home AGENZIE Red Bull Futur/io: il “desirable future” dei giovani visionari diventa possibile con Connexia
0

Red Bull Futur/io: il “desirable future” dei giovani visionari diventa possibile con Connexia

Affidato alla struttura milanese il lancio destinato al nostro Paese del video contest sul futuro del nostro pianeta: Red Bull Futur/io dà parola ai millennials

A Connexia, agenzia di consulenza di marketing, comunicazione ed innovazione del Gruppo Doxa, è stata affidato il coordinamento del lancio in comunicazione per l’Italia di Red Bull Futur/io. Si tratta di un progetto internazionale indetto dal noto brand di bevande energetiche Red Bull in collaborazione con Futur/io, Istituto Europeo per le Tecnologie Esponenziali & Futuri Desiderabili, con l’intento di lanciare una sfida alle giovani menti creative: cimentarsi nell’elaborazione di un breve video-storytelling per raccontare la propria, personalissima visione del futuro del nostro pianeta.

Il futuro del pianeta
Nell’era in cui le differenze tra uomo e macchina sono sempre più sfumate, realtà e fantascienza si assomigliano fino a fondersi, e il processo tecnologico è tanto veloce da poter quasi superare le capacità di comprensione e previsione degli esseri umani, riuscire ad immaginare il futuro del nostro pianeta richiede ingegno, coraggio e creatività. Per questo nasce Red Bull Futur/io, contest che permette a tutti i visionari, i creativi e gli innovatori di esplorare ed esprimere l’idea di “desirable future” e, attraverso un video di 60”, di condividere worldwide una personale, ottimistica concezione di ciò che il 2030 avrà in serbo per noi.

Sinergie con Connexia
Avanguardia, innovazione, trasformazione e talent scouting sono ingredienti che caratterizzano la mission di Red Bull sin dal 1987, anno della sua fondazione, e che, nel tempo, hanno contribuito a rendere leggendarie le sue numerosissime iniziative nello sport, nella musica, nella danza etc. fino ad arrivare alle imprese spaziali, quali il memorabile Red Bull Stratos. Non è un caso, quindi, che, nel ricercare un partner per una progettualità tanto inedita quanto sfidante, il brand energetico più famoso al mondo (68 miliardi di lattine consumate in 171 Paesi dalla sua prima apparizione sul mercato) abbia deciso di rivolgersi a Connexia, agenzia che ha scelto di fare dell’innovazione la prioria cifra distintiva. Forte del proprio approccio data-driven, di un irriducibile spirito creativo e di un processo produttivo snello e incentrato sulla qualità della delivery, l’agenzia milanese, con una proposition da sempre ispirata all’innovazione e al cambiamento digitale, ha saputo supportare la multinazionale della lattina che ti mette le ali nello sviluppo di un’iniziativa capace di coinvolgere le nuove generazioni nella rappresentazione di un futuro desiderabile, ottimistico e, per una volta, felice. “È per noi naturale sposare l’iniziativa e i valori che ne sono alla base, supportandone la notorietà attraverso operazioni mirate di networking e di public relation”, dichiara Stefano Ardito, Chief Growth Officer di Connexia.