ABBONATI

Circa 4 milioni di views per il video di Skuola.net e Durex che porta l’educazione sessuale sui social

Autore: Redazione


L’operazione, intitolata “Cetriolo Challenge” è stata pensata dalle due realtà per affrontare con ironia e humour i tabù ed educare al sesso sicuro. Si tratta dell’iniziativa conclusiva all’interno di una campagna di sensibilizzazione più ampia

La Generazione Z se ha un dubbio sul sesso si informa soprattutto su Internet? E a scuola l’educazione sessuale è spesso un tabù? Una risposta concreta, per rimettere i ragazzi sui binari giusti, arriva dal progetto messo in campo da Skuola.net e Durex per parlare ai giovani di affettività e sessualità. Oltre 4 milioni e mezzo di visualizzazioni complessive per i video realizzati, più di 30.000 ragazzi coinvolti dalla survey online, tre città toccate dal tour itinerante nelle scuole. Questi i numeri più significativi di una attività multicanale ideata dal portale per studenti e Crossmedia branded, il reparto di Mediamond dedicato ai branded content. Cetriolo challenge Non bisogna aspettarsi cartoni animati, api, polline e cicogne. Bastano un giusto mix di ironia, serietà e zero censure per rispondere alle domande più frequenti che la Generazione Z si fa sulla sessualità. A partire dalla più inconfessabile, almeno in pubblica piazza: come si indossa un preservativo? Per illustrarlo è stata perciò lanciata la “Cetriolo challenge”. Una troupe di Skuola.net, armata di cetriolo e di preservativo, è andata fuori dalle scuole e le università e ha chiesto agli studenti la prova che sapessero effettivamente mettere il profilattico in pochissimi secondi, simulando la situazione reale, quando la concitazione del momento e la fretta impongono velocità e precisione. Numeri importanti Missione compiuta, visto che quasi tutti sono stati in grado di farcela nei tempi. Qualcuno addirittura bendato. Il tutto ripreso e reso virale dai social network. Quasi 4 milioni di views (1,1 milioni su Facebook, 2,6 milioni sul sito Skuola.net) per il video che insegna quanto l’imbarazzo sia un nemico per la propria salute e per una vera intimità con il partner. Se usato in questo modo, allora sì che Internet può diventare un ottimo alleato degli adolescenti. Oltre l’awareness Non si tratta di solo di un’operazione di awareness. La ricerca online con cui è partito il progetto ha evidenziato che la metà dei sessualmente attivi non usa abitualmente il preservativo, anche perché non ne ha chiara la duplice funzione di anticoncezionale e di strumento di profilassi. Infatti 1 su 4 non sa che questo è il metodo più efficace per evitare di contrarre malattie sessualmente trasmissibili. Insomma, prima di rispondere, bisogna sapere quali sono gli interrogativi più diffusi; i tasti su cui spingere con maggior forza. E Skuola.net e Durex lo hanno chiesto ad oltre 30mila ragazzi tra gli 11 ed i 25 anni. Ma la lista dei dubbi non è certo esigua e quindi non si poteva certo esaurire solo con un video. Tour nelle scuole Il progetto è, infatti, entrato nelle aule di istituti superiori di tre grandi città - Roma, Milano, Napoli - con un team composto dallo youtuber Nikolais e da giovani sessuologi, poco più adulti dei loro spettatori. Per unire divertimento e riflessione. Ogni tappa, poi, è stata accompagnata da un’attività editoriale on site e sui social che ha raggiunto complessivamente 900.000 video views e oltre 120.000 utenti unici sui contenuti testuali. Sperimentando un modello di dibattito interattivo - online e offline - che vuole essere un esempio da replicare in futuro, magari su scala più ampia.

img
incarichi e gare

Autore: Redazione - 11/08/2022


Lega Serie B e Adplay insieme per una nuova piattaforma multimediale

Un ulteriore passo per diffondere la Serie BKT nel mondo e stare ancora più vicino ai propri tifosi. È questo il significato dell’accordo fra AdPlay Media Holding, realtà composta da società specializzate in digital transformation per il business media, e la Lega Nazionale Professionisti Serie B che si traduce in una nuova piattaforma tecnologica in grado di distribuire gli highlight del campionato cadetto. In questo modo i tifosi avranno un ulteriore strumento, gratuito e disponibile sul proprio sito preferito, per seguire il ‘Campionato degli Italiani’ che, da alcuni anni, si distingue per la molteplicità delle offerte e dei canali di distribuzione in grado di soddisfare le diverse esigenze degli appassionati. "La Lega Serie B - sottolinea il presidente Mauro Balata - è sempre più impegnata ad ampliare i propri canali di diffusione per stare vicina ai propri tifosi utilizzando tutti gli strumenti che la tecnologia mette oggi a disposizione. Lo fa con partner di assoluto livello, come nel caso di AdPlay, a dimostrazione dell’importanza di un campionato che per credibilità, contendibilità e valore delle squadre si è affermato a livello internazionale come conferma la distribuzione in 40 Paesi in tutto il mondo". La nuova piattaforma multimediale di Lega Serie B verrà distribuita tramite il Video Player proprietario sviluppato dalla stessa AdPlay, sia mediante app per CTV, sia all’interno di una sezione dedicata del sito highlights.legab.it che sarà implementata e gestita sempre dalla società incaricata del progetto. Nei termini dell’accordo biennale, per le stagioni sportive 2022/2023 e 2023/2024, vi sono inoltre la gestione e diffusione degli highlight tramite i principali canali social di Lega B - tra cui YouTube, TikTok e altri -, da parte della media holding milanese. Gli highlights saranno disponibili per la visione a partire da 3 ore dopo il termine delle singole gare - o dopo le ore 23.30 per le partite il cui inizio è fissato dopo le ore 15.00 - e per gli otto giorni a seguire. Grazie alla tecnologia AdPlay, e in particolare al suo Video Player, per ogni contenuto pubblicato la Lega Serie B si avvarrà inoltre di nuove possibilità di tracciamento e misurazione dati, quali il numero di utenti unici lordi e netti per ogni video visualizzato, la provenienza geografica e altre informazioni che consentiranno di analizzare in modo censuario e programmatico l’Audience, nel rispetto della privacy degli utenti finali. Il Video Player consentirà allo stesso tempo agli utenti di consultare l’intero palinsesto di contenuti, potendo sia riprodurre solo uno degli highlight di loro gradimento, sia godersi l’intera programmazione in modo sequenziale, per un’esperienza di fruizione interattiva e coinvolgente.

LEGGI
img
spot

Autore: Redazione - 09/08/2022


Barilla: al via la nuova campagna “The Promise” con Roger Federer

A tre settimane dell’inizio dello storico torneo di tennis US Open, Barilla lancia “The Promise”, il nuovo film realizzato dall’agenzia creativa Boomerang (parte del gruppo Publicis) con protagonista l’ambassador del brand, Roger Federer. È la storia di Zizou, un giovane tennista che, grazie a Barilla, esaudisce il sogno di una vita, incontrando il suo eroe, in un match indimenticabile. Tutto ha avuto inizio durante gli US Open del 2017 quando, in occasione della conferenza stampa, il piccolo Izyan Ahmad, anche noto ai suoi fan come Zizou sfidò Federer, chiedendogli di continuare a giocare fino a quando non sarebbe stato grande abbastanza da poter fare un match contro di lui. Una sfida che il grande tennista non poteva rifiutare: Federer ha dato la sua parola a Zizou ed il video è diventato virale su YouTube. Cinque anni dopo, Barilla ha fatto sì che la promessa di Federer venisse mantenuta, regalando al giovane tennista "il giorno più bello della sua vita". Un effetto sorpresa assicurato: Zizou era convinto di recarsi a Zurigo per allenarsi, senza immaginare che avrebbe incontrato di lì a poco il suo eroe su un campo da tennis. Non è stato facile far viaggiare Zizou dagli Stati Uniti a Zurigo senza fargli sospettare di ciò che lo attendeva ed è stato solo grazie alla complicità della famiglia e del suo allenatore se il sogno si è trasformato in realtà. Un giorno speciale in cui, grazie a Barilla, Federer e Zizou hanno avuto l’occasione di conoscersi meglio sfidandosi in un match e chiacchierando per ore, di fronte ad un meritato piatto di pasta, delle loro ambizioni e della loro passione per il tennis. Zizou è attualmente il giocatore numero uno negli Stati Uniti nella categoria under 12, sia in singolo sia in doppio. Si allena alla John McEnroe Tennis Academy (JMTA) di Randall's Island a New York e fa parte del programma nazionale di formazione giocatori della United States Tennis Association (USTA). Il video integrale del film è disponibile su YouTube e i teaser saranno pubblicati a partire da questa settimana sui social media ufficiali Barilla nei mercati europei e negli Stati Uniti.

LEGGI

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy