ABBONATI

Gallerie Commerciali Italia cambia la denominazione e diventa Ceetrus Italy

Autore: D Bologna


La filiale italiana di Immochan, che gestisce le gallerie dei centri commerciali a trazione alimentare Auchan, presente con 48 centri commerciali in tutta la penisola, ha cambiato nome, allineandosi al brand internazionale Ceetrus. Il direttore marketing Simona Portigliotti spiega a Daily Media la strategia globale in cui si inserisce la ridenominazione

Gallerie Commerciali Italia, filiale italiana di Immochan, che gestisce le gallerie dei centri commerciali a trazione alimentare Auchan, presente con 48 centri commerciali in tutta la penisola, ha cambiato la propria denominazione, allineandosi al brand internazionale Ceetrus e diventando, così, Ceetrus Italy. “La ridenominazione vuole essere - come spiega a Daily Media Simona Portigliotti, direttore marketing della struttura - il simbolo di una trasformazione messa in atto negli ultimi due anni”. Il nuovo nome, dunque, vuole connotare, nelle intenzioni del gruppo francese, l’evoluzione da società di puro real estate commerciale a incubatore di proposte immobiliari a 360 gradi.

Un vero e proprio riposizionamento

“Si tratta di un vero e proprio riposizionamento - prosegue Simona Portigliotti - nella funzione di promotore e sviluppatore di progetti urbanistici, a destinazione mista, quindi arricchiti anche da elementi di natura residenziale e ricettività”. E in effetti, Ceetrus ha iniziato a costruire, in stretta collaborazione con cittadini e territori, spazi abitativi che integrano negozi, abitazioni, uffici e infrastrutture urbane. Creando, di conseguenza, spazi sostenibili, intelligenti e vivaci. “Il progetto è molto ampio, perché la missione di Ceetrus è quella di costruire e sviluppare i legami sociali che animeranno la cosiddetta città del domani” aggiunge Portigliotti. Così, “With citizens, for citizens” è la firma-claim di un marchio che intende co-costruire insieme ai cittadini, al servizio dei cittadini, comprendendo dipendenti, residenti, imprese, community, partner.

La visione di fondo

Una visione che progressivamente si trasforma in realtà, con le città e i quartieri che si trasformano e riorganizzano attorno a una nuova concezione di edifici di ultima generazione, in grado di rispondere allo stile di vita dei cittadini del domani. “Proprio considerando questa evoluzione, due anni fa Ceetrus ha intrapreso a livello globale una riflessione sul proprio modello di business - dice ancora la direttrice marketing -, condivisa con tutti i dipendenti e con i partner chiave. È nata, così, la Visione 2030, che afferma la missione di Ceetrus, ovvero costruire link tra i cittadini creando luoghi sostenibili, smart e piacevoli da vivere”. Luoghi ad uso misto, allora, che comprendono abitazioni, uffici, strutture ricettive, infrastrutture urbane, centri per il tempo libero, il divertimento, la cultura e la salute. Dunque, per dare il via a questo nuovo capitolo della sua storia, e per sostenere le sue ambizioni a lungo termine, la società ha dovuto cambiare il proprio nome. Desiderando questo importante segnale di cambiamento, i dipendenti hanno partecipato alla ricerca del nuovo nome per Immochan: ed è così che Ceetrus, il nuovo brand, riflette la nuova identità aziendale di urban player globale.

I progetti in Italia

Nel frattempo, come riassume Portigliotti, in Italia è stata portata avanti con successo la ristrutturazione ed ampliamento delle food court dei centri di Mestre e Fano con un innovativo concetto di “Emotional Food” già attivo su entrambe le location con i progetti Officine Italia e DeguStazione. Un progetto che intende fornire una risposta adeguata al cliente, all’interno della visione al 2030 di Auchan e Ceetrus. E se la ristorazione è anche cultura, l’obiettivo comprende l’esigenza di elevare l’offerta gastronomica e culturale nell’ambito delle food court all’interno delle Gallerie Commerciali. Ogni proposta è originale, ogni locale è unico e l’offerta cambia anche in base ai trend e alle richieste dei clienti, senza dimenticare la riscoperta del territorio. Poi, sempre in Italia, spicca il progetto, in partnership con LSGII, di riqualifica urbanistica di Cinisello zona Bettola, nel Milanese, con 120.000 metri quadrati disposti su tre piani con venti medie superfici, circa trecento negozi, trenta ristoranti, un cinema multisala e un’ampia area dedicata al leisure. E ancora, spazio per l’ampliamento di un’altra galleria lombarda, a Rescaldina, con il raddoppio della GLA della galleria e del numero di negozi per un totale di 155 unità, un’area leisure sorprendente e innovativa, food court di nuova generazione.

Simona Portigliotti
Ambizioni a lungo termine

“Guidata da questa nuova visione – sottolinea Simona Portigliotti -, Ceetrus si è trasformata per andare oltre il concetto di società immobiliare commerciale, affermandosi come player globale del settore. In risposta alle esigenze dei cittadini e tenendo conto delle peculiarità territoriali, si stanno ridisegnando, quindi, le attività, qualificando il gruppo come incubatore di sviluppo, manager dei siti commerciali, investitore e anche innovatore”. E il nome, infatti, combina le parole “city”, “see” in quanto osservatore dei bisogni dei cittadini con la capacità di darne risposta, “trust”, ovvero la fiducia e l’affidabilità, e infine “us”, il “noi” tutti insieme per una co-costruzione. Una nuova pagina si apre anche in Italia, dunque, che proietta l’azienda verso nuove sfide per lo sviluppo delle città del domani. “Sfide da affrontare tutti insieme e sul lungo periodo - conclude Portigliotti -, senza dimenticare che anche le attività di comunicazione e la creazione di adeguati spazi, di elevata qualità, proprio per comunicare con i cittadini e ospiti giocherà un ruolo essenziale. E ci stiamo attrezzando anche su questo fronte”.


img
incarichi e gare

Autore: Redazione - 21/02/2024


Pupa Milano si affida a MSL per le attività di influencer marketing 2024

MSL ha vinto la gara indetta da Pupa Milano, azienda leader nel settore del beauty, per la guida strategica delle attività di influencer marketing. La storia di successo di Pupa è intrinsecamente legata all’ispirazione di Angelo Gatti, il creatore del primo kit di bellezza. Da allora, Pupa è leader indiscusso di questo segmento diventando uno degli ambasciatori di creatività e stile italiano nel mondo. Creatività̀, qualità e innovazione sono i capisaldi che guidano l’azienda nell’affermazione del proprio marchio, che con la sua versatilità e la sua vasta gamma di proposte si propone di valorizzare la bellezza di tutte le donne, in tutte le sue espressioni. Per Pupa, MSL assumerà la responsabilità dello sviluppo strategico delle attività di influencer engagement per il 2024, con l’obiettivo di consolidare la presenza del marchio in Italia. La scelta di affidarsi a MSL è stata guidata dalla capacità dell’agenzia nel costruire strategie data driven, che partono dall’analisi del target di riferimento e delle sue caratteristiche per sviluppare proposte e creatività tailor made, adatte a comunicare il brand in modo innovativo ed efficace. Nel corso del 2024, MSL Italia affiancherà l’azienda durante i lanci chiave dei prodotti, nella pianificazione e gestione di eventi e nell’attuazione di iniziative influencer engagement volte a promuovere e sostenere le principali linee di prodotto.

LEGGI
img
spot

Autore: Redazione - 13/02/2024


Jakala firma la nuova campagna di Edenred Italia con protagonista Valerio Lundini, on air su radio, tv e social media

Edenred Italia, leader nelle soluzioni per il mondo del lavoro, presenta la nuova campagna pubblicitaria dedicata al suo iconico Ticket Restaurant. Ideata, realizzata e pianificata per il secondo anno da JAKALA, azienda specializzata nel traghettare le aziende verso la trasformazione digitale attraverso l’intelligenza artificiale, con soluzioni complete per il mondo advertising, la campagna vede la realizzazione di un nuovo spot con la partecipazione speciale del comico e conduttore italiano Valerio Lundini. Hai un’azienda o una partita Iva? Gioca di fantasia. Quale potrebbe essere il tuo sogno più ambizioso e inimmaginabile? Uno strumento che sia smart e vantaggioso perla pausa pranzo, la spesa e il food delivery, che possa aiutarti ad ottenere vantaggi fiscali. Non serve il Genio della lampada per esaudire questo desiderio: esiste già, è Ticket Restaurant! Nel nuovo spot Valerio Lundini interpreta contemporaneamente se stesso e uno stanchissimo Genio della Lampada: ormai ha già esaudito due dei tre famigerati desideri, ma per il terzo proprio non si riesce a venirne a capo. E quando pensa di aver trovato qualcosa che proprio gli servirebbe...Esiste già. È la Soluzione Geniale per la Deduzione Fiscale. Anche questa volta si rinnova la partnership con Courage alla produzione e Riccardo Digiacomo alla regia, con il suo sguardo immaginifico e ironico. La campagna si articola in diversi flight nel corso di tutto il 2024. La pianificazione tv prevede la messa in onda dello spot sulle principali emittenti nazionali (Mediaset, Rai, Sky, La7) ed è affiancata da una pianificazione radio su stazioni e programmi molto legati al target B2B (Radio24, Radio Rai, Radio Capital, Radio Deejay, RMC, RDS). In concomitanza con i flight tv e radio è prevista presenza della campagna anche sul digital con formati display e video sui principali network e publisher e su mondo Meta, TikTok, YouTube e DAZN.  Il commento “Per il secondo anno Valerio Lundini è il protagonista dello spot di Edenred Italia», ha dichiarato Giorgio Sacconi, Digital & Media Managing Director di JAKALA. «Con la sua partecipazione prosegue e si potenzia il percorso intrapreso con la campagna precedente di associazione con il brand e di riconoscibilità del marchio per un pubblico trasversale e sempre più ampio. Quest’anno Valerio non si è limitato al contributo già prezioso di interpretazione e arricchimento dello script, ma ha lavorato in prima persona all’idea creativa insieme al nostro team creativo”. Credits Creative Director: Marta Bacigalupo  Head of Creatives: Gabriele Salamone Copywriter: Angelo Curci Art Director: Giacomo Conti  CdP: Courage Regia: Riccardo Digiacomo Direttore della fotografia: Timon Le Graaf Boelè Fotografo: Dario Bologna

LEGGI

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy