ABBONATI

MailUp Group: nel primo semestre ricavi a +38%, per oltre 18 milioni di euro

Autore: Redazione


La società di cui sono a.d. Nazzareno Gorni e Presidente Matteo Monfredini prosegue la sua crescita, sulla spinta del segmento SMS. L’utile ha raggiunto quota 510.000 euro

Nel primo semestre dell’anno i ricavi di MailUp Group sono cresciuti del 38%, superando i 18 milioni di euro. Il principale contributo a tali risultati, spiega una nota, deriva dal comparto SMS, sia in termini di ricavi (11,95 milioni) sia in termini di crescita (+59%) rispetto al pari periodo 2017, grazie in particolare alla brillante performance di Agile Telecom in un contesto di mercato dinamico e volatile, fortemente price-oriented. Il comparto mail, per sua stessa natura il più stabile e consolidato all’interno del Gruppo, ha registrato un incremento dell’8%, attestandosi a oltre 5 milioni di ricavi derivanti da un mix di crescita nelle business unit MailUp e Acumbamail e di contrazione su Globase, che ha completato il processo di turn-around negli ultimi mesi. L’editor BEE ha consuntivato una crescita molto significativa passando nel semestre a quasi 430.000 euro (+132%), a dimostrazione di come il prodotto, una sorta di start-up all’interno del Gruppo, stia rapidamente incontrando il favore dei marketer a livello globale. Positivo anche se contenuto il trend dei Professional Services, servizi consulenziali di customizzazione e formazione sulle piattaforme erogati su richiesta dei clienti. I ricavi esteri ammontano a circa 7,89 milioni, in crescita sul primo semestre del 2017 sia in valore assoluto (+52%) sia come incidenza complessiva (44% rispetto al precedente 40%).

Altri indicatori finanziari

L’EBITDA consolidato ammonta a circa 1,87 milioni, in crescita del 56% rispetto al primo semestre del 2017, e rappresenta circa il 10,3% del totale ricavi, mostrando i positivi effetti organici della riorganizzazione interna effettuata durante lo scorso esercizio. L’utile netto del semestre, dopo la stima delle imposte correnti e differite di competenza, è pari a 510.000 euro, in crescita del 225% rispetto al corrispondente periodo del 2017. La Posizione Finanziaria Netta consolidata al 30 giugno presenta un ammontare negativo (cassa) pari a 8,94 milioni, in crescita rispetto al saldo (sempre negativi) di7,25 milioni al 31 dicembre 2017, per effetto del flusso positivo della gestione operativa.

Nazzareno Gorni
Politica di crescita

Matteo Monfredini, Presidente e fondatore di MailUp Group, commenta: “Siamo molto soddisfatti dei risultati raggiunti, che confermano la solidità ed il potenziale degli investimenti effettuati finora a sostegno dell’ottima performance di MailUp e Agile Telecom e della crescita di Acumbamail e di BEE. Siamo determinati a proseguire la politica di crescita annunciata, sia organica sia per linee esterne, e confidiamo che la recente acquisizione di Datatrics si dimostri complementare e sinergica all’attività del Gruppo”.

Obiettivi ambiziosi

Nazzareno Gorni, a.d. e fondatore di MailUp Group, ha aggiunto: “Ci congratuliamo con tutto il team per l’ottima performance e per l’impegno profuso. Intendiamo continuare a sviluppare l’attività e i servizi del Gruppo per rinforzare il nostro posizionamento competitivo. In particolare, intendiamo concentrare i nostri sforzi sull’ampliamento, l’integrazione e ottimizzazione del posizionamento competitivo dei diversi servizi nelle varie geografie dove il Gruppo opera. Confermiamo inoltre l’intenzione di crescere sul segmento delle medie-grande aziende, tramite i servizi più tradizionali come MailUp e i Servizi Professionali, ma anche con le soluzioni più nuove come BEE Plugin e Datatrics, che consentiranno - grazie ad attività mirate di cross-selling - di incrementare il ricavo per cliente in modo significativo”.


img
incarichi e gare

Autore: Redazione - 23/02/2024


VML vince la gara di Perrigo e inizia già a lavorare in Italia, dove il budget è di 10 milioni

Dopo aver affidato recentemente il media alla beskope agency Publicis Unlimited, Perrigo ha scelto a VML come partner strategico, creativo e di attivazione globale. Il produttore e fornitore leader a livello mondiale di prodotti da banco (OTC) ha intrapreso un percorso di trasformazione e la gara, che si è svolta in 14 mercati chiave, si è concentrata sulla ricerca di un’unica agenzia partner per consolidare per la prima volta i compiti creativi di 45 marchi globali e regionali. La nomina assegna un contratto triennale a VML e riflette l’ambizione di Perrigo di fornire un lavoro creativo integrato e connesso in un mercato competitivo. VML è stata incaricata di sviluppare nuove piattaforme strategiche e creative in tutti i mercati e per nuovi portafogli di prodotti. L’agenzia ha iniziato a lavorare immediatamente in Italia, Francia, nei Paesi Bassi e nel Regno Unito, su sedici marchi di Perrigo. In Italia, come anticipato da Dailyonline, il budget è di 10 milioni di euro. Rob Nichol, global client lead di VML, ha dichiarato: “Perrigo rappresenta un’opportunità incredibile per noi di VML. La portata del loro settore, il portafoglio di prodotti e il desiderio di essere il marchio numero uno nella loro categoria significa che dovremo portare tutte le nostre capacità e competenze per risolvere problemi complessi e fornire un lavoro creativo pluripremiato a un team di clienti ambizioso e orientato al futuro”. VML lavorerà a stretto contatto con i team di VML Health in tutti i brief per accedere alla loro esperienza specifica nella comprensione delle normative, dei principali stakeholder e dell’attivazione dei marchi in un mercato specializzato.  

LEGGI
img
spot

Autore: Redazione - 23/02/2024


ENPA insieme a TBWA\Italia per la nuova campagna multisoggetto prodotta dalla cdp Doc Artist

È online la campagna Imperfetti cercasi, realizzata da TBWA\Italia per ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali), un progetto che vuole invitare le persone ad adottare animali abbandonati. Una gattina tra i gomitoli, un cane seduto a tavola, un coniglio che saltella tra le scatole: protagonisti indiscussi della campagna sono proprio gli animali da compagnia che amano in modo incondizionato noi e le nostre imperfezioni. Così, nei 5 soggetti e nel video di lancio, Onda, felice che il padrone sia pigro a sparecchiare, può gettarsi indisturbata sugli avanzi; Sweety gioca con i gomitoli lasciati in giro dal padrone “vecchio dentro” appassionato di cucito; Max salta fra le scatole di vestiti nuovi che il padrone “fashion victim” ordina in continuazione...  La campagna, che inaugura la collaborazione tra TBWA\Italia ed ENPA è pianificata su stampa, digital, social e radio. Un invito agli “imperfetti” di tutta Italia: adottate con ENPA e avrete al vostro fianco qualcuno che saprà apprezzarvi senza se e senza ma. Hanno lavorato al progetto Alessandro Monti (copywriter) e Yara Saad (art director) con la direzione creativa di Vittoria Apicella e Frank Guarini. Chief Creative Officer: Mirco Pagano. La produzione è di Doc Artist, con regia e fotografie di Gabriele Inzaghi.  Post produzione audio di SuoniLab. Hanno prestato le proprie voci al progetto Flavia Altomonte, Luca Appetiti, Stefano Mondini e Valentina Tomada. I protagonisti dello spot sono: Calma, Ofelia, Onda, Loulou, Max, Shy e Sweety.

LEGGI

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy