ABBONATI

Il Sole 24 ORE: oggi la trimestrale, ma l’indebitamento cresce. La revisione delle diffusioni toglie 25.000 copie al 2016

Autore: V Parazzoli


Il Gruppo di cui è presidente Giorgio Fossa esamina i risultati di gennaio-marzo, periodo nel quale la posizione finanziaria peggiora di 2,6 milioni, a quota 53,3. La survey interna sulle vendite è stata fatta anche per il 2015, ma attende ancora la certificazione

Il Sole 24 ORE esaminerà oggi i risultati del primo trimestre 2017. Per la società di cui è presidente Giorgio Fossa e a.d. Franco Moscetti, si tratta di un altro passaggio delicato per verificare l’avvio, se non di un’inversione di tendenza, almeno di un miglioramento dei fondamentali di bilancio. L’aggiornamento al 31 marzo scorso della posizione finanziaria imposto da Consob e reso pubblico nei giorni scorsi indica che l’indebitamento finanziario netto del Gruppo è negativo per 53,3 milioni di euro, in peggioramento di 2,6 rispetto al 31 dicembre 2016. La variazione è riferita principalmente all’andamento del flusso dell’attività operativa. L’indebitamento finanziario netto della capogruppo (Il Sole 24 ORE SpA) è negativo per 45,1 milioni di euro al 31 marzo 2017, e si confronta con un valore al 31 dicembre 2016 negativo per 45,3 milioni, in miglioramento di 0,1 milioni. Il CdA si tiene due giorni prima del Consiglio Generale straordinario di Confindustria, azionista di controllo con il 67,5% del Sole 24 ORE, per la definizione dell’aumento di capitale di quest’ultimo e la cui entità è stata indicata dal CdA della società editoriale di cui è a.d. Franco Moscetti in una cifra tra i 50 e i 70 milioni di euro. Non è stata ancora invece stabilita la data per la riunione dell’assemblea di approvazione del bilancio relativo allo scorso anno, per la quale, comunque, c’è tempo fino a fine giugno. Ieri, intanto, sono state rese note da ADS le diffusioni relative a marzo che, appunto, per il quotidiano ora diretto da Guido Gentili, evidenziano un totale di 191.000 copie, di cui 103.000 cartacee, 54.000 singole digitali e 29.000 digitali abbinate alle cartacee (vendute cioè con sconto di almeno il 50% sul prezzo di queste ultime), in sostanziale parità rispetto a gennaio e febbraio. L’editore ha nel frattempo anche fornito la dichiarazione relativa alle diffusioni sia del 2015 che del 2016 “rettificate” in seguito alla survey interna effettuata dopo la questione delle copie multiple digitali (che, per tutti, dovrebbero essere riprese dal prossimo mese di luglio, con i dati proprio di maggio) e, ancora, per altro, non certificate (per il 2015 dovrebbe essere questione di giorni, mentre per il 2016 bisognerà attendere, come di prassi per tutti gli editori, la fine di quest’anno - inizi del prossimo). In ogni caso, facendo una media - che dà 204.000 copie - le cifre relative agli scorsi 12 mesi si scostano negativamente da quelli a suo tempo dichiarati per circa 25.000 copie nel totale vendite cartacee + digitali, di cui 14.000 delle prime. In pratica, quindi, il 2017 viaggia a -13.000 copie medie rispetto al 2016. Per il 2015, la media delle cartacee cala di 23.000 copie, e scende della stessa cifra quella delle digitali singole, mentre le abbinate diminuiscono di 10.000 copie.

img
Special Content

Autore: Redazione - 15/11/2018


“Digitale, singolare, femminile”: tutti i numeri del portale verticale DiLei

Pianificare pubblicità su DiLei significa raggiungere un target molto ampio e di pregio. Il magazine infatti è saldamente nel podio dei siti al femminile italiani, con una total digital audience di 4,5 milioni di utenti mensili, di cui il 63 % composto da donne, con un’elevata percentuale di istruzione superiore, pari all’81%. Inoltre, a livello di di profilazione del target, la CRU (Custom Roll Up) Responsabile d’acquisto pesa per DiLei il 72%. Ciò significa che se un inserzionista pianifica una campagna su DiLei va a interessare l’audience più protagonista della spesa delle famiglie italiane. Grazie ai dati di prima parte di Italiaonline, le campagne in audience targeting hanno risultati superiori ai benchmark di mercato, in particolare su alcuni target di eccellenza, tipicamente le fasce d’età più alto spendenti, sia donne che uomini. Relativamente alle campagne in audience targeting su DiLei, la viewability dei formati preroll su desktop è al di sopra dell’80% (dati Moat, set-ott ’18) e la viewability dei formati MPU top su tutti i device è dell’80% (dati IAS, set ’18) per una brand safety complessiva del 98% (dati IAS, 1H ’18). Pianificare su DiLei è possibile in tutti i formati per mezzo dell’offerta che iOL Advertising, la concessionaria di digital adv di Italiaonline, mette a disposizione degli inserzionisti, con ottimi risultati in termini di viewability e completion rate, in un ambiente assolutamente brand-safe.

LEGGI
img
spot

Autore: Redazione - 22/03/2019


The Lift

La più classica delle scene cinematografiche diviene il centro del nuovo spot di Bianco, brand di calzature danese nato nel 1987. L’ascensore - The Lift - è il luogo ideale per raccontare una storia, una storia che come tante vede protagonisti un ragazzo e una ragazza che non hanno il coraggio di parlarsi e di rivelarsi l’attrazione reciproca. “Esci fuori dalla tua testa”, è questo l’invito finale del commercial da quasi 5 minuti, realizzato dall’agenzia &Co.. Uno spot davvero davvero emozionante che ci fa immedesimare con i protagonisti.

LEGGI

Correlati

img
media

Autore: Redazione - 25/03/2019


Debutta "A cena con Paramount", solo sui canali digitali

Le novità di Paramount Network, il canale di intrattenimento Viacom International Media Networks Italia - in onda sul 27 del digitale terrestre (DTT) e sul canale 27 di Tivusat - non si fermano mai, anzi si allargano oltre il piccolo schermo. Non solo cinema e serie tv, ma anche originali e innovative produzioni italiane pensate esclusivamente per i canali digital della rete. È il caso di “A Cena Con Paramount”, novità in arrivo con protagonista d’eccezione Fabrizio Colica del duo Le Coliche da ieri visibile sul sito www.paramountnetwork.it e sugli account social ufficiali Paramount Network Italia Twitter (@paramountitalia), Instagram (@paramountnetworkitalia) e Facebook. Il programma Fabrizio Colica, webstar nel duo Le Coliche, in ogni pillola di A Cena Con Paramount indagherà con ironia e competenza il mondo del cinema e della cucina, mettendo “insieme il mondo della celluloide con quello della cellulite”. In ogni puntata (prodotta da Ascent Film e scritta da Armando Festa), Fabrizio sarà alle prese con la creazione di una ricetta ispirata a un film cult presente nel palinsesto di Paramount Network. Il comune denominatore di ogni appuntamento di A Cena Con Paramount sarà l’uso di un linguaggio leggero, divertente, capace di coinvolgere e far sorridere il grande pubblico.

LEGGI
img
media

Autore: Redazione - 25/03/2019


Cure-Naturali si rinnova e spinge la crescita di DeAbyDay.tv

Cure-Naturali, portale di riferimento nel settore del benessere e della vita naturale, continua a segnare una costante crescita dell’audience e rafforza il posizionamento di DeAbyDay.it, l’ecosistema di siti editoriali, social community e app di De Agostini Editore pensati per il pubblico femminile. Con un posizionamento ancora più centrato su qualità e rigore dei contenuti, Cure-Naturali si presenta oggi online in una versione completamente rinnovata nella user experience e nell’offerta editoriale: un progetto pensato per rispondere a una audience esigente e attenta nella ricerca di un’informazione sempre più di qualità. Soprattutto in tema di salute e benessere. La nuova veste grafica del sito restituisce, infine, un’immagine fresca e un’esperienza di fruizione pensata per la sempre crescente quota di audience che ogni giorno visita Cure-Naturali da smartphone. Prevenzione: al via partnership con Fondazione Irccs Cure-Naturali è un magazine online che da sempre promuove abitudini che migliorino la qualità della vita e l’armonia corpo/mente per un benessere “olistico”. L’attivazione di una i collaborazione editoriale con la Fondazione Irccs – Istituto Nazionale dei Tumori di Milano sul tema della prevenzione ha consentito di realizzare uno speciale dedicato a questi temi che ben si collocano all’interno del magazine. I numeri del network A gennaio 2019 il network DeAbyDay, con i siti Vita da mamma, Ricette e Sapori, Cure-Naturali, Eticamente (un nuovo sito dedicato al benessere interiore, nel network dall’1 marzo 2019) e Sapere raggiunge una unique audience di 6.455.000 utenti al mese, in crescita del 19% rispetto al dato di dicembre 2018 e del 38% rispetto alla media mensile dello stesso anno (fonte: Audiweb TDA 2018 e gennaio 2019), e consolida il suo ruolo di punto di riferimento nel panorama del benessere green. Oltre 17 milioni di pagine viste (fonte: Audiweb TDA) e una social community di oltre 2,2 milioni di utenti. Cure-Naturali, in particolare ha un database di 80mila utenti profilati e una fanbase social con oggi oltre 250 mila follower. La raccolta pubblicitaria è affidata a Manzoni Advertising, concessionaria esclusiva del network.

LEGGI
img
media

Autore: Redazione - 25/03/2019


Corriere della Sera presenta il nuovo sito dedicato all’economia

Corriere della Sera aggiunge una sezione alla sua offerta editoriale online, con cui si propone di aggiornare i lettori minuto per minuto sulle notizie del mondo dell’economia. Debutta online oggi economia.corriere.it, destinazione che conterrà aggiornamenti su tutti gli andamenti delle borse internazionali, oltre alle principali notizie dal mondo della finanza e della politica economica, con approfondimenti e analisi degli esperti. Le interviste ai protagonisti, le storie delle imprese che ce l’hanno fatta, il mondo delle partite IVA e dei professionisti.  All’interno di economia.corriere.it si parla di finanza, risparmio, tasse, consumi, casa, pensioni, imprese, innovazione e lavoro, attraverso nove canali ricchi di video-tutorial e notizie corredate da approfondimenti, raccolgono i grandi temi economici e gli argomenti di servizio, con attenzione anche alle esigenze informative di attualità che emergono dalle ricerche online degli utenti.  Due nuove newsletter quotidiane funzioneranno da reminder dei principali fatti economici e delle opinioni per orientarsi nel mondo dell’economia: “Ore 18” curata dalla redazione economica del Corriere della Sera e “Opinioni”, con il meglio degli approfondimenti economici della settimana, a cura delle principali firme di Corriere della Sera, come Alberto Alesina, Ferruccio de Bortoli, Dario di Vico, Maurizio Ferrera, Massimo Fracaro, Federico Fubini, Massimo Gaggi, Francesco Giavazzi, Daniele Manca, Lucrezia Reichlin, Nicola Saldutti. In occasione del lancio del nuovo canale, inoltre, dal 25 marzo al 1° aprile, Corriere della Sera offre eccezionalmente l’abbonamento “Naviga+”, con accesso illimitato a tutti gli articoli di corriere.it al prezzo straordinario di 1 euro al mese per 6 mesi. Il lancio del nuovo canale Economia di corriere.it è sostenuto da una campagna di comunicazione, realizzata da Hi! Comunicazione, pianificata sui mezzi RCS, con spot sulle reti Rai, Sky e La7 e attraverso i principali canali social e digitali. “Corriere della Sera con il nuovo canale amplia la sua offerta e fornisce a lettori e aziende la possibilità di accedere, anche online, a un’informazione rigorosa e autorevole su una tematica importante come quella economica - conclude Urbano Cairo, Presidente e Amministratore delegato di RCS MediaGroup - . Per RCS è un altro passo nel percorso di sviluppo de L’Economia, iniziato due anni fa con il settimanale, e nel rafforzamento delle nostre testate online, su cui, sempre più, stiamo concentrando investimenti e idee”. “Il nuovo canale economia aumenta le potenzialità di comunicazione di marca perché, insieme al settimanale cartaceo, da oggi, offre una piattaforma multimediale integrata, con una leadership unica nel panorama dell’informazione economica - , sottolinea Raimondo Zanaboni, direttore generale di RCS Pubblicità, che prosegue -. Lo hanno ben compreso le aziende che hanno aderito alla proposta di pianificare economia.corriere.it per tutto il primo mese, ABI Lab, American Express, Ford, Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea, Porto Mirabello”.

LEGGI

Resta connesso con il nostro network

Vuoi conoscere meglio i nostri prodotti? Indica la tua email per riceverli in promozione gratuita per 1 mese. I dati raccolti non verranno commercializzati in alcun modo, ma conservati nel database a uso esclusivo interno all'azienda.

Inserisci la tua mail

Cliccando “INVIA” acconsenti al trattamento dei dati come indicato nell’informativa sulla privacy