home Persone Brian Wieser è il nuovo Global President Business Intelligence di GroupM
0

Brian Wieser è il nuovo Global President Business Intelligence di GroupM

L’ex analista di Pivotal Research metterà a disposizione della firma di WPP la sua esperienza fornendo analisi di mercato, previsioni e insight spendibili per accrescere il business

GroupM ha annunciato ieri che Brian Wieser è entrato a far parte del team di senior leadership come Global President Business Intelligence. A partire da questa settimana e riferendo al Global CEO Kelly Clark, guiderà ed espanderà la leadership di pensiero del gruppo, collaborando con le agenzie di GroupM e la più ampia rete di WPP per raccogliere, analizzare e distribuire insight pratici e direttamente spendibili e previsioni riguardanti i mercati, il pubblico, i partner, le piattaforme, i marketplace e le dinamiche della domanda e dell’offerta. “Siamo entusiasti di dare il benvenuto a Brian nel nostro team – ha commentato Clark – ha una profonda conoscenza delle dinamiche economiche e industriali, dei comportamenti dei consumatori, dei media partner e delle piattaforme tecnologiche. È particolarmente adatto a creare analisi approfondite che aiuteranno i nostri clienti a prendere decisioni di investimento nel marketing”.

Esponente di spicco del settore

Wieser è molto apprezzato nel settore, è stato soprannominato “l’economista capo de facto di Madison Avenue”. Nel suo più recente ruolo di Senior Analyst presso il Pivotal Research Group, ha guidato le più approfondite ricerche della società legate a dinamiche di agenzia, piattaforme video, contenuti digitali, tecnologie pubblicitarie e di marketing, società di misurazione e molto altro ancora. In precedenza, Wieser è stato EVP, Global Director of Forecasting per Interpublic’s Magna Global, CMO per Simulmedia, investment banker presso Lehman Brothers e analista di ricerca presso Deutsche Bank.

Antidoto alla disruption

“Non c’è migliore opportunità di contribuire a plasmare il futuro del marketing e della pubblicità di questo ruolo con GroupM e WPP”, ha detto Wieser. “L’intero settore pubblicitario sta affrontando le conseguenze della disruption tecnologica e ogni giorno vengono riscritte le regole per la commercializzazione dei marchi. Per quasi otto anni in Pivotal, sono entrato contatto con ogni aspetto del mercato per valutare come i principali attori stanno guidando – o reagendo – a questo cambiamento.  Sono entusiasta di utilizzare questa esperienza per GroupM e WPP e aiutare i clienti a crescere”.