home MOBILE Snapchat, secondo Reuters è in vista una rivoluzione per l’app
0

Snapchat, secondo Reuters è in vista una rivoluzione per l’app

Le Stories diventeranno permanenti, stando ad alcune indiscrezioni riportate dall’agenzia di stampa, amplificando le attuali fonti di ricavi

Snapchat pensa di cambiare in modo radicale la sua applicazione per risolvere le difficoltà che ne attanagliano il business. Secondo quanto riporta Reuters, citando fonti a conoscenza dei fatti, Snap, la società che controlla la nota app del fantasmino, starebbe pensando a una sorta di rivoluzione per la piattaforma, in base a cui le Stories potrebbero diventare permanenti.

Post Pubblici

Si tratta di una rivoluzione per l’app che ha inventato le Stories. Ma non è tutto: per Reuters l’azienda starebbe considerando anche l’opzione di rivelare le identità degli utenti Snapchat nel caso dei post pubblici. Su quest’ultimo fronte, Snapchat è al lavoro per escludere l’impatto negativo legato a temi legali, di privacy e tecnici. Naturalmente, sostengono le fonti, gli utenti potranno non abbracciare la novità, continuando a condividere contenuti “effimeri” e destinati a sparire.

Feedback

Reuters spiega che la rivoluzione è dettata ai feedback forniti da alcuni partner di Snapchat, attivi nel ramo della scoperta di news che supportano le imprese editoriali nelle operazioni di individuazione, analisi e veicolazione di contenuti su Snapchat. Per gli editori e gli influencer finora le storie scomparivano in 30 giorni, rimanendo però visibili per tre mesi.

Amplificazione dei ricavi

Proprio il tema dell’apertura della piattaforma all’esterno ricalca una scelta che ha permesso a Twitter di generare ricavi addizionali. “Snap attualmente non fa pagare per l’accesso ai dati pubblici, ma potrebbe produrre più entrate pubblicitarie se gli snap fossero incorporati al di fuori di Snapchat più a lungo”, ha detto Debra Aho Williamson, analista di eMarketer. “La pubblicità sarebbe visibile più a lungo, e  gli inserzionisti potrebbero essere disposti a pagare di più”, ha detto Williamson.