ABBONATI

Internet Festival 2018, è #intelligenza la parola chiave di #if2018

Autore: Redazione


L’ottava edizione a Pisa dall’11 al 14 ottobre. Tra gli ospiti più attesi: gli scrittori Alessandro Baricco e Marco Malvaldi, il massmediologo Derrick De Kerckhove, i cacciatori di bufale David Puente e Walter Quattrociocchi, la direttrice del Centro Ricerca Piaggio, Arti Ahluwalia

Dall’11 al 14 ottobre Pisa ospiterà Internet Festival-Forme di Futuro, il principale evento italiano dedicato all’innovazione digitale e ai suoi protagonisti. La parola chiave sarà #intelligenza, intesa come ricerca di soluzioni smart, efficienti e sostenibili. Il Festival, all’ottava edizione, ha in programma decine di eventi in dieci location in città. Tra le aree tematiche Intelligenza artificiale e nuovi diritti, Blockchain, Datacrazia, Gamebox, Book(e)book. Ampi spazi sono dedicati alle imprese, alla PA e al mondo del lavoro ai tempi dell’Industria 4.0. Potenziati i T-Tour, i percorsi formativi che stimolano la curiosità soprattutto dei ragazzi e propongono strumenti di innovazione digitale. Non mancano approfondimenti su sport, musica, teatro, cinema, enogastronomia e marketing sensoriale. Gli ospiti Tra le centinaia di ospiti attesi a Pisa gli scrittori Alessandro Baricco e Marco Malvaldi, il vicepresidente uscente del CSM Giovanni Legnini, la sociologia Chiara Saraceno, i cacciatori di bufale David Puente e Walter Quattrociocchi, la direttrice del centro di Ricerca Enrico Piaggio Arti Ahluwalia, il direttore dello Psychometrics Center dell’Università di Cambridge Vesselin Popov, il blogger Hossein Derakshan, la star di YouTube Elisa Maino, il jazzista Paolo Angeli, il giornalista Oobah Butler, ideatore di “The Shed at Dulwich”. I temi di #IF2018 Sabato 13 ottobre il giornalista Roberto Vicaretti parlerà delle varie forme di intelligenza con molti ospiti tra cui Derrick de Kerckhove (intelligenza connettiva), Cinzia Chiandetti (intelligenza animale), Arti Ahluwalia (direttrice del centro di Ricerca Enrico Piaggio ed esperta di stampa 3D dei neuroni), Stefano Mancuso (intelligenza vegetale). Si prosegue domenica 14 con “Anche i computer sognano”. Intelligenza Artificiale e nuovi diritti – Machine Learning, automazione, Big Data, copyright, privacy: venerdì 12 e sabato 13, incontri dedicati alla tutela dei nuovi diritti connessi all’intelligenza artificiale. Previsti crediti formativi per avvocati, notai e giornalisti. Tra gli ospiti il giudice Amedeo Santosuosso, l’avvocato Giangiacomo Olivi, i professori Francesco Pizzetti e Maria Chiara Carrozza. Blockchain – Un’intera giornata, sabato 13, dedicata alla blockchain nelle sue diverse applicazioni, dalla criptovaluta al voto via web, con esperti tra cui Chiara Mazzone, responsabile delle politiche d’innovazione digitale della UE, Marco Bentivogli, sindacalista, e la giornalista Carola Frediani. Modera Massimo Chiriatti. Cybersecurity – Di sicurezza digitale parleranno il vicepresidente uscente del Consiglio Superiore della Magistratura Giovanni Legnini intervistato da Claudia Fusani, l’assessore della Regione Toscana Vittorio Bugli e il direttore IIT-CNR Domenico Laforenza. Nell’occasione verrà presentato il Centro regionale interforze (sabato 13). Tra gli eventi collaterali, venerdì 12 alle Officine Garibaldi il Cybersecurity Day 2018, con la presentazione dell’Osservatorio gratuito per enti pubblici e imprese sviluppato dal Cnr in collaborazione con Registro.it. Sempre Registro.it sarà protagonista dei T-Tour di Internet Festival con i nuovi laboratori sulla Cybersecurity della Ludoteca destinati ai bambini dagli 8 agli 11 anni e le tavole a fumetti del personaggio Nabbovaldo disegnate appositamente da Gabriele Peddes. Datacrazia – Le fake news al centro nella giornata di studi del Corecom (giovedì 11) e dell’evento con alcuni dei più autorevoli cacciatori di bufale, come Walter Quattrociocchi (venerdì 12) e David Puente (sabato 13) moderati dalla giornalista Barbara Carfagna. Vesselin Popov e Dino Amenduni discutono su quali media siano maggiormente in grado di orientare l’opinione pubblica (venerdì 12). Imprese in digitale – Alla Camera di Commercio le risposte a ogni interrogativo su Spid, firma digitale e pratiche online: l’evento “Camere 4.0 e Digital Transformation” è in programma giovedì 11. Tra gli ospiti Roberto Pieraccini di Google, a capo dello sviluppo della funzione Assistente vocale. Gli eventi collaterali comprendono la Tech Jobs Fair, giornata d’incontro tra professionisti e aziende del settore tech organizzata da Talent Garden Pisa e Swap Party (13 ottobre, Officine Garibaldi). IT come impresa – Registro.it organizzerà una serie di focus per le imprese in tema digitale (Facebook per le aziende, domini, ecommerce, GDPR ecc.), a partire da venerdì 12 alla Camera di Commercio. Gli incontri saranno dedicati alle PMI, alle startup e ai professionisti del digital marketing. Ci saranno incursioni di startup italiane dedicate al cibo e al turismo. Smart PA – La Regione Toscana proporrà a IF2018 l’atto finale di #ToscanaDigitale, un percorso partecipativo su cosa è stato fatto e cosa resta da fare sul fronte dell’agenda digitale: dalla banda ultralarga alla digitalizzazione dei servizi della PA, dalle smart cities alla nuova comunicazione pubblica. Gamebox – Intelligenze multiple, puzzle, eSports, intelligenza artificiale, narrazioni interattive, didattica con i videogame e VR, in compagnia d Maddalena Grattarola, Mattia Traverso, Dario D’Ambra, Stefano Cecere. Torna anche la IF Game Jam, giunta alla sesta edizione. Book(e)Book – Alessandro Baricco presenterà giovedì 11 al Teatro Verdi il suo ultimo libro, “The Game”, sui mutamenti dell’era digitale a partire dal suo luogo simbolo, la Silicon Valley. Previsto l’assalto di giovanissimi per #Ops, libro d’esordio di Elisa Maino, star di YouTube con 3 milioni di follower a 15 anni (domenica 14). Molto da ridere nell’intervista a Martina dell’Ombra, personaggio creato da Federica Cacciola (domenica 14). Altro target di pubblico per la proposta di Simone Cosimi e Alberto Rossetti che illustrano il loro libro sul cyberbullismo (venerdì 12). Giovanni Boccia Altieri si addentra nei meandri della “Fenomenologia dei social network” (sabato 13). Piatto intelligente – Gli aperitivi-spettacolo coinvolgono chef, critici enogastronomici, ristoratori chiamati a presentare il loro “piatto intelligente”. Tra gli ospiti della rassegna, alle Manifatture Digitali, Damiano Donati (giovedì 11, su invito), Funky Tomato, (venerdì 12, su prenotazione), Conciorto, duo di musica elettronica “con verdure sonore” (sabato 13, su prenotazione), Oobah Butler (giornalista britannico che si è inventato un ristorante inesistente, diventato primo su TripAdvisor a Londra) intervistato da Eleonora Cozzella (domenica 14). Emergency – Alle Logge dei Banchi “Forme di Pace”, installazione multimediale realizzata da Emergency per IF2018, che consente di esplorare le attività all’interno dei suoi ospedali in Afghanistan. Ogni ambiente sarà dotato di supporti tecnologici e multimediali. Visitabile dall’11 al 14 ottobre. Cina-Italy – A Pisa 15 imprenditori cinesi incontreranno 15 imprenditori italiani. Obiettivo: l’avvio di un hub dedicato all’innovazione in Cina nella regione dello Shandong con il supporto delle tecnologie italiane. In programma venerdì 12. In collaborazione con il Polo Tecnologico di Navacchio. Calcio e Big Data - La Soccer Data Challenge è una competizione aperta agli appassionati di dati e calcio il 12 e 13 ottobre. Per 30 ore consecutive i team si sfideranno sullo sviluppo di una soluzione per l’analisi di partite di calcio. In palio un premio di 5000 euro. L’iniziativa è realizzata grazie al contributo del Master in Big Data dell’Università di Pisa, WyScout e ISTI-CNR. In giuria, tra gli altri: Marco Malvaldi, Paolo Ferragina e Vlad Andersen direttore ricerca e sviluppo di Wyscout. Off the platform - Sezione speciale dedicata alle diversità del web attraverso il racconto delle community e dei progetti che proliferano fuori dalle piattaforme mainstream. Obiettivo: suggerire una modalità di ricerca attiva dei contenuti. Tra i relatori il blogger dissidente Hossein Derakhshan, Alexis Rossi e Mario Tedeschini Lalli (venerdì 12 e sabato 13). Odio dunque sono – L’odio in rete e i “leoni da tastiera” saranno al centro di una sezione che vede protagonisti la sociologa Chiara Saraceno e l’autrice del “Manifesto delle parole ostili” Rosy Russo. Per l’occasione l’Università di Firenze presenta una ricerca sull’hate speech (sabato 13). Spettacoli e performance - Ad aprire il cartellone è la piece “IF ‘68”, a cura dei Sacchi di Sabbia (giovedì 11). Al Cinema Arsenale va in scena “Il terzo segreto di satira”, collettivo comico (giovedì 11). Per la serie “interviste impossibili”, l’assistente vocale di Google sarà protagonista di uno scambio in tema “2001 Odissea nello spazio” (venerdì 12). Venerdì 12 il Teatro Verdi ospiterà il jazzista Paolo Angeli, con un progetto sui Radiohead in prima nazionale. Sabato 13, i Tangerine Dream disegneranno i loro paesaggi elettronici nel concerto “Quantum Of Electronic Evolution”.

img
incarichi e gare

Autore: Redazione - 05/10/2022


iProspect di Dentsu vince la gara per il media offline europeo di BMW Group e consolida in Italia l’incarico da 30 milioni

BMW Group ha nominato iProspect di Dentsu come agenzia per i media offline per i suoi marchi BMW e MINI in Europa. L'incarico fa seguito a una gara aperta lo scorso maggio, che comprendeva nella fase finale anche Wavemaker di GroupM. Grazie a questa vittoria, iProspect è stata nominata agenzia media offline di riferimento per la regione, dove BMW e MINI consolidano la loro strategia media offline, la pianificazione e l'acquisto in un'unica rete di agenzie. Grazie alla partnership a lungo termine con BMW Group, l'agenzia che fa parte del gruppo guidato in Italia dal CEO Paolo Stucchi, si occuperà di media offline in 24 mercati EMEA, tra cui Regno Unito, Spagna, Italia, Francia, Svezia, Polonia e Germania. Per il nostro Paese, dove il budget 2021 era stimabile in 30 milioni di euro, si tratta di una conferma. iProspect, infatti, si occupava già del media di nove mercati in Europa: Italia, Francia, Spagna, Paesi Bassi, Svizzera, Svezia, Danimarca, Norvegia e Finlandia. Lavorando con BMW Group in questi Paesi, i team dell'agenzia in Europa hanno capito cosa serve per accelerare la crescita del marchio. Con l'ampliamento dell'offerta e l'ingresso in 15 nuovi territori, iProspect continuerà a dimostrare il valore della costruzione del marchio basata sulle performance attraverso i canali media offline per BMW e MINI. iProspect lavorerà in stretta collaborazione con The Marcom Engine come agenzia media online partner, che sta già lavorando con BMW Group in Europa. Nella fase iniziale della gara c’era anche Mediaplus, che gestisce il digitale nel contesto di The Engine, il progetto di marketing integrato in 26 Paesi europei che la casa automobilistica tedesca ha affidato anche a MediaMonks di S4 Capital, Berylls Strategy Advisors, sigla tedesca di consulenza manageriale specializzata nell’industria automobilistica, e Gruppo Serviceplan, cui fa capo appunto Mediaplus come responsabile di componenti tecnologici e dati nonché della gestione delle interfacce locali a supporto delle responsabilità di marketing-as-a-service. Il commento "Sono orgoglioso della partnership a lungo termine che abbiamo stretto con BMW Group in molti mercati europei negli ultimi dieci anni e sono entusiasta di espandere questo rapporto in nuovi mercati. La passione per i suoi marchi e l'impegno a creare un valore commerciale misurabile attraverso i media sono una parte essenziale di questo incarico. Non vediamo l'ora di portare un pensiero più progressista, approfondimenti sui consumatori e un modello di servizio altamente collaborativo per aiutare BMW e MINI a far progredire il loro business", ha dichiarato Thomas Le Thierry, CEO EMEA, Media, dentsu international. La creatività Sul fronte creativo, l’agenzia di riferimento globale, che si chiama TheGame Group, è stata appositamente costituita dal raggruppamento che ha vinto a fine febbraio 2021 la relativa gara e che comprende Jung von Matt e Experience One. Questa sigla si occupa anche delle relazioni pubbliche del cliente automobilistico, avvalendosi inoltre, per la comunicazione corporate e i social media, della collaborazione con Looping Group, sigla anch’essa appositamente costituita in Inghilterra da Looping Group International. Sulla marca, in Italia, opera creativamente anche M&C Saatchi.

LEGGI
img
spot

Autore: Redazione - 06/10/2022


Digitouch Marketing vince la gara di Eurobet.live per la sua prima adv multicanale con Luca Toni testimonial

Eurobet.live, la piattaforma su cui mantenersi costantemente aggiornati su risultati, statistiche e classifiche sportive, affida a Digitouch Marketing la realizzazione della campagna multichannel. L’obiettivo è quello di consolidare l’awareness e diffondere la conoscenza del brand presso uno specifico segmento di pubblico, individuato in giovani e adulti appassionati di sport. Il merito del team di Digitouch Marketing sta nell’aver saputo ideare un concept altamente calzante attorno a cui costruire contenuti destinati a canali diversi ma perfettamente integrati tra di loro, quali la tv, il digital e i social del brand, oltre che nell’aver individuato un testimonial coerente e in linea con il target individuato. “Tira fuori l’esperto che è in te.”, infatti, sarà il messaggio che guiderà l’intera campagna, grazie al contributo dell’ex calciatore della nazionale Luca Toni. Il campione del mondo è protagonista dell’ironico spot tv on air da domenica 2 ottobre, nonché di una serie di podcast di prossima realizzazione. Il team Digitouch Picture, la casa di produzione interna di Digitouch Marketing, si è inoltre occupato della realizzazione dello shooting propedeutico alla produzione dei visual per gli asset digital, i social e per le campagne media. Il media planning è interno. “Questo è un ottimo esempio di utilizzo intelligente e sensato di un testimonial, non solo credibile per il target ma anche perfettamente contestualizzato al messaggio di comunicazione del brand con un interessante insight”, afferma Sergio Spaccavento, Chief Creative Officer di Digitouch. “La realizzazione di questa nuova campagna multichannel con Digitouch Marketing rafforza il nostro legame con gli appassionati di sport – dichiara Alexis Grigoriadis, Marketing Director di Entain Italia –. La scelta di Luca Toni in qualità di testimonial è inoltre sinonimo di competenza, esperienza e credibilità per un progetto legato all’immediatezza e alla puntualità nella comunicazione in real time”. Credits Chief Creative Officer: Sergio Spaccavento Managing Partner: Marco Boschian-Pest Senior Account Executive: Alessandra Masseroni Senior Copywriter: Andrea Bomentre Senior Art Director: Paolo Montanari Supervisor Digitouch Picture: Eugenio Rinaldi Casa di Produzione: Visionaria Film Regia: Riccardo Paoletti

LEGGI

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy