ABBONATI

Foliazione e inserito record con oltre 100 pagine pubblicitarie per il rinnovato IL, maschile del Sole 24 Ore va in edicola da venerdì prossimo

Autore: V Parazzoli


Il magazine legato al quotidiano diretto da Guido Gentili, affidato alle cure di Nicoletta Polla-Mattiot, debutterà il 16 marzo beneficiando di un completo restyling di format e contenuti, apprezzato dai clienti. La campagna è di Studio Simonetti. Le prime cento copertine in mostra al Mudec

Grandi novità per il numero 100 di IL, il maschile del Sole 24 Ore, che festeggia i suoi primi dieci anni di vita innovandosi e rinnovandosi completamente pur rimanendo al 100% IL. A dieci anni dalla fondazione, dopo 99 copertine, il magazine - che ha saputo tracciare una strada inedita e del tutto originale, un unicum nel mercato dei maschili italiani con una grafica pluripremiata e firme eccellenti - venerdì prossimo sarà in edicola appunto con il numero 100, una foliazione record di 244 pagine e un format che innova nel pieno rispetto della tradizione. Il rinnovato periodico, diretto da Guido Gentili, è curato da Nicoletta Polla-Mattiot, che da gennaio 2018 guida la redazione integrata dei periodici di lusso e lifestyle del Gruppo 24 Ore. Il periodico cambia pur restando il maschile di approfondimento e intrattenimento del Sole 24 Ore, con la sua identità e i suoi punti di forza.

Nicoletta Polla-Mattiot
Nuovo progetto editoriale

Fra le novità, un nuovo progetto editoriale che recupera il DNA della testata e il meglio di questi dieci anni, sia in termini di valorizzazione della lettura di ogni parte del giornale e di un’offerta di contenuti varia e diversificata, sia di una chiara gerarchia delle notizie e di uno sfoglio armonico, coerente e rotondo del giornale, da leggere dalla prima all’ultima pagina. La lettura è infatti la priorità del magazine, intesa come approfondimento giornalistico e sguardo sorprendente sul mondo, perché IL significa punto di vista, taglio degli articoli, linguaggio. Vuole rivolgersi all’uomo che cerca informazione e intrattenimento, approfondimento e motivi di autoaffermazione, successo e voglia di sperimentazione, un uomo che vuole avere il senso di quello che accade nel mondo, la possibilità di formarsi un’opinione di tutto ciò che è contemporaneo, con uno sguardo aperto e che è attento al saper vivere (locali da frequentare, luoghi da conoscere, viaggi da fare, sport, stili, benessere), con due nuovi spazi, un’area di sosta, dedicata al tempo libero e al tempo per sé, e una corsia di accelerazione per soddisfare la voglia di avventura e di novità internazionali. Con una densità di contenuti che punta più sulla profondità che sulla quantità, un linguaggio alto e accessibile, per un dialogo aperto e identitario con il lettore.

Successo pubblicitario

Per gli investitori che in questi 10 anni hanno creduto nel mensile del Sole 24 Ore e che hanno rinnovato la fiducia nel nuovo format facendo arrivare in edicola il numero 100 con oltre 100 pagine pubblicitarie raccolte da System24, ieri sera si è tenuta una serata speciale, in uno spazio altrettanto speciale situato nel cuore di Milano, in via Passione. Grazie all’allestimento totalmente digitale della location, l’atmosfera esclusiva e riservata di un appartamento privato si è unita al massimo della tecnologia con multischermi, dove video animazioni e slide show hanno raccontato la storia del costume e della società di questi ultimi dieci anni attraverso le 100 copertine del periodico, oltre a mostrare in anteprima le più belle immagini del nuovo numero in uscita. Non solo, le 100 copertine che hanno reso famoso il magazine del Sole 24 Ore sono in mostra da ieri per un mese presso il Bistrot gestito dallo chef pluristellato Michelin Enrico Bartolini all’interno del Mudec, il Museo delle Culture di Milano che ospita mostre di grande richiamo prodotte da 24 ORE Cultura. A sostenere il rinnovato periodico, in uscita con il quotidiano a 0,50 euro in più, una campagna pubblicitaria a firma di Simonetti Studio pianificata sui mezzi del Gruppo 24 Ore.


img
incarichi e gare

Autore: Redazione - 27/02/2024


GoGo Factory è stato scelto da Foletto Heritage per la gestione della strategia digital 2024

GoGo Factory, networked agency che si occupa di comunicazione digitale, ha acquisito un nuovo cliente: Foletto, azienda storica nel settore beverage a conduzione familiare. L’azienda trentina con sede in Val di Ledro, vicino al Lago di Garda, è giunta alla quinta generazione di farmacisti-speziali e ha da alcuni anni reclamato un posto di rilievo nella produzione italiana di liquori e alcolici di alta qualità. La nuova collaborazione vede GoGo Factory al timone della strategia digitale di Foletto per il 2024, in particolare sulla linea di fine spirits, con l’obiettivo di rafforzare la presenza online dell’azienda e di ampliare la sua portata a livello nazionale. “Dopo aver valutato attentamente molte proposte, abbiamo scelto di unirci a GoGo Factory perché fin dal primo momento hanno manifestato una condivisione completa dei nostri valori. Il progetto di sviluppo che ci hanno proposto si è dimostrato coerente, sostenibile e scalabile”, ha dichiarato Matteo Dal Bosco, Direttore Marketing & Commerciale di Foletto. L’approccio su misura di GoGo Factory combinerà una strategia di posizionamento e awareness sui social media, attraverso un gestione pianificata dei canali aziendali centrata sullo sviluppo di contenuti, oltre che ad attività di influencer marketing, social media advertising e un servizio di ufficio stampa dedicato. Lo storytelling sviluppa il concept di “Spirito Autentico”: nella società e nella cultura di oggi, in cui la distinzione tra cosa è reale e cosa è “fake” è sempre più labile, niente è più importante e ricercato dell’autenticità. 

LEGGI
img
spot

Autore: Redazione - 23/02/2024


ENPA insieme a TBWA\Italia per la nuova campagna multisoggetto prodotta dalla cdp Doc Artist

È online la campagna Imperfetti cercasi, realizzata da TBWA\Italia per ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali), un progetto che vuole invitare le persone ad adottare animali abbandonati. Una gattina tra i gomitoli, un cane seduto a tavola, un coniglio che saltella tra le scatole: protagonisti indiscussi della campagna sono proprio gli animali da compagnia che amano in modo incondizionato noi e le nostre imperfezioni. Così, nei 5 soggetti e nel video di lancio, Onda, felice che il padrone sia pigro a sparecchiare, può gettarsi indisturbata sugli avanzi; Sweety gioca con i gomitoli lasciati in giro dal padrone “vecchio dentro” appassionato di cucito; Max salta fra le scatole di vestiti nuovi che il padrone “fashion victim” ordina in continuazione...  La campagna, che inaugura la collaborazione tra TBWA\Italia ed ENPA è pianificata su stampa, digital, social e radio. Un invito agli “imperfetti” di tutta Italia: adottate con ENPA e avrete al vostro fianco qualcuno che saprà apprezzarvi senza se e senza ma. Hanno lavorato al progetto Alessandro Monti (copywriter) e Yara Saad (art director) con la direzione creativa di Vittoria Apicella e Frank Guarini. Chief Creative Officer: Mirco Pagano. La produzione è di Doc Artist, con regia e fotografie di Gabriele Inzaghi.  Post produzione audio di SuoniLab. Hanno prestato le proprie voci al progetto Flavia Altomonte, Luca Appetiti, Stefano Mondini e Valentina Tomada. I protagonisti dello spot sono: Calma, Ofelia, Onda, Loulou, Max, Shy e Sweety.

LEGGI

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy