ABBONATI

McArthurGlen lancia la nuova campagna P/E 2018 con Warl e Zenith. Investimenti in crescita dal 2017

Autore: Redazione


La comunicazione, on air da una settimana, sarà veicolata su tv, stampa femminile, digitale e out of home, con passaggi strategici sui quotidiani e in radio, a ridosso degli eventi in programma nei cinque Designer Outlet italiani del Gruppo

Look Safari, colori vivaci e brillanti, stampe geometriche o irregolari, denim classico e destrutturato: sono questi i trend presentati ieri nel talk organizzato presso BASE Milano da McArthurGlen, leader nello sviluppo e nella gestione di Designer Outlet in Europa. «Il nostro ricco e variegato brand mix permette di assecondare il desiderio di tutti coloro che vogliono crearsi un proprio stile, in una dimensione di estrema attenzione al servizio dove le leve strategiche girano intorno alla customer experience, estremamente targettizzata, a un assortimento premium con prezzi convenienti per tutto l’anno e alla valorizzazione del territorio circostante ogni nostro outlet», ha dichiarato a Daily Media Clara Petrone, regional marketing operations manager di McArthurGlen. Tableaux vivants Simone Guidarelli, fashion editor di Vanity Fair e Glamour Italia, ha poi declinato le tendenze individuate in quattro tableaux vivants, impressi negli scatti del fotografo di moda Cosimo Buccolieri, dove modelle e modelli hanno indossato gli abiti e gli accessori che si possono trovare nei cinque McArthurGlen Designer Outlets italiani. Fratturato e investimenti sono in crescita Il fatturato di questi ultimi è in crescita del 15% (che raggiunge il 30% a Serravalle) grazie al target principale degli outlet, ossia i turisti extraeuropei, che acquistano tax-free, trainato dai visitatori provenienti da Cina, Russia e Corea. Crescono anche gli acquisti dei turisti europei, con particolare affluenza dalla Germania e dalla Francia, per un totale di oltre 90 milioni di visite all’anno. L’andamento positivo è evidente anche negli investimenti pubblicitari, in forte crescita dai 5,5 milioni di euro del 2017, in particolare nei comparti digital e pr (queste ultime sono curate per l’azienda da Isobar). Brand mix Anche il brand mix dei Designer Outlet italiani è in continua espansione, con nuove e importanti aperture; tra le altre, i nuovi store Jimmy Choo (Serravalle), Isabel Marant (Noventa di Piave) e Karl Lagerfeld (La Reggia e Castel Romano) per arricchire ulteriormente l’offerta fashion. Focus sugli eventi Shopping e fashion experience sono le parole chiave del calendario di eventi di McArthurGlen, presentato ieri. Molte le attività che arricchiranno l’esperienza di acquisto dei visitatori nei Centri. Da sfondo e cornice alle collezioni SS18, un’ambientazione esotica trasporterà i visitatori nelle atmosfere calde ed esuberanti dei Tropici. Sui canali Facebook, per l’occasione, saranno lanciati divertenti filtri ad hoc. Gli appuntamenti Lunedì 30 aprile i cinque McArthurGlen Designer Outlet di La Reggia, Castel Romano, Barberino, Serravalle e Noventa di Piave celebreranno la primavera con la prima edizione in contemporanea del Fashion Festival, con occasioni di acquisto esclusive che saranno accompagnate da musica e divertimento. E per la bella stagione non mancheranno altri eventi esclusivi ad animare le destinazioni, come le mostre degli artisti Giuseppe Di Vaio e Julian Beever e il supporto all’esposizione “Io Dalí” al PAN | Palazzo delle Arti Napoli, una partnership con il Teatro Eliseo nell’anno del suo centenario, un programma educational con il Teatro La Fenice e il progetto #Thinkserravalle lanciato a settembre e sostenuto da Serravalle Designer Outlet insieme al Consorzio Turistico ledolciterre, ma anche concerti e molto altro. La campagna «A supporto delle nuove collezioni e degli eventi in programma abbiamo lanciato anche una nuova campagna dalle immagini molto impattanti, on air da una settimana, con la quale abbiamo pensato all’engagement emozionale dei nostri utenti e per la quale, anche in vista del calendario ricco di appuntamenti in programma, abbiamo aumentato gli investimenti rispetto all’anno scorso», continua Petrone. La campagna sarà veicolata su tv, stampa femminile, digitale e out of home, con passaggi strategici sui quotidiani e in radio a ridosso delle iniziative in-store. La creatività è di Warl, agenzia globale di riferimento per l’azienda, le pianificazioni di Zenith.

img
incarichi e gare

Autore: Redazione - 27/02/2024


GoGo Factory è stato scelto da Foletto Heritage per la gestione della strategia digital 2024

GoGo Factory, networked agency che si occupa di comunicazione digitale, ha acquisito un nuovo cliente: Foletto, azienda storica nel settore beverage a conduzione familiare. L’azienda trentina con sede in Val di Ledro, vicino al Lago di Garda, è giunta alla quinta generazione di farmacisti-speziali e ha da alcuni anni reclamato un posto di rilievo nella produzione italiana di liquori e alcolici di alta qualità. La nuova collaborazione vede GoGo Factory al timone della strategia digitale di Foletto per il 2024, in particolare sulla linea di fine spirits, con l’obiettivo di rafforzare la presenza online dell’azienda e di ampliare la sua portata a livello nazionale. “Dopo aver valutato attentamente molte proposte, abbiamo scelto di unirci a GoGo Factory perché fin dal primo momento hanno manifestato una condivisione completa dei nostri valori. Il progetto di sviluppo che ci hanno proposto si è dimostrato coerente, sostenibile e scalabile”, ha dichiarato Matteo Dal Bosco, Direttore Marketing & Commerciale di Foletto. L’approccio su misura di GoGo Factory combinerà una strategia di posizionamento e awareness sui social media, attraverso un gestione pianificata dei canali aziendali centrata sullo sviluppo di contenuti, oltre che ad attività di influencer marketing, social media advertising e un servizio di ufficio stampa dedicato. Lo storytelling sviluppa il concept di “Spirito Autentico”: nella società e nella cultura di oggi, in cui la distinzione tra cosa è reale e cosa è “fake” è sempre più labile, niente è più importante e ricercato dell’autenticità. 

LEGGI
img
spot

Autore: Redazione - 23/02/2024


ENPA insieme a TBWA\Italia per la nuova campagna multisoggetto prodotta dalla cdp Doc Artist

È online la campagna Imperfetti cercasi, realizzata da TBWA\Italia per ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali), un progetto che vuole invitare le persone ad adottare animali abbandonati. Una gattina tra i gomitoli, un cane seduto a tavola, un coniglio che saltella tra le scatole: protagonisti indiscussi della campagna sono proprio gli animali da compagnia che amano in modo incondizionato noi e le nostre imperfezioni. Così, nei 5 soggetti e nel video di lancio, Onda, felice che il padrone sia pigro a sparecchiare, può gettarsi indisturbata sugli avanzi; Sweety gioca con i gomitoli lasciati in giro dal padrone “vecchio dentro” appassionato di cucito; Max salta fra le scatole di vestiti nuovi che il padrone “fashion victim” ordina in continuazione...  La campagna, che inaugura la collaborazione tra TBWA\Italia ed ENPA è pianificata su stampa, digital, social e radio. Un invito agli “imperfetti” di tutta Italia: adottate con ENPA e avrete al vostro fianco qualcuno che saprà apprezzarvi senza se e senza ma. Hanno lavorato al progetto Alessandro Monti (copywriter) e Yara Saad (art director) con la direzione creativa di Vittoria Apicella e Frank Guarini. Chief Creative Officer: Mirco Pagano. La produzione è di Doc Artist, con regia e fotografie di Gabriele Inzaghi.  Post produzione audio di SuoniLab. Hanno prestato le proprie voci al progetto Flavia Altomonte, Luca Appetiti, Stefano Mondini e Valentina Tomada. I protagonisti dello spot sono: Calma, Ofelia, Onda, Loulou, Max, Shy e Sweety.

LEGGI

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy