home MERCATO A luglio la tv sfiora il +10%, nei primi sette mesi dell’anno positiva per l’8%
0

A luglio la tv sfiora il +10%, nei primi sette mesi dell’anno positiva per l’8%

Il piccolo schermo conferma i trend registrati a giugno; la Rai presenta i risultati migliori insieme a Sky e Discovery, Mediaset paga la mancanza degli Europei

La tv vola nel mese di luglio, con un incremento della spesa pubblicitaria sul mezzo del 9,9% che porta il cumulato dei primi sette mesi a una crescita dell’8%. La raccolta complessiva si attesta a quasi 2 miliardi e 280mila euro. La Rai chiude il periodo con una raccolta di oltre 513 milioni e 396.000, e un +13,3% rispetto allo stesso periodo nel 2015. Mediaset chiude a quota 1 miliardo e 248mila euro circa, ma con un incremento più ridotto pari al 2,9% rispetto all’anno scorso. Positivo per il 2,4% il saldo di La7, che registra una raccolta complessiva di circa 91,9 milioni di euro, mentre Sky conferma gli andamenti del mese precedente e si attesta su una crescita del 21,2%, a quota 292 milioni e 437mila euro. In crescita anche l’andamento di Discovery, pari al 17,3%, con un fatturato pubblicitario complessivo di 133,8 milioni di euro circa. I dati del singolo mese di luglio segnalano una performance molto significativa per la Rai, che è cresciuta del 45,9% fatturando 58.753.000 euro rispetto al luglio 2015. A giugno 2016 superava i 72 milioni con un incremento del 41% rispetto allo stesso mese dell’anno prima. Performance rese possibili dagli Europei che, invece, sono mancati a Mediaset, in calo del 5,9% a luglio con una raccolta di 105.312.000 di euro. Il Biscione tiene con un minimo saldo positivo dello 0,3% a giugno e si avvicina a 170 milioni di euro di ricavi, nel mese. La7 registra un +4%, e fatturati per 7.975.000 euro a luglio, mentre a giugno fa il +1,8% con una raccolta di 13 milioni. Effetto Europei anche per Sky che migliora del 22,1% il risultato del luglio 2015 e raccoglie 25.162.000 euro, ma il mese precedente fa addirittura il +82,8%, con una raccolta di oltre 60 milioni di euro. A luglio Discovery porta a casa un +16,5% con una raccolta di 19.111.000 di euro, mentre a giugno l’andamento è stato positivo per l’8,2% con un fatturato di 17 milioni e 760mila euro. Complessivamente, a luglio il mezzo ha avuto ricavi per 216.313.000 euro, contro i 332.745.000 del mese di giugno in crescita del 17,8% rispetto allo stesso mese 2015.