home AGENZIE Performas, comunicazione dal sapore evoluto e concreto
Amedeo Falzoni e Elisa Maccabelli
0

Performas, comunicazione dal sapore evoluto e concreto

Parte una nuova avventura progettata da Amedeo Falzone ed Elisa Maccabelli sotto il segno del cost per sales e della performance, tra inediti progetti Tailor Made, attività di consulenza e innovazione

Lavoro in una concessionaria, posso vantare un’esperienza fortificata dall’aver operato sotto l’egida di Urbano Cairo, uno degli esempi più fulgidi di self made man attualizzato al 21esimo secolo, una sorta di martello pneumatico fatto di carne e ossa, ho acquisito una certa posizione, riconosciuta dal raggiungimento di piccoli grandi traguardi. Quindi, cosa faccio? Semplice: mollo tutto e fondo un’agenzia. Meglio: una struttura che lavori a performance. Per non dare addito a dubbi la chiamo Performas.

Quasi uno scioglilingua, o il nome di un eroe mascherato, o una storiella inverosimile, da raccontare durante i nuovi aperitivi milanesi. Invece no, è tutto vero e ci sono già dei clienti (Compass, Delipetshop, , , Infostrada, Consulcesi, , Conte.it, ed altri) a testimoniare la bontà dell’opera della struttura ideata e organizzata da Amedeo Falzone con il decisivo sostegno di Elisa Maccabelli, numeri e fantasia, tra i leader riconosciuti, seppur silenziosi, del mercato Dem, binomio indispensabile a questi livelli. Ma entriamo meglio nel racconto di Performas, seguendo le parole di Amedeo Falzone.

Cos’è Performas?

«Mi vien quasi voglia di definirlo un progetto dai risvolti etici. Mi spiego meglio: provengo da un certo ambito, conosco il business e le sue modalità. Ebbene, con Performas proviamo ad andare controcorrente, a ripulire l’ambiente: lavoriamo e veniamo pagati a performance, e non perché raggiungiamo visibilità o un certo numero di impression. Parliamo di concretezza, di qualcosa che può essere toccato. Stiamo raccontando un modello che può essere definito innovativo: costo per sales, si paga solo la vendita effettiva del servizio, in maniera automatica e tracciata su web, altrimenti attraverso un servizio ibrido, con la presenza di un call center, composto da 1000 operatori disposti in 800 postazioni».

L’obiettivo?

«Non può che essere la qualità, oltre i classici numeri che ne chiariscono la portata, vogliamo innalzare i conversion rate dei nostri clienti tra  lead e sales, dal 3-5% al 10-12».

I settori dove avete subito attecchito, ma anche dove vi sentite più portati?

«Finanza, Assicurazioni, siamo specializzati nell’Automotive e, infatti, a tal proposito, siamo quasi pronti per il lancio di un portale dedicato al settore dell’auto: TuttoAuto.online, uno spazio in cui ci occuperemo di assicurazioni, leasing oltre alle auto in senso stretto, con news, foto aggiornate e test drive».

Un progetto in quattro punti

Performas segue quattro traiettorie ben precise: Consulenza, Innovazione e Tecnologia, Progetti Tailor Made, Performance. Vediamo di scoprirne le caratteristiche

Consulenza

Per quel che concerne il primo punto, l’agenzia mette sotto i riflettori l’analisi dei KPI, lo studio analitico del target, la stagionalità e l’approccio strategico che portano alla pianificazione. Per raggiungere gli obiettivi (KPI) della strategia marketing, Performas offre un approccio consulenziale analitico che parte dallo studio del target. Individua il core target, il target geografico e quello socio demografico tramite analisi approfondite. Ogni prodotto (e mercato) ha delle proprie caratteristiche intrinseche legate al tempo, definita come stagionalità. Il suo studio permette di individuare i periodi migliori per investire su un determinato prodotto e la presenza o meno di concorrenza su ogni singolo canale, nonché le migliori opportunità. La pianificazione è l’output finale, l’elenco di investimenti per ogni singolo canale proposto con rispettivi risultati attesi per ogni KPI considerato.

Innovazione e tecnologia

Performas è molto attenta alle innovazioni tecnologiche e alle novità di pianificazione su tutti i canali. Da subito ha mostrato di sentirsi a proprio agio nel pianificare in programmatic e nello sviluppare strategie dedicate ai nuovi device mobili. Per esempio il georemessaging e il geofence sono tra le ultime innovazioni in campo mobile che permettono inedite forme di targeting, basate sugli spostamenti reali delle persone. Nel primo caso, si analizza chi sia stato in un luogo nell’arco di un certo periodo di tempo; nel secondo caso, chi si trovi in prossimità di un luogo in quel preciso momento.

Tra le ultime novità in campo mobile c’è la push notification, ossia un modo unico e personalizzato di comunicare con la propria audience sulla propria app. La push notification si inserisce nelle strategie di CRM di ogni azienda come strumento di tipo nativo ma anche di grande impatto e dai risultati assolutamente sbalorditivi in quanto a performance.

Per finire, il programmatic adv: nato per automatizzare e semplificare le pianificazioni degli advertiser, è in realtà divenuto oggi un ecosistema molto complesso dove nascono di continuo nuove aziende specializzate in tecnologie (DMP, trading desk, SSP, etc) e nuove metriche di valutazione come la viewability o la Brand Exposure. Performas si pone dalla parte degli advertiser che vogliono operare in piena trasparenza sul mercato e desiderano un partner chiaro e che sappia guidarli, un trading desk indipendente e trasparente

Progetti Tailor Made

Un primo caso è dato dalla Lead Generation con obiettivo sales: nella prima fase Performas