ABBONATI

Si è chiusa la gara creativa di Volkswagen, Omnicom si afferma in Europa e Italia, WPP negli USA

Autore: G Broggi


Conferma nel vecchio continente per il gruppo di comunicazione americano che, nel nostro mercato, dove aumenta ora il proprio presidio, segue il cliente attraverso DDB. Obiettivo del brand: maggiore efficienza a costi minori

Si è chiusa la gara creativa Volkswagen, che era partita nello scorso aprile. Ad aggiudicarsi la creatività in Nord America è stata WPP, che subentra a Deutsch, agenzia di Interpublic Group eliminata per altro già a settembre dal pitch. Sul fronte europeo viene confermata invece Omnicom, con DBB che già si occupava delle attività del brand in diversi Paesi, compreso il nostro. Anche in Italia quindi, dove Gruppo DDB lavora anche per Audi con verba e per Seat con la locale filiale di C14Torce, Omnicom - diventando hub regionale - allargherà la propria collaborazione con il brand anche ad altre competenze. Sempre curerà le operazioni creative anche in Sud America, mentre Cheil è la sigla scelta dal più grande produttore di auto al mondo per il mercato cinese.
Ottimizzazione di costi
L’annuncio è stato anticipato dai principali organi di stampa esteri e poi ufficializzato con una conferenza stampa digitale. Obiettivo principale del pitch era quello di rivedere la strategia marketing con un occhio di riguardo all’ottimizzazione dei costi. Il perimetro della gara ha riguardato solo il brand Volkswagen. Nella nota, Volkswagen sottolinea che la gara permetterà di incrementare l’efficienza del marketing di circa il 30%, mantenendo il budget stabile a quota 1,5 miliardi di dollari. A proposito di budget, la casa ha detto che il digital arriverà a contare per il 50% degli investimenti entro il 2020. "Grazie a un modello d'agenzia più mirato e all'espansione delle nostre attività digitali, diventeremo molto più efficienti", ha dichiarato Jürgen Stackmann, il consigliere d'amministrazione responsabile delle attività di vendita del brand. Il marketing verrà centralizzato attorno ad alcuni hub strategici, tra cui Berlino, New York, Pechino e San Paolo.
Automotive, i movimenti del 2018
Il 2018, dunque, è stato un anno decisamente movimentato per l’automotive: prima Publicis Groupe si è aggiudicata la creatività di Mercedes che, successivamente, ha comunicato di aver affidato il media a Omnicom Media Group (che gestisce anche Gruppo Volkswagen con PHD). Anche Ford ha cambiato i suoi partner, scegliendo sempre Omnicom per quanto riguarda la creatività e confermando WPP in ambito planning e buying.

img
Special Content

Autore: Redazione - 15/11/2018


“Digitale, singolare, femminile”: tutti i numeri del portale verticale DiLei

Pianificare pubblicità su DiLei significa raggiungere un target molto ampio e di pregio. Il magazine infatti è saldamente nel podio dei siti al femminile italiani, con una total digital audience di 4,5 milioni di utenti mensili, di cui il 63 % composto da donne, con un’elevata percentuale di istruzione superiore, pari all’81%. Inoltre, a livello di di profilazione del target, la CRU (Custom Roll Up) Responsabile d’acquisto pesa per DiLei il 72%. Ciò significa che se un inserzionista pianifica una campagna su DiLei va a interessare l’audience più protagonista della spesa delle famiglie italiane. Grazie ai dati di prima parte di Italiaonline, le campagne in audience targeting hanno risultati superiori ai benchmark di mercato, in particolare su alcuni target di eccellenza, tipicamente le fasce d’età più alto spendenti, sia donne che uomini. Relativamente alle campagne in audience targeting su DiLei, la viewability dei formati preroll su desktop è al di sopra dell’80% (dati Moat, set-ott ’18) e la viewability dei formati MPU top su tutti i device è dell’80% (dati IAS, set ’18) per una brand safety complessiva del 98% (dati IAS, 1H ’18). Pianificare su DiLei è possibile in tutti i formati per mezzo dell’offerta che iOL Advertising, la concessionaria di digital adv di Italiaonline, mette a disposizione degli inserzionisti, con ottimi risultati in termini di viewability e completion rate, in un ambiente assolutamente brand-safe.

LEGGI
img
spot

Autore: Redazione - 22/03/2019


The Lift

La più classica delle scene cinematografiche diviene il centro del nuovo spot di Bianco, brand di calzature danese nato nel 1987. L’ascensore - The Lift - è il luogo ideale per raccontare una storia, una storia che come tante vede protagonisti un ragazzo e una ragazza che non hanno il coraggio di parlarsi e di rivelarsi l’attrazione reciproca. “Esci fuori dalla tua testa”, è questo l’invito finale del commercial da quasi 5 minuti, realizzato dall’agenzia &Co.. Uno spot davvero davvero emozionante che ci fa immedesimare con i protagonisti.

LEGGI

Correlati

img
incarichi e gare

Autore: Redazione - 25/03/2019


Ready2Fly firma la campagna P/E 19 per Web Eyewear

Ready2Fly, parte di Fasten Seat Belt Group, è l’agenzia creativa scelta da Web Eyewear per la sua nuova campagna pubblicitaria con lo slogan #changeyourpersective. Dopo aver seguito alcune campagne digitali per il brand di eyewear, Ready2Fly usa lo sguardo sottile del fotografo Francesco Nazardo per creare delle immagini che, oltre a raccontare la nuova collezione, propongono un messaggio immediato e coinvolgente, frutto di una riflessione sulle dinamiche della vita contemporanea. Capovolgere i punti di vista La campagna ritrae un soggetto maschile e uno femminile che indossano ciascuno un modello da vista e uno da sole della collezione Web Eyewear P/E19, ma capovolge il punto di vista dello spettatore: la filosofia #changeyourperspective  è un esplicito invito a osservare con attenzione il proprio modo di essere e, attraverso lenti nuove, a rivoluzionare l’approccio alla quotidianità, a rompere gli schemi attraverso la sovversione di piccole azioni comuni che, una volta compiute, cambiano gli schemi della routine offrendo nuovi spazi per le emozioni, per la percezione della bellezza e la riscoperta delle relazioni più vere. Le immagini e il video della nuova campagna verranno veicolati sui social media con l’hashtag #changeyourperspective che inviterà i followers a compiere varie azioni inattese, con l’obiettivo di creare emozioni e capovolgere l’ovvietà di tanti gesti quotidiani.

LEGGI
img
incarichi e gare

Autore: Redazione - 25/03/2019


Camicissima riconferma la collaborazione con Pro Web Consulting

Camicissima, storico marchio di camicie e abbigliamento maschile d’eccellenza, parte del Gruppo Fenicia e presente sul mercato dal 1931, ha siglato un nuovo accordo di 18 mesi con Pro Web Consulting, con l’obiettivo di migliorare traffico, posizionamento e trust del sito per presidiare i mercati a livello europeo. Pro Web Consulting mette il proprio team di SEO Specialist a supporto di un delicato processo di migrazione, con un audit tecnico approfondito al fine di identificare e risolvere eventuali criticità legate al corretto presidio del brand sui motori di ricerca a livello internazionale. Inoltre, verranno attivate le risorse madrelingua dell’agenzia, per strutturare una campagna di trust building e content creation sui mercati italiano, francese, tedesco e inglese. I commenti “La complessità della strategia non sta solamente nella gestione organizzativa e logistica offline: sul web è necessario rendere visibili i prodotti soprattutto in quei Paesi in cui il brand è meno conosciuto - commenta Gaspare Candido, E-Commerce & Digital Manager di Camicissima - abbiamo scelto Pro Web Consulting per la loro consolidata esperienza in ambito SEO per ecommerce”. “Siamo molto felici che, a seguito della consulenza fatta in passato, il Brand Camicissima ci dia nuovamente l’opportunità di sviluppare un progetto sfidante e strutturato, su un arco temporale di respiro medio-lungo e permettendoci di mettere in gioco sia le nostre competenze tecniche che la nostra sensibilità internazionale”, commenta Francesca Dalla Pozza, Digital Marketing Manager di Pro Web Consulting.

LEGGI
img
incarichi e gare

Autore: Redazione - 25/03/2019


AccorHotels ha scelto Ogilvy Paris come agency of record globale

AccorHotels, tra i più importanti gruppi alberghieri francesi, europei e mondiali con circa 4.800 strutture, ha scelto Ogilvy Paris come global agency of record. L’impegno dell’agenzia parte di WPP sarà principalmente concentrato sul lancio e la gestione di un nuovo programma di loyalty, chiamato ALL (Accor Live Limitless). In una nota, Matthieu Elkaim, Chief Creative Officer di Ogilvy Paris, ha dichiarato: “Siamo felici di collaborare con Accor sul lancio del programma Live Limitless e sul coinvolgere le persone anche oltre. Per essere sicuri di aiutarli a stabilire il livello in questa categoria dinamica ed entusiasmante, stiamo guardando alla creatività più emozionante e coinvolgente che il nostro pubblico vede ogni giorno come la nostra ispirazione e la nostra sfida".

LEGGI

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy