home SOCIAL Twitter prova a rivoluzionare le dirette sportive: in NBA telecamere puntate su un solo giocatore
0

Twitter prova a rivoluzionare le dirette sportive: in NBA telecamere puntate su un solo giocatore

L’accordo con la lega e Turner Sports permette alla piattaforma di inquadrare un atleta durante il secondo tempo di alcune partite. Un esperimento che usa linguaggi più in linea con il web

Twitter ha siglato un accordo molto particolare con la NBA, il massimo campionato professionistico di basket degli Stati Uniti, e Turner Sports. A partire da febbraio, infatti, la piattaforma trasmetterà in streaming il secondo tempo di alcuni match. Solo il secondo tempo. Ma questa non è l’unica sorpresa: le dirette non mostreranno spezzoni della partita, grafiche o altri elementi che ci si può attendere da un live sportivo tradizionale, bensì la telecamera sarà focalizzata su un solo giocatore.

Chi sceglierà l’atleta da seguire? Durante il primo tempo, costituito da due quarti da 12 minuti ciascuno, gli utenti potranno votare su chi puntare la telecamera, chiamata “iso-cam”, attraverso un hashtag dedicato. Il deal, che è chiaramente sperimentale, porta con sé una tendenza più ampia, vale a dire il tentativo dei broadcaster di adattare i propri linguaggi televisivi al panorama web.

In questo contesto, giganti come Twitter, Facebook, YouTube e Amaxzon giocano un ruolo fondamentale, grazie a un pubblico molto ampio e diversificato. La partnership tra Twitter, NBA e Turner sarà attivata a metà febbraio in occasione degli All Star Games e comprenderà venti partite, inclusa una dei play-off.