ABBONATI

ActionAid punta ai Millenials, insieme a Ciaopeople e Cane Secco

Autore: Redazione


Il filmato dal titolo “Chi lo dice che noi siamo sempre tristi?”, veicolato anche sulle pagine di Fanpage.it, ha generato un forte impatto in termini di engagement e views

È possibile appassionare un target di giovanissimi a valori quali altruismo e generosità? Ciaopeople ha colto la sfida lanciata da ActionAid, organizzazione internazionale impegnata da oltre 40 anni al fianco degli individui e delle comunità più povere ed escluse per costruire insieme a loro un mondo più equo e giusto. Dalla collaborazione tra il Gruppo editoriale e l’organizzazione non profit origina il branded video “Chi lo dice che noi siamo sempre tristi?”, con l’obiettivo di sensibilizzare un pubblico di millenials sull’adozione a distanza e stimolare un aiuto concreto. Cane secco Il progetto vede il contributo di Cane Secco, all’anagrafe Matteo Bruno, che si è avvalso della sua casa di produzione Slim Dogs Production, specializzata nella creazione di contenuti digitali. Appassionato di videomaking fin da piccolo, Cane Secco può contare su una community di fan affezionati e pronti ad ascoltarlo. Vediamo allora Cane Secco raccontarci a modo suo un’Africa caratterizzata non solo da fame e povertà, ma soprattutto colori, musica e risate. Lo seguiamo fino in Mozambico, dove affida la sua videocamera a Juliana, una bambina di 13 anni che documenta la sua giornata tipo fatta di famiglia, scuola e amici. La call to action finale all’adozione a distanza è l’epilogo naturale della storia. Lo stile della narrazione è sempre ironico e fuori dal comune, in linea con il linguaggio informale dei più giovani: addirittura i sottotitoli del video sono in dialetto romano. Distribuito sulle pagine Facebook di Fanpage.it e sul profilo di Cane Secco, l’impatto del video è stato immediato in termini di engagement e views. Uscire dagli stereotipi Perché si può raccontare l’Africa anche senza essere depressi. Cane secco porta quindi avanti quindi il sodalizio tra Ciaopeople e ActionAid, basato su una comunicazione che mira a ribaltare il classico approccio alle tematiche di adozione a distanza uscendo dallo stereotipo del pietismo e puntando invece sull’ironia. Il coinvolgimento del video-maker ha permesso di approcciare un pubblico giovanissimo senza ‘’tradire’’ lo stile di Fanpage.it e della sua community di 46 milioni di fan, ma anzi massimizzando ancora di più il messaggio di ActionAid. Immediato è stato il sostegno della community social: in una sola settimana, il video ha raggiunto su Facebook 1,1 milioni di visualizzazioni e un totale di 15.000 tra like, commenti e condivisioni. Nuovo linguaggio Commenta così Francesca Tambussi, Head of Markets Growth Department di ActionAid Italia: “Siamo felici della nostra collaborazione con Ciaopeople, che dura ormai da due anni ed è orientata ad individuare un nuovo linguaggio per raccontare l’adozione a distanza a pubblici diversi. Grazie al coinvolgimento di Cane Secco e al suo stile fresco e ironico abbiamo voluto raggiungere i più giovani e avvicinarli ad un mondo che percepiscono come distante, dando loro l’opportunità di fare un gesto di giustizia sociale”. Strategia mirata Vincenzo Piscopo, Head of Branded Content: “Questo contenuto, e la scelta di Cane Secco, s’inseriscono alla perfezione all’interno della strategia comunicativa che stiamo costruendo con il cliente da due anni. Siamo riusciti a raccontare in modo alternativo l’operato di ActionAid in Mozambico, senza stravolgere il piano editoriale di Cane Secco, e allo stesso tempo a promuovere in modo rilevante le adozioni a distanza tra i millennials“. I credits: Head of branded content: Vincenzo Piscopo. Digital Project Manager: Elisabetta Graziano. Digital Fundraising Officer: Alessandro Marsiglio. Head of Digital Fundraising: Sebastiano Pagani, ActionAid Mozambico. Creatività e produzione: Slim Dogs Production.

Tag:

img
Special Content

Autore: Redazione - 15/11/2018


“Digitale, singolare, femminile”: tutti i numeri del portale verticale DiLei

Pianificare pubblicità su DiLei significa raggiungere un target molto ampio e di pregio. Il magazine infatti è saldamente nel podio dei siti al femminile italiani, con una total digital audience di 4,5 milioni di utenti mensili, di cui il 63 % composto da donne, con un’elevata percentuale di istruzione superiore, pari all’81%. Inoltre, a livello di di profilazione del target, la CRU (Custom Roll Up) Responsabile d’acquisto pesa per DiLei il 72%. Ciò significa che se un inserzionista pianifica una campagna su DiLei va a interessare l’audience più protagonista della spesa delle famiglie italiane. Grazie ai dati di prima parte di Italiaonline, le campagne in audience targeting hanno risultati superiori ai benchmark di mercato, in particolare su alcuni target di eccellenza, tipicamente le fasce d’età più alto spendenti, sia donne che uomini. Relativamente alle campagne in audience targeting su DiLei, la viewability dei formati preroll su desktop è al di sopra dell’80% (dati Moat, set-ott ’18) e la viewability dei formati MPU top su tutti i device è dell’80% (dati IAS, set ’18) per una brand safety complessiva del 98% (dati IAS, 1H ’18). Pianificare su DiLei è possibile in tutti i formati per mezzo dell’offerta che iOL Advertising, la concessionaria di digital adv di Italiaonline, mette a disposizione degli inserzionisti, con ottimi risultati in termini di viewability e completion rate, in un ambiente assolutamente brand-safe.

LEGGI
img
spot

Autore: Redazione - 22/03/2019


The Lift

La più classica delle scene cinematografiche diviene il centro del nuovo spot di Bianco, brand di calzature danese nato nel 1987. L’ascensore - The Lift - è il luogo ideale per raccontare una storia, una storia che come tante vede protagonisti un ragazzo e una ragazza che non hanno il coraggio di parlarsi e di rivelarsi l’attrazione reciproca. “Esci fuori dalla tua testa”, è questo l’invito finale del commercial da quasi 5 minuti, realizzato dall’agenzia &Co.. Uno spot davvero davvero emozionante che ci fa immedesimare con i protagonisti.

LEGGI

Correlati

img
media

Autore: Redazione - 22/03/2019


Prelievo con il sorriso: il nuovo video di AIBWS realizzato da Racoon Studio

Per tutti i bambini affetti da BWS (ma non solo) il prelievo del sangue è fondamentale ma si sa non piacevole. A rendere il tutto più semplice arriva in loro soccorso Biwy, una farfalla monarca, che li trasporta in un mondo fantastico e li accompagna durante tutto l’iter spiegando loro come funziona la procedura. Al loro ingresso in ospedale, Roby e Melissa, i piccoli protagonisti della storia, sono ovviamente spaventati. Ecco che all’improvviso, mentre sono seduti in sala d’attesa, appare Biwy che starà al loro fianco durante tutto il tempo necessario per il prelievo. Parla con loro, gli sta vicino e alla fine li accompagna all’uscita tra le braccia di mamma e papà. Animazione dai tratti tradizionali Il team di Racoon Studio ha lavorato sul brief dell'Associazione e da questa collaborazione è nato un video. Riccardo Galimberti, titolare della cdp, esprime grande soddisfazione per il progetto: “Abbiamo sposato immediatamente la causa e accolto con gioia la richiesta di realizzare questo video per aiutare tutti quei bambini, non solo quelli affetti da BWS, che periodicamente devono affrontare il prelievo del sangue. Poter rendere la pratica più semplice e sostenerli ad affrontare il tutto con più serenità ci rende felici. Abbiamo pensato ad una animazione tradizionale dal linguaggio molto fluido e dinamico al quale sono abituati oggi i più piccoli”. [vimeo id=288766871]

LEGGI
img
media

Autore: Redazione - 21/03/2019


Cartoonito presenta in prima tv free la nuova serie "Top Wing"

Approda su Cartoonito (canale 46 del DTT) una nuova serie in Prima Tv free dedicata ai più piccoli: Top Wing. Lo show vede protagonisti quattro piloti della Top Wing Accademy. I giovani pennuti sono infatti dei cadetti pronti ad allenarsi per diventare una squadra di soccorso. L’appuntamento è per il 25 marzo, dal lunedì al venerdì, alle 19.30. Swift, Penny, Brody e Rod sono amici e si impegnano al massimo per superare le prove che gli permetteranno di conquistare le ali e diventare uccelli da salvataggio. Potranno riuscirci solo imparando a lavorare in squadra e fidandosi delle capacità e delle risorse di ognuno di loro. Una squadra affiatata Swift è in assoluto il più veloce di tutti, sempre concentrato sul lavoro da svolgere, è per gli altri cadetti un amico davvero fidato. A tenere alto l’umore del gruppo ci pensa invece Rod, con i suoi buffi scherzi e le sue risate contagiose, è divertente ed energico in ogni momento. Al loro fianco ci sarà Penny, una pinguina esperta di operazioni marine, alla guida del sottomarino Aqua Wing. Curiosa, intelligente e coraggiosissima, Penny è un minuscolo concentrato di energia e sorprese. A completare la squadra, infine, il dolce e amabile Brody, sempre pronto all’azione. Ad aiutarli nell’impresa Speedy, il loro mentore, e dei veicoli a turbo compressione e gadgets high- tech. Ogni missione che verrà loro assegnata servirà proprio per affinare le abilità di soccorso e aiutare chiunque abbia bisogno. Insieme ai quattro intraprendenti cadetti, i bambini potranno imparare importanti e preziose nozioni sulla sicurezza, senza scordare il divertimento. Avventura e coraggio non mancheranno in questa nuova serie colorata e piena di azione.

LEGGI
img
media

Autore: Redazione - 21/03/2019


Canale 5 leader negli ascolti: è la prima rete italiana nell’intera giornata

Da tre settimane Auditel, Canale 5 è stabilmente prima rete italiana negli ascolti dell’intera giornata sia nel target commerciale 15-64 anni sia tra il pubblico totale, risultato quest’ultimo che va oltre ogni previsione e che mai è stato considerato un obiettivo aziendale. Nella settimana 24 febbraio-2 marzo 2019 e nelle due successive (3-9 marzo e 10-16 marzo), Canale 5 ha conquistato la leadership assoluta sul pubblico totale aumentando gradualmente la propria audience fino ad arrivare al 17,4% nelle 24 ore, con un vantaggio di oltre un punto sulla rete ammiraglia concorrente. Un significativo successo che dimostra la brillante stagione d’ascolti di Canale 5 al di là di percezioni non sempre oggettive. Questo gradimento del pubblico si concretizza sia in Day time (leadership quotidiana dalle 8:40 delmattino alle 20:00 della sera con una media del 17,9% di share) sia in Prima serata con la forza di "Striscia la notizia” e le affermazioni di programmi come “C’è posta per te”, “Ciao Darwin”, “Uominie donne: la scelta”, “Chi vuol essere milionario?”, “L’Isola dei famosi”, “Live-Non è la D’Urso”. Le fiction Da segnalare inoltre i risultati dell’innovativa linea di fiction in onda da metà febbraio su Canale 5: grazie al nuovo linguaggio e al nuovo stile narrativo, sia “Non mentire” sia “Il silenzio dell’acqua” hanno registrato ottimi ascolti oltre ad aver raccolto riscontri di critica molto positivi. In conclusione, va sottolineato che arrivati a metà stagione primavera 2019 devono ancora esordire prodotti di punta come “Amici” e “Grande Fratello”, oltre a programmi completamente nuovi come “Alltogheternow” e al ritorno di un classico di Canale 5 che sarà annunciato a breve. Al via anche “Lontano da te”, inedita fiction di standard europeo frutto della coproduzione con Mediaset España, e l’attesa serie “L’Amore strappato” con Sabrina Ferilli, legata alla più stretta attualità e tratta da una storia vera. Una nuova offerta che arricchirà ulteriormente la proposta televisiva della rete ora in testa al gradimento del pubblico.

LEGGI

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy