home PROGRAMMATIC AdUX presenta Adysseum, piattaforma DSP native proprietaria
Carlo Poss
0

AdUX presenta Adysseum, piattaforma DSP native proprietaria

La soluzione, abilitata tecnologicamente dal know how di Quantum Advertising, è proposta in modalità SaaS

AdUX prosegue nello sviluppo di piattaforme tecnologiche dedicate all’advertising illustrando l’ultimo servizio tecnologico rivolto ai centri media e agli inserzionisti nell’ambito del native advertising. Basata su una tecnologia sviluppata da Quantum Advertising e già disponibile, Adysseum è una piattaforma DSP native proprietaria, che dà accesso alle più importanti SSP native del settore. Connessa a tutti i bacini di native advertising (tra cui Quantum, Taboola, Outbrain, Ligatus e Rubicon Project), Adysseum permette agli utilizzatori della piattaforma di accedere a inventory non intrusive disponibili in tutti e cinque i continenti.

Targeting geolocal

Qualunque sia la modalità d’acquisto, i centri media e gli inserzionisti hanno a disposizione un modo semplice ed efficace per ottimizzare e centralizzare l’insieme delle campagne native, in totale trasparenza. Adysseum ha immediatamente riscosso un’ottima adesione anche in Italia, permettendo ad AdUX di consolidarsi come fornitore di servizi e tecnologia. Adysseum permette inoltre di gestire campagne di targeting geolocalizzate, grazie alla collaborazione con il team di AdMoove. Connessa con le principali SSP mobile del settore, la piattaforma è in grado di offrire la maggior parte dei formati mobile.

Focus sulla UX

“AdUX ha rafforzato il suo approccio UX sviluppando una piattaforma che consente una maggior diffusione di formati native di elevata qualità. Avvicinandosi alla pubblicità in modo responsabile e non intrusivo, AdUX rispetta e soddisfa le aspettative degli utenti e allo stesso tempo offre soluzioni tecnologiche innovative ai partner  migliorando e semplificando l’esperienza di acquisti di spazi pubblicitari”, commenta in un comunicato Carlo Poss, CEO di AdUX Italia.