paolo Prato con canali tematici on demand contenenti musica e cultura.


img
incarichi e gare

Autore: Redazione - 03/08/2022


Triboo è il nuovo partner strategico di Serapian

Serapian, l’iconica maison di alta pelletteria e parte del Gruppo Richemont dal 2017, ha scelto Triboo come partner per la gestione dell’e-commerce e di alcune attività legate al digitale. Triboo ha realizzato un sito sofisticato, perfettamente in linea con l’eleganza che da sempre contraddistingue il brand. Il sito è stato sviluppato grazie a Shopify Plus che offre un altissimo livello di personalizzazione, maggiore supporto e tutta una serie di funzioni avanzate che permettono un livello di automazione altissimo. La piattaforma, più adatta a soddisfare le esigenze del cliente, verrà interamente gestita dal team di store management dedicato. Al momento il sito è navigabile in inglese, in italiano e in giapponese ma nella prossima fase verranno introdotte nuove lingue per intercettare e soddisfare più utenti possibili. Inoltre, è stato possibile implementare Shopify Markets, uno strumento di gestione cross-border che aiuta a identificare, impostare, lanciare, ottimizzare e gestire i mercati internazionali da un unico negozio. Questa novità, rilasciata nel 2022, garantirà al brand di raggiungere in maniera strategica e personalizzata un bacino di utenti più internazionale, contenendo notevolmente i costi di gestione. “Poter accompagnare un brand come Serapian, celebre per la sua riconoscibilità e per l’artigianalità delle sue creazioni, nel percorso di crescita digitale è per il Gruppo Triboo motivo di grande orgoglio e soddisfazione. Il nostro team ha lavorato intensamente per il lancio del nuovo store e siamo certi che le performance rispecchieranno il nostro impegno”, dichiara Manuela Figini, e-commerce Business Director di Triboo. Per tutta la durata dell’accordo triennale, la digital transformation factory garantirà servizi di store management, customer care, design grafico, strategia digitale, email marketing, marketing automation e SEO. "Supporteranno la nostra Maison in questo periodo di rapido sviluppo internazionale, fornendo un'esperienza digitale all'avanguardia ai nostri clienti ovunque si trovino nel mondo", afferma Maxime Bohe, Business Strategy Marketing & Communication Director di Serapian.

LEGGI
img
spot

Autore: Redazione - 25/07/2022


DAZN: on air la nuova campagna di brand, firmata Dentsu Creative

In vista del fischio di inizio del nuovo campionato di Serie A TIM 2022/2023, DAZN lancia in Italia la nuova campagna di brand DAZN. Nella vita di un tifoso che vede protagonisti gli appassionati di calcio italiani. On air, da ieri 24 luglio, il primo soggetto creativo della nuova campagna che racconta di un viaggio, tutto italiano, nella vita dei tifosi, nella loro passione per il calcio e nelle loro abitudini, dalla pausa caffè della mattina sfogliando le notizie sportive, alla partita in famiglia sul divano di casa fino al calciomercato sotto l’ombrellone: rituali che si intrecciano alle nuove modalità di fruizione degli eventi sportivi, oggi accessibili anche da smartphone, pc o tablet, e alla rivoluzione dei contenuti che cambia il modo stesso di trattare e vivere il calcio. Per raccontare i rituali calcistici dei tifosi italiani, DAZN ha messo in campo una “formazione” d’eccezione, un trio che le emozioni del calcio le ha vissute e le vive da punti di vista differenti: l’attore, regista e tifoso per eccellenza Diego Abatantuono, il CT della Nazionale del 2006 Marcello Lippi e il maestro delle telecronache Bruno Pizzul. Con loro anche i talent della DAZN Squad, con Diletta Leotta, Giorgia Rossi, Pierluigi Pardo e Marco Cattaneo. Il commento “Il calcio è molto di più di un semplice sport, è passione e sentirsi parte di una comunità. Con la nuova campagna di brand, vogliamo raccontare le abitudini dei tifosi italiani in cui tutti noi ci riconosciamo, il nostro amore per il pallone e come, queste meravigliose tradizioni, si stiano evolvendo grazie all’innovazione e alle nuove modalità di fruizione dei contenuti introdotte dal live streaming. Per la prima volta “giriamo” le telecamere verso il tifoso e attraverso un racconto per immagini accendiamo i riflettori sulle abitudini degli appassionati di calcio, rendendoli i veri protagonisti della campagna. È uno sguardo ai rituali calcistici nell’estate italiana, fatta di caffè in piazza sfogliando i giornali per tenersi aggiornati sui colpi di scena del calciomercato, passeggiate in spiaggia facendo pronostici sulla ripartenza del campionato e pomeriggi trascorsi con gli amici. Che sia da smart tv, smartphone, pc o tablet, ovunque ci si trovi DAZN è nella vita di un tifoso”, racconta Stefano Azzi, CEO DAZN Italia. La campagna La campagna integrata è stata ideata dall’agenzia creativa The Big Now/mcgarrybowen e i film prodotti da The Big Angle, entrambe sigle di Dentsu Creative. La regia degli spot è di Alex Gargot. La pianificazione media è a cura di dentsu X. Il primo soggetto della campagna da 30” sarà on air su DAZN e sulle principali reti televisive nazionali, mentre dall’8 agosto al via anche un long film da 60”, la campagna print, digital e social network. Inoltre, la campagna vedrà a rotazione formati diversi multi-soggetto da 30 e da 15” pianificati in app su DAZN, in tv e su digital durante le prime giornate della nuova stagione del campionato di Serie A TIM. Credits Team DAZN: Head of Campaign and Partner Marketing: Carlo Milazzi Head of Media: Alessandro Ovan Senior Campaign and Partner Marketing Manager: Carola Trematerra Media Manager: Fabio Lombardi Partner Marketing Executive: Chiara Viscogliosi VP Brand Marketing: Harry Tulip Senior Marketing Manager: Edwin White Head of Customer: Mattia Fontana Social Media Manager: Giuseppe Mazzilli Social Media Manager: Manuel Tracia Agenzia creativa: The Big Now/mcgarrybowen (Dentsu Creative) Executive Creative Directors: Stefano Battistelli, Francesco Epifani Creative Directors: Domenico de Musso, Roberto Giardinelli Copywriter: Andrea Piovesana Art Director: Francesco Rossetti Designer: Stefano Trolese Creative Strategy Director: Silvia Cannata Digital Strategy Director: Luca Montanari Client Director: Anna Chiara Pelletti Client Manager: Federica Sacco Casa di produzione: The Big Angle (Dentsu Creative) Managing Director/EP: Simona Della Porta Producer: Francesca Castello, Michele Pasini Direttore di Produzione: Komlan Ahianvi Director: Alex Gargot DoP: Daniel Borbujo Stylist: Veronica Artiano Scenografo: Andrea Faini Post Produzione: Iggy Post Music: Magma Music Agency Music Supervision: Michael Bertoldini Copywriter: Andrea Piovesana Art Director: Francesco Rossetti Designer: Stefano Trolese

LEGGI

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy