home EVENTI RCS Sport: nel 2016 crescono il fatturato e i margini, mentre nel 2017 aumentano i mass event
0

RCS Sport: nel 2016 crescono il fatturato e i margini, mentre nel 2017 aumentano i mass event

L’occasione della presentazione della prossima edizione di “The Color Run” ha permesso al direttore generale della struttura, Paolo Bellino, di preannunciarne le novità per quest’anno, con il mese di maggio dedicato soprattutto al Giro d’Italia, arrivato all’edizione numero 100

La stagione ciclistica di RCS Sport è già iniziata e culminerà ovviamente nell’edizione numero 100 del Giro d’Italia, mentre quella dei grandi eventi, legata soprattutto al running, sta per incominciare e sarà fitta di iniziative e novità. Ieri, così, il direttore generale Paolo Bellino e Andrea Trabuio, responsabile Mass Event della struttura, hanno presentato l’edizione 2017 di “The Color Run”, la “5 km più divertente del pianeta”, organizzata per il quinto anno consecutivo in Italia con RCS Active Team e caratterizzata, come rivela anche la relativa campagna – firmata da Zampediverse, che ha già iniziato il proprio on air sulla Gazzetta dello Sport -, dal mood “dream”. I color runner avranno, infatti, la sensazione di entrare in un mondo dove tutto è possibile e dall’atmosfera davvero magica, grazie anche all’accompagnamento musicale dei dj di Radio 105, confermata emittente ufficiale della manifestazione. Quest’anno le tappe saranno sei. Dopo i successi delle passate edizioni, “The Color Run” tornerà a Milano (il 10 giugno, al Parco Experience dell’area Expo), Torino (10 settembre) e Lignano Sabbiadoro (29 luglio), mentre arriverà per la prima volta a Bologna (il 20 maggio), Verona (28 maggio) e Lido di Camaiore (9 luglio). Le tappe di mare saranno teatro della “sunset edition”, con la corsa al tramonto. Una delle più importanti novità sarà l’”Avant Tour”: prima di ogni tappa, uno staff di animatori, a bordo di un pickup brandizzato, sarà presente nelle località per anticipare lo spirito e l’atmosfera della manifestazione. Prevista la presenza in loco un paio di settimane prima dell’evento e nei tre giorni precedenti la tappa. «“The Color Run” è un evento di grandissimo successo – ha affermato Bellino -. Nelle quattro edizioni precedenti abbiamo fatto correre oltre 300 mila persone, di cui 130 mila nel 2015 e oltre 112 mila nel 2016. E per quest’anno miriamo a raggiungere quota 100 mila, anche se le tappe sono state ridotte da dieci a sei, per tenere più alta l’attenzione». “The Color Run” è anche un fenomeno social. Su Facebook, la fan base è di 175 mila utenti mentre, l’anno scorso, la reach mensile media della pagina è stata di 1,2 milioni, con oltre 350 pubblicazioni. Già definiti i primi official supporter, con la conferma di Virgin Active e Calypso Watches (di Gruppo Festina) e il ritorno, dopo due anni, di Cornetto Algida, cui si aggiungono – a oggi – Zuegg, con Skipper, e Lavazza (per ora, solo a Milano e Torino). Radio 105 animerà anche il villaggio che seguirà le tappe della manifestazione. Naturalmente, con La Gazzetta dello Sport come media partner, RCS Sport garantisce, come negli altri eventi che organizza, un ampio supporto multimediale, che ne fa a tutti gli effetti un leader nell’area del marketing sportivo: tra l’altro, con un fatturato e, soprattutto, un ebitda, che sono cresciuti anche nel 2016, come confermeranno i dati che verranno forniti nell’ambito di quelli di preconsuntivo di RCS MG per lo scorso anno, che verranno resi noti venerdì prossimo.

“Virgin Obstacle Race”

Sempre in tema running, intanto, il 2 aprile, ci sarà la “Milano Marathon” che – come già noto – avrà come nuovo title & technical sponsor EA7 Emporio Armani, così come nuovi sono anche Citroën, Huawei e Under Armour, che si affiancano a Europ Assistance e SuisseGas, e che hanno contribuito a superare quota 2 milioni di euro di raccolta, pari al 50% in più circa rispetto all’edizione 2016. RDS la seguirà con otto postazioni. E a conferma che le aziende sono molto interessate all’abbinamento dei loro marchi a questo tipo di eventi, esordisce quest’anno la “Virgin Active Urban Obstacle Race” (che è anche nuova come tipo di corsa, visto che è a ostacoli), che si terrà a Milano il 27 maggio, anch’essa al Parco Experience, con La Gazzetta dello Sport come media partner. Confermata, inoltre, la “Lierac Beauty Run” che, dopo il successo dell’anno scorso, torna il 17 giugno, sempre nel centro di Milano, in questo caso con Io Donna come media partner, e preceduta da trenta appuntamenti settimanali di avvicinamento. Sempre a partire da maggio, per durare fino a settembre, tornerà, poi, anche la “Breakfast Run”, mentre a luglio sarà la volta della “Ekirun”. Ancora a maggio, infine, appuntamenti a Rovereto e Bibione per la “Fisherman’s Friend StrongmanRun”.

Il Giro d’Italia

Sul fronte delle due ruote, ovviamente, la massima attesa è per il Giro d’Italia, a proposito del quale, per altro, non è ancora stato comunicato quale broadcaster lo seguirà per le dirette televisive. Intanto, tra gli sponsor, si registra che, oltre che con l’auto, Honda sarà anche moto ufficiale della corsa a tappe mentre, tra le new entry, c’è Mars, con TAG Heuer official timekeeper. Per le maglie, sono in corso trattative per quella rossa (a punti), non più griffata Algida, anche se quest’ultima farà sempre parte della carovana dell’edizione n. 100 del Giro, mentre sono già state confermate Enel per la rosa, Mediolanum per l’azzurra ed Eurospin per quella bianca. La corsa inizierà il 5 maggio e il giorno prima ci sarà un’edizione speciale della Gazzetta dello Sport ampiamente dedicata e tirata in un milione di copie. Per RCS Sport, comunque, l’obiettivo è di stabilire il nuovo record in termini di raccolta. La crono finale Monza-Milano sarà replicata con un’amatoriale a squadre, che sempre la struttura guidata da Bellino sta organizzando per il 28 maggio. Un’idea analoga caratterizzerà anche il Giro di Lombardia, con una Gran Fondo per non professionisti che si terrà il giorno successivo a quello della classica e, quindi, l’8 ottobre. La “Strade bianche” si è già svolta e, ieri, è finita la “Tirreno-Adriatico”. Sabato, invece, si correrà la “Milano-Sanremo”. A chiudere, gli altri fronti su cui è impegnata RCS Sport sono il basket – di cui è advisor della Nazionale, con vari eventi in via di organizzazione per novembre con i contributi dei nuovi sponsor Spalding (tecnico) e Citroën, che affiancano il confermato main sponsor Barilla – e la Lega Calcio Serie B.

tag: